Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da tina coppola il Ven Ott 24, 2008 10:04 pm

I PRECARI rifiutano qualsiasi taglio alla scuola
Abrogare l’art. 64 della legge 133/08


Il Presidente del Consiglio Berlusconi ha dichiarato che non ci saranno licenziamenti nella scuola, ma il piano programmatico di attuazione dell’art. 64 della legge 133/08 prevede i seguenti tagli:

Personale docente
Anno scolastico 2009/10: 42.105
Anno scolastico 2010/11: 25.560
Anno scolastico 2011/12: 19.676
TOTALE: 87.341


Personale ATA
Anno scolastico 2009/10: 15.167
Anno scolastico 2010/11: 15.167
Anno scolastico 2011/12: 14.167
TOTALE: 44.500


In che modo il miracolo dei tagli senza licenziamenti è realizzabile?
Semplice: cancellando le cattedre assegnate ogni anno ai docenti precari.


Il messaggio del Governo è chiaro: saremo noi precari a subire la mannaia dei tagli. Lavoratori che da anni contribuiscono con enormi sacrifici al funzionamento della scuola statale italiana saranno espulsi dal sistema semplicemente non rinnovando i contratti. Che cosa è questo se non licenziamento? Non tutti sanno che il precariato ha costituito negli anni la forma ordinaria di reclutamento nella scuola italiana.
Con gli attuali tagli una parte consistente degli insegnanti precari verrà estromessa dall’insegnamento; un’altra parte dovrà elemosinare a vita uno stipendio sempre più scarnificato dalle scuole private, un salario che, già oggi, è ai limiti della sussistenza; un’altra parte ancora vedrà l’assunzione in ruolo come una prospettiva lontanissima.
Per anni i vari governi ci hanno educato ad essere i precari del domani in nome di una flessibilità patinata di ottime prospettive future; adesso che la nostra precarietà minaccia di trasformarsi in disoccupazione è giunto il momento di rivendicare la trasformazione delle cattedre a tempo determinato in cattedre a tempo indeterminato e, per raggiungere quest’obiettivo, è imprescindibile escludere qualsiasi prospettiva di tagli dalla scuola pubblica.
L’abolizione totale dell’articolo 64 è la ragione fondamentale della NOSTRA ADESIONE ALLO SCIOPERO DEL 30 OTTOBRE. Per questa ragione richiamiamo gli insegnanti precari, e non, ad aderire al nostro spezzone che sarà presente alla manifestazione.


APPUNTAMENTO GIOVEDI’ 30 OTTOBRE
ORE 8,30
PIAZZA DELLA REPUBBLICA
ANGOLO CON IL MC DONALD’S


Movimento Insegnanti Precari - Roma

avatar
tina coppola
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 200
Località : Roma e dintorni
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3439
Data d'iscrizione : 20.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da pà il Sab Ott 25, 2008 11:30 am

credo sia il caso di diffondere in tutte le liste precarie e in tutte le nostre scuole questa notizia: chi lo fa ne darà qui notizia (adesso io copioincollo sul sito CIPNA, se non é già stato fatto*);credo sia il caso di sapere chi e quanti saremo in questo spezzone e cosa vogliamo fare, e scriverlo qui!!

si raccomanda a tutti i romani la massima puntualità, gli altri sono legati ai mezzi di trasporto.

direi un unico striscione "nazionale", ognuno, poi, può pensare a coreografie varie, per esempio ci vestiamo tutti di nero

ciao
pasquale

*fatto
avatar
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 176
Località : Padova
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Precari Veneto
Contributo al forum : 3466
Data d'iscrizione : 14.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da manuel il Sab Ott 25, 2008 2:01 pm

tina coppola ha scritto:
I PRECARI rifiutano qualsiasi taglio alla scuola
Abrogare l’art. 64 della legge 133/08


Il Presidente del Consiglio Berlusconi ha dichiarato che non ci saranno licenziamenti nella scuola, ma il piano programmatico di attuazione dell’art. 64 della legge 133/08 prevede i seguenti tagli:

Personale docente
Anno scolastico 2009/10: 42.105
Anno scolastico 2010/11: 25.560
Anno scolastico 2011/12: 19.676
TOTALE: 87.341


Personale ATA
Anno scolastico 2009/10: 15.167
Anno scolastico 2010/11: 15.167
Anno scolastico 2011/12: 14.167
TOTALE: 44.500

non dimentichiamoci i tagli di fioroni...
scrivere...
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4999
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da manuel il Sab Ott 25, 2008 2:03 pm

tina coppola ha scritto:[center]I PRECARI rifiutano qualsiasi taglio alla scuola
Abrogare l’art. 64 della legge 133/08


ma la legge 133 andrebbe abrogata tutta...
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4999
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da francescaP il Sab Ott 25, 2008 2:36 pm

si, e poi ci sono i tagli all'università (art 66) e quelli alla ricerca...(altra sacca di precari quasi disoccupati).
io lo sciopero non lo faccio. Conoscete le mie posizioni. N on voglio tediarvi.
Non condivido neanche in toto l'iniziativa del 30.
So che non ci sono forze e tempo ma sarebbe stato meglio un contro-corteo con le nostre parole d'ordine.
Vengo comunque alla manifestazione perchè , comunque, ORA bisogna essere uniti e non sparpagliati in mille rivoli....
fra
avatar
francescaP
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 573
Località : Roma
Ordine scuola : secondaria ii grado
Organizzazione : Cobas
Contributo al forum : 3963
Data d'iscrizione : 21.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da manuel il Sab Ott 25, 2008 3:40 pm

francescaP ha scritto:si, e poi ci sono i tagli all'università (art 66) e quelli alla ricerca...(altra sacca di precari quasi disoccupati).
io lo sciopero non lo faccio. Conoscete le mie posizioni. N on voglio tediarvi.
Non condivido neanche in toto l'iniziativa del 30.
So che non ci sono forze e tempo ma sarebbe stato meglio un contro-corteo con le nostre parole d'ordine.
Vengo comunque alla manifestazione perchè , comunque, ORA bisogna essere uniti e non sparpagliati in mille rivoli....
fra

intanto cercare di fare un corteo distinto da quello dei sindacati che ci fergheranno non sarebbe male
anche farglelo notare con un bel volantino! non sarebbe male
io penso che non la spunterà nessuno contro la 133: fondamentallmente perchè i giochisporchi tra destra ed opposizione, complici i sindacati, sono gi fatti
tuttalpiù avremo qualcosa col maestro unico...

nonostante questo dovremmo vendere cara la pelle da subito e abituarci a parole dìordine più incisive di quelle elencate in questo volantino
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4999
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

correzione su suggerimenti volantino alternativo se volete

Messaggio Da manuel il Sab Ott 25, 2008 4:44 pm

NO AI TAGLI
SULLA SCUOLA, UNIVERSITA’ E RICERCA!
NO ALLA ELININAZIONE DEI PRECARI
DALLA VITA LAVORATIVA DELLA SCUOLA, UNIVERSITA’ E RICERCA
NO ALLA LEGGE 133!
NO AL DECRETO 137!
NO AL TAGLIO DI QUASI 200.000 INSEGNANTI ED ATA!

I precari della conoscenza: insegnanti ed ATA, delle scuole di ogni ordine e grado, delle università dicono no alla legge 133 e al decreto 137!
I precari che lo stato fino ad ora ha sfruttato come “flessibili” operatori della conoscenza dicono no! ai tagli di questo decreto e di questa legge vergogna!

E’ chiaro che questo governo, dopo anni di disattenzione delle opposizioni e dei sindacati, sta portando a termine un lavoro di de-alfabetizzazione del cittadino italiano: se fino ad ora erano le televisioni a dettare il grado massimo di cultura disponibile per gli italiani, ora queste non bastano più: è necessario allora, secondo questi “onorevoli” signori che anche la scuola venga appiattita, avvilita, tagliata fuori dal consenso di una comune intelligenza che tutti gli italiani rivendicano!

la legge 133 parla di “Contenimento della spesa pubblica e di disposizioni in materia di organizzazione scolastica”: per noi precari della conoscenza è chiaro che
QUESTA LEGGE (COME IL DECRETO 137 SUL MAESTRO UNICO) LAVORA PER UN PROGETTO DELIBERATO DI DISORGANIZZAZIONE DELLA SCUOLA PUBBLICA! QUESTO GOVERNO VUOLE UNA EDUCAZIONE PRIVATIZZATA, VUOLE CHE UNA LIBERA COSCIENZA NON ABBIA PIU’ UNA LIBERA SCUOLA IN UN LIBERO STATO DEMOCRATICO!

NOI DICIAMO NO! A QUESTA LOGICA ABERRANTE!

DICIAMO NO AI TAGLI SUL CORPO INSEGNANTI! le prime vittime saranno tutti i precari della graduatorie ad esaurimento! ma a pagare questi tagli saranno anche gli insegnanti di ruolo!
NO! al solo turno antimeridiano delle scuole dell’infanzia!
NO! al ritorno del maestro unico per le scuole elementari!
NO! alla riduzione degli orari di scuola e alla riduzione dei curricoli nelle scuole medie e superiori!
NO! all’aumento degli alunni per classe (classi sovraffollate sono classi meno gestibile e con meno docenti…)!
NO! al taglio delle scuole “sottodimensionate”
VOGLIONO UN POPOLO DI STUDENTI CHE STUDINO DI MENO! QUINDI MENO COLTI QUINDI PIU’ CONTROLLABILI!


DICIAMO NO! ANCHE AD OGNI FORMA DI TRATTIVA SINDACALE
CHE NON TENGA CONTO DI QUELLO CHE ABBIAMO DA DIRE NOI PRECARI!
NESSUNO PUO’ TRATTARE CON QUESTO GOVERNO AL POSTO NOSTRO SENZA UNA PIATTAFORMA CONDIVISA DA NOI PRECARI DELLA CONOSCENZA: SCUOLE, UNIVERSTITA’, RICERCA!: i sindacati hanno chiesto l’abrogazione solo del maestro unico in una prima piattaforma! precisiamo questo per non lasciare dubbi a nessuno!

DIRE NO A TUTTE QUESTE COSE VUOL DIRE SI’ AD UNA SCUOLA LIBERA IN LIBERO STATO!
C.P.S. Coordinamento Precari Scuola Nazionale, Blog Rete Precari 11 luglio




fatemi sapere se vi piace
è moltopiù esplicito
vedete voi


manuel


Ultima modifica di manuel il Sab Ott 25, 2008 7:55 pm, modificato 1 volta (Motivazione : correzione)
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4999
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da francescaP il Sab Ott 25, 2008 6:43 pm

A me piace molto ma credo che a Roma abbiano già mandato in giro l'altro.
Tu verrai il 30? Anche io punto molto sull'unione di scuola università e ricerca.
Sono sempre più convinta che sul maestro unico i giochi siano quasi fatti . E il resto può andare a farsi fottere.
Basta osservare attentamente le logiche di movimento qui a roma per fare 2 più due. Sembrano tutte cose dal basso e invece....
Gli unici ancora sciolti sono gli universitari ...(anche se anche li sembra esserci dietro un certo partitino ..).
Comunque, ben vengan o tutte le forme di dissenso , di base e non.
é bene però capire come si muovono le cose, per poi, domani inchiodare questi o quelli alle proprie responsabilità.
avatar
francescaP
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 573
Località : Roma
Ordine scuola : secondaria ii grado
Organizzazione : Cobas
Contributo al forum : 3963
Data d'iscrizione : 21.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da an78003 il Sab Ott 25, 2008 7:53 pm

Noi precari di Messina arriveremo in treno a Termini. Cercheremo di essere all'appuntamento con i nostri striscioni per farci riconoscere
avatar
an78003
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 33
Località : Messina
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Cip Messina
Contributo al forum : 3423
Data d'iscrizione : 03.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da tina coppola il Sab Ott 25, 2008 9:08 pm

una precisazione: i dati numerici forniti sono ridotti rispetto all'originale del volantino perchè non sono stata capace di riprodurre la tabella dal formato word. i colleghi stanno realizzando un ulteriore volantino con vignetta: spero che un formato pdf possa risolvere il problema.

il 30 io ci sarò. polemicamente ma presente!
avatar
tina coppola
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 200
Località : Roma e dintorni
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3439
Data d'iscrizione : 20.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da francescaP il Dom Ott 26, 2008 9:04 am

IDEA: vediamo quanti siamo. Se siamo tanti possiamo fare , polemicamente , quello che hanno fatto gli universitari e i medi il 17. Ci stacchiamo ad un certo punto e puntiamo dritti al ministero della pubblica istruzione. Non è lontano !
Da p. del Polpolo saranno 20 minuti a piedi.
Credo che dobbiamo renderci visibili per non farci inghiottire e sparire del tutto in un corteo molto partecipato.
Andiamo la a chiedere immissioni in ruolo SUBITO e più soldi per la scuola pubblica. Oltre che l'abrogazione di tutto!

CHE dite?
fra
avatar
francescaP
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 573
Località : Roma
Ordine scuola : secondaria ii grado
Organizzazione : Cobas
Contributo al forum : 3963
Data d'iscrizione : 21.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da tina coppola il Dom Ott 26, 2008 12:11 pm

riporto lo slogan suggerito da un collega:
UN'ALTRA PIATTAFORMA E' POSSIBILE!

da Civitavecchia partiranno pullman CGIL, ma non so quanti siano i precari intenzionati a sfilare sotto al nostro striscione. continuo a lavorarci...
certamente ci saremo io, Diana e Dario.
avatar
tina coppola
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 200
Località : Roma e dintorni
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3439
Data d'iscrizione : 20.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da manuel il Dom Ott 26, 2008 1:07 pm

tina coppola ha scritto:riporto lo slogan suggerito da un collega:
UN'ALTRA PIATTAFORMA E' POSSIBILE!

io direi che un'altra piattaforma è d'obbligo!
e non senza una nostra delegazione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
per loro non siamo mai esistiti figurati ora cosa siamo che li abbiamo scavalcati a suon di proteste!
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4999
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

pecodè

Messaggio Da DeboraMiano il Dom Ott 26, 2008 4:53 pm

an78003 ha scritto:Noi precari di Messina arriveremo in treno a Termini. Cercheremo di essere all'appuntamento con i nostri striscioni per farci riconoscere

vi riconosco io dall'accento!!!!
avatar
DeboraMiano
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 248
Età : 49
Località : Roma
Ordine scuola : scuola secondaria di primo grado
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3527
Data d'iscrizione : 31.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da an78003 il Dom Ott 26, 2008 9:19 pm

Su questo non ci sono dubbi.
I Siciliani si ricanusciunu subitu!
avatar
an78003
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 33
Località : Messina
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Cip Messina
Contributo al forum : 3423
Data d'iscrizione : 03.08.08

Tornare in alto Andare in basso

sciopero 30 ottobre

Messaggio Da simona il Dom Ott 26, 2008 9:37 pm

carissimi,
credo sia importante essere il più possibile visibili da tutti i punti di vista anche acusticamente, pertanto accanto ai nostri consolidati cori si possono aggiungere anche strumenti musicali come tamburi, percussioni, nacchere, etc.
sentitevi liberi di essere creativi!
rispondendo a Giuseppe volevo dire che concordo sul fatto che dovremmo avere un elemento che ci accumuna tutti come un maglia nero o ancora una bianca tutta tagliata con macchie rosse proprio a significare il dissanguamento economico che sta per essere perpretato ai nostri danni a seguito dei tagli.
Simona

simona
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 3
Località : roma
Ordine scuola : ancora da inserire
Contributo al forum : 3339
Data d'iscrizione : 26.10.08

Tornare in alto Andare in basso

incontro a Roma il 30

Messaggio Da Antonino Buonamico il Lun Ott 27, 2008 12:52 am

Noi della Rete docenti precari di Bari ci saremo (almeno una trentina) all'appuntamento, orario di arrivo di autobus permettendo...
Ci vediamo a Roma
Antonino
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5453
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's - volantino aggiornato: prendete nota dell'email!

Messaggio Da simona il Mar Ott 28, 2008 2:39 am

I PRECARI rifiutano qualsiasi taglio alla scuola
Abrogare l’art. 64 della legge 133/08



Il Presidente del Consiglio Berlusconi ha dichiarato che non ci saranno licenziamenti nella scuola, ma il piano programmatico di attuazione dell’art. 64 della legge 133/08 prevede i seguenti tagli:


Personale docente
Anno scolastico 2009/10 2010/11 2011/12 TOTALE
Decreto Legge 32.105 15.560 19.676 67.341
Finanziaria 2008 10.000 10.000 20.000
Totale 42.105 25.560 19.676 87.341


Personale ATA
Anno scolastico 2009/10 2010/11 2011/12 TOTALE
Decreto Legge 14.167 14.167 14.167 42.500
Finanziaria 2008 1.000 1.000 2.000
Totale 15.167 15.167 14.167 44.500


In che modo il miracolo dei tagli senza licenziamenti è realizzabile?
Semplice: cancellando le cattedre assegnate ogni anno ai docenti precari.



Il messaggio del Governo è chiaro: saremo noi precari a subire la mannaia dei tagli. Lavoratori che da anni contribuiscono con enormi sacrifici al funzionamento della scuola statale italiana saranno espulsi dal sistema semplicemente non rinnovando i contratti. Che cosa è questo se non licenziamento? Non tutti sanno che il precariato ha costituito negli anni la forma ordinaria di reclutamento nella scuola italiana.
Con gli attuali tagli una parte consistente degli insegnanti precari verrà estromessa dall’insegnamento; un’altra parte dovrà elemosinare a vita uno stipendio sempre più scarnificato dalle scuole private, un stipendio che, già oggi, è ai limiti della sussistenza; un’altra parte ancora vedrà l’assunzione in ruolo come una prospettiva lontanissima.
Per anni i vari governi ci hanno educato ad essere i precari del domani in nome di una flessibilità patinata di ottime prospettive future; adesso che la nostra precarietà minaccia di trasformarsi in disoccupazione è giunto il momento di rivendicare la trasformazione delle cattedre a tempo determinato in cattedre a tempo indeterminato e, per raggiungere quest’obiettivo, è imprescindibile escludere qualsiasi prospettiva di tagli dalla scuola pubblica.
L’abolizione totale dell’articolo 64 è la ragione fondamentale della NOSTRA ADESIONE ALLO SCIOPERO DEL 30 OTTOBRE. Per questa ragione richiamiamo gli insegnanti precari, e non, ad aderire al nostro spezzone che sarà presente alla manifestazione.


APPUNTAMENTO GIOVEDI’ 30 OTTOBRE
ORE 8,30
PIAZZA DELLA REPUBBLICA
ANGOLO CON IL MC DONALD’S


Movimento Insegnanti Precari – Roma movimentoinsegnantiprecari@gmail.com

simona
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 3
Località : roma
Ordine scuola : ancora da inserire
Contributo al forum : 3339
Data d'iscrizione : 26.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's - volantino aggiornato: prendete nota dell'email

Messaggio Da simona il Mar Ott 28, 2008 2:59 am

I PRECARI rifiutano qualsiasi taglio alla scuola
Abrogare l’art. 64 della legge 133/08



Il Presidente del Consiglio Berlusconi ha dichiarato che non ci saranno licenziamenti nella scuola, ma il piano programmatico di attuazione dell’art. 64 della legge 133/08 prevede i seguenti tagli:

Personale docente
Anno scolastico 2009/10: 42.105
Anno scolastico 2010/11: 25.560
Anno scolastico 2011/12: 19.676
TOTALE: 87.341


Personale ATA
Anno scolastico 2009/10: 15.167
Anno scolastico 2010/11: 15.167
Anno scolastico 2011/12: 14.167
TOTALE: 44.500


In che modo il miracolo dei tagli senza licenziamenti è realizzabile?
Semplice: cancellando le cattedre assegnate ogni anno ai docenti precari.



Il messaggio del Governo è chiaro: saremo noi precari a subire la mannaia dei tagli. Lavoratori che da anni contribuiscono con enormi sacrifici al funzionamento della scuola statale italiana saranno espulsi dal sistema semplicemente non rinnovando i contratti. Che cosa è questo se non licenziamento? Non tutti sanno che il precariato ha costituito negli anni la forma ordinaria di reclutamento nella scuola italiana.
Con gli attuali tagli una parte consistente degli insegnanti precari verrà estromessa dall’insegnamento; un’altra parte dovrà elemosinare a vita uno stipendio sempre più scarnificato dalle scuole private, uno stipendio che, già oggi, è ai limiti della sussistenza; un’altra parte ancora vedrà l’assunzione in ruolo come una prospettiva lontanissima.
Per anni i vari governi ci hanno educato ad essere i precari del domani in nome di una flessibilità patinata di ottime prospettive future; adesso che la nostra precarietà minaccia di trasformarsi in disoccupazione è giunto il momento di rivendicare la trasformazione delle cattedre a tempo determinato in cattedre a tempo indeterminato e, per raggiungere quest’obiettivo, è imprescindibile escludere qualsiasi prospettiva di tagli dalla scuola pubblica.
L’abolizione totale dell’articolo 64 è la ragione fondamentale della NOSTRA ADESIONE ALLO SCIOPERO DEL 30 OTTOBRE. Per questa ragione richiamiamo gli insegnanti precari, e non, ad aderire al nostro spezzone che sarà presente alla manifestazione.




APPUNTAMENTO GIOVEDI’ 30 OTTOBRE
ORE 8,30
PIAZZA DELLA REPUBBLICA
ANGOLO CON IL MC DONALD’S


Movimento Insegnanti Precari - Roma movimentoinsegnantiprecari@gmail.com

simona
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 3
Località : roma
Ordine scuola : ancora da inserire
Contributo al forum : 3339
Data d'iscrizione : 26.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sciopero del 30/10: appuntamento insegnanti precari h. 8,30 p.zza Repubblica pressi Mc Donald's

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum