LAZIO Resoconto iniziative 2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

LAZIO Resoconto iniziative 2008

Messaggio Da andediluna il Dom Set 07, 2008 2:36 pm

Non starò ad annoiarvi con troppe chiacchiere. L'essenziale è che:

la maggior parte delle cattedre sono letteralmente imboscate;
durante le 3 convocazioni avvenute fin'ora i precari hanno cercato di bloccare e/o rinviare le operazioni, avendo contestualmente chiesto chiarimenti al CSA dove sono stati prontamente ignorati (per dirla con un eufemismo) ma anche rassicurati sull'esistenza di ulteriori disponibilità non dichiarate (scusa n.1: "la responsabile è in ferie"; scusa n.2: "i presidi sono occupati con gli esami di riparazione");
soltanto in prima battuta i precari sono riusciti a ottenere un rinvio delle operazioni di nomina, che però non ha prodotto risultati rilevanti, infatti il grosso dei posti giace sepolto in attesa di uscire al "momento giusto";
la mattina in cui "ho scelto" io, pare che dopo le 13.00, sia uscita una cattedra temporanea a Monteverde, dopo che diverse persone sono state costrette a prendere spezzoni e alcune addirittura a rinunciare a qualsiasi possibilità a causa della mancanza di altre cattedre temporanee dichiarate tra le disponibilità al momento della scelta. Se qualcuno sa qualcosa di più preciso riguardo questo episodio, può mettersi in contatto con me o intervenire in questo spazio?

RISULTATI: PIU' PUNTI HAI E MINORE E' LA TUA OPPORTUNITA' DI SCELTA, PERCHE' LE CATTEDRE VENGONO PUBBLICATE DOPO LE CONVOCAZIONI. VI PARE ACCETTABILE???????????????

So che quelcuno si sta organizzando per chiedere l'annullamento di tutte le operazioni, spero di avere presto maggiori notizie al riguardo.

andediluna
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 34
Località : Roma
Ordine scuola : ancora da inserire
Contributo al forum : 3332
Data d'iscrizione : 19.07.08

http://www.emergenzademocratica.blog.tiscali.it

Tornare in alto Andare in basso

I dirigenti facciano uscire tutte le disponibilità

Messaggio Da mariadomenica il Dom Set 07, 2008 10:01 pm

Sono d'accordissimo con quanto scrivi. Moltissime cattedre delle A050 a Roma sono imboscate in attesa di uscire, "al momento giusto". Se passa il famoso punto 5 (e passerà statene certi, già si parla di una circolare in tal senso) del disegno di legge Aprea (chiamata diretta dei presidi e conferma della supplenza per due anni per l'anno scolastico 2009/2010), la situazione diventa più pesante di quel che già è. Credo che sia importante in questo momento chiedere maggiore chiarezza sul numero della cattedre disponibili ai Dirigenti scolastici e al CSA di Roma. Ci sarebbe bisogno di una denuncia pubblica forte e incisiva, visto che fino a questo momento il problema non è stato trattato. Per me dobbiamo in qualche modo bloccare le nomine alle prossime convocazioni. Magari anche i docenti già nominati dovrebbero venire a protestare: prima si debbono avere tutte le disponibilità per la provincia di Roma e poi si proceda pure all'assegnazioni degli incarichi. Se hanno problemi di ferie, di esami di riparazioni e quant'altro, facessero le nomine temporanee fino agli arrivi degli aventi diritto.
Per inciso, non so se qualcuno dei docenti romani ha notato che sul sito del Provveditorato il calendario del primo settembre non è stato in alcun modo segnalato in prima pagina. Le segnalazioni "ultim'ora" , quelle in home page e quindi immediatamente visibili, si fermano in data 26 agosto. Non sono state aggiornate le disponibilità, che rimangono ancora quelle pubblicate il 21 agosto. Gli aggiornamenti dei calendari appaiono solo nella pagina delle supplenze annuali. IL CSA al telefono non risponde, di persona non sanno. E non vedono e non sentono.
Uniamoci e chiediamo l'assegnazione temporanea delle nomine e nuove operazioni di incarico al reperimento di tutte le disponibilità di cattedra. Bisogna che passi il principio dello scorrimento delle graduatorie. Chi ha più punti, sceglie per primo. Unico criterio trasparente. senza nessuna chiamata ai Presidi o quant'altro. Siamo stati dichiarati idonei all'insegnamento tramite concorsi o frequenza delle scuole di specializzazioni. Sono anni che siamo in cattedra. Se vogliono cambiare le regole, lo facessero per quelli a venire. Noi abbiamo già dato e investito tempo e soldi.
[/u]Le Dirigenze scolastiche delle varie scuole debbono essere obbligate in qualche modo a fare uscire tutte le disponibilità presenti sul territorio. Agiamo anche per vie legali, facciamo una denuncia a polizia o carabinieri. Organizziamoci in tal senso. In momento è importantissimo essere uniti.
Scusate il comizio.
md

mariadomenica
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 23
Età : 51
Località : roma (domicilio x emigrazione)
Ordine scuola : ancora da inserire
Contributo al forum : 3282
Data d'iscrizione : 29.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Sulla legalità del blocco

Messaggio Da andediluna il Lun Set 08, 2008 11:51 pm

Grazie Mariadomenica,
il tuo intervento mi rincuora. Tuttavia voglio precisare una cosa che ho saputo in questi giorni.
Ho consultato un avvocato, il quale mi ha suggerito il modo più corretto di comportarsi in questi casi e mi ha detto chiaramente che ogni azione collettiva come quella di un blocco rischia seriamente di ritorcersi contro chi la tenta. Si configura il reato di ostacolo al lavoro di pubblico ufficiale (non so se la dicitura reciti esattamente così) e si rischia di perdere il diritto a scegliere tra le disponibilità offerte.

L'unica arma contro il CSA è

a) se si agisce prima delle nomine, una diffida;
b) se si agisce al momento della nomine, assumersi la responsabilità individuale di far rispettare i propri diritti e in caso contrario far verbalizzare l'accaduto e se i pubblici ufficiali rifiutano di verbalizzare, ricorrere alla chiamata al 113;
c) se si agisce dopo le nomine,un esposto alla procura della Repubblica che documenti anche con testimoni i fatti avvenuti in spregio delle norme

In fine, una considerazione. Forse dovremmo smettere di concepire gli atti di protesta sul piano dell'oralità e passare definitivamente alla comunicazione scritta.

Grazie ancora e in bocca al lupo! Teniamoci in contatto!

andediluna
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 34
Località : Roma
Ordine scuola : ancora da inserire
Contributo al forum : 3332
Data d'iscrizione : 19.07.08

http://www.emergenzademocratica.blog.tiscali.it

Tornare in alto Andare in basso

convocazioni A050

Messaggio Da mariadomenica il Mar Set 09, 2008 12:08 am

Grazie a te per le informazioni. Una diffida, dici? Sai in che termini andrebbe formulata e a chi deve essere consegnata? Giovedì 11 ci sono nuove convocazioni per la A050. Chiamati da posto 244 al 245. In surroga fino al 290. Faccio male i conti, o sono solo due le cattedre disponibili? Inoltre, se la scorsa volta hanno chiamato fino al posto 215, com'è che ora cominciano da posto 244? Ancora, perché non aggiornano le disponibilità sul sito del CSA di Roma?
Noi dobbiamo insegnare con gli e-book e loro non riescono ad aggiornare neanche un miserabile PDF? Evil or Very Mad
Teniamoci in contatto. Sarò all'assemblea dell'11 e ovviamente anche a quella del 16. Ciao
md

mariadomenica
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 23
Età : 51
Località : roma (domicilio x emigrazione)
Ordine scuola : ancora da inserire
Contributo al forum : 3282
Data d'iscrizione : 29.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Resoconto e rassegna iniziative LAZIO

Messaggio Da Giuseppe. il Gio Ott 02, 2008 4:00 pm

TG3,manifestazione Roma del 2-10-08

http://it.youtube.com/watch?v=sCTHGFUgnNw
avatar
Giuseppe.
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 243
Località : Salerno
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3378
Data d'iscrizione : 15.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAZIO Resoconto iniziative 2008

Messaggio Da Ospite il Gio Ott 02, 2008 6:00 pm

Terribile la risposta del Ministro!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

volantino sciopero 12 dicembre (senza vignetta vauro)

Messaggio Da monia il Mer Dic 10, 2008 5:52 pm

Basta precarietà!



I tagli previsti dalla finanziaria di Tremonti si ripercuoteranno contro i 150mila lavoratori e lavoratrici precari/e della scuola, gli
stessi che da anni sono un asse portante della scuola pubblica, essendo assunti a settembre e licenziati a giugno (nel migliore
dei casi); gli stessi insegnanti che hanno speso anni e risorse per la propria formazione e che oggi sono messi alla porta.
Chiediamo la conversione dei posti temporanei in posti a tempo indeterminato e lo sblocco del turn-over.
No ai tagli alla formazione pubblica stabiliti dalla legge Tremonti, che attacca scuola e università squalificandole; che riporta la scuola elementare cinquant'anni indietro, reintroducendo il “maestro unico”; che prefigura una società individualistica
e privatistica, dominata dalla legge del più ricco.
Chiediamo un forte investimento pubblico nella scuola statale, invertendo la tendenza al disinvestimento attuata dai governi negli ultimi quindici anni.

Partecipiamo allo sciopero generale il 12 dicembre 2008


Riteniamo un errore le divisioni sindacali che hanno portato all'indizione di cortei diversi nella stessa data.
Invitiamo tutti/e i/le precari/e, indipendentemente dalla propria eventuale tessera sindacale, ad unirsi in piazza. Facciamo come in Francia, dove il Contratto di Primo Impiego è stato sconfitto dalla mobilitazione unitaria!

Appuntamento per tutti/e i/le precari/e della scuola a piazzale Aldo Moro alle ore 9
movimento insegnanti precari - Roma


Il movimento aderisce alla Rete Nazionale dei Precari della Scuola, nata il 30 novembre scorso nell'assemblea nazionale dei precari.

http://retedocentiprecari.blogspot.com/ mail: movimentoinsegnantiprecari@gmail.com[img][/img][img][/img][url][/url]
avatar
monia
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 274
Località : roma
Ordine scuola : secondaria II grado - storia e filosofia
Organizzazione : rete nazionale precari della scuola
Contributo al forum : 3386
Data d'iscrizione : 12.07.08

http://docentiprecari.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAZIO Resoconto iniziative 2008

Messaggio Da DeboraMiano il Gio Dic 11, 2008 11:32 am

Scusate, da piazzale dunant come arrivo a piazzale aldo moro? il sito atac mi indica un percorso con tre mezzi e 1km a piedi!!!! qualcuno di voi conosce una strada più breve?
grazie
a domani
avatar
DeboraMiano
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 248
Età : 49
Località : Roma
Ordine scuola : scuola secondaria di primo grado
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3412
Data d'iscrizione : 31.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAZIO Resoconto iniziative 2008

Messaggio Da Silva il Ven Dic 12, 2008 5:21 pm

Il Coordinamento Operatori Scuola di Rieti, di cui faccio parte, ha organizzato un'assemblea pubblica sul tema "La scuola pubblica, quale futuro?" per mercoledì 17 dicembre presso L'ITIS di Rieti, in viale Fassini, alle 17.30.
Se siete in zona vi prego di partecipare.
Silva

Silva
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 7
Località : Provincia di Rieti
Ordine scuola : Scuola secondaria di I grado
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3192
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LAZIO Resoconto iniziative 2008

Messaggio Da Ospite il Lun Dic 15, 2008 10:11 pm

Silva, segnala gli incontri nel topic giusto, quello in blu relativo al Lazio. In questo topic inserisci il resoconto, se ti va.

Brunello, tu quoque????? Forza, correggiti da solo Smile Smile

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LAZIO Resoconto iniziative 2008

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum