idea per rilanciare la lotta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

idea per rilanciare la lotta

Messaggio Da antonella vaccaro il Gio Ago 25, 2011 9:26 pm

RI…LANCIAMO LA SCUOLA!

Volantini “volanti” per informare e mobilitare


Carissimi Amici,

desideriamo coinvolgervi in una iniziativa che, per le sue connotazioni e modalità di attuazione, ci pare risponda perfettamente a queste urgenti istanze, strategiche e politico-ideologiche, della fase di lotta che stiamo vivendo:

1) informare in modo capillare genitori e colleghi riguardo alle prospettive drammatiche
che si aprono per la scuola, piombata in un caos paralizzante a causa dell’attendismo e dell’incompetenza del ministro, oltre che a causa degli ulteriori e feroci tagli, in vista di una massiccia mobilitazione

2) denunciare i sacrifici economici imposti al personale della scuola a partire dai recenti accordi sindacali, attirando l’attenzione dei media con un “blitz” che non potrà passare inosservato, specie se annunciato per tempo e debitamente illustrato ai giornalisti tramite comunicati e interviste contestuali

3) ottenere in tempi brevi, col minimo della disponibilità individuale (al momento ridotta in tutte le regioni a causa dei trasferimenti e della tensione ad essi connessa) e senza rinunciare alla completezza dell’informazione, lo stesso risultato che si otterrebbe allestendo banchetti nelle scuole-polo o davanti ai provveditorati .

In breve, abbiamo preso contatti con una ditta privata di noleggio aerei ed elicotteri, la CABAIR (http://www.cabair.it/) per lanciare volantini su Roma (zona provveditorato e zone non vietate), il cui contenuto concorderemmo ovviamente insieme. L’azienda ci ha fatto un preventivo di 1500 euro circa per un’ora di volo, partendo da uno degli aeroporti di Roma. La cifra comprende anche i permessi rilasciati dai preposti uffici romani, dei quali si occuperebbe l’azienda stessa.

Al momento, il CPS Napoli non è in grado di sostenerne da solo i costi, ma confida e prevede che questa operazione possa avere un impatto notevole e possa inaugurare degnamente e brillantemente la nuova stagione di lotta, per cui chiede ai membri del CPS nazionale un piccolo contributo (basterebbe un versamento di due euro da parte di ciascuno degli iscritti al gruppo Fb “Precari Uniti contro i Tagli”), da effettuare tramite il form appositamente predisposto in calce alla pagina web del CPS Napoli: http://www.myframes.net/cpsnapoli/ (tasto “Donazioni”). In alternativa, è possibile effettuare il versamento, recandosi in tabaccherie e ricevitorie, sulla Post Pay intestata a Vito Palmeri, n° 4023600475207900.

Che ne dite? Vi stuzzica l’idea di piombare su di loro dal cielo come le aquile? In caso affermativo, il lancio potrebbe avvenire, tenendo conto delle tante mobilitazioni a livello nazionale previste a Roma entro il 6 settembre, il 2/09 o il 5/09

Saluti a tutti.
Il CPS Napoli
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6228
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum