MANTOVA INIZIATIVE: RIFORMA,TRASPORTI E FINANZIAMENTI ALLE SCUOLE PRIVATE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MANTOVA INIZIATIVE: RIFORMA,TRASPORTI E FINANZIAMENTI ALLE SCUOLE PRIVATE

Messaggio Da COORD SCUOLA MANTOVA il Mar Ott 05, 2010 10:17 pm

Il Coordinamento Scuola Mantova ha appoggiato la protesta degli studenti contro il trasporto pubblico scolastico che sta paralizzando la città e che è diretta conseguenza della riforma delle superiori. Ciò colpisce anche gli insegnanti precari, quasi tutti pendolari. A tal proposito abbiamo inviato ai giornali locali questo cominicato, che è anche una analisi della politica sui servizi pubblici della Regione Lombardia e l'adesione alla manifestazione dell'8.

Ilenia

…SIAMO TUTTI A PIEDI!!!!!!!!


Con l'attuazione della “riforma” Gelmini per le scuole superiori, impostata esclusivamente sui tagli ai finanziamenti pubblici e sul personale scolastico, l'inizio della lezioni è avvenuto nel caos.
Tale riforma ha modificato, inoltre, i piani orari delle lezioni, sconvolgendo così l’intero sistema dei trasporti pubblici.

A fronte di tale cambiamento, Apam non è stata in grado di adeguare per tempo le corse degli autobus ai nuovi orari scolastici, così diversificati tra i vari istituti e per nulla rispondenti alle esigenze degli studenti: molti alunni sono rimasti, infatti, in attesa di un autobus per diverse ore, finendo con il ritornare a casa solo verso le tre o le quattro del pomeriggio.
Questa è solo una delle conseguenze causate dagli “sconsiderati” interventi sulla scuola pubblica, operati dai ministri Gelmini e Tremonti. Considerando poi gli ulteriori tagli effettuati sul trasporto pubblico della Lombardia, inseriti nella manovra finanziaria, è facile ipotizzare che se per il momento si sta tamponando con qualche corsa scolastica in più, a gennaio il problema si riaprirà con l'aggravante che verranno richiesti aumenti delle tariffe, anche a chi ha già pagato l'abbonamento annuale.

Per nostra fortuna, i “Giovani Padani di Mantova” ci hanno rassicurati: la situazione è sotto il loro vigile controllo! Loro sì che stanno dalla parte degli studenti! Sorge però un dubbio: la Lega, che sta governando con il Pdl, non ha approvato, essa stessa, tutti i provvedimenti che hanno tagliato risorse per l'istruzione e per il trasporto pubblico?

Ricordiamo che la Regione Lombardia destina l'80% dei fondi per il diritto allo studio agli studenti che frequentano le scuole private (il 9%). Nell’anno scolastico 2009-2010, attraverso la “Dote scuola”, sono stati erogati ben 50 milioni di euro per gli istituti privati, a scapito della restante parte degli studenti che frequenta la scuola pubblica.
Sarebbe auspicabile che tali fondi venissero ridistribuiti agli istituiti pubblici, nei quali oggi è diventato un privilegio avere i gessetti in classe e la carta per stampare, e per il trasporto pubblico, in particolare per quello scolastico.

A dequalificare la scuola pubblica, oltre ai tagli sui finanziamenti e la riforma, contribuisce la non assunzione degli insegnanti precari e del personale Ata.

Contro tale cieca politica governativa in materia di istruzione, aderiamo a tutte le forme di protesta. Gli insegnanti precari del Coordinamento Scuola parteciperanno, inoltre, alla manifestazione studentesca dell’8 ottobre, organizzata a Mantova dal collettivo Aca Toro, e che si terrà in tutte le città d’Italia, a tutela dei diritti degli studenti e di tutto il personale scolastico.


COORDINAMENTO SCUOLA MANTOVA

Sottoscritto da:
PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA DI MANTOVA







avatar
COORD SCUOLA MANTOVA
Coordinatore
Coordinatore

Femminile Numero di messaggi : 38
Località : mantova
Ordine scuola : scuola secondaria di II grado
Organizzazione : Coordinamento Scuola Mantova
Contributo al forum : 2885
Data d'iscrizione : 26.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum