Documento da inviare alla FLCGIL

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Brunello Arborio il Lun Apr 12, 2010 11:24 pm

Visto il congresso nazionale della FLCGIL che si terrà a S. Benedetto del Tronto dal 14 al 17 Aprile, il Coordinamento Precari Scuola ribadisce la sua idea di una scuola pubblica statale che sia laica, gratuita, aperta a tutti e di qualità
Il CPS è contrario all 'idea di aziendalizzazione, chiamata diretta e ingresso dei privati prevista dal PDL Aprea, contro progetti di regionalizazione della scuola pubblica e di cancellazione di graduatorie provinciali a favore di albi regionali, contro decreti salva-precari e contratti territoriali ma per il ritiro dei tagli previsti dalla legge 133 e dalla riforma Gelmini e per l'assunzione di tutti i precari della scuola. Al congresso della FLCGIL il CPS avanza anche le seguenti richieste

1) La parità di trattamento tra insegnanti precari e di ruolo.
Questo provvedimento invoglierebbe il governo ad assumere i precari in quanto cancellerebbe la convenienza economica.
Inltre ci sono già state delle sentenze favorevoli su questa richiesta

2) E’ giusto che i lavoratori della scuola siano rappresentati nelle RSU,
anche se il loro status contrattuale li definisce come lavoratori a
tempo determinato. Perché ciò avvenga occorre una revisione del sistema
(attualmente le lezioni delle RSU si fanno ogni tre anni), tale da
garantire il diritto di voto attivo e passivo per i precari.

3) Riteniamo che in questa fase, oltre a vietare lo straordinario fino a 24 ore che libererebbe migliaia di posti di lavoro a favore dei docenti precari, sia importantissimo difendere il principio sancito dal CCNL di cattedre costituite al massimo da 18 ore. Al contrario i nuovi quadri orari della secondaria impongono di fatto gli straordinari, con cattedre che eccedono le 18 ore settimanali stabilite dal Contratto Collettivo Nazionale, e che non sembra si possano ricondurre a 18 h, a meno di spezzare l’unitarietà della disciplina (cosa che non è possibile). In questo scenario occorre allora affermare il principio secondo cui per la salvaguardia della qualità del processo di insegnamento-apprendimento le ore frontali di lavoro settimanale di un docente non possano superare le 18 e contestare a partire da questo principio l’impianto della riforma della secondaria.

4) Non permettere al Miur di bloccare o limitare a poche cattedre l'assunzione in ruolo per l'anno scolastico 2010/2011 ma di richiedere con forza su tutti i posti disponibili l'assunzione in ruolo nelle diverse classi di concorso

5) Richiedere l'organico funzionale per le scuole superando l'organico di diritto e di fatto

6) La possibilità per tutti i docenti precari della scuola di frequentare i corsi di aggiornamento/formazione, previsti, ad oggi, solamente per il personale di ruolo

7) Accesso Diretto ai Corsi Abilitanti per tutti i docenti che abbiano maturato almeno 360gg di insegnamento in rispetto al diritto alla formazione dei lavoratori sancito dall'art 35 della costituzione e al parere espresso dal Consiglio di Stato e Consiglio Nazionale della Pubblica istruzione in merito alla Bozza iniziale di Formazione Docenti

8) Sollecitiamo la FLC a sostenere i movimenti mettendosi tempestivamente a disposizione di chi lotta, rispettandone e valorizzandone l'autorganizzazione ed il carattere di trasversalità politica e sindacale, raccogliendone le idee, le piattaforme e lo spirito combattivo per rilanciare e vincere la lotta per una scuola pubblica, laica e democratica.Per questo invitiamo la FLC a porre in atto tutte le azioni di non collaborazione, disturbo e protesta che si renderanno necessarie. Chiediamo, infine, che la FLC non ostacoli o boicotti in futuro le iniziative di lotta che i movimenti intraprenderanno autonomamente, anche se queste apparissero incompatibili con la linea sindacale della CGIL.

COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA NAZIONALE

FORUM COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://docentiprecari.forumattivo.com
BLOG COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://retedocentiprecari.blogspot.com/
GRUPPO FACEBOOK COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://www.facebook.com/group.php?gid=35733685501
MAIL COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
precariscuola@gmail.com


Ultima modifica di Brunello Arborio il Mer Apr 14, 2010 10:57 pm, modificato 15 volte
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7202
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da manuel il Lun Apr 12, 2010 11:52 pm

ma lo sciopero degi scrutini questo forum deve aggiungerlo... e non può dire che il cps nazionale sta tutto qui
chi andrà lì senza parlare di sciopero degi scrutini non parla per tutti i precari
ricordalo brunello

altra cosa da chiedere alla cgil è se e perchè, ma si sa già, stanno trattando con il ddl aprea...

e perchè non vogliono lo sciopero degli scrutini
e che gli stati generali a settembre sono un funerale a tagli avvenuti, per cui non si capische la cgil cosa veramente vuole fare

Brunello Arborio ha scritto:Visto il congresso nazionale della FLCGIL che si terrà a S. Benedetto del Tronto dal 14 al 17 Aprile, il Coordinamento Precari Scuola ribadisce il suo NO alla legge 133, alla riforma Gelmini ed al PDL Aprea, ed avanza le seguenti richieste

1) La parità di trattamento tra insegnanti precari e di ruolo.
Questo provvedimento invoglierebbe il governo ad assumere i precari in quanto cancellerebbe la convenienza economica.
Inltre ci sono già state delle sentenze favorevoli su questa richiesta

2) E’ giusto che i lavoratori della scuola siano rappresentati nelle RSU,
anche se il loro status contrattuale li definisce come lavoratori a
tempo determinato. Perché ciò avvenga occorre una revisione del sistema
(attualmente le lezioni delle RSU si fanno ogni tre anni), tale da
garantire il diritto di voto attivo e passivo per i precari.

3) Riteniamo
che in questa fase, più che vietare lo straordinario, sia
importantissimo difendere il principio sancito dal CCNL di cattedre
costituite al massimo da 18 ore. Al contrario i nuovi quadri orari
della secondaria impongono di fatto gli straordinari, con
cattedre che eccedono le 18 ore settimanali stabilite dal Contratto Collettivo Nazionale, e che non
sembra si possano ricondurre a 18 h, a meno di
spezzare l’unitarietà della disciplina (cosa che non è possibile).

In questo scenario occorre allora affermare il principio secondo cui per
la salvaguardia della qualità del processo di insegnamento-apprendimento
le ore frontali di lavoro settimanale di un docente non possano
superare le 18 e contestare a partire da questo principio l’impianto
della riforma della secondaria.

4) Chiediamo una riflessione seria ed approfondita sulle forme di lotta da portare avanti per ottenere dei risultati concreti.
Crediamo che gli scioperi non bastino più, ci vogliono azioni più radicali per potere ottenere dei risultati concreti
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4940
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Antonino Buonamico il Mar Apr 13, 2010 8:15 am

Manuel. La smettiamo di fossilizzarci sullo sciopero degli scrutini. Vediamo dove ci possono essere convergenze con la cgil. Possiamo pure chiederlo, ma se non l'accettano di nuovo non dovremmo gridare allo scandalo, se accettano comunque altre nostre proposte. e poi questo è il forum nazionale del CPS. Che vuol dire che il CPS non sta tutto qua? Puoi dire che i precari, o i precari organizzati, non stanno tutti qua.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5394
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Ospite il Mar Apr 13, 2010 8:25 am

Condivido la bozza. Concordo con Antonino sul tentativo di cercare maggior convergenza possibile.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Apr 13, 2010 9:55 am

Vorrei chiarire a tutti che non ho inserito lo sciopero degli scrutini nella bozza perchè i comitati che maggiormente stanno lavorando per la riuscita dello sciopero hanno chiesto di non riproporre la richiesta alla FLCGIL.
Riguardo al DDL Aprea nella piccola introduzione iniziale ho ribadito la nostra contrarietà.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7202
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da manuel il Mar Apr 13, 2010 10:08 am

non sottoscrivo e con me altri veneti un documento in cui non ci sia scritto qualcosa sullo sciopero degli scrutini
quindi ve lo firmate come forum cps e chiuso
e non come cps nazionale, grazie

Brunello Arborio ha scritto:Vorrei chiarire a tutti che non ho inserito lo sciopero degli scrutini nella bozza perchè i comitati che maggiormente stanno lavorando per la riuscita dello sciopero hanno chiesto di non riproporre la richiesta alla FLCGIL.
Riguardo al DDL Aprea nella piccola introduzione iniziale ho ribadito la nostra contrarietà.
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4940
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Ospite il Mar Apr 13, 2010 10:57 am

Antonino Buonamico ha scritto: Vediamo dove ci possono essere convergenze con la cgil.
Concordo.
Sullo sciopero degli scrutini abbiamo già l'appoggio dei Cobas. Mi sembra sufficiente.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da adida il Mar Apr 13, 2010 11:37 am

L'Adida suggerisce:

Accesso Diretto ai Corsi Abilitanti per tutti i docenti che abbiano maturato almeno 360gg di insegnamento in rispetto al diritto alla formazione dei lavoratori sancito dall'art 35 della costituzione e al parere espresso dal Consiglio di Stato e Consiglio Nazionale della Pubblica istruzione in merito alla Bozza iniziale di Formazione Docenti

Inclusione nel Decreto Salvaprecari anche dei lavoratori sprovvisti del titolo abilitante, non essendo l'abilitazione all'insegnamento requisito indispensabile allo svolgimento della professione docente. La mancata inclusione in tale decreto di questi lavoratori viola dunque il principio di parità e uguaglianza espresso dalla nostra costituzione.
avatar
adida
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 12
Località : parma
Ordine scuola : Infanzia - Primaria - Secondaria I gr. - Secondaria II gr.
Organizzazione : ADIDA
Contributo al forum : 2804
Data d'iscrizione : 04.03.10

http://sites.google.com/site/midanazionale/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Stefano Micheletti il Mar Apr 13, 2010 11:49 am

Credo non si debba, in un ipotetico ducumento rivolto alla cgil, fare la "lista della spesa" di tutti gli obiettivi e piattaforme, ma andare al nocciolo della questione. Il documento di brunello coglie i punti (anche se all'ultimo punto non cita la legge 146/90). Al secondo punto però non capisco perchè non chieda il divieto dello strordinario.
I sindacati devono cassare dal contratto di lavoro la possibilità di fare straordinario a 24 ore (punto!). Non esiste la volontarietà... con i salari più bassi d'europa e la crisi ... è "naturale" che i "furbi" facciano straordinario (sei ore in più la settimana sono come minimo 600 euro di aumento in busta paga ... perchi non scatti di anzianità)!
Quindi secondo me bisogna chiedere di abolire lo strordinario e basta.

stefanbo micheletti venezia
avatar
Stefano Micheletti
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 225
Località : Venezia
Ordine scuola : Secondaria II gr. (Liceo Artistico)
Organizzazione : Rete Organizzata Docenti e Ata precari del Veneto
Contributo al forum : 3571
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Giuseppe Palatrasio il Mar Apr 13, 2010 12:35 pm

Stefano Micheletti ha scritto:Credo non si debba, in un ipotetico ducumento rivolto alla cgil, fare la "lista della spesa" di tutti gli obiettivi e piattaforme, ma andare al nocciolo della questione. Il documento di brunello coglie i punti (anche se all'ultimo punto non cita la legge 146/90). Al secondo punto però non capisco perchè non chieda il divieto dello strordinario.
I sindacati devono cassare dal contratto di lavoro la possibilità di fare straordinario a 24 ore (punto!). Non esiste la volontarietà... con i salari più bassi d'europa e la crisi ... è "naturale" che i "furbi" facciano straordinario (sei ore in più la settimana sono come minimo 600 euro di aumento in busta paga ... perchi non scatti di anzianità)!
Quindi secondo me bisogna chiedere di abolire lo strordinario e basta.

stefanbo micheletti venezia

Perchè non specificare nel cappello introduttivo che noi siamo contro l'idea di aziendalizzazione e chiamata diretta e ingresso dei privati del PDL Aprea, anche in una versione "morbida" e rivista dal PD, contro progetti di regionalizazione della scuola pubblica e di cancellazione di graduatrie provinciali a favore di albi regionali, contro decreti salva-precari e contratti territoriali (firmati dalla CGIL) ma per il ritiro dei tagli e l'assunzione per tutti.
Concordo nel chiedere il divieto di fare straordinario sottolineato da Stefano.

Non concordo assolutamente nella richiesta dell'ADIDA di estensione del Decreto salva-precari, il salva-precari bisogna rifiutarlo in toto, quello per cui bisogna lottare è il ritiro dei tagli e l'assunzione per tutti.

Sullo sciopero degli scrutini sono d'accordo che non bisogna elemosinare richieste in tal senso alla CGIL ma sarebbe davvero ambiguo non palesare la nostra posizione già assunta da due mesi e ora rafforzata dalla proclamazione dei Cobas e aggiungere quindi al punto 4: "Chiediamo una riflessione seria ed approfondita sulle forme di lotta da portare avanti per ottenere dei risultati concreti.
Crediamo che gli scioperi non bastino più, ci vogliono azioni più radicali per potere ottenere dei risultati concreti"
una frase del tipo "il CPS per questo si fa promotore dello sciopero degli scrutini di giugno"

Giuseppe
Coord 3 ottobre
avatar
Giuseppe Palatrasio
Assiduo/a
Assiduo/a

Maschile Numero di messaggi : 65
Località : Milano
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre
Contributo al forum : 3254
Data d'iscrizione : 20.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Emma Giannì il Mar Apr 13, 2010 1:05 pm

Il documento va bene,con la precisazione di Micheletti sullo straordinario.
Il salvaprecari non va discusso ma rifiutato,quindi l'aggiunta dell'ADIDA è fuori luogo.
Questo documento sarà pubblicato a firma del CPS Nazionale.
Rete Precari Scuola Agrigento

Manuel smettila di fare i capricci bounce ,nessuno è scemo,e non dobbiamo per forza procedere solo nel senso che dici tu.Lo sciopero degli scrutini è già dichiarato.

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6184
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Apr 13, 2010 2:06 pm

Allora ho modificato la parte iniziale, come richiesto da Giuseppe e messo il riferimento allo sciopero degli scrutini, sempre seguendo le indicazioni di Giuseppe, così vediamo se va bene anche a Manuel ed Alessandro Piccolo. Ho poi inserito la precisazione sullo straordinario richiesta da Stefano, prego tutti di rileggere il documento.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7202
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da adida il Mar Apr 13, 2010 2:28 pm

Lo Stato ha intenzione di annullare le lauree del vecchio ordinamento dei precari della scuola, il Consiglio di Stato e il Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione chiedono la valutazione del servizio ai fini dell'accesso ai corsi abilitanti. 44.000 lavoratori che non valgono meno dei precari abilitati perchè siamo tuttu cittadini e Lavoratori e abbiamo pari diritti sono alla fame e non si prova nemmeno a chiedere l'Accesso ai corsi abilitanti per questi docenti.. Siamo alle solite, se volete rappresentare anche i precari non abilitati per favore inserite i punti che abbiamo richiesto, se no cambiate nome e chiamatevi CPSA (A sta per abilitati) perchè sarebbe a dir poco ipocrita considerarsi portavoce anche dei precari di III fascia e poi lasciare che migliaia di docenti vengano impunemente discriminati e i loro diritti calpestati.
avatar
adida
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 12
Località : parma
Ordine scuola : Infanzia - Primaria - Secondaria I gr. - Secondaria II gr.
Organizzazione : ADIDA
Contributo al forum : 2804
Data d'iscrizione : 04.03.10

http://sites.google.com/site/midanazionale/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Apr 13, 2010 2:57 pm

adida ha scritto:Lo Stato ha intenzione di annullare le lauree del vecchio ordinamento dei precari della scuola, il Consiglio di Stato e il Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione chiedono la valutazione del servizio ai fini dell'accesso ai corsi abilitanti. 44.000 lavoratori che non valgono meno dei precari abilitati perchè siamo tuttu cittadini e Lavoratori e abbiamo pari diritti sono alla fame e non si prova nemmeno a chiedere l'Accesso ai corsi abilitanti per questi docenti.. Siamo alle solite, se volete rappresentare anche i precari non abilitati per favore inserite i punti che abbiamo richiesto, se no cambiate nome e chiamatevi CPSA (A sta per abilitati) perchè sarebbe a dir poco ipocrita considerarsi portavoce anche dei precari di III fascia e poi lasciare che migliaia di docenti vengano impunemente discriminati e i loro diritti calpestati.

Propongo la seguente mediazione: ho inserito nel documento il primo punto delle richieste dell' ADIDA ma non il secondo sul salvaprecari su cui alcuni comitati hanno espresso parere contrario.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7202
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da adida il Mar Apr 13, 2010 3:03 pm

Grazie per la concessione del primo punto, però sul Salvaprecari mi permetto di far notare che o si chiede di abolirlo per tutti o si chiede l'estensione a tutti i precari perchè così come è ora è discriminante. Scegliete l'opzione che preferite, si possono anche sceglierle entrambe, ossia chiederne l'abolizione o in alternativa l'estensione anche ai lavoratori di III fascia, ma per favore non stiamo zitti di fronte a questa palese incostituzionalità e discriminazione.
avatar
adida
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 12
Località : parma
Ordine scuola : Infanzia - Primaria - Secondaria I gr. - Secondaria II gr.
Organizzazione : ADIDA
Contributo al forum : 2804
Data d'iscrizione : 04.03.10

http://sites.google.com/site/midanazionale/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Apr 13, 2010 3:12 pm

adida ha scritto:Lo Stato ha intenzione di annullare le lauree del vecchio ordinamento dei precari della scuola, il Consiglio di Stato e il Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione chiedono la valutazione del servizio ai fini dell'accesso ai corsi abilitanti. 44.000 lavoratori che non valgono meno dei precari abilitati perchè siamo tuttu cittadini e Lavoratori e abbiamo pari diritti sono alla fame e non si prova nemmeno a chiedere l'Accesso ai corsi abilitanti per questi docenti.. Siamo alle solite, se volete rappresentare anche i precari non abilitati per favore inserite i punti che abbiamo richiesto, se no cambiate nome e chiamatevi CPSA (A sta per abilitati) perchè sarebbe a dir poco ipocrita considerarsi portavoce anche dei precari di III fascia e poi lasciare che migliaia di docenti vengano impunemente discriminati e i loro diritti calpestati.

All'inizio del documento è stato scritto che il CPS è contro i decreti salva-precari
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7202
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da adida il Mar Apr 13, 2010 3:17 pm

ok
avatar
adida
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 12
Località : parma
Ordine scuola : Infanzia - Primaria - Secondaria I gr. - Secondaria II gr.
Organizzazione : ADIDA
Contributo al forum : 2804
Data d'iscrizione : 04.03.10

http://sites.google.com/site/midanazionale/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Emma Giannì il Mar Apr 13, 2010 3:38 pm

OT
Brunello Arborio ha scritto:Allora ho modificato la parte iniziale, come richiesto da Giuseppe e messo il riferimento allo sciopero degli scrutini, sempre seguendo le indicazioni di Giuseppe, così vediamo se va bene anche a Manuel ed Alessandro Piccolo. Ho poi inserito la precisazione sullo straordinario richiesta da Stefano, prego tutti di rileggere il documento.
nel forum non ci sono solo Manuel,Alessandro e Giuseppe
Continuare a non prendere in considerazione mai i precari di Agrigento reca un grave danno al movimento.
Sotto il mio intervento c'è una firma,pensavo fosse chiaro

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6184
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Antonino Buonamico il Mar Apr 13, 2010 4:40 pm

Stefano Micheletti ha scritto:Credo non si debba, in un ipotetico ducumento rivolto alla cgil, fare la "lista della spesa" di tutti gli obiettivi e piattaforme, ma andare al nocciolo della questione. Il documento di brunello coglie i punti (anche se all'ultimo punto non cita la legge 146/90). Al secondo punto però non capisco perchè non chieda il divieto dello strordinario.
I sindacati devono cassare dal contratto di lavoro la possibilità di fare straordinario a 24 ore (punto!). Non esiste la volontarietà... con i salari più bassi d'europa e la crisi ... è "naturale" che i "furbi" facciano straordinario (sei ore in più la settimana sono come minimo 600 euro di aumento in busta paga ... perchi non scatti di anzianità)!
Quindi secondo me bisogna chiedere di abolire lo strordinario e basta.

stefanbo micheletti venezia

Lo convinci tu il tuo conterraneo Manuel ad accettare il documento, sia pure con modifiche, senza metterci per forza la richiesta di adesione dello sciopero degli scrutini?
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5394
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Ospite il Mar Apr 13, 2010 7:56 pm

Nel corso dell'assemblea del CPS Catania, nella quale si è discusso del documento da inviare alla FLC, siamo giunti alla conclusione che non inserire in tale documento alcun riferimento allo sciopero degli scrutini, non sarebbe un atto di ambiguità, ma una ben precisa scelta politica, tra l'altro in linea con l'assemblea di Napoli nella quale la decisione dello sciopero degli scrutini è stata presa a prescindere dalle posizioni della FLC su questo argomento. Potrebbe apparire un atto ambiguo qualora quello in preparazione non fosse un documento/richiesta, ma un documento/manifesto col quale presentare alla FLC il nostro movimento e i nostri obiettivi. Pensiamo che nella stesura di un documento/richiesta non ci sia nulla di ambiguo nel selezionare le richieste in base all'interlocutore.

Chiediamo, quindi, che dal documento in preparazione, essendo un documento/richiesta, venga eliminato il punto cinque, per i motivi che abbiamo più volte spiegato in vario modo nei giorni scorsi.

Qualora invece si decidesse di trasformare questo documento/richiesta in documento/manifesto, siamo disponibili a partecipare alla rimodulazione del testo, riscrivendo il punto cinque in maniera da rendere chiaro che lo sciopero degli scrutini è stato deliberato, in assoluta autonomia, dall'assemblea unitaria dei precari riunita a Napoli a prescindere dalle note posizioni contrarie della FLC.

La bozza presentata da Brunello, ma senza il punto cinque, per noi può tranquillamente essere firmata dal CPS nazionale.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da antonella vaccaro il Mar Apr 13, 2010 8:32 pm

io non eliminerei il punto 5 perchè non è una richiesta , è un'affermazione

x noi è ok
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6169
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da mariapia il Mar Apr 13, 2010 8:52 pm

Brunello Arborio ha scritto:Visto il congresso nazionale della FLCGIL che si terrà a S. Benedetto del Tronto dal 14 al 17 Aprile, il Coordinamento Precari Scuola ribadisce la sua idea di una scuola pubblica statale che sia laica, gratuita, aperta a tutti e di qualità
Il CPS è contrario all 'idea di aziendalizzazione, chiamata diretta e ingresso dei privati prevista dal PDL Aprea, contro progetti di regionalizazione della scuola pubblica e di cancellazione di graduatorie provinciali a favore di albi regionali, contro decreti salva-precari e contratti territoriali ma per il ritiro dei tagli previsti dalla legge 133 e dalla riforma Gelmini e per l'assunzione di tutti i precari della scuola. Al congresso della FLCGIL il CPS avanza anche le seguenti richieste

1) La parità di trattamento tra insegnanti precari e di ruolo.
Questo provvedimento invoglierebbe il governo ad assumere i precari in quanto cancellerebbe la convenienza economica.
Inltre ci sono già state delle sentenze favorevoli su questa richiesta

2) E’ giusto che i lavoratori della scuola siano rappresentati nelle RSU,
anche se il loro status contrattuale li definisce come lavoratori a
tempo determinato. Perché ciò avvenga occorre una revisione del sistema
(attualmente le lezioni delle RSU si fanno ogni tre anni), tale da
garantire il diritto di voto attivo e passivo per i precari.

3) Riteniamo che in questa fase, oltre a vietare lo straordinario fino a 24 ore che libererebbe migliaia di posti di lavoro a favore dei docenti precari, sia
importantissimo difendere il principio sancito dal CCNL di cattedre
costituite al massimo da 18 ore. Al contrario i nuovi quadri orari
della secondaria impongono di fatto gli straordinari, con
cattedre che eccedono le 18 ore settimanali stabilite dal Contratto Collettivo Nazionale, e che non
sembra si possano ricondurre a 18 h, a meno di
spezzare l’unitarietà della disciplina (cosa che non è possibile).
In questo scenario occorre allora affermare il principio secondo cui per
la salvaguardia della qualità del processo di insegnamento-apprendimento
le ore frontali di lavoro settimanale di un docente non possano
superare le 18 e contestare a partire da questo principio l’impianto
della riforma della secondaria.

4) Accesso Diretto ai Corsi Abilitanti per tutti i docenti che abbiano maturato almeno 360gg di insegnamento in rispetto al diritto alla formazione dei lavoratori sancito dall'art 35 della costituzione e al parere espresso dal Consiglio di Stato e Consiglio Nazionale della Pubblica istruzione in merito alla Bozza iniziale di Formazione Docenti

5) Chiediamo una riflessione seria ed approfondita sulle forme di lotta da portare avanti per ottenere dei risultati concreti.
Crediamo che gli scioperi non bastino più, ci vogliono azioni più radicali ed incisive. il CPS per questo motivo si fa promotore dello sciopero degli scrutini di giugno.

COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA NAZIONALE

FORUM COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://docentiprecari.forumattivo.com
BLOG COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://retedocentiprecari.blogspot.com/
GRUPPO FACEBOOK COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://www.facebook.com/group.php?gid=35733685501
MAIL COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
[url=mailto://precariscuola@gmail.com
precariscuola@gmail.com[/quote[/url]]




fatemi capire....il CPS nazionale si fa promotore dello sciopero degli scrutini?
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6491
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da mariapia il Mar Apr 13, 2010 8:56 pm

senza il punto 5 secondo me è meglio.
Capite che significa farsi "promotori"????
Potrebbe risultare un boomerang per lo stesso CPS.
L'ho già detto e lo ripeto che qui a Palermo mi sembra molto difficile che i precari si intestino tale iniziativa mentre andrebbero a traino dei docenti di ruolo!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6491
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da luigidelprete il Mar Apr 13, 2010 9:07 pm

E' l'assemblea di Napoli che ha promosso lo sciopero!
I cobas nel loro comunicato hanno fatto riferimento a un generale precari e non a Cps o Precari area cobas o altro.
Quindi nel documento si deve far riferimento all'assemblea di Napoli!!!
avatar
luigidelprete
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 426
Località : Palermo
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Precari della scuola in lotta
Contributo al forum : 3389
Data d'iscrizione : 31.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Apr 13, 2010 9:10 pm

Proposta di mediazione: ho tolto il riferimento allo sciopero degli scrutini lasciando il resto del punto 5.
Per Alta: ho citato i comitati che avevano chiesto delle modifiche, è logico che sto cercando di tenere conto delle opinioni di tutti.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7202
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da mariapia il Mar Apr 13, 2010 9:27 pm

così è OK
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6491
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Ospite il Mar Apr 13, 2010 11:15 pm

La "riflessione sulle forme di lotta" mi sembra un appello troppo generico da inserire in un documento, nel quale si avanzano precise richieste molto dettagliate. Continuo quindi a ritenere più opportuno che venga eliminato del tutto il punto cinque.

Rilancio inoltre una proposta di qualche giorno fa:
si proceda rapidamente alla stesura di un documento unitario di tutti i precari sullo sciopero degli scrutini a firma Assemblea nazionale precari scuola, basato sui due documenti già scritti da Catania e Veneto che hanno già riscosso tanti consensi trasversali, e il CPS nazionale lo inserisca tra i propri documenti ufficiali. A quel punto si potrà discutere di come utilizzare questo nuovo documento nei rapporti coi sindacati.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da mariapia il Mar Apr 13, 2010 11:32 pm

Alessandro Piccolo ha scritto:
La "riflessione sulle forme di lotta" mi sembra un appello troppo generico da inserire in un documento, nel quale si avanzano precise richieste molto dettagliate. Continuo quindi a ritenere più opportuno che venga eliminato del tutto il punto cinque.

Rilancio inoltre una proposta di qualche giorno fa:
si proceda rapidamente alla stesura di un documento unitario di tutti i precari sullo sciopero degli scrutini a firma Assemblea nazionale precari scuola, basato sui due documenti già scritti da Catania e Veneto che hanno già riscosso tanti consensi trasversali, e il CPS nazionale lo inserisca tra i propri documenti ufficiali. A quel punto si potrà discutere di come utilizzare questo nuovo documento nei rapporti coi sindacati.


per far questo si dovrebbero di nuovo convocare in assemblea tutti i precari.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6491
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da manuel il Mar Apr 13, 2010 11:38 pm

concordo, anche se il cps nazionale non sta in questo forum...
Alessandro Piccolo ha scritto:


Rilancio inoltre una proposta di qualche giorno fa:
si proceda rapidamente alla stesura di un documento unitario di tutti i precari sullo sciopero degli scrutini a firma Assemblea nazionale precari scuola, basato sui due documenti già scritti da Catania e Veneto che hanno già riscosso tanti consensi trasversali, e il CPS nazionale lo inserisca tra i propri documenti ufficiali. A quel punto si potrà discutere di come utilizzare questo nuovo documento nei rapporti coi sindacati.


Ultima modifica di manuel il Mar Apr 13, 2010 11:49 pm, modificato 1 volta
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4940
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Ospite il Mar Apr 13, 2010 11:48 pm

mariapia ha scritto:
Alessandro Piccolo ha scritto:
La "riflessione sulle forme di lotta" mi sembra un appello troppo generico da inserire in un documento, nel quale si avanzano precise richieste molto dettagliate. Continuo quindi a ritenere più opportuno che venga eliminato del tutto il punto cinque.

Rilancio inoltre una proposta di qualche giorno fa:
si proceda rapidamente alla stesura di un documento unitario di tutti i precari sullo sciopero degli scrutini a firma Assemblea nazionale precari scuola, basato sui due documenti già scritti da Catania e Veneto che hanno già riscosso tanti consensi trasversali, e il CPS nazionale lo inserisca tra i propri documenti ufficiali. A quel punto si potrà discutere di come utilizzare questo nuovo documento nei rapporti coi sindacati.


per far questo si dovrebbero di nuovo convocare in assemblea tutti i precari.
I precari si sono già riuniti in assemblea a discutere di questi argomenti a Napoli e hanno già deliberato e inoltre i due documenti hanno già riscosso ampi consensi in tutta Italia. Il documento unitario dovrebbe solo formalizzare la proposta dell'assemblea.
Credo che questo forte documento unitario sia una premessa indispensabile a qualunque confronto coi sindacati sul tema dello sciopero degli scrutini.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da mariapia il Mar Apr 13, 2010 11:50 pm

lungi da me "impantanare".....vorrei sapere da te,nella tua scuola,in quanti sarete a portare avanti questa forma di lotta?
Non ne faccio mistero che nella mia scuola è IMPOSSIBILE,non se ne accorgerebbe NESSUNO,servirebbe solo a metterci uno contro l'altro.

Non aggiungo altro.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6491
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da manuel il Mar Apr 13, 2010 11:50 pm

il miglior modo per impantanare tutto di nuovo e rallentare quel che si sta muovendo ora...
già in molti lavoriamo per questo sciopero e non facciamo professione di pesismismo, è evidente a tutti che tu e pochi altri qui state frenando assiduamente e con impegno lo sciopero degli scrutini, perchè? te lo chiedo sinceramente: dì una volta per tutte che non lo vuoi fare, come già traspare dai tuoi post, ed evitiamo di impantanare l'argomento

molta gente qui non scrive più perchè ogni proposta viene ridiscussa e bloccata da evidenti intenti di destrutturazione diogni forma di movimento che non si afilocgil: la cgil lo sa bene e legge questo forum per misurare cosa succede ma deve sapere che per capire cosa sta succedendo in tutta Italia questo forum è il posto meno adatto

tu e pochio altri qui tornate indietro rispetto a decisioni prese a napoli dalla maggioranza deipresenti

mariapia ha scritto:per far questo si dovrebbero di nuovo convocare in assemblea tutti i precari.
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4940
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da mariapia il Mer Apr 14, 2010 12:09 am

Scusami Manuel ma a Napoli erano presenti i precari tutti tutti?
Lo sappiamo come funzionano le assemblee!
Comunque ti lascio libero spazio a questo forum e mi ritiro in disparte.
D'altra parte ho tanto da fare nei prossimi giorni per cui non posso certo stare qui a dire sempre la stessa cosa.
La mia posizione anzi "la NOSTRA" la conoscete tutti.
Se i docenti di ruolo saranno per lo sciopero degli scrutini è probabile che i precari (non tutti) aderiscano ed io sarei tra quelli(libero di non crederci ovviamente!).
Diversamente non la vedo attuabile!
Buona serata e,a questo punto,il riposo è d'obbligo dopo un'intera giornata a scuola.
Domani pomeriggio parteciperò ad un incontro al PD ed uno dei temi sarà la SCUOLA.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6491
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da manuela pascarella il Mer Apr 14, 2010 12:20 am

Vorrei solo capire perché non sia utile chiedere una seria riflessione sulle forme di lotta.
Infatti, al di là dello sciopero degli scrutini, e a meno di non pensare che all'indomani di questo sciopero avvenga una rivoluzione nella scuola e nel governo, una seria riflessione sulle forme di lotta si deve proprio fare, in cgil, nei movimenti, in tutti i luoghi di lavoro!
troppo spesso sentiamo dire che la gente è stanca di lottare e che non abbiamo ottenuto niente, bisogna laicamente mettere in dicussione anche le forme in cui lotta nella scuola si è data fino ad oggi.
spero che come cps ci daremo delle occasioni per una riflessione serena e di prospettiva, a meno di non voler fare della nostra azione pura testimonianza.
la chiudo qui, vista l'urgenza di definire il documento e visto che non mi anima alcun intento polemico.
avatar
manuela pascarella
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 43
Località : roma
Ordine scuola : secondaria
Organizzazione : cps roma
Contributo al forum : 2989
Data d'iscrizione : 12.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Brunello Arborio il Mer Apr 14, 2010 12:25 am

manuela pascarella ha scritto:Vorrei solo capire perché non sia utile chiedere una seria riflessione sulle forme di lotta.
Infatti, al di là dello sciopero degli scrutini, e a meno di non pensare che all'indomani di questo sciopero avvenga una rivoluzione nella scuola e nel governo, una seria riflessione sulle forme di lotta si deve proprio fare, in cgil, nei movimenti, in tutti i luoghi di lavoro!
troppo spesso sentiamo dire che la gente è stanca di lottare e che non abbiamo ottenuto niente, bisogna laicamente mettere in dicussione anche le forme in cui lotta nella scuola si è data fino ad oggi.
spero che come cps ci daremo delle occasioni per una riflessione serena e di prospettiva, a meno di non voler fare della nostra azione pura testimonianza.
la chiudo qui, vista l'urgenza di definire il documento e visto che non mi anima alcun intento polemico.

Concordo con Manuela e lascerei il riferimento alla riflessione sulle forme di lotta, anche se generico
P.S. Vediamo di chiudere questo documento, poi potremo parlare degli altri...


Ultima modifica di Brunello Arborio il Mer Apr 14, 2010 12:27 am, modificato 2 volte
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7202
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da luigidelprete il Mer Apr 14, 2010 12:25 am

Alessandro Piccolo ha scritto:
Rilancio inoltre una proposta di qualche giorno fa:
si proceda rapidamente alla stesura di un documento unitario di tutti i precari sullo sciopero degli scrutini a firma Assemblea nazionale precari scuola, basato sui due documenti già scritti da Catania e Veneto che hanno già riscosso tanti consensi trasversali, e il CPS nazionale lo inserisca tra i propri documenti ufficiali. A quel punto si potrà discutere di come utilizzare questo nuovo documento nei rapporti coi sindacati.
Cosa ottima è questo documento "ufficiale" di adesione allo sciopero degli scrutini a firma assemblea nazionale precari scuola, che dia seguito alle decisioni di Napoli. Manuel del "coordinamento veneto"(che non è Cps) e noi "Precari in lotta" (che non siamo cps) siamo disposti a lavorare con i vari Cps partendo dai due documenti del Cps Catania e della Rete precari Veneta. Mi sembra un progetto unitario importante che può dare forza a tutto il movimento. Il documento di Napoli parlava di un percorso che portava allo sciopero degli scrutini, adesso che i Cobas lo hanno indetto è nostro dovere uscire con una posizione "ufficiale" di adesione, in caso contrario la nostra credibilità finirebbe nella pattumiera!
avatar
luigidelprete
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 426
Località : Palermo
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Precari della scuola in lotta
Contributo al forum : 3389
Data d'iscrizione : 31.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da mariapia il Mer Apr 14, 2010 12:34 am

luigidelprete ha scritto:
Alessandro Piccolo ha scritto:
Rilancio inoltre una proposta di qualche giorno fa:
si proceda rapidamente alla stesura di un documento unitario di tutti i precari sullo sciopero degli scrutini a firma Assemblea nazionale precari scuola, basato sui due documenti già scritti da Catania e Veneto che hanno già riscosso tanti consensi trasversali, e il CPS nazionale lo inserisca tra i propri documenti ufficiali. A quel punto si potrà discutere di come utilizzare questo nuovo documento nei rapporti coi sindacati.
Cosa ottima è questo documento "ufficiale" di adesione allo sciopero degli scrutini a firma assemblea nazionale precari scuola, che dia seguito alle decisioni di Napoli. Manuel del "coordinamento veneto"(che non è Cps) e noi "Precari in lotta" (che non siamo cps) siamo disposti a lavorare con i vari Cps partendo dai due documenti del Cps Catania e della Rete precari Veneta. Mi sembra un progetto unitario importante che può dare forza a tutto il movimento. Il documento di Napoli parlava di un percorso che portava allo sciopero degli scrutini, adesso che i Cobas lo hanno indetto è nostro dovere uscire con una posizione "ufficiale" di adesione, in caso contrario la nostra credibilità finirebbe nella pattumiera!


Luigi ma tu stai parlando di un altro documento prossimo futuro non di quello che si sta discutendo adesso.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6491
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da antonella vaccaro il Mer Apr 14, 2010 12:58 am

manuel ha scritto:concordo, anche se il cps nazionale non sta in questo forum...
Alessandro Piccolo ha scritto:


Rilancio inoltre una proposta di qualche giorno fa:
si proceda rapidamente alla stesura di un documento unitario di tutti i precari sullo sciopero degli scrutini a firma Assemblea nazionale precari scuola, basato sui due documenti già scritti da Catania e Veneto che hanno già riscosso tanti consensi trasversali, e il CPS nazionale lo inserisca tra i propri documenti ufficiali. A quel punto si potrà discutere di come utilizzare questo nuovo documento nei rapporti coi sindacati.



e dove sarebbe il cps nazionale manuel?? qui ci sono quelli che finora lo hanno costruito il cps quelli che si sono fatti il mazzo negli scioperi e in tutte le mobilitazioni organizzate da altri e da noi.
il cps nazionale è questo forum manuel con i rappresentanti dei cps locali
il cps siamo tutti noi che ci conosciamo di persona e che ci facciamo km per le assemblee nazionali
il cps sono anche quelli che temono il falimento del blocco degli scrutini, il cps sono anche coloro che hanno perso la speranza e che credono che la soluzione non sia lo sciopero degli scrutini, il cps sono quelli che ci credono e lo vogliono fare
il cps è questo manuel non è quello che tu o io vogliamo che sia.


assolutamente non togliere dal documento la riflessione sulle forme di lotta
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6169
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da antonella vaccaro il Mer Apr 14, 2010 1:00 am

Alessandro Piccolo ha scritto:
Antonino Buonamico ha scritto: Vediamo dove ci possono essere convergenze con la cgil.
Concordo.
Sullo sciopero degli scrutini abbiamo già l'appoggio dei Cobas. Mi sembra sufficiente.


alessandro l'appoggio dei cobas da solo non è sufficiente, diciamo che ce lo faremo bastare
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6169
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da dari il Mer Apr 14, 2010 1:31 am

Al congresso della FLCGIL il CPS avanza anche le seguenti richieste:......

Io aggiungerei il seguente punto:

a) Non permettere al Miur di bloccare o limitare a poche cattedre l'assunzione in ruolo per l'anno scolastico 2010/2011 ma di richiedere con forza su tutti i posti disponibili l'assunzione in ruolo nelle diverse classi di concorso

b) di richiedere l'organico funzionale per le scuole superando l'organico di diritto e di fatto
avatar
dari
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 15
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria I gr.
Organizzazione : CPS Terni
Contributo al forum : 2899
Data d'iscrizione : 27.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da dari il Mer Apr 14, 2010 1:41 am

aggiungerei tra le richieste i seguenti punti:

a) Non permettere al Miur di bloccare o limitare le assunzioni in ruolo per l'anno scolastico 2010/2011 ma richiedere su tutti i posti disponibili le assunzioni in ruolo nelle diverse classi di concorso

b) richiedere l'organico funzionale per le scuole superando l'organico di diritto e di fatto
avatar
dari
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 15
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria I gr.
Organizzazione : CPS Terni
Contributo al forum : 2899
Data d'iscrizione : 27.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Brunello Arborio il Mer Apr 14, 2010 1:45 am

dari ha scritto:Al congresso della FLCGIL il CPS avanza anche le seguenti richieste:......

Io aggiungerei il seguente punto:

a) Non permettere al Miur di bloccare o limitare a poche cattedre l'assunzione in ruolo per l'anno scolastico 2010/2011 ma di richiedere con forza su tutti i posti disponibili l'assunzione in ruolo nelle diverse classi di concorso

b) di richiedere l'organico funzionale per le scuole superando l'organico di diritto e di fatto

Ho aggiunto i punti richiesti da Daniela, prego tutti di rileggere.
Entro domani vorrei iniziare ad inviare questo documento.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7202
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Ospite il Mer Apr 14, 2010 8:04 am

manuela pascarella ha scritto:Vorrei solo capire perché non sia utile chiedere una seria riflessione sulle forme di lotta.
Infatti, al di là dello sciopero degli scrutini, e a meno di non pensare che all'indomani di questo sciopero avvenga una rivoluzione nella scuola e nel governo, una seria riflessione sulle forme di lotta si deve proprio fare, in cgil, nei movimenti, in tutti i luoghi di lavoro!
troppo spesso sentiamo dire che la gente è stanca di lottare e che non abbiamo ottenuto niente, bisogna laicamente mettere in dicussione anche le forme in cui lotta nella scuola si è data fino ad oggi.
spero che come cps ci daremo delle occasioni per una riflessione serena e di prospettiva, a meno di non voler fare della nostra azione pura testimonianza.
la chiudo qui, vista l'urgenza di definire il documento e visto che non mi anima alcun intento polemico.
Chiedere una "seria riflessione sulle forme di lotta" senza che da parte nostra sia stato prodotto un documento forte che chiarisca e formalizzi la nostra posizione ufficiale sulle forme di lotta, prima fra tutte lo sciopero degli scrutini, significherebbe andare a mani nude a farsi dettare la linea. La FLC sicuramente trarrà spunto da questo punto cinque per stroncare lo sciopero degli scrutini. A quel punto il CPS nazionale che cosa farà? Sarà costretto a rispondere ufficialmente e duramante alla FLC. Siamo veramente convinti che questo inevitabile scontro frontale con la Cgil (e di riflesso anche tra i movimenti dei precari) sia utile a qualcuno?? Vogliamo veramente fare esplodere inutilmente questa bomba anziché disinnescarla??

Noi pensiamo che sia meglio evitare tutto questo.

Per questo continuo a considerare indispensabile che venga eliminato del tutto il punto cinque.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da aletheia76 il Mer Apr 14, 2010 2:21 pm

Pensate che il punto 5 così possa andare bene? :
" Sollecitiamo la Cgil a sostenere i movimenti mettendosi a disposizione di
chi lotta, rispettandone e valorizzandone l'autorganizzazione ed il
carattere di trasversalità politica e sindacale, raccogliendone le idee,
le piattaforme e lo spirito combattivo per rilanciare e vincere la
battaglia per una scuola pubblica, laica e democratica. Per questo
invitiamo la Cgil a porre in atto tutte le azioni di non
collaborazione, disturbo e protesta che si riterranno necessarie: ad
esempio la denuncia della sistematica violazione delle norme relative
alla sicurezza delle aule e degli edifici scolastici, il rifiuto di
assumere incarichi aggiuntivi ed attività extra curriculari contemplate
dal P.O.F., il coinvolgimento delle famiglie nell’opposizione al
versamento del contributo volontario, lo sciopero degli scrutini, fino alla misura estrema di
un’interruzione dell’attività didattica.
Se coniughiamo la determinazione di una lotta incisiva con la capacità
di comunicazione e partecipazione delle componenti della società che
hanno a cuore la conoscenza come bene comune, come diritto, possiamo
seriamente mettere in difficoltà un Governo che sul tema dei tagli a
questi settori non è completamente riuscito a raccogliere consensi."

Certo, forse si può cassare il riferimento all'interruzione dell'attività didattica, altrimenti non ce lo considerano per nulla.
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3196
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da mariapia il Mer Apr 14, 2010 3:49 pm

Brunello Arborio ha scritto:Visto il congresso nazionale della FLCGIL che si terrà a S. Benedetto del Tronto dal 14 al 17 Aprile, il Coordinamento Precari Scuola ribadisce la sua idea di una scuola pubblica statale che sia laica, gratuita, aperta a tutti e di qualità
Il CPS è contrario all 'idea di aziendalizzazione, chiamata diretta e ingresso dei privati prevista dal PDL Aprea, contro progetti di regionalizazione della scuola pubblica e di cancellazione di graduatorie provinciali a favore di albi regionali, contro decreti salva-precari e contratti territoriali ma per il ritiro dei tagli previsti dalla legge 133 e dalla riforma Gelmini e per l'assunzione di tutti i precari della scuola. Al congresso della FLCGIL il CPS avanza anche le seguenti richieste

1) La parità di trattamento tra insegnanti precari e di ruolo.
Questo provvedimento invoglierebbe il governo ad assumere i precari in quanto cancellerebbe la convenienza economica.
Inltre ci sono già state delle sentenze favorevoli su questa richiesta

2) E’ giusto che i lavoratori della scuola siano rappresentati nelle RSU,
anche se il loro status contrattuale li definisce come lavoratori a
tempo determinato. Perché ciò avvenga occorre una revisione del sistema
(attualmente le lezioni delle RSU si fanno ogni tre anni), tale da
garantire il diritto di voto attivo e passivo per i precari.

3) Riteniamo che in questa fase, oltre a vietare lo straordinario fino a 24 ore che libererebbe migliaia di posti di lavoro a favore dei docenti precari, sia importantissimo difendere il principio sancito dal CCNL di cattedre costituite al massimo da 18 ore. Al contrario i nuovi quadri orari della secondaria impongono di fatto gli straordinari, con cattedre che eccedono le 18 ore settimanali stabilite dal Contratto Collettivo Nazionale, e che non sembra si possano ricondurre a 18 h, a meno di spezzare l’unitarietà della disciplina (cosa che non è possibile). In questo scenario occorre allora affermare il principio secondo cui per la salvaguardia della qualità del processo di insegnamento-apprendimento le ore frontali di lavoro settimanale di un docente non possano superare le 18 e contestare a partire da questo principio l’impianto della riforma della secondaria.

4) Non permettere al Miur di bloccare o limitare a poche cattedre l'assunzione in ruolo per l'anno scolastico 2010/2011 ma di richiedere con forza su tutti i posti disponibili l'assunzione in ruolo nelle diverse classi di concorso

5) Richiedere l'organico funzionale per le scuole superando l'organico di diritto e di fatto

6) Accesso Diretto ai Corsi Abilitanti per tutti i docenti che abbiano maturato almeno 360gg di insegnamento in rispetto al diritto alla formazione dei lavoratori sancito dall'art 35 della costituzione e al parere espresso dal Consiglio di Stato e Consiglio Nazionale della Pubblica istruzione in merito alla Bozza iniziale di Formazione Docenti

7) Chiediamo una riflessione seria ed approfondita sulle forme di lotta da portare avanti per ottenere dei risultati concreti.
Crediamo che gli scioperi non bastino più, ci vogliono azioni più radicali ed incisive.

COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA NAZIONALE

FORUM COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://docentiprecari.forumattivo.com
BLOG COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://retedocentiprecari.blogspot.com/
GRUPPO FACEBOOK COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
http://www.facebook.com/group.php?gid=35733685501
MAIL COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA
[url=mailto://precariscuola@gmail.com
precariscuola@gmail.com[/quote[/url]]

a mio avviso occorrerebbe aggiungere qualcosa relativamente al problema della formazione del personale di ruolo della primaria per l'insegnamento della lingua inglese.
Inoltre per tutti i precari di ogni ordine e grado che sia dato l'accesso a ogni tipo di corso di formnazione così come gli insegnanti di ruolo in quanto la formazione oltre ad essere un "dovere" è "diritto" a garanzia della qualità dell'offerta formativa.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6491
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Documento da inviare alla FLCGIL

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum