venezia - Mestre 18 gennaio: assemblea precari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

venezia - Mestre 18 gennaio: assemblea precari

Messaggio Da Stefano Micheletti il Dom Gen 09, 2011 7:40 pm

2011: ancora più precari … anzi disoccupati

Questa è la situazione dei docenti e ata con contratto a tempo determinato di fronte ai tagli agli organici e alle risorse previsti dalla legge 133/08, in nome della quale Tremonti e Gelmini stanno preparando la terza trance di posti da sopprimere, per raggiungere l’obiettivo di 8 miliardi di € di “risparmi” in tre anni, pari appunto a circa 150.000 posti di lavoro sottratti alla scuola.
La situazione dei lavoratori precari sta peggiorando in tutti i comparti: il “collegato lavoro” appena approvato restringe ulteriormente anche la possibilità di impugnare i contratti di fronte al giudice del lavoro.
Per i precari della scuola non è ancora chiaro cosa succederà alle Graduatorie ad Esaurimento, se saranno aggiornate, congelate o soppresse o comunque usate per scatenare la “guerra tra poveri” tra precari, per evitare una lotta di tutti e per tutti contro la precarietà.

Le mobilitazioni di questi mesi però ci fanno ben sperare: prima i precari della scuola, poi i docenti e ata che, scuola per scuola, stanno praticando la “non collaborazione”, con il blocco delle attività aggiuntive e dello straordinario, attenendosi rigidamente a quanto stabilito dal Contratto, poi uno straordinario movimento di studenti e ricercatori hanno messo in discussione i piani e le “riforme” di Gelmini/Tremonti.

MARTEDI’ 18 GENNAIO 2011 ore 17.00
c/o il centro civico Aretusa di Viale San Marco a Mestre
penultima fermata di V.le San Marco del 12 o 12/ da Mestre, la seconda da Venezia
ASSEMBLEA PROVINCIALE DEI PRECARI DELLA SCUOLA
Per discutere delle iniziative da intraprendere e dello
SCIOPERO GENERALE DEL 28 GENNAIO!
occasione di ricomposizione con i lavoratori e gli studenti.

Ci sarà la possibilità di aderire al ricorso per gli scatti di anzianità ai precari o comunque di avere a disposizione le lettere di impugnazione dei contratti, che secondo il “collegato lavoro” bisogna spedire entro e non oltre il 22 gennaio, altrimenti decade il diritto di impugnare davanti al giudice i contratti a tempo determinato.

Venezia, 8 gennaio 2011
RETE ORGANIZZATA DOCENTI E ATA PRECARI
della provincia di Venezia
avatar
Stefano Micheletti
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 225
Località : Venezia
Ordine scuola : Secondaria II gr. (Liceo Artistico)
Organizzazione : Rete Organizzata Docenti e Ata precari del Veneto
Contributo al forum : 3459
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum