REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Ospite il Ven Ott 23, 2009 10:15 pm

REPORT ASSEMBLEA NAZIONALE CPS 23 OTTOBRE 2009

L’assemblea viene introdotta da Francesco Locantore, referente del CPS-Roma, che osserva come la presenza in
piazza sia stata significativa, ma ben al di sotto delle forze che si possono e devono mettere in campo alla luce degli ulteriori tagli previsti dalla prossima Finanziaria. Ribadisce che c’è interesse per il problema dei precari, come hanno dimostrato tanto la audizione del CPS alla Camera, quanto la bagarre dei deputati durante la seduta di approvazione del decreto “salva precari”. Passa poi all’appello dei CPS presenti e quindi ad indicare modalità organizzative dell’assemblea; vengono scelti un presidente-moderatore (Antonella Vaccaro del CPS Napoli) e un segretario verbalizzante (Daniela Amore, CPS-Roma) e si decide che il primo giro di interventi venga fatto dai referenti di ciascun coordinamento presente.


Antonella Vaccaro dà lettura dell’ordine del giorno, così come è emerso dal forum; dei punti presenti si decide di concentrare la discussione assembleare su questi due:
1. Proposte e modalità di mobilitazione future del CPS

2. Modalità di comunicazione e confronto del CPS

In merito alle proposte di mobilitazione future del CPS c’è generale convergenza sulla proposta di Perugia di indire una data nazionale di mobilitazione del CPS autonoma da iniziative sindacali (l’autonomia reale sta nell’avere una propria piattaforma e nel farsi attivamente promotori come CPS delle iniziative). Si discute sulla possibilità di indire come CPS uno sciopero, ma non è chiaro se il CPS può farlo e, in ogni caso, i tempi tecnici, legati alla burocrazia, sembrano impedire che si possa convocare uno sciopero a breve, mentre pare chiaro che bisogna mobilitarsi in tempi rapidi, date le scadenze di approvazione della finanziaria e della riforma delle scuole superiori (Ravenna ha parlato con Vasco Errani, presidente della Conferenza Stato-Regioni, e pare che le Regioni siano orientate a firmare la riforma e che questa possa essere inserita nella finanziaria; Terni fa notare che, se approvata, la riforma delle superiori farà aumentare il numero dei perdenti posto). La data di una mobilitazione nazionale del CPS non può andare oltre la prima settimana di dicembre; se non si potrà indire lo sciopero come soggetto, si deve comunque chiamare la data e “obbligare” i sindacati a convergere su questa data e sulla nostra piattaforma. È importante che la data esca dall’assemblea, per indicarla quanto prima come data del CPS, anche alla luce del fatto che la CGIL sembra volere indire uno sciopero per i primi di dicembre. L’Abruzzo invita a convocare un tavolo di discussione sulla piattaforma aperto a sindacati e precari prima di decidere lo sciopero.

Quanto al luogo di una manifestazione nazionale, viene rilanciata la possibilità di svolgerla in una città del sud; se non quella imminente, rispetto alla quale c’è generale convergenza su Roma, altre manifestazioni di carattere nazionale potrebbero svolgersi al sud, in cui l’emergenza lavoro è più drammatica.

Le date proposte per una manifestazione nazionale sono il 27 novembre o il 4 dicembre. Essendo uscita dall’assemblea contemporanea di Viale Trastevere una proposta di assemblea dei precari per il 28 novembre, si mette ai voti la proposta di data del 4 dicembre, che passa con il voto contrario di Terni e l’astensione del Veneto.

Tutti i coordinamenti sono comunque concordi sul fatto che bisogna potenziare le iniziative locali e che bisogna
fare delle iniziative che siano nazionali, ma si svolgano sul territorio.
Approvata all’unanimità la proposta di Catania di una iniziativa nazionale da effettuare il 6 novembre alle ore 14.00 davanti alle sedi RAI regionali per protestare contro l’oscuramento mediatico. Questa modalità di mobilitazione dovrebbe essere estesa ad altre iniziative (Milano propone, ad esempio, picchetti davanti o dentro le scuole), muovendosi tutti con la stessa iniziativa e contemporaneamente sulle proprie sedi. Ciò consentirebbe di superare la difficoltà di essere presenti a forme di mobilitazione nazionale in un solo posto (non ci si può spostare sempre, anche per ragioni economiche), e di esprimere in ogni caso una forma di protesta nazionale. Alcuni comitati sostengono che anche uno sciopero nazionale del CPS dovrebbe svolgersi con manifestazioni locali.

C’è convergenza sulla necessità di coinvolgere quanti più soggetti possibili e soprattutto di coinvolgere le scuole, con i docenti di ruolo, il personale ATA, gli studenti e i genitori. Diversi coordinamenti locali hanno già avviato un lavoro in questo senso: ad esempio il Veneto con i Comitati misti all’interno delle scuole, Roma con gruppi di lavoro per elaborare una piattaforma comune insieme a comitati dei genitori, studenti e lavoratori della scuola e dell’Università. Importante anche svolgere assemblee cittadine per sensibilizzare al problema della scuola pubblica quante più persone possibili; anche queste potrebbero svolgersi contemporaneamente su tutto il territorio nazionale, con una cadenza regolare (e.g., mensilmente, come a Pisa). Tra i soggetti da coinvolgere, viene segnalata da Foggia l’opportunità di interloquire con le famiglie degli alunni diversamente abili, che pagano la crisi con tagli sul sostegno.

Emerge anche la proposta di rivedere e ampliare la piattaforma, sia nel senso di precise rivendicazioni contrattuali
(i precari svolgono lo stesso lavoro dei docenti di ruolo e devono vedersi riconosciuti gli stessi diritti), sia nel senso di ampliare la piattaforma, rendendola condivisibile da tutti i soggetti del settore scuola (importante, ad esempio, il problema della riforma delle superiori e quello dell’autonomia, approfondire il legame tra aumento del numero degli alunni per classe e i tagli etc.) e del settore della conoscenza. Viene anzi proposto una commissione di lavoro che si occupi di questo.

Come proposta di lungo periodo, si potrebbe avviare, all’interno delle scuole, un meccanismo di “non collaborazione”, rifiutandosi di coprire le supplenze, di accettare ore che superino l’orario di servizio contrattuale, attuando forme di sciopero bianco (ad esempio, presentarsi a scuola ma non fare lezione, tutti i docenti!, per una settimana); occorre far emergere la crisi per “bloccare” la scuola.

Per quanto riguarda il secondo punto discusso, tutti sono concordi che bisogna migliorare le modalità di comunicazione in modo che siano più snelle ed efficienti e che siano, soprattutto, trasparenti. Gli strumenti che ci sono possono essere sufficienti se usati in maniera adeguata, ma in ogni caso, emerge quasi unanimemente dall’assemblea la richiesta di una frequenza regolare di incontri fisici, per lo meno tra delegati delle singole realtà, perché pare a tutti evidente che il
confronto personale, pur animato, è più proficuo delle discussioni sul forum. Pur concordando sulla necessità di incontrarsi di persona e con maggiore frequenza, ci si chiede se queste assemblee possano essere deliberanti: in primo luogo, se
per esserlo, occorre che siano presenti tutti i coordinamenti, sembra che non sia possibile, in quanto non sempre tutti possono essere presenti; in secondo luogo, molti ritengono che ciascun coordinamento debba deliberare nella propria
assemblea qualsiasi proposta nazionale.

Per quanto riguarda il forum, si ribadisce che deve essere aperto a tutti, ma che deve essere regolato in maniera chiara; gli interventi spesso assumono toni offensivi e questo spinge ad allontanarsi dal forum. Il forum dei coordinatori deve essere a tutti visibile, ma possono intervenire solo i referenti indicati da ciascun coordinamento; viene proposto che ciascun referente, riportando le decisioni prese dall’assemblea del suo coordinamento, intervenga su un argomento solo una volta e attenda, prima di esprimersi nuovamente, che si siano espressi tutti. Nel caso di voto sul forum, non votare fino a che tutti i referenti non abbiano riportato le posizioni del proprio coordinamento, e, in ogni caso, esprimersi in tempi rapidi: non possono trascorrere 15 giorni tra la proposta, la discussione nelle assemblee locali, e la decisione nazionale.


Si propone che, oltre al forum, i referenti cerchino di usare in maniera regolare gli incontri su web-tv e si scambino i numeri di telefono. Quanto ai referenti, Roma indica due nuovi referenti e comunica che ha deciso, in seno al proprio coordinamento, di attuare una rotazione trimestrale degli stessi.

Viene data quindi lettura, da parte del referente del Veneto, del comunicato del CPD-Padova, come richiesto da questo coordinamento.

L’ultima parte dell’assemblea nazionale è stata dedicata a discutere della prossima assemblea nazionale del CPS. Tutti concordano che il confronto di persona sia necessario (Firenze parla di un ‘gruppo di continuità), che occorra farlo con cadenze regolari, magari mensili, quantomeno per i referenti, che sia opportuno svolgerlo in diverse città, che la prossima assemblea debba svolgersi in una città del sud. Dal sit-in di Viale Trastevere arriva l’invito per una assemblea nazionale di tutti i precari da svolgersi il 28 novembre a Catania. La proposta agita un po’ gli animi perché viene vista come l’ennesima testimonianza di una spaccatura tra i precari CPS e i precari Cobas. Per questo da più parti viene richiesto un
incontro che tenti di riportare l’unità del fronte precario, magari attuando un tavolo di discussione comune sulla piattaforma, tavolo che potrebbe coinvolgere anche tutte le sigle sindacali.

Per tentare di trovare una unità si propone che siano indicati due referenti nazionali del CPS che si occupino di contattare i promotori dell’assemblea del 28, cercando di capire, in primo luogo, se l’invito è rivolto ai precari in quanto precari o al CPS in quanto coordinamento dei precari, e in secondo luogo di proporre come luogo Napoli, anziché Catania. La partecipazione all’assemblea del 28 passa comunque per il riconoscimento del CPS come coordinamento dei precari: se saremo invitati in quanto CPS, aderiremo comunque all’assemblea, proponendo Napoli, e, nel caso in cui non passasse la proposta, inviando dei delegati dei singoli coordinamenti a Catania. Diversamente, sarebbe evidente che esiste una spaccatura, ma che questa non è stata determinata dal CPS. Si auspica, in ogni caso, che si possa arrivare a ritrovare l’unità della lotta e delle rivendicazioni. Vengono indicati come delegati del CPS a trattare la questione Antonella di Napoli e Alessandro di Catania.

La seduta è sciolta alle 18.00.


Ultima modifica di gialov il Sab Ott 24, 2009 1:23 pm, modificato 3 volte

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da antonella vaccaro il Ven Ott 23, 2009 11:13 pm

manuel ha ripreso quasi tutta l'assemblea, credo manchi l'ultima mezz ora

se riesce a pubblicarla è meglio

x il report che è piuttosto lungo aspettiamo un po siamo stanchi tutti.

sono soddisfatta per come si è svolta e x le modalità con cui tutti abbiamo potuto parlare.

come al solito sono senza voce

bisogna inserire con urgenza, ci tengono tanto, i colleghi di reggio calabria
gialov ti passo in pvt i dati.

mi raccomando includili anche nella lista che compone il cps
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6052
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Emma Giannì il Sab Ott 24, 2009 10:58 am

antonella vaccaro ha scritto:

bisogna inserire con urgenza, ci tengono tanto, i colleghi di reggio calabria
gialov ti passo in pvt i dati.

mi raccomando includili anche nella lista che compone il cps
ho autorizzato CPSRC
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6067
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da aletheia76 il Sab Ott 24, 2009 11:37 am

REPORT ASSEMBLEA NAZIONALE CPS 23 OTTOBRE 2009

***IL REPORT E' STATO RIPORTATO NEL PRIMO POST. RINGRAZIO DANIELA A NOME DI TUTTO IL CPS***

Più sintetica di così non riuscivo ad essere, avevo 30 pagine di verbale!
Daniela Amore CPS-Roma
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3079
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da mara0808 il Sab Ott 24, 2009 12:15 pm



[size=9]http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=27076&action=view[size=9]

.......Sulla effettiva risposta dei sindacati si sono però alcuni dubbi: la Cgil – per bocca dello stesso segretario generale Guglielmo Epifani, ha annunciato qualche giorno fa che a dicembre ci sarà uno sciopero generale di tutto il pubblico impiego ed quindi probabile che la Flc “inviti” i precari ad aggregarsi alla protesta, magari offrendo uno “spazio” significativo nel programma della manifestazione nazionale che accompagnerà lo sciopero stesso. Per ora, comunque, si tratta solo di previsioni, dicembre è ancora lontano e molte cose possono ancora cambiare.


secondo me LA MANIFESTAZIONE PER IL 4 DICEMBRE se organizzata solo dal CPS e svincolata dai sindacati è troppo lontana dovremmo pensarne una per la metà di novembre, inoltre non dimentichiamo che il 5 dicembre c'è il noberlusconiday.( so che è una cosa distinta)e non credo che la prefettura autorizzi due manifestazioni così ravvicinate..........


[size=9]......[size=12]Per tentare di trovare una unità si propone che siano indicati due referenti nazionali del CPS che si occupino dicontattare i promotori dell’assemblea del 28, cercando di capire, in primoluogo, se l’invito è rivolto ai precari in quanto precari o al CPS in quanto coordinamento dei precari,...................

[size=9][size=12]Credo che l'invito debba essere rivolto a tutti i precari in quanto precari.............

avatar
mara0808
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 196
Località : Napoli
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3341
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da subprecario MARCOS il Sab Ott 24, 2009 12:40 pm

mara0808 ha scritto:Credo che l'invito debba essere rivolto a tutti i precari in quanto precari.............

No Mara, il problema è proprio qui. I comitati Cobas hanno lanciato un apprezzabile invito per un'assemblea unitaria di tutti i precari. Benissimo, ma una siffatta assemblea deve ufficialmente vedere come soggetto partecipante il CPS nazionale, riconosciuto come organizzazione indipendente. Altrimenti, l'assemblea rimane una semplice assemblea cobas, a cui ognuno, singolarmente, potrà partecipare. L'unità di tutti i precari la possiamo ottenere alla condizione di trovare una linea di lotta comune tra i comitati Cobas e CPS. Se questa semplice condizione sarà garantita, saremo felicissimi di riprendere la lotta insieme. Il CPS è ormai una realtà nazionale, auto-organizzata ed indipendente.
avatar
subprecario MARCOS
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 501
Località : Roma
Ordine scuola : Liceo (Filosofia e Storia)
Organizzazione : CPS Roma
Contributo al forum : 3492
Data d'iscrizione : 18.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Sab Ott 24, 2009 1:14 pm

Paolo VII ha scritto:

Da quanto leggo dalla newsletter docenti e all'indirizzo http://www.pubblica.istruzione.it/normativa/2009/prot8864_09.shtml il 4 novembre c'è già un uno sciopero indetto dall'ANIEF non è pertanto possibile indire altro sciopero in date limitrofe quale il 6.
Per quanto riguarda le assemblee nazionali vi invito caldamente a farle in un giorno legato ad una festività o ad un ponte: è impossibile venire da tutta Italia e tornare a casa in giornata, specie in periodi come l'attuale di Consigli di Classe, tenete conto delle regioni più lontane, o mal collegate, da Roma o Napoli.
Il 4 Dicembre è il Venerdì prima del ponte dell'8, molti, sabato 5, dovranno lavorare e non potranno rientrare in tempo.
Propongo pertanto, per ottimizzare i tempi, di indire l'assemblea dei delegati l'8 stesso, con possibilità di pernottamento nelle vicinanze (fuori stagione in riviera si può trovare una struttura ricettiva che possa fare dei prezzi molto contenuti) e conseguentemente sciopero e manifestazione il 9 a Roma in mattinata così da poter permettere il rientro a casa in giornata a tutti. Affinché il coordinamento si rafforzi e resti coeso deve essere garantita a tutti la possibilità di poter partecipare.
ciao
:-p

Lo sciopero ANIEF è il 9 Novembre, è passata la circolare a scuola.
Attenzione che il CPS non può convocare lo sciopero in tempi brevi, dobbiamo chiedere ai sindacati di indirlo ed i sindacati di solito scioperano il venerdì, del resto il sabato molte scuole sono chiuse, se i sindacati indiranno lo sciopero la manifestazione sarà in mattinata per dare a tutti la possibilità di tornare, per l'assemblea nessuno pensava alla stessa data dello sciopero.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Ospite il Sab Ott 24, 2009 1:30 pm

gialov ha scritto:[size=16]REPORT ASSEMBLEA NAZIONALE CPS 23 OTTOBRE 2009
Per quanto riguarda il forum, si ribadisce che deve essere aperto a tutti, ma che deve essere regolato in maniera chiara; gli interventi spesso assumono toni offensivi e questo spinge ad allontanarsi dal forum. Il forum dei coordinatori deve essere a tutti visibile, ma possono intervenire solo i referenti indicati da ciascun coordinamento; viene proposto che ciascun referente, riportando le decisioni prese dall’assemblea del suo coordinamento, intervenga su un argomento solo una volta e attenda, prima di esprimersi nuovamente, che si siano espressi tutti. Nel caso di voto sul forum, non votare fino a che tutti i referenti non abbiano riportato le posizioni del proprio coordinamento, e, in ogni caso, esprimersi in tempi rapidi: non possono trascorrere 15 giorni tra la proposta, la discussione nelle assemblee locali, e la decisione nazionale.

Qualche precisazione:
1) il forum CPS è aperto a tutti. Tutti possono vederlo, solo gli iscritti possono scriverci
2) il regolamento si può cambiare in qualsiasi momento: le nostre regole ce le facciamo noi :-)
3) gli interventi offensivi non saranno più tollerati: adesso finalmente c'è l'avvallo dell'assemblea. Resta il problema di stabilire il limite tra interventi con ironia troppo "spinta" e interventi offensivi. Regoliamoci così: riteniamo offensivi anche interventi fortemente ironici, se questi sono rivolti ad un utente come persona fisica, invece che agli argomenti che si contestano.
4) ad oggi il forum dei coordinatori è visibile solo da chi è iscritto al forum CPS, e a me sembra più che giusto che sia così. Ditemi però se l'assemblea vuole che il forum dei coordinatori sia visibile a chiunque, anche se non è iscritto al forum CPS, e provvederò in merito
5) sono perfettamente d'accordo su tutto il resto.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da maurizio1977 il Sab Ott 24, 2009 2:43 pm

C'erano i rappresentanti foggiani? Sono entrati nel CPS?
avatar
maurizio1977
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 779
Località : Margherita di Savoia (FG)
Ordine scuola : Secondaria I gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3923
Data d'iscrizione : 02.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da antonella vaccaro il Sab Ott 24, 2009 2:56 pm

si caro c erano e sono entrati
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6052
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Sab Ott 24, 2009 3:04 pm

gialov ha scritto:
3) gli interventi offensivi non saranno più tollerati: adesso finalmente c'è l'avvallo dell'assemblea. Resta il problema di stabilire il limite tra interventi con ironia troppo "spinta" e interventi offensivi. Regoliamoci così: riteniamo offensivi anche interventi fortemente ironici, se questi sono rivolti ad un utente come persona fisica, invece che agli argomenti che si contestano.

Hai la piena approvazione dell'assemblea, anche io concordo sugli interventi ironici


4) ad oggi il forum dei coordinatori è visibile solo da chi è iscritto al forum CPS, e a me sembra più che giusto che sia così. Ditemi però se l'assemblea vuole che il forum dei coordinatori sia visibile a chiunque, anche se non è iscritto al forum CPS, e provvederò in merito

Purtroppo molti colleghi presenti in assemblea avevano poco chiaro il discorso tecnico, la questione non è particolarmente rilevante perchè il forum dei coordinatori dovrà essere usato solo in caso di decisioni operative, oltretutto è stato stabilito di vederci più spesso di persona.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Antonino Buonamico il Sab Ott 24, 2009 4:22 pm

maurizio1977 ha scritto:C'erano i rappresentanti foggiani? Sono entrati nel CPS?

C'erano Saverio Santoro e Maria Pina Panella. A proposito, propongo di considerare Saverio Santoro, presente già all'assemblea del 30 novembre 2008, al sit in del 15 luglio e alla manifestazione del 3 ottobre, referente per Foggia nel forum dei coordinatori.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5277
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Antonino Buonamico il Sab Ott 24, 2009 4:28 pm

Rispetto al report di Daniela Amore, io che ero presente lo considero un'ottima sintesi di quello che è successo e che si è deciso in assemblea. Preciso che, ad una prima votazione, mi ero dichiarato favorevole a scioperare il 27, per essere sicuri di farlo prima che sia approvata la legge finanziaria. Non essendo sicuro dei tempi in cui sarà approvata e notando che eravamo solo in 2 a volere questa data, mi sono adeguato alla maggioranza e ho votato a favore del 4 dicembre. Non ho sentito però, che si sia deciso anche un orario, oltre che una data, per le manifestazioni presso le sedi regionali RAI. Tra l'altro alle 14 mi sembra folle, per la scomodità dell'orario per chi si vorrebbe coinvolgere a manifestrare. Sposterei l'orario almeno alle 15. Inoltre mi sembra che la proposta non l'abbia fatta Catania ma l'Abruzzo. Comunque sull'orario si può discutere e anche votare, ma sono sicuro che non è stato mai deciso.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5277
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da mariapia il Sab Ott 24, 2009 4:47 pm

nel report brevissimo di ieri non era detto dell'orario!!!!

Alle 14 mi sembra non fattibile....molti sono a scuola e con l'orario non ce la fanno.
Forse verso le 15.....15:30 mi sembra un orario più abbordabile.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 60
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6374
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da antonella vaccaro il Sab Ott 24, 2009 4:53 pm

io infatti proporrò alle 16

la proposta è partita da catania antonino
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6052
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Sab Ott 24, 2009 7:51 pm

antonella vaccaro ha scritto:io infatti proporrò alle 16

la proposta è partita da catania antonino

Sugli orari è meglio che ogni comitato si regoli per conto suo
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Antonino Buonamico il Sab Ott 24, 2009 9:53 pm

Può essere una buona idea, Brunello, anche se stesso guiorno e stessa ora sarebbe il massimo. Ma in fondo anche in orari leggermente diversi farà comunque notizia.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5277
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da aletheia76 il Sab Ott 24, 2009 10:30 pm

Preciso che non è stato deciso un orario per l'iniziativa del 6 novembre. Ho solo indicato l'orario prposto da Catania. In ogni caso, trovo anche io che sia un orario scomodo.
Sarebbe preferibile, a mio parere, che l'iniziativa fosse contemporanea anche quanto ad orario.
Daniela
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3079
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da paolo VII il Sab Ott 24, 2009 11:06 pm

Brunello Arborio ha scritto:
Paolo VII ha scritto:

Da quanto leggo dalla newsletter docenti e all'indirizzo http://www.pubblica.istruzione.it/normativa/2009/prot8864_09.shtml il 4 novembre c'è già un uno sciopero indetto dall'ANIEF non è pertanto possibile indire altro sciopero in date limitrofe quale il 6.
Per quanto riguarda le assemblee nazionali vi invito caldamente a farle in un giorno legato ad una festività o ad un ponte: è impossibile venire da tutta Italia e tornare a casa in giornata, specie in periodi come l'attuale di Consigli di Classe, tenete conto delle regioni più lontane, o mal collegate, da Roma o Napoli.
Il 4 Dicembre è il Venerdì prima del ponte dell'8, molti, sabato 5, dovranno lavorare e non potranno rientrare in tempo.
Propongo pertanto, per ottimizzare i tempi, di indire l'assemblea dei delegati l'8 stesso, con possibilità di pernottamento nelle vicinanze (fuori stagione in riviera si può trovare una struttura ricettiva che possa fare dei prezzi molto contenuti) e conseguentemente sciopero e manifestazione il 9 a Roma in mattinata così da poter permettere il rientro a casa in giornata a tutti. Affinché il coordinamento si rafforzi e resti coeso deve essere garantita a tutti la possibilità di poter partecipare.
ciao
:-p

Lo sciopero ANIEF è il 9 Novembre, è passata la circolare a scuola.
Attenzione che il CPS non può convocare lo sciopero in tempi brevi, dobbiamo chiedere ai sindacati di indirlo ed i sindacati di solito scioperano il venerdì, del resto il sabato molte scuole sono chiuse, se i sindacati indiranno lo sciopero la manifestazione sarà in mattinata per dare a tutti la possibilità di tornare, per l'assemblea nessuno pensava alla stessa data dello sciopero.

Appunto, lo sciopero dell'ANIEF è il 9/11, confermato dalla nota PROT. AOOUFGAB N. 8864/GM
sul sito del ministero: a quanto ne so, non se ne può indire un'altro se non a 14 di distanza da quello già indetto.
Forse mi sbaglio, non sono un sindacalista, ma cerchiamo di fare proposte realisticamente accettabili.
Spero di essere smentito, che la normativa sia diversa, ma ne chiedo conferma a chi ne sa di più di me, in fretta per organizzarci al meglio e non accelerare in folle.
ciao
:-p
avatar
paolo VII
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 11
Località : Savona
Ordine scuola : II Grado
Organizzazione : Comitato Precari Liguri della Scuola
Contributo al forum : 2851
Data d'iscrizione : 18.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da mariafortino il Sab Ott 24, 2009 11:09 pm

ma per capire è stata un'assembea deliberativa?
avatar
mariafortino
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 277
Località : Cosenza
Ordine scuola : secondaria II gr.
Organizzazione : CPS - Cosenza
Contributo al forum : 3177
Data d'iscrizione : 18.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Dom Ott 25, 2009 12:32 am

Paolo VII ha scritto:
Appunto, lo sciopero dell'ANIEF è il 9/11, confermato dalla nota PROT. AOOUFGAB N. 8864/GM
sul sito del ministero: a quanto ne so, non se ne può indire un'altro se non a 14 di distanza da quello già indetto.
Forse mi sbaglio, non sono un sindacalista, ma cerchiamo di fare proposte realisticamente accettabili.
Spero di essere smentito, che la normativa sia diversa, ma ne chiedo conferma a chi ne sa di più di me, in fretta per organizzarci al meglio e non accelerare in folle.
ciao
:-p

Non ho capito il problema, noi il CPS fa una manifestazione il 6 Novembre senza sciopero e proponiamo uno sciopero ai sindacati per il 4 Dicembre, ben oltre i 14 giorni di distanza da quello dell'Anief.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Antonino Buonamico il Dom Ott 25, 2009 2:40 am

mariafortino ha scritto:ma per capire è stata un'assembea deliberativa?

Sì, abbiamo deliberato. Del resto i comitati che si riconoscono nel CPS erano presenti quasi tutti.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5277
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da mara0808 il Dom Ott 25, 2009 3:54 am

subprecario MARCOS ha scritto:
mara0808 ha scritto:Credo che l'invito debba essere rivolto a tutti i precari in quanto precari.............

No Mara, il problema è proprio qui. I comitati Cobas hanno lanciato un apprezzabile invito per un'assemblea unitaria di tutti i precari. Benissimo, ma una siffatta assemblea deve ufficialmente vedere come soggetto partecipante il CPS nazionale, riconosciuto come organizzazione indipendente. Altrimenti, l'assemblea rimane una semplice assemblea cobas, a cui ognuno, singolarmente, potrà partecipare. L'unità di tutti i precari la possiamo ottenere alla condizione di trovare una linea di lotta comune tra i comitati Cobas e CPS. Se questa semplice condizione sarà garantita, saremo felicissimi di riprendere la lotta insieme. Il CPS è ormai una realtà nazionale, auto-organizzata ed indipendente.

Ma possibile che si pensi sempre ai precari Cobas? Io mi riferivo ad altri docenti precari magari colleghi che solo ora sono venuti a conoscenza dell'esistenza del Cps, o coloro che non sono inclusi in alcun coordinamento........devo dire che sono stufa di assistere sempre a tali polemiche sui Cobas, insomma facessero quello che vogliono e noi in quanto CPS procediamo per conto nostro, organizziamo un'assemblea aperta a tutti i "precari"(non solo ai delegati o ai referenti dei vari coordinamenti) poi se i Cobas non vogliono parteciparvi pasienza.
avatar
mara0808
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 196
Località : Napoli
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3341
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Dom Ott 25, 2009 4:05 am

mara0808 ha scritto:
Ma possibile che si pensi sempre ai precari Cobas? Io mi riferivo ad altri docenti precari magari colleghi che solo ora sono venuti a conoscenza dell'esistenza del Cps, o coloro che non sono inclusi in alcun coordinamento........devo dire che sono stufa di assistere sempre a tali polemiche sui Cobas, insomma facessero quello che vogliono e noi in quanto CPS procediamo per conto nostro, organizziamo un'assemblea aperta a tutti i "precari"(non solo ai delegati o ai referenti dei vari coordinamenti) poi se i Cobas non vogliono parteciparvi pasienza.

Guarda Mara che stai facendo confusione: l'assemblea proposta per il 28 Novembre è una iniziativa dei precari dei comitati COBAS, la nostra sarà dopo, anche perchè ne abbiamo fatta una ieri pomeriggio Wink
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Antonino Buonamico il Dom Ott 25, 2009 11:58 am

Sì, ma si potrebbe non dico confluire, ma, visto che ci hanno invitati, farne una insieme. Se invece dovessimo riunirci solo come CPS: se sciopereremo il 4 dicembre, andrebbe bene un'assemblea a fine novembre, ad almeno un mese di distanza dall'altra, o vi sembra troppo presto?
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5277
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da manuel il Dom Ott 25, 2009 12:28 pm

eccome se lo è stata! io non ho votatao nulle astenendomi perchè i padovani e i veneti non c'erano personalemente, mancavano altri cps... per cui ha volgia antonino a dire che c'erano tutti

quando io ho detto che ci sono comitati indipendenti da tenere in conto per delibre e decisioni e che non erano presenti mi è stato risposto che tanto sono solo cobas...

no comment

mariafortino ha scritto:ma per capire è stata un'assembea deliberativa?
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4823
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da aletheia76 il Dom Ott 25, 2009 12:49 pm

Manuel, ti sei astenuto, ma mi risulta che avessi delega, in caso di votazione, da parte del CPS-PD (vedi anche comunicato) e molte deleghe le aveva Antonella Vaccaro (espresse esplicitamente sul forum). Deleghe che erano state date nel caso si fosse presentata la necessità di votare qualcosa. Preciso che l'iniziativa del 6 novembre è stata accolta da tutti senza necessità di voto (ciascun coordinamento si è espresso favorevolmente commentando la proposta) ed è stata messa ai voti solo la data dell'iniziativa autonoma proposta da Perugia, sulla cui proposta (nuovamente, vedi forum) tutti erano d'accordo.
Se ci sono comitati 'indipendenti', vuol dire che sono tali: quella era assemblea del CPS; se questi comitati sono indipendenti dal cps e da qualsiasi altra organizzazione e movimento, perché avrebbero dovuto votare? Lo chiedo senza intento polemico, vorrei solo capire meglio.
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3079
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da manuel il Dom Ott 25, 2009 1:59 pm

cara aletheia il tuo nome dovrebbe correer dietro al suo significato: i forum indipendenti dovrebbero far parte di un nazionale e non essere relegati perchè indipendenti fuori la nostra portata...

se sono tali io come cps mi domanderei perchè lo sono

vedo con dispiacere che a te questa domanda non sorge spontanea

unire e non non restare divisi sarebbe l'intanto mio, ma non del cps di cui all'assemblea

non dico altro

aletheia76 ha scritto:vuol dire che sono tali: quella era assemblea del CPS; se questi comitati sono indipendenti dal cps e da qualsiasi altra organizzazione e movimento, perché avrebbero dovuto votare? Lo chiedo senza intento polemico, vorrei solo capire meglio.
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4823
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da aletheia76 il Dom Ott 25, 2009 2:09 pm

manuel ha scritto:
se sono tali io come cps mi domanderei perchè lo sono

è esattamente quello che volevo capire.
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3079
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Antonino Buonamico il Dom Ott 25, 2009 3:28 pm

manuel ha scritto:eccome se lo è stata! io non ho votatao nulle astenendomi perchè i padovani e i veneti non c'erano personalemente, mancavano altri cps... per cui ha volgia antonino a dire che c'erano tutti

quando io ho detto che ci sono comitati indipendenti da tenere in conto per delibre e decisioni e che non erano presenti mi è stato risposto che tanto sono solo cobas...

no comment

mariafortino ha scritto:ma per capire è stata un'assembea deliberativa?

Continui a travisare, Manuel, non ho detto tutti, ma quasi tutti. Posso rettificare e dire la stragrande maggiornza, ok?
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5277
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Dom Ott 25, 2009 4:05 pm

manuel ha scritto:cara aletheia il tuo nome dovrebbe correer dietro al suo significato: i forum indipendenti dovrebbero far parte di un nazionale e non essere relegati perchè indipendenti fuori la nostra portata...

se sono tali io come cps mi domanderei perchè lo sono

vedo con dispiacere che a te questa domanda non sorge spontanea

unire e non non restare divisi sarebbe l'intanto mio, ma non del cps di cui all'assemblea

non dico altro

Credo che ci siano un po' di equivoci, ho appena dovuto spiegare a questo collega di Bologna che il CPS ha una piattaforma uguale alla loro, pensava che la pensassimo come CISL, UIL e SNALS, comunque l'assemblea era aperta a tutti, se questi comitati che non si riconoscono nel CPS non vengono alle assemblee e non scrivono sui forum come si fa a chiarirsi ?Comunque ai colleghi di Bologna ci ho pensato io
http://docentiprecari.forumattivo.com/discussioni-comuni-sul-precariato-scolastico-f1/mobilitazioni-cps-sit-in-il-06-novembre-sciopero-il-04-dic-t2249.htm#19616
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Dom Ott 25, 2009 4:08 pm

aletheia76 ha scritto:Manuel, ti sei astenuto, ma mi risulta che avessi delega, in caso di votazione, da parte del CPS-PD (vedi anche comunicato) e molte deleghe le aveva Antonella Vaccaro (espresse esplicitamente sul forum). Deleghe che erano state date nel caso si fosse presentata la necessità di votare qualcosa. Preciso che l'iniziativa del 6 novembre è stata accolta da tutti senza necessità di voto (ciascun coordinamento si è espresso favorevolmente commentando la proposta) ed è stata messa ai voti solo la data dell'iniziativa autonoma proposta da Perugia, sulla cui proposta (nuovamente, vedi forum) tutti erano d'accordo.

CONFERMO CHE SULLE PROPOSTE ERANO TUTTI D'ACCORDO, NON C'E' STATO NEMMENO BISOGNO DEL VOTO.
Manuel ha spiegato molto bene perchè non potevamo indire no sciopero nostro in tempi brevi, troppi problemi burocratici, per cui l'unica soluzione era chiedere uno sciopero unitario ai sindacati
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 2:52 am

io non ho mai detto che approvo una richiesta di sciopero unitario a cgil cisl e uil

gli scioperi per salvare la scuola in vita mia li ho sempre fatti tutti (qualunque sindacato li avesse indetti)

ho invece detto che preferisco muovermi come esponente di un movimento precari piuttosto che chiedere ai sindacati di muoversi per me

ho anche detto che mi asteneveo dal votare qualunque cosa perchè quella assemblea non era deliberante, come dichiarato una settimana, circa, prima da gialov ed antonella, riportando così il messaggio del veneto che rappresentavo

sulle proposte non erano tutti d'accordo: ho fatto notare che votare senza tanti comitati assenti e per il fatto che gente era già andata via aveva poco senso

quindi non dire che erano "tutti d'accordo" per favore: sta confermando pubblicamente che ti stai dando ragione

perchè in questo forum non si riportano le cose come sono andate?

per quanto riguarda lo sciopero non possiamo indirlo a breve ma per me non significa che si debba chidederlo alla triplice
come unica soluzione: credo di più in una scelta ponderata e tatticamente e strategicamente fondata del cps e di tutti i movimenti indipendenti!
e non a breve

se questa cosa non c'è stato bisogno di votarla mi domando come sia stata formalizzata: forse questo era il tuo o il vostro intento ancor prima della assemblea, spiegatevi meglio con gli altri, io non necessito di altre spiegazioni

Brunello Arborio ha scritto:CONFERMO CHE SULLE PROPOSTE ERANO TUTTI D'ACCORDO, NON C'E' STATO NEMMENO BISOGNO DEL VOTO.
Manuel ha spiegato molto bene perchè non potevamo indire no sciopero nostro in tempi brevi, troppi problemi burocratici, per cui l'unica soluzione era chiedere uno sciopero unitario ai sindacati
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4823
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Lun Ott 26, 2009 4:33 am

manuel ha scritto:io non ho mai detto che approvo una richiesta di sciopero unitario a cgil cisl e uil

Nemmeno io, infatti la richiesta è rivolta a tutti i sindacati, compresi COBAS, Unicobas, ANIEF, SISA ecc.


gli scioperi per salvare la scuola in vita mia li ho sempre fatti tutti (qualunque sindacato li avesse indetti)

ho invece detto che preferisco muovermi come esponente di un movimento precari piuttosto che chiedere ai sindacati di muoversi per me

ho anche detto che mi asteneveo dal votare qualunque cosa perchè quella assemblea non era deliberante, come dichiarato una settimana, circa, prima da gialov ed antonella, riportando così il messaggio del veneto che rappresentavo

sulle proposte non erano tutti d'accordo: ho fatto notare che votare senza tanti comitati assenti e per il fatto che gente era già andata via aveva poco senso

quindi non dire che erano "tutti d'accordo" per favore: sta confermando pubblicamente che ti stai dando ragione

perchè in questo forum non si riportano le cose come sono andate?

C'erano almeno 60 persone che possono testimoniare quello che hai detto e quello che non hai detto, tra l'altro il voto è stato solo sulla data, nessuno ha messo in dubbio la richiesta dello sciopero a TUTTI i sindacati, non ci sono state proposte alternative. A questo punto chiedo ad altri presenti di intervenire.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 26, 2009 9:12 am

Ah, che discussione interessante!!!! Ah, come mi sto divertendo a leggere!!!
Scusate, ma a che serve tornare ogni volta a discutere le virgole e i punti delle cose passate? Concentriamoci sulle iniziative che sono state decise, e andiamo avanti, per favore.

Grazie.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 9:17 am

ribadisco quello che ho detto qui sopa e non tollero che mi si mettano in bocca parole che non ho detto

non ho chiesto ai sindacati uno sciopero generale
preferisco una nostra mobilitazione ma mi sono però astenuto dal votare qualunque cosa
d'altra parte i contenuti non facevanoparte di quela assemblea: creata solo per decidere una data di mobilitazione, discuaaione sui contenuti c'è ne è stata pochissima

ad es. nessuno ha risposto alla mia proposta, con una discussione sul problema della parità tra docenti precari e di ruolo in relazione al contratto nazionale
di lavoro firmato da cgil cils e uil: segno forse che la cosa non interessa, ma che io trovo essenziale come rivendicazione da portare in modo preciso ed esigente ai sindacati: LA PARITA' TRA NOI E I DOCENTI DI RUOLO COME RIVENDICAZIONE DIUN DIRITTO DI EUAGLIANZA

chiudo qui, brunello per favore, voglio evitare
di dover dare altre risposte per precisare il mio il mio contributo all'asssemblea per cui astieniti dall'attribuirmi cose che non ho detto

grazie


Brunello Arborio ha scritto:
manuel ha scritto:io non ho mai detto che approvo una richiesta di sciopero unitario a cgil cisl e uil

C'erano almeno 60 persone che possono testimoniare quello che hai detto e quello che non hai detto, tra l'altro il voto è stato solo sulla data, nessuno ha messo in dubbio la richiesta dello sciopero a TUTTI i sindacati, non ci sono state proposte alternative. A questo punto chiedo ad altri presenti di intervenire.
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4823
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Brunello Arborio il Lun Ott 26, 2009 11:08 am

manuel ha scritto:
ad es. nessuno ha risposto alla mia proposta, con una discussione sul problema della parità tra docenti precari e di ruolo in relazione al contratto nazionale di lavoro firmato da cgil cils e uil: segno forse che la cosa non interessa, ma che io trovo essenziale come rivendicazione da portare in modo preciso ed esigente ai sindacati: LA PARITA' TRA NOI E I DOCENTI DI RUOLO COME RIVENDICAZIONE DIUN DIRITTO DI EUAGLIANZA

Questa è una proposta per la piattaforma, che condivido, ma non era l'argomento principale dell'assemblea che trattava delle proposte di mobilitazione


ribadisco quello che ho detto qui sopa e non tollero che mi si mettano in bocca parole che non ho detto

chiudo qui, brunello per favore, voglio evitare [/color] di dover dare [color=red]altre risposte per precisare il mio il mio contributo all'asssemblea per cui astieniti dall'attribuirmi cose che non ho detto

grazie

C'è un verbale molto chiaro, chi volesse sapere cosa è stato veramente detto lo legga con attenzione.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7085
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 12:51 pm

il verbale non c'entra con quello che ho detto io: non è stato riportato
***********************

Brunello Arborio ha scritto:
manuel ha scritto:
ad es. nessuno ha risposto alla mia proposta, con una discussione sul problema della parità tra docenti precari e di ruolo in relazione al contratto nazionale di lavoro firmato da cgil cils e uil: segno forse che la cosa non interessa, ma che io trovo essenziale come rivendicazione da portare in modo preciso ed esigente ai sindacati: LA PARITA' TRA NOI E I DOCENTI DI RUOLO COME RIVENDICAZIONE DIUN DIRITTO DI EUAGLIANZA
Questa è una proposta per la piattaforma, che condivido, ma non era l'argomento principale dell'assemblea che trattava delle proposte di mobilitazione

ribadisco quello che ho detto qui sopa e non tollero che mi si mettano in bocca parole che non ho detto
chiudo qui, brunello per favore, voglio evitare [/color] di dover dare [color=red]altre risposte per precisare il mio il mio contributo all'asssemblea per cui astieniti dall'attribuirmi cose che non ho detto
grazie
C'è un verbale molto chiaro, chi volesse sapere cosa è stato veramente detto lo legga con attenzione.


Ultima modifica di gialov il Lun Ott 26, 2009 2:51 pm, modificato 1 volta (Motivo della modifica : Eliminati accenni polemici personali)
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4823
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 12:54 pm

il verbale non c'entra con quello che ho detto io: non è stato riportato
***************
il verbale non basta se si vuole sapere che io non ho mai detto di avere accettato di chiedere ai sindacati uno sciopero

il verbale ha generalizzato come verbale, volendo riferire di una maggioranza



Brunello Arborio ha scritto:
manuel ha scritto:
ad es. nessuno ha
risposto alla mia proposta, con una discussione sul problema della
parità tra docenti precari e di ruolo in relazione al contratto
nazionale di lavoro firmato da cgil cils e uil: segno forse che la cosa
non interessa, ma che io trovo essenziale come rivendicazione da
portare in modo preciso ed esigente ai sindacati: LA PARITA' TRA NOI E
I DOCENTI DI RUOLO COME RIVENDICAZIONE DIUN DIRITTO DI EUAGLIANZA
Questa
è una proposta per la piattaforma, che condivido, ma non era
l'argomento principale dell'assemblea che trattava delle proposte di
mobilitazione

ribadisco quello che ho detto qui sopa e non tollero che mi si mettano in bocca parole che non ho detto
chiudo qui, brunello per favore, voglio evitare [/color] di dover dare [color=red]altre risposte per precisare il mio il mio contributo all'asssemblea per cui astieniti dall'attribuirmi cose che non ho detto
grazie
C'è un verbale molto chiaro, chi volesse sapere cosa è stato veramente detto lo legga con attenzione.


Ultima modifica di gialov il Lun Ott 26, 2009 2:51 pm, modificato 1 volta (Motivo della modifica : Eliminati accenni polemici personali)
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4823
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 26, 2009 2:49 pm

Vogliamo smetterla con le polemiche personali? Devo chiudere il topic? Manuel, Brunello questa volta non ha scritto alcun attacco personale, ma ha parlato dei contenuti del verbale e di ciò che avresti detto in assemblea. Se non condividi, riesci a scriverlo senza attaccare personalmente Brunello? Puoi scrivere per esempio che non condividi e che ritieni non rispondenti al vero le cose scritte da Brunello senza accusarlo di aver fatto alcun che? E' così difficile rivolgere l'attenzione alle cose di cui si discute, piuttosto che alle persone? E' così difficile contare fino a dieci prima di poggiare le dita sulla tastiera?

Se qualcuno (non mi rivolgo al solo manuel) ritiene che il verbale non sia fedele, ne scriva un altro e lo inserisca in un nuovo topic, per favore.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da antonella vaccaro il Lun Ott 26, 2009 3:53 pm

manuel ha registrato tutto dall inizio a quasi alla fine mettesse il video cosi tutti possiamo vedere

manuel si è astenuto dal voto sulla data ma tutti hanno appoggiato sin dall inizio la proposta di perugia
chiunque parlasse diceva condivido la proposta di perugia io stessa ho detto condividiamo ma proponiamo anche un'eventuale data
a quel punto daniela ricci mi ha chiesto che data proponi?? io le ho risposto fine novembre inizio dicembre non oltre altrimenti non ha senso

da li sono venute fuori 28 11 e 4 12

la votazione è stata fatta x decidere la data non la proposta che è stata accolta all unanimità sin dall inizio
perugia è stata la prima a parlare
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6052
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da mariafortino il Lun Ott 26, 2009 4:19 pm

la mia domanda: è stata una assemblea deliberante o meno ha avuto la sua risposta. Si è deliberato, si è scelto malgrado le assenze e malgrado si dicessero in passato sul forum stesso , queste parole:
copio incollo da forum
Re: presenze del 23
Da gialov Oggi a 4:42 pm
Antonino Buonamico
ha scritto:Attenzione, francescaP ha invaito un'email ad alcuni di noi
dicendo che "ci sovrapponiamo alla loro iniziativa con la nostra
assemblea". Le ho risposto e poi Paolo Fasce ed Eddie hanno risposto
che, dopo la sua email, stanno pensando di non venire più a Roma il 23.
Credo che bisogna convincerli a non desistere, ad incontrarsi con noi.

Antonino, in un certo senso Francesca ha pure ragione.
Lo sciopero lo hanno indetto i Cobas, e noi abbiamo solo aderito. Anche l'assemblea sotto il Miur l'hanno indetta i Cobas.
Il
CPS si riunisce perchè non vi sono molte altre occasioni per far
spostere le persone a Roma, considerato anche le difficoltà per chi
viene dalle isole eccetera...
Quindi cerchiamo di evitare toni
polemici: il CPS si incontrerà a Roma, in una assemblea dove chi c'è, e
sottolineo chi c'è, si conosce, parla, discute, propone ma non decide,
perchè alcuni come singoli, altri come interi coordinamenti aderenti al
CPS, parteciperanno alla assemblea legittimamente indetta dai Cobas.
Questo
voler per forza mischiare le cose non deve essere un dramma. Se c'è la
possibilità e la volontà, ben venga, altrimenti ci si rivede tutti
insieme in una futura occasione e amici come e più di prima..
Ultima modifica di gialov il Sab Ott 17, 2009 4:43 pm, modificato 1 volta

Alla fine si è cambiata idea. alal fien si è deliberato. Se qeusta è inclusione parteciapzioen e democrazia...ditemelo voi, si cambiano le carte in tavola a seconda delle necessità?!


Ultima modifica di mariafortino il Lun Ott 26, 2009 4:24 pm, modificato 1 volta
avatar
mariafortino
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 277
Località : Cosenza
Ordine scuola : secondaria II gr.
Organizzazione : CPS - Cosenza
Contributo al forum : 3177
Data d'iscrizione : 18.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 4:22 pm

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 si da il caso che brunello mi stia attribuendo cose che non ho detto: posso manifestare il mio dissenso o brunello può dire quello che vuole e io no? è brunello che attacca me atrribuendomi cose false scusami ma trovo la cosa indecente e così la tua difesa di brunello, che fai minacci?

è stato brunello che mi ha nominato dicendo che ho detto che...

gialov ha scritto:Vogliamo smetterla con le polemiche personali? Devo chiudere il topic? Manuel, Brunello questa volta non ha scritto alcun attacco personale, ma ha parlato dei contenuti del verbale e di ciò che avresti detto in assemblea. Se non condividi, riesci a scriverlo senza attaccare personalmente Brunello? Puoi scrivere per esempio che non condividi e che ritieni non rispondenti al vero le cose scritte da Brunello senza accusarlo di aver fatto alcun che? E' così difficile rivolgere l'attenzione alle cose di cui si discute, piuttosto che alle persone? E' così difficile contare fino a dieci prima di poggiare le dita sulla tastiera?

Se qualcuno (non mi rivolgo al solo manuel) ritiene che il verbale non sia fedele, ne scriva un altro e lo inserisca in un nuovo topic, per favore.
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4823
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Antonino Buonamico il Lun Ott 26, 2009 4:27 pm

E' vero, si è cambiato idea, ma lo ha fatto l'assemblea. Nessuno vi ha impedito di venire, come ai Torinesi, che però per l'audizione possono venirci a Roma. Manuel è intervenuto, anche se poi ha deciso di non esprimersi per l'assenza degli altri colleghi veneti. I colleghi del Friuli Venezia Giulia avevano delegato Antonella Vaccaro a rappresentarli. Aspettare un'altra assemblea per deciderla sarebbe significato che molti dei presenti non sarebbero venuti, perché non è da tutti sobbarcarsi un viaggio anche da lontano per due volte in poco tempo. Infatti, per decidere su date vicine, avremmo dovuto convocare l'assemblea al più presto. Inoltre questo forum permette di continuare a discutere e poi decidere, possibilmente all'unanimità, ma anche a maggioranza.


Ultima modifica di Antonino Buonamico il Lun Ott 26, 2009 4:48 pm, modificato 1 volta
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5277
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da mariafortino il Lun Ott 26, 2009 4:42 pm

per me si è sbagliato e punto. non si può cambiare idea così e punto. é un mio punto di vista, nessuno può ciritcare me perchè la penso in questo modo...mi pare.
avatar
mariafortino
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 277
Località : Cosenza
Ordine scuola : secondaria II gr.
Organizzazione : CPS - Cosenza
Contributo al forum : 3177
Data d'iscrizione : 18.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: REPORT e discussione sull'assemblea del 23 ottobre

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum