EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da francesca forli il Lun Ott 20, 2008 4:34 pm

Sono un pò sconvolta...dalle mie parti sembra che le iniziative del governo vadano bene, infatti allo sciopero del 17 di 120 insegnanti del mio circolo abbiamo aderito solo in 4. E c'è anche chi si sta rivolgendo ai sindacati (ovviamente insegnanti di ruolo che credono di non venir colpiti dalla mannaia gelmini-tremonti-berlusconi) per dire che sono d'accordo che va tutto bene e che i precari se ne stessero a casa loro!!!!
Insomma, dalla mia città poche proteste, poche manifestazioni, ognuno pensa a se..
Perciò chiedo almeno a voi del forum precari di pubblicizzare almeno una semplicissima iniziativa che può coinvolgere insegnanti, personale della scuola, ma anche famiglie e altre categorie, di appendere fuori dalle finestre e/o cornicioni lenzuoli o striscioni o bandiere nere (in segno di lutto per la scuola pubblica). Chissà che la gente vedendo questi striscioni almeno si ponga la domanda...forse sta accadendo qualcosa per qualche strano motivo!!
INoltre qualora ci fossero colleghi/ghe delle mie parti, sono della prov. di forli, ma va bene tutto il territorio emiliano-romagnolo, l' invito è di farsi vivo, di scendere in piazza, di aderire alle assemblee e agli scioperi, cacchio c'è in gioco il futuro di un paese e non parlo solo per il mio lavoro che perderò ma anche per mio figlio, per i nostri figli, i nostri nipoti, i nostri vicini di casa che saranno costretti ad emigrare in altro paese per studiare decentemente.

Grazie a tutti
francesca afro lol!
avatar
francesca forli
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 79
Località : Forlì
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3368
Data d'iscrizione : 20.10.08

Tornare in alto Andare in basso

grazie per la foto

Messaggio Da francesca forli il Gio Dic 04, 2008 10:04 pm

sul mio profilo....

Iniziativa prossima prevista per la mia zona: sciopero del 12.
avatar
francesca forli
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 79
Località : Forlì
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3368
Data d'iscrizione : 20.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Roberta Zannoni il Gio Gen 15, 2009 11:05 am

Cara Francesca, condivido con te quello che scrivi: è molto triste che nella nostra regione, famosa per la rilevanza che ha sempre dato alle politiche sociali e alla scuola, le voci degli insegnanti che si alzano siano davvero poche.

Penso che la mia provincia (Bologna) soffra più di altre questa tendenza: il precario viene sempre visto come l'insegnante che viene da fuori e si è trasferito qui e non come un lavoratore che vuole impegnarsi nella sua professione.

Quindi adesso siamo in due, dici che è possibile diventare di più?
Io non ho ancora perso proprio tutte le speranze..
avatar
Roberta Zannoni
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 15
Località : Imola (BO)
Ordine scuola : PRIMARIA
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3218
Data d'iscrizione : 15.01.09

Tornare in alto Andare in basso

lotta in emilia romagna

Messaggio Da rosanna.attanasio il Ven Gen 23, 2009 12:42 pm

Ciao. Sono un'insegnante precaria della scuola primaria. Volevo dire a Francesca di Forlì che a Cesena c'è un comitato di lotto genitori-insegnanti che ha fatto varie iniziative. Lacio la mia e-mail se vuoi puoi contattarmi per unirti a tale comitato. rosanna.attanasio@libero.it

rosanna.attanasio
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 1
Località : cesena
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3194
Data d'iscrizione : 23.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Ospite il Ven Gen 23, 2009 9:29 pm

rosanna.attanasio ha scritto:Ciao. Sono un'insegnante precaria della scuola primaria. Volevo dire a Francesca di Forlì che a Cesena c'è un comitato di lotto genitori-insegnanti che ha fatto varie iniziative. Lacio la mia e-mail se vuoi puoi contattarmi per unirti a tale comitato. rosanna.attanasio@libero.it

ti conviene usare i messaggi privati per dare la mail. Così la possono vedere tutti. per mandare messaggi privati basta cliccare su mp ed il messaggio lo mandi solo a quell'utente. ti consiglio di mandare un messaggio a francesca e poi cancellare il tuo post.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da francesca forli il Sab Gen 24, 2009 10:41 pm

Ciao care colleghe dell'Emilia Romagna.
Mi fa molto piacere leggere i vostri post.
Per Robilein: visto... adesso siamo già 3 su questo forum.
Per Rosanna: grazie per le info sul comitato, ti mando un messaggio privato per avere maggiori info.
Per ora buon lavoro
Ciao
Francesca
avatar
francesca forli
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 79
Località : Forlì
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3368
Data d'iscrizione : 20.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da lascuolalogora il Mer Mar 11, 2009 7:41 pm

Guardate che siamo in tanti, semplicemente non tutti conoscono o partecipano a questo forum. Io, per esempio, prediligo questo

http://bru64.altervista.org/forum/index.php

mentre qui mi limito a dare un'occhiata una tantum.
In ogni caso, a Ravenna è presente un Comitato Insegnanti Precari piuttosto attivo, anche se al momento ancora poco numeroso (siamo una settantina). Abbiamo già attuato numerose iniziative, in linea col resto d'Italia.
Sarebbe molto proficuo, a mio giudizio, unire le forze in un vero e proprio "Polo Romagnolo". Che ne dite? Cosa si può fare per far convergere i nostri sforzi?
avatar
lascuolalogora
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 5
Età : 41
Località : Ravenna
Ordine scuola : Scuola secondaria I° grado

Organizzazione : CPS Ravenna
Contributo al forum : 3247
Data d'iscrizione : 02.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Gio_PC il Mar Mag 05, 2009 11:33 am

A Piacenza ci stiamo muovendo per costituire un comitato precari non abilitati. Se qualcuno è interessato mi contatti in mp

Gio_PC
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 1
Località : Piacenza
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3093
Data d'iscrizione : 05.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da eddie il Lun Mag 11, 2009 7:46 pm

Cesena , 11/05/2009
DOMANI A RICCIONE C'E' LA APREA.....ANDIAMO A CONTESTARLA!!
INVITO TUTTI GLI INSEGNANTI ROMAGNOLI E PESARESI, CHE HANNO A CUORE LE SORTI DELLA SCUOLA PUBBLICA, A PRESENTARSI DOMANI
POMERIGGIO AL PALATURISMO DI RICCIONE PER CONTESTARE LA APREA. (si potrebbe pensare ad un appuntamento verso le 14)

ANDIAMO A DIRLE COSA PENSIAMO DELLA CHIAMATA DIRETTA, DELLE FONDAZIONI E DEI TAGLI!!

Per chi viene da fuori e non conosce bene Riccione, il Palaturismo si trova in una traversa di Viale Ceccarini (parallela a Viale Dante, lato ferrovia )


CONGRESSO CISL SCUOLA * 11-14 maggio 2009
ore 16.00
Prove di dialogo per la Buona scuola
intervengono
Giuseppe Fioroni
Valentina Aprea

Ore 17 dibattito
Ore 18 Intervento di Bonanni
avatar
eddie
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 590
Località : Cesena
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Flc Cgil Ravenna
Contributo al forum : 3842
Data d'iscrizione : 15.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da eddie il Mer Giu 03, 2009 11:07 pm

Venerdì 5 giugno 2009 ore 17,00 sit- in in difesa della Scuola Pubblica in Piazza del Popolo organizzato dalla CGIL ed a cui aderiscono il PD e Rifondazione Comunista

► Per contrastare il disegno di demolizione della scuola pubblica
► Per affermare il rispetto della scelta delle famiglie
► Per difendere “le qualità migliori” della nostra scuola (compresenze, tempo pieno,
laboratori, progetti, integrazione...)
► Per impedire che nella scuola pubblica vengano “ammassati” fino a 33 alunni per
classe, senza rispetto delle norme sulla sicurezza e del diritto all’integrazione degli
alunni diversamente abili
► Per denunciare che i bilanci delle scuole sono in rosso e non ci sono soldi nè per
pagare le supplenze, nè per il normale funzionamento (materiale di facile consumo,
carta igienica, fotocopie...)
► Per impedire il licenziamento di migliaia di lavoratori che hanno finora garantito il
funzionamento di una scuola di qualità
Ridateci la nostra scuola

La FLC CGIL chiede:
1. che vengano ritirati i tagli del personale docente ed Ata;
2. l’immissione in ruolo su tutti i posti vacanti sia per i docenti che per gli Ata;
3. l’equiparazione dei diritti fra personale a tempo indeterminato e personale a tempo determinato (assenze, permessi, ferie, ecc…), in particolar modo la ricostruzione di carriera per dare piena applicazione agli obiettivi previsti dall’articolo 126 del CCNL 2006/2009.
4. ripristino delle supplenze sugli spezzoni fino a 6 ore;
5. che venga respinto ogni tentativo di ricorrere agli appalti di pulizia nelle scuole di ogni ordine e grado;
6. definizione di ammortizzatori sociali e di strumenti di sostegno all’occupazione;
7. ritiro del disegno di legge Aprea.
avatar
eddie
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 590
Località : Cesena
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Flc Cgil Ravenna
Contributo al forum : 3842
Data d'iscrizione : 15.03.09

Tornare in alto Andare in basso

romagnoli dove siete?

Messaggio Da francesca forli il Mer Ago 12, 2009 9:17 am

Ciao a tutti...
avete visto che bei numeri abbiamo ricevuto per i ruoli? Tutti dicono che quelli del sostegno sono i fortunati di questo giro ma qui a Forli neanche un posto per la primaria e l'infanzia.
Io ho scritto all'usp, all'usr E.R., alla Regione, alla provincia, ai sindacati.
HO ricevuto solo una riusposta dall'usp: si rivolga direttamente al ministero per tali questioni (ripartizione dei posti di ruolo per classi e province).
Adesso proverò a rivolgermi anche al nuovo sindaco della mia provincia.
Avete in programma azioni o altro?Qualcuno ha scritto come me a regione e ha avuto uno straccio di risposta?

Ps: per Eddie, ti ho mandato 1 msg privato

Ciao
Francesca
avatar
francesca forli
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 79
Località : Forlì
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3368
Data d'iscrizione : 20.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Roberta Zannoni il Mar Ago 25, 2009 10:37 am

Ciao, questa settimana partono le convocazioni e vengo a Ra ven pomeriggio. Sono in coda e so bene che non becco nulla, ma almeno vedo che aria tira. C'è nessuna forma di protesta organizzata?

Per Francesca: qua dalle mie parti ben che siamo nel torpore ..
avatar
Roberta Zannoni
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 15
Località : Imola (BO)
Ordine scuola : PRIMARIA
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3218
Data d'iscrizione : 15.01.09

Tornare in alto Andare in basso

e a Bologna cosa succede?

Messaggio Da Matteo V il Ven Ago 28, 2009 10:11 pm

Sono di Bologna. Sapete dirmi se esiste un gruppo e se ci sono delle iniziative in programma?
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3428
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Francesco Cori il Sab Ago 29, 2009 1:46 am

A Bologna non abbiamo contatti diretti. Ti consiglierei di inviare mail al referente di Cesena che è anche in contatto con Molti precari dela scuola del nord. Potrebbe aiutarti a costituire un comitato a Bologna.
avatar
Francesco Cori
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 145
Località : Roma
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3419
Data d'iscrizione : 13.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Lino il Ven Set 04, 2009 3:57 pm

Ma possibile che in Emilia Romagna non si organizzi nulla????? Mad

Lino
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 2
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria I gr.
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 2972
Data d'iscrizione : 04.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da stenkarazin il Sab Set 05, 2009 3:43 pm

Sono un docente precario che sta per trasferirsi a Parma. Qualcuno può indicarmi un contatto in quella città per partecipare alle iniziative di lotta dei precari della scuola?

stenkarazin
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 38
Località : Latina
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3012
Data d'iscrizione : 04.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Matteo V il Dom Set 06, 2009 12:04 am

Francesco Cori ha scritto:A Bologna non abbiamo contatti diretti. Ti consiglierei di inviare mail al referente di Cesena che è anche in contatto con Molti precari dela scuola del nord. Potrebbe aiutarti a costituire un comitato a Bologna.

L'ho fatto. Ho contatto il referente di Ravenna Edmondo

Per chi è di Bologna, l'appuntamento è per il 9 Settembre alle 17 presso il VAG61, via Paolo Fabbri 110
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3428
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Brunello Arborio il Dom Set 06, 2009 2:28 am

Se il gruppo di Bologna vuole aderire al CPS dovete indicare un referente da inserire nella ML
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7205
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Matteo V il Dom Set 06, 2009 4:28 am

OK Very Happy
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3428
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da stenkarazin il Gio Set 10, 2009 4:39 pm

Ripeto il mio appello. C'è qualche precario incazzato a Parma o sono tutti felici e contenti? Qualcuno può darmi un contatto operativo in questa città?

stenkarazin
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 38
Località : Latina
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3012
Data d'iscrizione : 04.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da francesca forli il Gio Set 10, 2009 5:56 pm

Cari colleghi dell'Emilia Romagna,
purtroppo da queste parti stiamo constatando un torpore generale di precari e non...
Secondo me conviene andare tutti a bologna il 18 e il 19 e vedere li come organizzarsi per singole province o più.
Vi copio e incollo il link postato da Brunello :
http://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=NC9FV&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

x chi parte da forli, cesena, rimini, etc...si può organizzare un viaggio in treno assieme.

francesca
avatar
francesca forli
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 79
Località : Forlì
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3368
Data d'iscrizione : 20.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Presidio a BOLOGNA

Messaggio Da Lino il Gio Set 10, 2009 6:26 pm

FLC CGIL, CISL, UIL , SNALS e GILDA hanno organizzato per lunedì 14 a Bologna le seguenti iniziative:
-Ore 10 presidio sotto l'USR in via Castagnoli 1
-Ore 14.30 assemblea regionale presso il cinema Galliera in via Matteotti 25

Lino
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 2
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria I gr.
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 2972
Data d'iscrizione : 04.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da eddie il Gio Set 10, 2009 6:50 pm

sit in all'Ufficio Scolastico Regionale di Bologna
Lunedì 14 settembre, ore 10 via dei Castagnoli
e

Martedì 15 settembre ore 17



un gruppo di Precari di Ravenna andrà al sit-in indetto dal gruppo precari Bologna - ricordo a tutti che entrambi facciamo parte del Coordinamento precari nazionale.

partecipate da tutte le città della regione. E' importante anche per scambiarci contatti ed organizzare iniziative unitarie.

Domani IL COMITATO PRECRAI RAVENNA manderà un comunicato stampa di adesione al sit-in organizzato dal gRuppo Precari Bologna, ringrazieremo inoltre i sindacati per averne organizzato uno in supporto.

La protesta è ripresa cetamente non grazie al sindacato che sta cavalcando l'onda ..... appena rallentiamo però ce la mettono in quel posto come l'anno scorso.

Avremo delle bandiere del Coordinamento Precari Nazionale, stiamo vicini e facciamo vedere che ANCHE NOI CI SIAMO NUMERICAMENTE.

e' FONDAMENTALE PRENDERE CONTATTI TRA PRECARI PER sopravvivere a qualsiasi tradimento del sindacato.

A proposito di tradimento, qualcuno dovrà chiarire lunedì
avatar
eddie
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 590
Località : Cesena
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Flc Cgil Ravenna
Contributo al forum : 3842
Data d'iscrizione : 15.03.09

Tornare in alto Andare in basso

C P S BOLOGNA

Messaggio Da Matteo V il Ven Set 11, 2009 12:27 am

francesca forli ha scritto:Cari colleghi dell'Emilia Romagna,
purtroppo da queste parti stiamo constatando un torpore generale di precari e non...
Secondo me conviene andare tutti a bologna il 18 e il 19 e vedere li come organizzarsi per singole province o più.
Vi copio e incollo il link postato da Brunello :
http://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=NC9FV&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

francesca

DA BOLOGNA:
è vero che siamo nati da poco ma ci siamo!!!

vi aspettiamo il 14 settembre alle ore 10 e il 15 settembre ore 17 sotto l'USR in via dei Castagnoli 1

Abbiamo già aderito alla manifestazione del 18-19 indetta dalla Assemblea delle Scuole di Bologna.

Come sapete nella nostra città l'opposizione alla Gelmini soprattutto nella primaria è molto radicata e forte. Per quanto riguarda i precari si fa più fatica ma all'assemblea di ieri (la nostra seconda) eravamo un'ottantina di persone. Ci stiamo lavorando...

Vi aspetto
Matteo
CPS Bologna


COMUNICATO STAMPA

In data 3
settembre 2009, presso il VAG61 è nato il nodo bolognese del

Coordinamento Precari della Scuola


D
i fronte all'attacco indiscriminato del governo alla scuola pubblica e all’evidenza dei tagli agli organici che hanno frustrato le legittime aspirazioni occupazionali di centinaia di insegnanti e personale ATA della provincia, consapevoli che nei
prossimi anni i tagli saranno ancora maggiori e colpiranno tutto il personale precario, abbiamo
deciso di UNIRE LE FORZE.


Il movimento mira a costituire una piattaforma comune per la mobilitazione permanente di tutta la scuola finalizzata al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
Difesa degli organici e mantenimento dei posti
(personale docente e ATA) numericamente necessari ad un normale e qualificante
funzionamento della scuola.

Tutela delle norme che garantiscono la sicurezza negli edifici scolastici (che accolgono attualmente un numero non a norma di alunni rispetto agli indici di funzionalità didattica e igienici).
Assunzione a tempo indeterminato per la copertura di tutti i posti disponibili e vacanti (personale docente e ATA) oggi assegnati con forme
contrattuali ingiustificatamente precarie.

Assoluta indisponibilità nei confronti dei “contratti di disponibilità” e di ogni punto della cosiddetta “norma
salvaprecari”.


IL MOVIMENTO HA BISOGNO DELLA PARTECIPAZIONE
DI TUTTI, PRECARI E NON, GIÀ A PARTIRE DALLE PROSSIME PRIME INIZIATIVE:



LUNEDÌ 14 SETTEMBRE, ORE 10
SIT IN in via De’ Castagnoli, 1 – di fronte all’Ufficio
Scolastico Regionale

MARTEDÌ 15 SETTEMBRE, ORE 17
SIT IN in via De’ Castagnoli, 1 – di fronte all’Ufficio Scolastico Regionale


PER INFO: precariscuola.bologna@gmail.com

2 campagne: “Picchetti gentili” e funzionamento delle scuole[/b]
Nel corso dell’anno verranno
sviluppate campagne volte a portare avanti le mobilitazioni: una
staffetta di “picchetti gentili” bloccherà le entrate di varie
scuole per poter discutere ed informare; verranno denunciate tutte le
situazioni non osservanti le norme in tema di sicurezza e di garanzia
del diritto allo studio:


basta con le classi sovraffollate,
smembrate, con alunni e studenti abbandonati per mancanza di
sostituzione docenti assenti.
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3428
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Coordinamento Precari Scuola Bologna

Messaggio Da Ales il Ven Set 11, 2009 12:34 am

In difesa del proprio futuro e di una scuola pubblica che sia ancora
ispirata ai principi costituzionali, il C.P.S. Bolognese annuncia
iniziative di informazione e sit in di protesta per le prossime
settimane e durante tutto l'anno scolastico.
Il 14 settembre alle ore 10 e il 15 settembre alle ore 17 presidio sotto l'USR in via dei Castagnoli n°1.
Nodo bolognese del Coordinamento dei precari della scuola

Ales
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 8
Località : Bologna
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Precari Bologna
Contributo al forum : 2974
Data d'iscrizione : 11.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da eddie il Ven Set 11, 2009 4:20 am

COMUNICATO STAMPA: SCUOLA


Il Comitato Precari Scuola Ravenna aderisce al sit in difesa della Scuola Pubblica e del diritto al lavoro del personale docente e ata indetto dal Coordinamento Precari Scuola Bologna per lunedì 14 Settembre ore 10 davanti all’Ufficio Scolastico Regionale (via dei Castagnoli 1).

Un gruppo consistente di nostri rappresentanti si recherà a Bologna, sia in treno che con mezzi propri, per protestare contro i devastanti tagli operati dalla Ministra Gelmini e che già da quest’anno hanno prodotto: aule più affollate; chiusura delle scuole in molti paesi di montagna; scomparsa delle compresenze nella scuola primaria; meno ore di lezione nella Scuola Primaria e Secondaria di I grado; meno insegnanti curricolari; meno insegnanti di sostegno per gli alunni con handicap; meno soldi per l’edilizia scolastica; meno soldi, anzi nessuno, alle scuole per il funzionamento ordinario. E questo solo dopo la prima tranche degli 8 miliardi di tagli previsti per il triennio 2009/2012.



Chiediamo pertanto:



1) che venga ritirato il taglio di 8 miliardi di euro alla Scuola Pubblica Italiana, punto di partenza necessario per mantenere una scuola dignitosa che rispetti il diritto allo studio e all’integrazione di tutti i bambini. Non vogliamo né classi sovraffollate né la riduzione delle ore di lezione!



2) il ritiro completo di tutti i tagli previsti nel triennio – 87.400 docenti e 44.500 personale amministrativo lasciati a spasso in piena crisi economica!



3) l’assunzione a tempo indeterminato di tutti i precari sui posti vacanti in organico di fatto e di diritto (ce ne sono almeno 60.000)



Il Comitato Precari Scuola Ravenna e il Coordinamento Precari Scuola Bologna aderiscono al Coordinamento Precari Scuola (CPS), organizzatore della manifestazione del 15 luglio in Piazza Montecitorio e delle numerose proteste che hanno portato nelle ultime settimane all’occupazione e al presidio degli Uffici Scolastici Provinciali in tutta Italia (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Torino, ecc.).



Lo stesso Coordinamento sta da alcuni giorni presidiando il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca.



Il CPS chiede le dimissioni del Ministro Gelmini e rifiuta con fermezza e sdegno l’elemosina del contratto di disponibilità, un’indennità beffa, inferiore addirittura alla già prevista disoccupazione ordinaria, e da cui è escluso sia tutto il personale ATA che la stragrande maggioranza dei docenti precari che hanno un contratto al 30 giugno.

Un rimedio temporaneo e offensivo, tra l’altro, che non evita la perdita del lavoro alla scadenza dell’indennità.



Comitato Precari Scuola Ravenna
avatar
eddie
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 590
Località : Cesena
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Flc Cgil Ravenna
Contributo al forum : 3842
Data d'iscrizione : 15.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da eddie il Ven Set 11, 2009 4:21 am

COMUNICATO STAMPA: SCUOLA


Il Comitato Precari Scuola Ravenna aderisce al sit in difesa della Scuola Pubblica e del diritto al lavoro del personale docente e ata indetto dal Coordinamento Precari Scuola Bologna per lunedì 14 Settembre ore 10 davanti all’Ufficio Scolastico Regionale (via dei Castagnoli 1).

Un gruppo consistente di nostri rappresentanti si recherà a Bologna, sia in treno che con mezzi propri, per protestare contro i devastanti tagli operati dalla Ministra Gelmini e che già da quest’anno hanno prodotto: aule più affollate; chiusura delle scuole in molti paesi di montagna; scomparsa delle compresenze nella scuola primaria; meno ore di lezione nella Scuola Primaria e Secondaria di I grado; meno insegnanti curricolari; meno insegnanti di sostegno per gli alunni con handicap; meno soldi per l’edilizia scolastica; meno soldi, anzi nessuno, alle scuole per il funzionamento ordinario. E questo solo dopo la prima tranche degli 8 miliardi di tagli previsti per il triennio 2009/2012.



Chiediamo pertanto:



1) che venga ritirato il taglio di 8 miliardi di euro alla Scuola Pubblica Italiana, punto di partenza necessario per mantenere una scuola dignitosa che rispetti il diritto allo studio e all’integrazione di tutti i bambini. Non vogliamo né classi sovraffollate né la riduzione delle ore di lezione!



2) il ritiro completo di tutti i tagli previsti nel triennio – 87.400 docenti e 44.500 personale amministrativo lasciati a spasso in piena crisi economica!



3) l’assunzione a tempo indeterminato di tutti i precari sui posti vacanti in organico di fatto e di diritto (ce ne sono almeno 60.000)



Il Comitato Precari Scuola Ravenna e il Coordinamento Precari Scuola Bologna aderiscono al Coordinamento Precari Scuola (CPS), organizzatore della manifestazione del 15 luglio in Piazza Montecitorio e delle numerose proteste che hanno portato nelle ultime settimane all’occupazione e al presidio degli Uffici Scolastici Provinciali in tutta Italia (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Torino, ecc.).



Lo stesso Coordinamento sta da alcuni giorni presidiando il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca.



Il CPS chiede le dimissioni del Ministro Gelmini e rifiuta con fermezza e sdegno l’elemosina del contratto di disponibilità, un’indennità beffa, inferiore addirittura alla già prevista disoccupazione ordinaria, e da cui è escluso sia tutto il personale ATA che la stragrande maggioranza dei docenti precari che hanno un contratto al 30 giugno.

Un rimedio temporaneo e offensivo, tra l’altro, che non evita la perdita del lavoro alla scadenza dell’indennità.



Comitato Precari Scuola Ravenna
avatar
eddie
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 590
Località : Cesena
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Flc Cgil Ravenna
Contributo al forum : 3842
Data d'iscrizione : 15.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da francesca forli il Ven Set 11, 2009 12:51 pm

perfetto...io ci sarò e diffondiamo il più possibile l'iniziativa.
Ci mettiamo un bel cartello davanti con qualche slogan?
avatar
francesca forli
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 79
Località : Forlì
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3368
Data d'iscrizione : 20.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Matteo V il Ven Set 11, 2009 4:10 pm

Noi stiamo preparando qualche striscione e cartello ma più ce n'è e meglio è !:perfetto:
Oggi caos alle convocazioni per la secondaria!!
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3428
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da stenkarazin il Ven Set 11, 2009 6:57 pm

A che ora e dove si svolge la manifestazione del 18 (o del 19) a Bologna?

stenkarazin
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 38
Località : Latina
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3012
Data d'iscrizione : 04.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Ales il Sab Set 12, 2009 7:46 pm

La manifestazione si svolgerà nelle vie del centro, terminerà in p.zza Maggiore dove ci si accamperà fino al giorno dopo.
Quanto prima invieremo indicazioni più precise sulle vie interessate e ovviamente sull'ora prevista
ciao

Ales
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 8
Località : Bologna
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Precari Bologna
Contributo al forum : 2974
Data d'iscrizione : 11.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Ospite il Dom Set 13, 2009 11:11 pm

Da Sandra:

Qui a Bologna stiamo lavorando attivamente per la buona riuscita delle numerose iniziative messe in campo a partire da lunedì 14 settembre, e si prevede una buona partecipazione non solo dei docenti precari contattati durante i volantinaggi alle convocazioni (siamo nati il 3 settembre!), ma anche di numerosi comitati e gruppi di genitori, insegnanti, cittadini da anni in mobilitazione in difesa della scuola pubblica.
Prevediamo una buona partecipazione.
Come cps bolognese abbiamo deciso di fare un presidio sotto l'Usr, luogo in cui era già previsto il sit in di cisl,uil,cgil,snals e gilda, che però non hanno ad oggi aderito alle nostre iniziative: semplicemente confluiremo nello stesso luogo ( e mi pare cosa saggia).
Abbiamo però ricevuto adesione ufficiale al presidio da parte dei sindacati di base ( cobas e cub) di cui ci sono pervenuti i comunicati stampa e, seppur in maniera blanda, da parte dell'Assemblea delle Scuole.
Per quanto riguarda la manifestazione del 3 ottobre, quanto prima potremo quantificare le nostre presenze a Roma
A presto
Sandra

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da stenkarazin il Mer Set 16, 2009 12:01 am

Ho superato il mio odio acceso per facebook e ho creato un gruppo pubblico sperando che qualche precario di Parma si faccia vivo. Girando su Internet ho saputo che anche a Parma c'è stata una manifestazine di precari davanti al provveditorato l'11 settembre. Si tratta di capire a quali organizzazioni fanno riferimento i manifestanti. Cercherò tramite vie sindacali di capire qualcosa di più.

stenkarazin
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 38
Località : Latina
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3012
Data d'iscrizione : 04.09.09

Tornare in alto Andare in basso

CPS Forlì-Cesena

Messaggio Da eddie il Gio Set 17, 2009 9:46 pm

COMUNICATO STAMPA: SCUOLA

In data 16 Settembre 2009 si è riunito un comitato spontaneo nella sede della Cgil di Forlì, che ringraziamo per lo spazio concessoci; tale comitato era formato da docenti di ogni ordine e grado, personale ATA e collaboratori scolastici, tutti estremamente preoccupati per la grave situazione in cui versa la Scuola Pubblica Italiana, caratterialmente martoriata dal malgoverno di qualsiasi impronta politica, e giunta ormai al capolinea. Le drastiche conseguenze di tale scempio ricadono infatti sia sulla condizione di vita dei dipendenti della Scuola Pubblica Italiana, causando loro danni economici ed una continua offesa alla loro dignità umana, sia sugli alunni e sulle loro famiglie. Dal corrente anno scolastico, grazie ai tagli del Ministro Gelmini, si avranno: aule più affollate, con presenza di alunni affetti da gravi handicap psico-motori letteralmente abbandonati al loro destino; chiusura delle scuole in molti paesi di montagna; scomparsa delle compresenze nella scuola primaria; meno ore di lezione nella Scuola Primaria e Secondaria di I grado; meno insegnanti curriculari; meno insegnanti di sostegno per gli alunni con handicap; meno soldi per l’edilizia scolastica; meno soldi (anzi: nessuno) alle scuole per il funzionamento ordinario; e la perdita del posto di lavoro per decine di migliaia di persone nel mondo della scuola. E questo solo dopo la prima tranche degli 8 miliardi in euro di tagli previsti per il triennio 2009/2012.

CHIEDIAMO PERTANTO:

1- LE DIMISSIONI IMMEDIATE DEL MINISTRO GELMINI.2- IL RITIRO DEI TAGLI ALLA SCUOLA PUBBLICA PREVISTI DALLE LEGGE 133 E DI TUTTI I PROVVEDIMENTI CON CUI SONO STATI ATTUATI.3- UN PROVVEDIMENTO “AD HOC”, DA PARTE DEL GOVERNO, PER L’ABOLIZIONE DELLA FIGURA DEL “MAESTRO UNICO” NELLA SCUOLA PRIMARIA, ED IL RIPRISTINO DI TUTTE LE COMPRESENZE SALTATE4- L’IMMISSIONE IN RUOLO DEI PRECARI SU TUTTI I POSTI VACANTI.5- L’ABOLIZIONE DEL TETTO MASSIMO DI UN INSEGNATE OGNI 2 ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI (L.244/07)6- IL RITIRO IMMEDIATO DEL PDL APREA.7- CORSI ABILITANTI PER I DOCENTI NON ABILITATI IN SERVIZIO, O CHE COMUNQUE HANNO PRESTATO SERVIZIO FINO ALLO SCORSO ANNO SCOLASTICO, E CHE ORA SI RITROVANO VITTIME DEGLI UMILIANTI TAGLI DA MACELLAIO ATTUATI DA QUESTO MALGOVERNO.

Il Comitato per ora denominato “COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA FORLI’-CESENA” aderisce al COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA (CPS) nazionale, organizzatore della manifestazione del 15 luglio scorso in Piazza Montecitorio a Roma, e delle numerose proteste che hanno portato, nelle ultime settimane, all’occupazione e al presidio degli Uffici Scolastici Provinciali e Regionali di molte città italiane (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Torino, ecc.). Lo stesso Coordinamento sta da giorni presidiando il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, a Roma.

Il CPS nazionale chiede con forza le dimissioni del Ministro Gelmini e rifiuta con fermezza e sdegno l’elemosina del “contratto di disponibilità”, un’indennità-beffa, inferiore addirittura alla disoccupazione ordinaria prevista dalla normativa vigente. Un rimedio temporaneo ed offensivo, tra l’altro, che non evita la perdita del lavoro alla scadenza dell’indennità, e che causerebbe, come immediata conseguenza della sua applicazione, un ulteriore sgretolamento e differenziazione indiscriminata tra gli stessi precari, che si ritroverebbero divisi al loro interno tra chi ne potrebbe usufruire e chi invece, anche solo per un piccolo cavillo burocratico, ne rimarrebbe comunque tagliato fuori, producendo come effetto immediato ulteriori graduatorie preferenziali per alcuni precari a discapito di altri, ai quali spetterebbe la condanna di vedersi ulteriormente declassati a “precari di serie B”, secondo la classica logica del “divide et impera” attuata da questo ennesimo malgoverno.

Il “CPS Forlì - Cesena” ha, nel suo progetto, la volontà di operare come un coordinamento TOTALMENTE APOLITICO ED APARTITICO, aperto a tutti coloro che, anche non facendo parte direttamente del mondo della scuola, hanno comunque a cuore le sorti di questo martoriato ed umiliato settore della vita pubblica italiana, indipendentemente dalla loro posizione politica, ideologica e partitica – sindacale.

Auspichiamo che tale comunicato – stampa possa avere la massima diffusione, e cogliamo già da ora l’occasione (con preghiera di massima divulgazione) di comunicare il nostro prossimo incontro in calendario, il quale si terrà ancora una volta presso LA SEDE DELLA CGIL DI FORLI’ (IN VIA PELACANO N°7) IL GIORNO DI MERCOLEDI’ 23 SETTEMBRE 2009 ALLE ORE 17:30, al fine di programmare le prossime iniziative di contrasto contro l’ennesimo “governicchio” e chi, per far quadrare il proprio bilancio, non esita a massacrare le sorti e il futuro di tanti giovani lavoratori e lavoratrici precari, nonché degli studenti e delle famiglie alle loro spalle.



GRAZIE PER LA CORTESE ATTENZIONE

Il CPS – Forlì/Cesena
avatar
eddie
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 590
Località : Cesena
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Flc Cgil Ravenna
Contributo al forum : 3842
Data d'iscrizione : 15.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Ales il Gio Set 17, 2009 10:16 pm

Bologna
Contro i tagli e contro il processo di privatizzazione dell'istruzione, il Coordinamento Precari di Bologna aderisce alla Manifestazione Senza Fine promossa dall'Assemblea delle Scuole che avrà inizio alle 17.30 del 18 settembre fino al giorno successivo.

VENERDI' 18 SETTEMBRE
Piazza Re Enzo,ore 17.30: ritrovo e corteo con percussionisti, musicisti e trampolieri
E' prevista una cena in piazza (ognuno porti qlc), uno spettacolo di afro danza, spettacoli di vari artisti/attori.
Verrà allestito un accampamento notturno in piazza con decine di tende.
Dalle 10 alle 14 sarà allestito un banchetto informativo.

Ales
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 8
Località : Bologna
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Precari Bologna
Contributo al forum : 2974
Data d'iscrizione : 11.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Ales il Sab Set 19, 2009 8:21 pm

Invio il link della due giorni bolognese in difesa della scuola pubblica e contro i colpi di forbice gelminiani. Il coordinamento precari in prima fila nella protesta di piazza e nell'accampamento notturno.
http://www.zic.it/zic/articles/art_5294.html

Ales
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 8
Località : Bologna
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Precari Bologna
Contributo al forum : 2974
Data d'iscrizione : 11.09.09

Tornare in alto Andare in basso

festa infinita bologna

Messaggio Da eddie il Sab Set 19, 2009 8:55 pm

avatar
eddie
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 590
Località : Cesena
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Flc Cgil Ravenna
Contributo al forum : 3842
Data d'iscrizione : 15.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Antonino Buonamico il Dom Set 20, 2009 10:53 am

Complimenti colleghi di Bologna! eravate in tanti!
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5397
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Ales il Dom Set 20, 2009 4:08 pm

Da Bologna
Abbiamo anche un blog tutto nostro:
http://coordinamentoprecariscuolabologna.blogspot.com/

Ales
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 8
Località : Bologna
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Precari Bologna
Contributo al forum : 2974
Data d'iscrizione : 11.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Ospite il Mar Set 29, 2009 8:12 pm

salve sono un insegnante precario di modena stiamo cercando di creare un coordinamento precari sulla provincia di modena c'è qualcuno che è interessato?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Matteo V il Mer Ott 14, 2009 8:21 pm

Precari invadono l’Ufficio scolastico provinciale

14 ott. - «Anche la scuola è clandestina nel paese della velina».
Lo striscione è stato appeso questa mattina fuori dalla sede
dell’Ufficio scolastico provinciale e regionale, in via de’ Castagnoli.
Erano una ventina i precari del Coordinamento bolognese che dalle 11 con il megafono hanno invitato i lavoratori dell’ufficio a scendere e mostrare la loro solidarietà. «Vi chiamano fannulloni per
nascondere il progetto di distruggere la scuola pubblica, che ci
riguarda tutti». Oggi è l’ultimo giorno utile per presentare la domanda
per entrare nella graduatoria speciale istituita con il decreto chiamato “salva precari”. In realtà, spiegano i manifestanti, si tratta di un ricatto,
perché vengono regalati 12 punti solo a chi aveva una supplenza
annuale, a patto che si risponda ad ogni chiamata, pena la perdita dei
benefici. Per i precari, significa trasformare i docenti in «lavoratori a squillo».
Intorno alle 11.45 i manifestanti sono entrati all’interno dell’Ufficio
a chiamare, uno per uno, gli impiegati. Dopo una mezz’ora hanno
ottenuto un incontro con il vicedirettore Panzardi, che però non ha
espresso solidarietà «né come funzionario, né come cittadino, né sul
piano umano».
I precari sono tornati a volantinare, così come faranno nelle
prossime settimane davanti alle scuole per intercettare docenti,
genitori e studenti, e spiegare quali tecniche di non collaborazione si possono utilizzare per mettere in evidenza i limiti della riforma Gelmini e far inceppare la macchina della scuola colpita dai tagli.


Pubblicato il 14.10.2009
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3428
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Antonino Buonamico il Mer Ott 14, 2009 9:16 pm

Bravi colleghi bolognesi! Insistete!
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5397
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Matteo V il Sab Nov 14, 2009 2:43 am

http://www.infoaut.org/bologna/articolo/assemblea-cittadina-del-mondo-della-formazione-uniti-in-piazza-e-nelle-lotte


13.11.2009
Assemblea cittadina del mondo della formazione: uniti in piazza e nelle lotte

I vari comparti della formazione,
dagli studenti medi ed universitari fino all'assemblea
genitori-insegnanti, si sono ritrovati in via Zamboni 38 per una
assemblea cittadina volta alla definizione di una strategia di lotta
comune sul tema comune del disinvestimento scolastico e della svendita
del comparto istruzione ai privati.


Tagli, riforme di ieri e di oggi, precariato: questi i temi
all'ordine del giorno di una assemblea, preceduta da una conferenza
stampa, che ha rilanciato l'appuntamento cittadino di martedì 17
,
quando alle 18 partirà da piazza Nettuno una fiaccolata commemorativa
di Vito Scafidi (il ragazzo torinese morto l'anno scorso per colpa
della caduta di un controsoffitto della sua scuola), simbolo dei
pericoli anche fisici che sovraffollamento e tagli al personale
amministrativo creano ai lavoratori, studenti o docenti che siano,
della conoscenza. Per non parlare invece delle ripercussioni sulla
qualità dei saperi e del ruolo che questi vengono ad assumere nel
modello Gelmini-Tremonti-Aprea di istruzione.

A partecipare all'assemblea sono stati tutti quei soggetti della formazione,
dalle Assemblee genitori-insegnanti delle elementari, passando per gli
studenti medi ed universitari, i precari della ricerca universitari e
quelli della scuola, ma anche per il coordinamento dei docenti delle
scuole superiori, che hanno inteso che la qualità dell'attacco
governativo al sistema della formazione può essere combattuto soltanto
con una forte unità
tra tutti i sottoposti a vessazioni.

E' stato ricordato come l'attacco governativo alla formazione
sia complessivo, volto alla costruzione di un precariato strutturale e
immediatamente ricattabile
, nonchè di un sistema piegato alle
esigenze di finanziatori privati e quindi direttamente alle esigenze
produttive, non certo di benessere e giustizia sociale. Nel
ricordo della giornata del 30 ottobre scorso, dove vi furono circa
40000 persone in piazza, è stato lanciato quindi l'appello per la
fiaccolata. Questa partirà da piazza Nettuno alle 18
, per poi snodarsi attraverso la città per via Indipendenza e le due Torri, concludendosi infine a piazza Santo Stefano.

Un primo segnale di unità di tutto il mondo della formazione, un primo
segnale verso la definizione di una battaglia comune e di lunga durata.

avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3428
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Matteo V il Mer Nov 18, 2009 2:13 am


http://docs.google.com/fileview?id=0ByTQ_aZSXjQNNWM2MjU3MmQtZmRhZC00ZTAzLWE2MzYtMDZkOGQ4MDU0Y2Nj&hl=en

Aquesto link potete trovare il file pdf che rappresenta una prima
sintesi del seminario che abbiamo tenuto sui nostri diritti e doveri
(ma soprattutto i diritti )!! I temi più gettonati: la sicurezza, gli ordini di servizio e gli organi collegiali.

Vi aspettiamo tutti i martedì al VAG61
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3428
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

ASSEMBLEA PRECARI MODENA MERCOLEDI 25 NOVEMBRE

Messaggio Da Annamaria Mazzullo il Sab Nov 21, 2009 12:48 am

Partecipate e soprattutto girate la
notizia a tutti i precari della scuola che conoscete! Più siamo più
possibilità abbiamo di far ritirare i tagli.


PRECARI (O DISOCCUPATI) PER SEMPRE?


NON CI STIAMO!



Anche in provincia di Modena si prevedono migliaia di tagli nella scuola
nei prossimi due anni (sono previsti 180 mila posti in meno - tra
insegnanti e personale Ata - in tutta Italia). Già quest'anno molti
precari hanno visto ridotte le ore di lavoro o hanno dovuto spostarsi
in sedi più disagiate.



MA IL PEGGIO DEVE ANCORA VENIRE!


Sono previsti ulteriori tagli nelle scuole dell'infanzia e alle elementari, con l'ulteriore cancellazione di attività pomeridiane e l'accorpamento delle classi.

E' stato innalzato il numero di alunni per classe: le classi di 35 alunni diventeranno la norma!

Da settembre 2010 in tutti gli istituti superiori verrà applicata la "riforma", con la conseguente cancellazione di molte ore per tutte le classi di insegnamento e, addirittura, con la scomparsa in molte scuole di parecchi insegnamenti.

Il personale Ata verrà ulteriormente ridimensionato.





NOI PRECARI RISCHIAMO SERIAMENTE DI NON LAVORARE PIU'!



A
tutto questo va aggiunto il fatto che, sia per il personale nelle
graduatorie ad esaurimento, sia per il personale delle graduatorie
d'istituto, le possibilità di assunzione nel prossimo decennio, in questo quadro, sono pari allo zero! Ministero e Provveditorato non escludono esuberi del personale in ruolo: a noi non resteranno nemmeno le briciole.




Facciamoci sentire!

Chiediamo al Csa di Modena di non dare corso ai tagli e di bloccare l'applicazione delle nuove disposizioni ministeriali!

Rivendichiamo il diritto all'assunzione a tempo indeterminato!



MERCOLEDI 25 NOVEMBRE ORE 18
VIA CARTERIA, 50 (laterale di via Emilia Centro)



ASSEMBLEA PROVINCIALE DEI PRECARI DELLA SCUOLA (DOCENTI E PERSONALE ATA) DI MODENA



Coordinamento Precari della Scuola di Modena



Sono previsti interventi di attivisti sindacali e di studenti dell'Onda Modenese




INFO: precariscuolamo@gmail.com; 3394836737; 3393642658

Annamaria Mazzullo
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 5
Località : Modena
Ordine scuola : Infanzia/ Primaria
Organizzazione : CPS Modena
Contributo al forum : 2927
Data d'iscrizione : 05.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: EMILIA ROMAGNA Iniziative 2009

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum