Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da matteo il Dom Feb 21, 2010 8:40 pm

Ciao,

ho modificato il documento tenendo conto dell'osservazione di Maria Pia. Non mi sono limitato a sostituire "tutti" con "tanti", per non cadere nell'equivoco che alle superiori ci siano docenti che insegnano senza laurea; ho quindi esplicitato che non è laureato solo chi ha potuto abilitarsi dopo il diploma, perché così stabiliva la legge. A questo punto, se non ci sono obiezioni direi che Brunello può inviare il testo che segue.

Matteo



Il Coordinamento Precari Scuola Nazionale esprime vivo sconcerto e preoccupazione dinanzi alle indiscrezioni, diffuse da alcuni organi di stampa (cfr. in particolare Il Messaggero del 15 febbraio 2010), circa l’imminente approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, di un decreto legge che modifichi le procedure di formazione e reclutamento del personale precario della scuola e che preveda la cancellazione delle graduatorie ad esaurimento dei docenti. Senza disconoscere il diritto legittimo del Parlamento e del Governo a regolamentare le procedure di selezione del personale docente, vorremmo tuttavia portare alla vostra attenzione alcuni fatti.

In primo luogo, nelle graduatorie ad esaurimento sono oggi incluse centinaia di migliaia di docenti abilitati all’insegnamento, laureati, vincitori di concorso, ovvero formatisi alla professione in scuole di specializzazione post lauream. Tutti i docenti abilitati inseriti nelle graduatorie hanno conseguito una laurea quadriennale o magistrale (esclusi i casi in cui essa non era richiesta per legge fino a qualche anno fa), ovvero i titoli universitari di livello superiore rilasciati dagli atenei secondo gli ordinamenti universitari vigenti prima e dopo la riforma Berlinguer. Dopo la laurea, ciascuno di questi docenti ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento seguendo il percorso stabilito per legge, ovvero tramite concorso bandito a livello nazionale, o tramite corsi di specializzazione biennali a numero chiuso, con selezione iniziale ed Esame di Stato conclusivo, comprensivi di corsi disciplinari, laboratori didattici e tirocinio biennale, sia passivo sia attivo, nelle scuole. Dopo l’abilitazione, molti docenti hanno continuato ad aggiornarsi, conseguendo master, titoli di perfezionamento, talora dottorati di ricerca. Si tratta quindi di professionisti che hanno spesso strutturato il loro percorso universitario in funzione dell’insegnamento e che hanno investito tempo e denaro per conseguire l’abilitazione secondo regole di reclutamento che prevedevano l’attento esame, da parte di esperti del mondo scolastico e universitario, delle conoscenze e delle abilità conseguite. Al percorso formativo, si aggiungono spesso molti anni di esperienza accumulata nelle scuole dai docenti precari.

Se è quindi necessario definire le norme per la formazione delle future generazioni di insegnanti, non bisogna dimenticare però che già oggi esiste un numeroso corpo docente, adeguatamente formato, in attesa di stabilizzazione dopo anni di lavoro precario. Le graduatorie ad esaurimento sono molto lontane da essere esaurite. Se il nuovo sistema di formazione intende abilitare un numero di docenti corrispondente al reale fabbisogno della scuola (come lascia intendere il succitato articolo), esso dovrebbe partire solo nell’imminenza del completo esaurimento delle graduatorie esistenti, poiché il fabbisogno complessivo delle scuole è oggi, in quasi tutte le classi di concorso, molto inferiore rispetto alla disponibilità di docenti già formati. Si vede quindi, per il momento, la necessità di prevedere un nuovo percorso di formazione solamente per le classi di concorso esaurite o in via di esaurimento.

L’eventuale eliminazione delle graduatorie desta preoccupazione, oltre che per i suddetti motivi, anche per il fatto che esse costituiscono un sistema di reclutamento obiettivo e trasparente, per quanto perfezionabile. Le graduatorie, infatti, tengono conto della valutazione finale conseguita nell’esame di abilitazione (ottenuta tramite concorso o scuola di specializzazione), degli anni di servizio e dei titoli culturali di ogni docente.

Infine, la cancellazione delle graduatorie aprirebbe per i professionisti della formazione un orizzonte di incertezza ben più grave dell’attuale condizione di precarietà, sotto-occupazione, disoccupazione, in cui versano anche a causa della forte riduzione di organico prevista dallo Schema di piano programmatico, di cui dall’art. 64 della L133/08.

Il CPS auspica quindi che tutte le forze politiche e sindacali si impegnino a mantenere le graduatorie del personale docente fino al loro completo esaurimento, salvaguardando il punteggio acquisito finora da ciascun docente, prima di dare avvio a nuove procedure di reclutamento, anche come garanzia di oggettività e trasparenza della valutazione dei titoli culturali e dell’anzianità di servizio maturati dai docenti abilitati.
avatar
matteo
Assiduo/a
Assiduo/a

Maschile Numero di messaggi : 50
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Lavoratoti Auto-organizzati della Scuola - Milano
Contributo al forum : 2961
Data d'iscrizione : 15.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da mariapia il Dom Feb 21, 2010 9:50 pm

ok
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6550
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da RORY il Lun Feb 22, 2010 2:59 pm

Comunicato perfetto!!!
avatar
RORY
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 10
Località : Napoli
Ordine scuola : Secondaria I gr. - Secondaria II gr.
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 2895
Data d'iscrizione : 23.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Brunello Arborio il Lun Feb 22, 2010 6:57 pm

Sto inviando il comunicato
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7261
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Matteo V il Lun Feb 22, 2010 6:59 pm

sono d'accordo su tutto e appoggio pienamente l'idea di fare un comunicato...
però, credo che sia giusto anche difendere i futuri docenti dichiarando la nostra contrarietà a forme di reclutamento che non c'è dubbio si baseranno sulla proposta di legge Aprea
visto che siamo sempre stati per il ritiro dell'Aprea (intesa come legge e non solo...) non ci dovrebbero essere problemi..
questi i miei emendamenti.. ;-)

1) eviterei la definizione di "professionisti della formazione" oppure farei sentire che è una definizione dell'Aprea scrivendo "dei futuri 'professionisti della formazione' "

2) concluderei con una frase di questo tipo..

"Il CPS ritiene che questo sia l'ennesimo tentativo del Ministero di applicare il modello scolastico prefigurato nel PDL Aprea evitando la necessaria discussione parlamentare, per tanto esprime la sua netta contrarietà sia sul piano delle proposte che sul metodo utilizzato per realizzarle, e auspica che tutte le forze politiche e sindacali si impegnino a garantire i diritti acquisiti di tutti gli iscritti alle graduatorie del personale docente fino al loro completo esaurimento e si oppongano a qualunque tentativo di riforma del reclutamento che non garantisca criteri di oggettività e trasparenza nella valutazione dei titoli culturali e dell’anzianità di servizio anche per i futuri docenti."
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3484
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Matteo V il Lun Feb 22, 2010 6:59 pm

Brunello Arborio ha scritto:Sto inviando il comunicato
aspetta per favore!!
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3484
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Matteo V il Mar Feb 23, 2010 1:17 am

ragazzi, su questo comunicato mi è già arrivata una mail di un collega abbastanza allarmato che evidenzia quello che stavo cercando di segnalare sopra e anche altri passaggi... pale
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3484
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da masna il Mar Feb 23, 2010 6:24 pm

Caro Brunello Arborio, trovo il tuo articolo inviato ad Orizzonte
scuola sul nuovo sistema di reclutamento e formazione dei docenti,
nettamente discriminatorio quando tu dici:
"Se il nuovo sistema di
formazione intende abilitare un numero di docenti corrispondente al
reale fabbisogno della scuola (come lascia intendere il succitato
articolo), esso dovrebbe partire solo nell’imminenza del completo
esaurimento delle graduatorie esistenti, poiché il fabbisogno
complessivo delle scuole è oggi, in quasi tutte le classi di concorso,
molto inferiore rispetto alla disponibilità di docenti già formati. Si
vede quindi, per il momento, la necessità di prevedere un nuovo
percorso di formazione solamente per le classi di concorso esaurite o
in via di esaurimento.”
In Italia ci sono 18mila insegnanti da
abilitare provvisti di TITOLI CULTURALI E DI SERVIZIO che hanno il
diritto di veder riconosciuto il lavoro svolto in questi anni.
Se
voi, come Coordinamento cadrete nella trappola ordita dal Ministero di
dividere i precari, facendo apparire l'abilitazione come
un'ingiustizia, farete davvero un gioco sporco.
Voi abilitati avete avuto la vostra possiilbità, inoltre tu Brunello non sei neanche precario, perchè toglierla a noi?
La paura dei punteggi vi fa essere così miopi?
Noi tutti dobbiamo chiedere una scuola di qualità e che la docenza venga considerata come tale e non come un mercato boario.
La
stabilizzazione degli abilitati sui posti vacanti da mezzo secolo è una
delle VERE richieste da fare oltre che L'ABILITAZIONE per noi, in modo
che piano piano si riesca ad essere stabilizzati.
Penso che questo
Coordinamento dovrebbe pensare meglio prima di scrivere articoli che
potrebbero indurre alcune forze politiche ostiche nei confronti dei
precari della scuola, a farle proprie per condurre battaglie di casta.
avatar
masna
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 9
Località : torino
Ordine scuola : primaria
Organizzazione : Precari Autoconvocati Torino
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 23.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da antonella vaccaro il Mar Feb 23, 2010 8:39 pm

credo ci sia un equivoco su chi ha inviato il documento

assolutamente legittimo ciò che scrive il collega di torino, ma brunello non ha colpe, lui ha solo il compito di diffondere, se colpe ci sono, non volute, sono nostre, di noi precari che forse non abbiamo posto la giusta attenzione.
vorrei precisare però che il comunicato è stato sul forum x molti giorni, proprio perchè lo si discutesse

perchè le critiche o le correzioni arrivano solo dopo la pubblicazione??
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6228
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Feb 23, 2010 8:53 pm

antonella vaccaro ha scritto:credo ci sia un equivoco su chi ha inviato il documento

assolutamente legittimo ciò che scrive il collega di torino, ma brunello non ha colpe, lui ha solo il compito di diffondere, se colpe ci sono, non volute, sono nostre, di noi precari che forse non abbiamo posto la giusta attenzione.
vorrei precisare però che il comunicato è stato sul forum x molti giorni, proprio perchè lo si discutesse

perchè le critiche o le correzioni arrivano solo dopo la pubblicazione??

Da quello che mi risulta i rappresentanti delle associazioni dei non abilitati sono iscritti alla ML, a cui ho inviato il link della discussione. In altre occasioni avevo invitato ad intervenire su questo forum ma pare che nessun loro rappresentante abbia mai tempo...
Sia chiaro che il documento giaceva sul forum da diversi giorni ed ero stato sollecitato sia in pubblico che in privato ad inviarlo.
Onestamente non so nemmeno come si potrebbe aggiustarlo viste le dichiarazione della Gelmini, che danno l'impressione di associare al nuovo sistema di reclutamento la fine delle graduatorie. Comunque se ci sono delle proposte fatele.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7261
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da didier il Mar Feb 23, 2010 9:23 pm

Si può ribadire che Il CPS non è assolutamente contrario a nuovi percorsi abilitanti ma a patto che i nuovi abilitati non vengano assunti direttamente a scuola ma che vadano a collocarsi con il loro punteggio nelle graduatorie provinciali che sono assolutamente da salvaguardare.
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4896
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da masna il Mar Feb 23, 2010 9:50 pm

Cari colleghi,
molti di noi non frequentano il vostro forum ma sono inseriti in mailling list e ricevono le pubblicazioni ed i comunicati del CPS una volta pubblicati sugli organi di stampa.
Il punto è che non avremmo dovuto noi intervenire come docenti non abilitati per sensibilizzarvi all'argomento, ma penso che voi, avreste dovuto tenerne conto, partendo dalla dichiarazione di Antonella il 4 Ottobre a Roma "corsi risevati per i docenti non abilitati".
E' il vostro pensiero che così fomrulato è proprio errato in sè, voi operate differenze che non esistono tra noi e voi, o meglio, la differenza c'è, ovvero il mancato rispetto dei Decreti Ministeriali ancora in vigore.
Lungi da noi il pensare che la Graduatoria vada cancellata e che il reclutamento debba essere diretto, vorremmo solo che si evitasse, e mi ripeto, di far pecrpire anche solo lontanamente che tra precari c'è paura e interessi corporativi.
Noi come docenti non abilitati, vogliamo che vengano rispettati gli accordi presi nel 2004 e che ci venga riservato un corso che estingua la nostra assurda categoria e che una volta abilitati noi si venga posti in Graduaotoria Provinciale ad Esaurimento con il nostro punteggio maturato negli anni, anzi, decenni.
Inoltre, per portarvi per altri 5 minuti nel nostro mondo, vi rendo noto, che questo abbietto Governo e questo Ministero non tiene nemmeno conto che esiste un Decreto che valuta il titolo conseguito con il Magistrale Tradizionale come abilitante fino al 2001, e chi lo detiene si ritrova comunque in III Fascia.
Esiste un ricorso che abbiamo fatto qui in Piemonte contro il Ministero per avere diritto al Corso e per essere trattati come tutti gli altri nostri colleghi, visto che quando serviamo lavoriamo e ci pieghiamo a fare qualsiasi tipo di sostituzione o servizio per continuare a vivere.
Mi rifiuto di pensare che non ci sia una prospettiva per chi come me ad esempio, ha uno stato di servizio con il quale potrebbe tappezzare un appartamento, avendo sempre accettato tutto, ivi compresi gli incarichi da 1 giorno.
E' dura per tutti, facciamo fronte comune, e vi invito se non volete ritirare il vostro comunicato, a scrivere una nota sull'abilitazione.
Giulia
avatar
masna
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 9
Località : torino
Ordine scuola : primaria
Organizzazione : Precari Autoconvocati Torino
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 23.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da antonella vaccaro il Mar Feb 23, 2010 9:58 pm

provvederemo a scrivere la nota giulia, anzi se vuoi darci un contributo accorciamo i tempi

invito anche matteo che ha lanciato il primo doumento

non c è malafede credimi
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6228
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da mariapia il Mar Feb 23, 2010 10:20 pm

masna ha scritto:Cari colleghi,
molti di noi non frequentano il vostro forum ma sono inseriti in mailling list e ricevono le pubblicazioni ed i comunicati del CPS una volta pubblicati sugli organi di stampa.
Il punto è che non avremmo dovuto noi intervenire come docenti non abilitati per sensibilizzarvi all'argomento, ma penso che voi, avreste dovuto tenerne conto, partendo dalla dichiarazione di Antonella il 4 Ottobre a Roma "corsi risevati per i docenti non abilitati".
E' il vostro pensiero che così fomrulato è proprio errato in sè, voi operate differenze che non esistono tra noi e voi, o meglio, la differenza c'è, ovvero il mancato rispetto dei Decreti Ministeriali ancora in vigore.
Lungi da noi il pensare che la Graduatoria vada cancellata e che il reclutamento debba essere diretto, vorremmo solo che si evitasse, e mi ripeto, di far pecrpire anche solo lontanamente che tra precari c'è paura e interessi corporativi.
Noi come docenti non abilitati, vogliamo che vengano rispettati gli accordi presi nel 2004 e che ci venga riservato un corso che estingua la nostra assurda categoria e che una volta abilitati noi si venga posti in Graduaotoria Provinciale ad Esaurimento con il nostro punteggio maturato negli anni, anzi, decenni.
Inoltre, per portarvi per altri 5 minuti nel nostro mondo, vi rendo noto, che questo abbietto Governo e questo Ministero non tiene nemmeno conto che esiste un Decreto che valuta il titolo conseguito con il Magistrale Tradizionale come abilitante fino al 2001, e chi lo detiene si ritrova comunque in III Fascia.
Esiste un ricorso che abbiamo fatto qui in Piemonte contro il Ministero per avere diritto al Corso e per essere trattati come tutti gli altri nostri colleghi, visto che quando serviamo lavoriamo e ci pieghiamo a fare qualsiasi tipo di sostituzione o servizio per continuare a vivere.
Mi rifiuto di pensare che non ci sia una prospettiva per chi come me ad esempio, ha uno stato di servizio con il quale potrebbe tappezzare un appartamento, avendo sempre accettato tutto, ivi compresi gli incarichi da 1 giorno.
E' dura per tutti, facciamo fronte comune, e vi invito se non volete ritirare il vostro comunicato, a scrivere una nota sull'abilitazione.
Giulia


Cara Giulia vorrei informarti che come CPS Palermo abbiamo proposto una nostra Piattaforma dove parliamo dei docenti NON ABILITATI e che diversi tuoi colleghi hanno fimato online.
Questo a dimostrazione che l'attenzione per i non abilitati c'è e c'è sempre stata.
Ti invito a prenderne visione su questo forum e su facebook

http://www.petizionionline.it/petizione/piattaforma-precari-scuola-cps-palermo/666</A>
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6550
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Feb 23, 2010 10:51 pm

masna ha scritto:Cari colleghi,
molti di noi non frequentano il vostro forum ma sono inseriti in mailling list e ricevono le pubblicazioni ed i comunicati del CPS una volta pubblicati sugli organi di stampa.
Il punto è che non avremmo dovuto noi intervenire come docenti non abilitati per sensibilizzarvi all'argomento, ma penso che voi, avreste dovuto tenerne conto, partendo dalla dichiarazione di Antonella il 4 Ottobre a Roma "corsi risevati per i docenti non abilitati".
E' il vostro pensiero che così fomrulato è proprio errato in sè, voi operate differenze che non esistono tra noi e voi, o meglio, la differenza c'è, ovvero il mancato rispetto dei Decreti Ministeriali ancora in vigore.
Lungi da noi il pensare che la Graduatoria vada cancellata e che il reclutamento debba essere diretto, vorremmo solo che si evitasse, e mi ripeto, di far pecrpire anche solo lontanamente che tra precari c'è paura e interessi corporativi.
Noi come docenti non abilitati, vogliamo che vengano rispettati gli accordi presi nel 2004 e che ci venga riservato un corso che estingua la nostra assurda categoria e che una volta abilitati noi si venga posti in Graduaotoria Provinciale ad Esaurimento con il nostro punteggio maturato negli anni, anzi, decenni.

Il documento non è corporativo, nasce dalle dichiarazioni della Gelmini che associa il nuovo reclutamento alla fine delle GE...o perlomeno manca la chiarezza su questo punto, visto come il governo ha finora trattato i precari non c'è da stare allegri.
Il fatto che, come tu stessa riconosci, i non abilitati non seguono questo forum e di fatto manca un qualsiasi canale di comunicazione tra di noi è un problema a cui bisogna dare una risposta concreta, su questo spero che siamo tutti d'accordo.
Se lo desideri ti inserisco nella ML del CPS, oppure dammi tu dei nomi da inserire, nella ML vengono comunicati i link delle discussioni più importanti di questo forum.
P.S. I corsi abilitanti previsti dalla legge del 2004 ormai si sono già svolti...
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7261
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da barbara.borriero il Mar Feb 23, 2010 11:24 pm

Gentilissimo Brunello Arborio,
mi chiamo Barbara Borriero, sono la referente nazionale dell'ADIDA (Associazione Docenti Invisibili Da Abilitare) e con grande delusione leggo cosa ha scritto su Orizzontescuola in merito alle abilitazioni dei docenti che non hanno ancora sostenuto l'esame di Stato (ma che comunque lavorano con i docenti abilitati e svolgono lo stesso lavoro).
Mi permetto di segnalare che nell'enumerare tutte le maniere con cui gli insegnanti abilitati hanno ottenuto l'abilitazione, si è dimenticato di dire che la maggior parte di loro sono abilitati in virtù di corsi abilitanti senza nessun tipo di sbarramento nè contingentamento.
Inoltre vorrei far notare che se il discorso che sta facendo lei ora lo avessero fatto prima che si abiltassero gli attuali docenti delle graduatorie ad esaurimento, forse non sarebbero stati così contenti.
Se avete paura dei tagli, non cercate di uccidere la professionalità degli altri!
Quando uno studente iscritto al quinto anno di una scuola superiore ad esempio per ragioniere, sta per dare l'esame di Stato, nessuno si sogna di dirgli che non può sostenere l'esame perchè non ci sono posti per ragioniere!
Perchè non si riesce ad accettare che ciò che hanno ottenuti gli altri (cioè voi per esempio), hanno il diritto di ottenerlo anche gli altri? Di cosa avete paura?
Guardi che noi abbiamo studiato esattamente come voi, solo che non siamo riusciti ad abilitarci. Anche tra noi c'è gente con specializzazioni, master o altro. Anche noi siamo laureati presso atenei statali, ma se entro il 2004 non avevamo i 360 giorni di servizo, non vuol dire che la competenza acquisita nei 360 giorni che avevano tutti i docenti che si sono abilitati con l'ultimo corso abilitante, sia diversa da quella hanno acquisito i colleghi con 360 giorni maturati un anno dopo!
Ricordiamo a tutti che fino al 2004 TUTTI I DOCENTI HANNO POTUTO SCEGLIERE SE ABILITARSI CON LE SIS O CON I CORSI ABILITANTI PERCHE' DI FATTO QUESTI POI HANNO RACCOLTO TUTTI COLORO CHE LA SIS NON L'HANNO FREQUENTATA.
ADESSO PERO' CHI HA FATTO QUESTO NON VUOLE CHE ALTRI CON GLI STESSI REQUISITI, ABBIAMO GLI STESSI DIRITTI.
Vorrei ricordarle che chi oggi è abilitato, non è nato così, ma ha avuto il diritto di intraprendere più percorsi abilitanti. Troppo comodo abilitarsi e poi dire ai politici di non abilitare più gli altri.
Inoltre non abbiamo saputo che ci fosse in discussione questa vostra richiesta in quanto nessuno di voi ci ha coinvolti in qualche modo nelle vostre discussioni. Avere un forum non significa essere al centro del mondo, quindi se c'è da discutere in merito a questi argomenti, contattate le vittime di quello che dite, perchè le vittime per definizione, subiscono e non sanno che altri più fortunati tentano di salvarsi a loro discapito.
Cordiali saluti.
Barbara Borriero (ADIDA) borriero@libero.it
avatar
barbara.borriero
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 2
Località : torino
Ordine scuola : secondaria
Organizzazione : adida (associazione docenti invisibili da abilitare)
Contributo al forum : 2856
Data d'iscrizione : 23.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Vettel il Mer Feb 24, 2010 12:09 am

barbara.borriero ha scritto:

Guardi che noi abbiamo studiato esattamente come voi, solo che non siamo riusciti ad abilitarci.
Barbara Borriero (ADIDA)

Questa frase riassume tutto. Penso però che un gruppo che si batte per il mantenimento delle GE, ma anche per l'esaurimento delle stesse in relativo poco tempo, dovrebbe tenere presente che la richiesta dei non abilitati è molto strana: si incolpano, giustamente o ingiustamente, i docenti che nel passato hanno usato i riservati dopo non aver superato l'ordinario e non essere riusciti ad entrare alla SSIS. Ergo, se nel passato si è fatto questo orrore oggi lo si deve riproporre (ovvero è giusta la strada larga della non selezione, non quella corretta della selezione in entrata e uscita). Non che io mi occupi delle idee di questo forum, lo frequento pochissimo e sono in generale disaccordo su tutte le idee portate avanti, però rendetevi conto che quello che viene richiesto è di ingolfare le GE con un numero stratosferico di nuove entrate (e molti stiano attenti che gente non abilitata che insegna nelle paritarie ce ne è parecchia e tanti che oggi piangono disoccupazione per i tagli domani la potranno piangere per gli scavalcamenti) e un esaurimento pressoché impossibile delle stesse.
Secondariamente si mostra, o rimostra, come l'insegnamento sia una professione per tutti, basta fare qualche supplenze per poi richiedere un diritto "di abilitazione", come se un aspirante avvocato chiedesse di non passare l'esame di stato perchè ha già assistito a 10 processi. Se questo è quello che vuole questo gruppo venga messo in evidenza però che non c'è nessuna intenzione di trovare una soluzione al precariato ma semplicemente di mantenere uno status quo, cosa tra l'altro molto pericolosa se le cattedre continueranno a scendere i gli abilitati ad aumentare in modo vertiginoso.

Sera a tutti.


Ultima modifica di Vettel il Mer Feb 24, 2010 12:18 am, modificato 1 volta
avatar
Vettel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 193
Località : Milano (Lombardia)
Ordine scuola : Secondaria
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3367
Data d'iscrizione : 19.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da mariapia il Mer Feb 24, 2010 12:16 am

spesso i comunicati del forum sono usciti su orizzonte scuola!
Come mai non seguite il forum?
Il comunicato non è stato scritto da Brunello Arborio ma,proposto da un collega e sistemato grazie alla collaborazione di tutti!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6550
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da mariapia il Mer Feb 24, 2010 12:19 am

[quote="Vettel"]
barbara.borriero ha scritto:

Guardi che noi abbiamo studiato esattamente come voi, solo che non siamo riusciti ad abilitarci.
Barbara Borriero (ADIDA) [/quote]

Questa frase riassume tutto.

e "chi" dice il contrario?
Tutti abbiamo studiato,esattamente come tutti.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6550
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Brunello Arborio il Mer Feb 24, 2010 12:26 am

barbara.borriero ha scritto:Gentilissimo Brunello Arborio,
mi chiamo Barbara Borriero, sono la referente nazionale dell'ADIDA (Associazione Docenti Invisibili Da Abilitare) e con grande delusione leggo cosa ha scritto su Orizzontescuola in merito alle abilitazioni dei docenti che non hanno ancora sostenuto l'esame di Stato (ma che comunque lavorano con i docenti abilitati e svolgono lo stesso lavoro).

Ripeto anche per Barbara:
1) Non ho scritto io il documento, l'ho solo spedito
2) Il documento è legato alle dichiarazioni della Gelmini che parlano di nuovo reclutamento senza nemmeno accennare alle attuali GE, faccio anche presente che su Fabook è nato un gruppo che in poche ore ha raggiunto le 2500 adesioni, quindi la paura che vengano cancellate le GE esiste, non se la sono inventata gli estensori del documento
http://www.facebook.com/group.php?gid=355533077906&ref=ts
3) Ida Gasparretti e Grazia Bovio dovrebbero avere ricevuto la mail con cui informavo della discussione sul forum in quanto risultano iscritte alla ML del CPS, se volete aggiungo altri nomi che però devono prendersi l'impegno di seguire questo forum.
Vorrei però che i non abilitati spiegassero meglio chi sono i loro referenti.
4) Ribadisco la disponibilità a scrivere una nota esplicativa della posizione del CPS sul nuovo reclutamento, ma credo che dobbiate essere voi a proporre la bozza.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7261
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da didier il Mer Feb 24, 2010 11:35 am

Brunello Arborio ha scritto:
barbara.borriero ha scritto:Gentilissimo Brunello Arborio,
mi chiamo Barbara Borriero, sono la referente nazionale dell'ADIDA (Associazione Docenti Invisibili Da Abilitare) e con grande delusione leggo cosa ha scritto su Orizzontescuola in merito alle abilitazioni dei docenti che non hanno ancora sostenuto l'esame di Stato (ma che comunque lavorano con i docenti abilitati e svolgono lo stesso lavoro).

Ripeto anche per Barbara:
1) Non ho scritto io il documento, l'ho solo spedito
2) Il documento è legato alle dichiarazioni della Gelmini che parlano di nuovo reclutamento senza nemmeno accennare alle attuali GE, faccio anche presente che su Fabook è nato un gruppo che in poche ore ha raggiunto le 2500 adesioni, quindi la paura che vengano cancellate le GE esiste, non se la sono inventata gli estensori del documento
http://www.facebook.com/group.php?gid=355533077906&ref=ts
3) Ida Gasparretti e Grazia Bovio dovrebbero avere ricevuto la mail con cui informavo della discussione sul forum in quanto risultano iscritte alla ML del CPS, se volete aggiungo altri nomi che però devono prendersi l'impegno di seguire questo forum.
Vorrei però che i non abilitati spiegassero meglio chi sono i loro referenti.
4) Ribadisco la disponibilità a scrivere una nota esplicativa della posizione del CPS sul nuovo reclutamento, ma credo che dobbiate essere voi a proporre la bozza.
Per il futuro però consiglio a Brunello Arborio quando posta comunicati del CPS su orizzonte scuola di mettere all'inizio, comunicato postato dal Coordinamento Precari scuola e non da brunello Arborio così si eviteranno almeno le incomprensioni su chi ha effettivamente scritto un comunicato.
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4896
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da LAS il Mer Feb 24, 2010 2:52 pm

Ciao,
scusatemi, ma non riesco proprio a capire le recriminazioni avanzate sul documento condiviso sul forum CPS e spedito da Brunello.
Anzitutto credo che sarebbe stato più opportuno e corretto avanzare qualsiasi perplessità o critica durante la discussione, anziché fare accuse a posteriori, tanto più che le informazioni sono state fatte circolare da Brunello.
Inoltre, mi permetto di fare osservare a Barbara Borriero che nel documento non si invitano affatto i politici a non abilitare più nessuno, bensì a mantenere le GaE, sia per salvaguardare i diritti acquisiti da tutti gli iscritti, sia per garantire criteri di oggettività e trasparenza nella valutazione dei titoli culturali e dell’anzianità di servizio.
Personalmente non trovo affatto disdicevole o corporativo il fatto che docenti che hanno acquisito l'abilitazione all'insegnamento con mesi, anni di studio e di frequenza di corsi e tirocini (non solo, anzi non tanto con i corsi-concorsi di cui si parla), e che da anni insegnano o per anni hanno insegnato con passione e professionalità non si rassegnino a vedere spazzate via tante fatiche e sacrifici. Abbiamo alle spalle anni di formazione e di esperienza, non vogliamo contrapporci a nessuno, ma desideriamo solo essere tutelati.
Questo governo, prima di parlare demagogicamente di svecchiamento della classe docente e di pensare alla formazione dei neo-laureati (si parla di laurea breve+percorso biennale tipo SISS) dovrebbe preoccuparsi di tutti i docenti già formati, abilitati ed esperti, che non hanno più 22-25 anni, ma in media 35-40 anni, quindi troppo vecchi per trovare nuove opportunità di lavoro (quali?); che hanno figli da mantenere e mutui da pagare; che sono rimasti senza lavoro o con lavori saltuari sia al Nord, sia al Sud; che hanno dovuto fare i bagagli e trasferirsi dall'oggi al domani a 1000 km da casa. Non vorrei sembrare retorica, perché questa è la realtà, che piaccia oppure no.
Sara
avatar
LAS
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 96
Località : MI
Ordine scuola : Secondaria
Organizzazione : LAS
Contributo al forum : 3125
Data d'iscrizione : 09.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Antonino Buonamico il Mer Feb 24, 2010 3:51 pm

Concordo con Sara, Barbara. Nessuno vuole impedire nuove abilitazioni: infatti del CPS fanno parte altre due associazioni di non abilitati, CIPNA e MIDA. Inoltre, dei tre percorsi che, almeno nell'ultimo decennio hanno consentito il conseguimento dell'abilitazione, due prevedevano una selezione iniziale: il concorso ordinario e la SSIS. Solo un altro canale abilitante non ha previsto una selezione iniziale, ma un'esperienza di 360 giorni di insegnamento, che corrisponde in pratica a due anni di incarico annuale o un amaggior numero di supplenze brevi.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5453
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Brunello Arborio il Mer Feb 24, 2010 5:26 pm

ddr67 ha scritto:Per il futuro però consiglio a Brunello Arborio quando posta comunicati del CPS su orizzonte scuola di mettere all'inizio, comunicato postato dal Coordinamento Precari scuola e non da brunello Arborio così si eviteranno almeno le incomprensioni su chi ha effettivamente scritto un comunicato.

Io non ho postato il documento, l'ho inviato alla redazione di Orizzontescuola che ha scritto correttamente "inviato da Brunello Arborio", il titolo riportato però è Coordinamento Precari Scuola su reclutamento e graduatorie ad esaurimento

http://www.orizzontescuola.it/node/4107
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7261
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da antonella vaccaro il Mer Feb 24, 2010 5:37 pm

ho riletto con più attenzione il nostro documento e sono daccordo con sara, non leggo da nessuna parte che non vogliamo corsi abilitanti, chiediamo solo che siano mantenute le ge

cmq se si vuole fare una nota aggiuntiva la si può fare

invito i 2 gruppi dei non abiliati ad essere più partecipi al forum

qui lavoriamo tutti ma cerchiamo di dedicare un monimo alla comunicazione tra noi che solo sul forum è possibile
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6228
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

precari da abilitare

Messaggio Da barbara.borriero il Mer Feb 24, 2010 11:30 pm

Continuate ad omettere che la maggior parte degli abilitati ha sostenuto l'esame di Stato proprio in seguito a corsi abilitanti che sono stati aperti a tutti coloro che avevano 360 gg di servizio, attivi fino al 2004 e che nessuno ha rifiutato tra chi non era ancora abilitato.
Perchè non lo avete detto allora che era una cosa che vi avrebbe fatto tanto schifo oggi?
Noi chiediamo le pari opportunità con quelle che hanno avuto tutti gli altri perchè apparteniamo ancora a questo tipo di reclutamento. Abbiamo sostituito spesso colleghi che frequentavano i corsi abilitanti e SIS, perchè tra colleghi queste cose si fanno... e poi ci sentiamo dire che è stato uno schifo, ma ha fatto comodo a tutti quando era ora. Invece adesso no! Perchè è meglio fare i puritani. Chi si deve ancora abilitare può tranquillamente sparire, tanto voi siete già a posto.
Ma poi una volta che le GE saranno più piene di ora, cosa credete che peggiori?
Perchè sembra che sia un problema che dovrete risolvere voi.
Avere l'abilitazione non significa avere diritto al posto di ruolo, significa che lo Stato per cui si è lavorato tanto riconosce una competenza (che di fatto già riconosce dal momento che chiama per le supplenze anche i non abilitati) e per tale motivo indice un complemento alla formazione e la convalida con un esame appunto di Stato.
I nostri 360 giorni sono meno "competenti" rispetto a quelli maturati prima del 2004?
Inoltre non è che se su questo forum si parla di assaltare i precari non abilitati, e nessuno di noi è stato interpellato o informato del fatto, significa che potete sparare a raffica. Ribadisco che questo è solo uno dei tanti forum che riguardano la scuola e che almeno tra precari queste pugnalate si potrebbero evitare.
Ma davvero pensate che se i politici vedono che le graduatorie si non riempiono, smetteranno di tagliare? O avete paura di qualcosa di diverso?
Comunque se questo è quello che pensate di noi e dei nostri diritti, spero che prima o poi capiate che essere discriminati da dei colleghi è davvero infimo.
Ah già, per voi noi non siamo nemmeno dei colleghi. Ovviamente a scuola questo pensiero non emerge chiaramente, perchè la gente che ha fame davvero serve sempre.
Barbara Borriero (ADIDA)
avatar
barbara.borriero
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 2
Località : torino
Ordine scuola : secondaria
Organizzazione : adida (associazione docenti invisibili da abilitare)
Contributo al forum : 2856
Data d'iscrizione : 23.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Emma Giannì il Mer Feb 24, 2010 11:38 pm

Shocked
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6243
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da masna il Mer Feb 24, 2010 11:52 pm

"Secondariamente si mostra, o rimostra, come l'insegnamento sia una
professione per tutti, basta fare qualche supplenze per poi richiedere
un diritto "di abilitazione", come se un aspirante avvocato chiedesse
di non passare l'esame di stato perchè ha già assistito a 10 processi.
Se questo è quello che vuole questo gruppo venga messo in evidenza però
che non c'è nessuna intenzione di trovare una soluzione al precariato
ma semplicemente di mantenere uno status quo, cosa tra l'altro molto
pericolosa se le cattedre continueranno a scendere i gli abilitati ad
aumentare in modo vertiginoso."


No Comment.
Vorrei cortesemente l'indirizzo di chi è coordinatore di questo gruppo!
Giulia, docente non abilitata 798 gg di servizio, non qualche supplenza.
avatar
masna
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 9
Località : torino
Ordine scuola : primaria
Organizzazione : Precari Autoconvocati Torino
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 23.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Feb 25, 2010 12:16 am

Giulia forse ti sfugge qualcosa
Il CPS siamo noi,disgraziati come te,che indirizzo vuoi?
ma stiamo scherzando?
e poi perchè questa aggressività?Mi hai contattato sulla chat di facebook,ieri, che già avevi aggredito Brunello per una cosa di cui ,poi,non ha colpa!
Ti ho pregato di discuterne qui in maniera civile
Diamoci una calmata,che non c'è niente da minacciare!Intesi?
Mi sembra che ti hanno risposto gentilmente,perchè non fare altrettanto?
PS:Hai dimenticato il cognome,la città e il riferimento sindacale (se c'è)
Wink
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6243
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Feb 25, 2010 12:25 am

masna ha scritto:"Secondariamente si mostra, o rimostra, come l'insegnamento sia una
professione per tutti, basta fare qualche supplenze per poi richiedere
un diritto "di abilitazione", come se un aspirante avvocato chiedesse
di non passare l'esame di stato perchè ha già assistito a 10 processi.
Se questo è quello che vuole questo gruppo venga messo in evidenza però
che non c'è nessuna intenzione di trovare una soluzione al precariato
ma semplicemente di mantenere uno status quo, cosa tra l'altro molto
pericolosa se le cattedre continueranno a scendere i gli abilitati ad
aumentare in modo vertiginoso."


ma dove è scritta sta cosa?
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6243
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da fabio T. il Gio Feb 25, 2010 1:32 am

Io ho raggiunto i 360 giorni di supplenza continuativa l'anno scorso, non sono un docente abilitato, ho rifiutato i contratti di disponibilità a Novembre perchè non davano punteggio e soprattutto perchè sono una vergogna che offende la nostra dignità nel momento in cui non si vede applicata alcuna contrattazione che rispecchi il ccln.......Tuttavia non credo che questo sia un forum discriminatorio, anche perchè i problemi, suppongo, siano tutti nel piatto e le cose vere siano tutte a nostra disposizione. Nessuno di noi dovrebbe avere scheletri negli armadi e penso che siamo tutti nella stessa barca.Ho avuto modo di scambiare qualche parola con Brunello ed altri, ho partecipato alle assemblee nazionali a roma del CPS e non mi pare siano emerse grossi ed evidenti segnali di corporativismo, ma soltanto presunti screzi tra gruppi, legati secondo me a fattori caratteriali o ideologici ma che nulla lasciavano intenderere a divisioni tra i docenti per quanto concerne la materia scolastica vera e propria e contrattuale. Anzi penso che l'dea che un movimento ideologicamente trasversale possa esistere, significa a maggior ragione che è possibile costruire una LOTTA UNITARIA contro i poteri forti , quali che siano essi. Ciò non deve escludere una analisi politica ovviamente della stuazione. Tuttavia se un giorno questo sarà possibile, sarà possibile a maggior ragione abbattere ogni qualsivoglia tentativo di forma di corporativismo politico e culturale ed ogni categorizzazione sociale.......
avatar
fabio T.
Assiduo/a
Assiduo/a

Maschile Numero di messaggi : 72
Età : 45
Località : roma /bergamo
Ordine scuola : scuola secondaria 1 grado
Organizzazione : nessuna
Contributo al forum : 3065
Data d'iscrizione : 13.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Brunello Arborio il Gio Feb 25, 2010 1:54 am

Emma Giannì ha scritto:
masna ha scritto:"Secondariamente si mostra, o rimostra, come l'insegnamento sia una
professione per tutti, basta fare qualche supplenze per poi richiedere
un diritto "di abilitazione", come se un aspirante avvocato chiedesse
di non passare l'esame di stato perchè ha già assistito a 10 processi.
Se questo è quello che vuole questo gruppo venga messo in evidenza però
che non c'è nessuna intenzione di trovare una soluzione al precariato
ma semplicemente di mantenere uno status quo, cosa tra l'altro molto
pericolosa se le cattedre continueranno a scendere i gli abilitati ad
aumentare in modo vertiginoso."


ma dove è scritta sta cosa?

E' l'intervento di Vettel, che però ha anche scritto
Non che io mi occupi delle idee di questo forum, lo frequento pochissimo e sono in generale disaccordo su tutte le idee portate avanti
Vorrei chiarire a Barbara e Giulia che Vettel è un iscritto al forum che non fa parte del CPS.
A parte lui nessuno ha mai detto di essere contro i corsi abilitanti, tra l'altro Antonella, il sottoscritto ed anche altri sono d'accordo per una nota aggiuntiva, io proporrei un nuovo documento del CPS con una proposta nostra sul nuovo sistema di reclutamento da scrivere tutti insieme, evitiamo però le polemiche sterili.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7261
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Matteo V il Gio Feb 25, 2010 2:25 am

Abbiamo avuto poco tempo per leggere il forum e per questo mi è sfuggita l'elaborazione del documento, però di solito Brunello prima di spedire avverte e si aspetta un po' (o mi è sfuggita la mail, o non è stata mandata) cmq ormai è andata così....

voglio solo ribadire che la questione non era sul "rispetto per i non abilitati" che nessuno qui ha messo in discussione (tranne Vettel... forse) ma sull'opposizione al PDL Aprea e alla sua realizzazione attraverso singoli decreti (tra cui il nuovo reclutamento)

per questo il documento è carente e rischia di farci apparire come i difensori di una corporazione (i precari presenti nella GaE); su questo sinceramente la mia critica rimane e invito a fare più attenzione in questo senso perché veramente più va avanti e più il MIUR ci metterà gli uni contro gli altri

(ho letto che qualcuno ha cominciato a fare i picchetti e voi?)
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3484
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Feb 25, 2010 3:00 am

a proposito vorrie un chiarimento,forse stupito,ma mi è venuto in mente ora,alle ore piccole
non capisco,ma se si chiede il mantenimento della GE e se anche i non abilitati sono in GE(Giulia mi ha detto di essere in terza fascia),dove sta il problema?
e poi ancora:se in non abilitati invece di un concorso solito,si abilitano con il nuovo concorso,cosa cambia?I titoli sono e restano quelli,a meno di non annullare tutto a tutti e ricominciamo a ballare la samba Very Happy


Ultima modifica di Emma Giannì il Gio Feb 25, 2010 3:03 am, modificato 1 volta
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6243
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Feb 25, 2010 3:02 am

Brunello Arborio ha scritto:
Emma Giannì ha scritto:
masna ha scritto:"Secondariamente si mostra, o rimostra, come l'insegnamento sia una
professione per tutti, basta fare qualche supplenze per poi richiedere
un diritto "di abilitazione", come se un aspirante avvocato chiedesse
di non passare l'esame di stato perchè ha già assistito a 10 processi.
Se questo è quello che vuole questo gruppo venga messo in evidenza però
che non c'è nessuna intenzione di trovare una soluzione al precariato
ma semplicemente di mantenere uno status quo, cosa tra l'altro molto
pericolosa se le cattedre continueranno a scendere i gli abilitati ad
aumentare in modo vertiginoso."


ma dove è scritta sta cosa?

E' l'intervento di Vettel, che però ha anche scritto
Non che io mi occupi delle idee di questo forum, lo frequento pochissimo e sono in generale disaccordo su tutte le idee portate avanti
Vorrei chiarire a Barbara e Giulia che Vettel è un iscritto al forum che non fa parte del CPS.
A parte lui nessuno ha mai detto di essere contro i corsi abilitanti, tra l'altro Antonella, il sottoscritto ed anche altri sono d'accordo per una nota aggiuntiva, io proporrei un nuovo documento del CPS con una proposta nostra sul nuovo sistema di reclutamento da scrivere tutti insieme, evitiamo però le polemiche sterili.
ah ecco
va bene,direi di aspettare la loro proposta di modifica
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6243
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Antonino Buonamico il Gio Feb 25, 2010 9:10 am

Non credo che i non abilitati siano in Gae, Emma. La terza fascia a cui si riferisce la collega è quella delle graduatorie d'istituto. Condizione necesaria per entrare nelle Graduatorie ad esaurimento è l'abilitazione.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5453
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Vettel il Gio Feb 25, 2010 1:45 pm

barbara.borriero ha scritto:
Ma poi una volta che le GE saranno più piene di ora, cosa credete che peggiori?
Perchè sembra che sia un problema che dovrete risolvere voi.
Barbara Borriero (ADIDA)


Certo, uno degli obiettivi dei precari e proprio quello di riempire le graduatorie in modo da restare precari a vita. E non sarebbero problemi di chi è in GE? E di chi sarebbero? Del Miur?

Poi ora, con una mail che mandate in giro e inviate, senza nessun permesso, nella mail istituzionale dei docenti anche abilitati, dite di essere 43.000 e non più 18.000. Siete aumentati in pochi giorni? Un'Italia che non ha più nemmeno posti per gli abilitati si ritrova ad essere un bengodi dove sono disponibili migliaia di posti per laureati non abilitati? C'è qualcosa che non torna...
avatar
Vettel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 193
Località : Milano (Lombardia)
Ordine scuola : Secondaria
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3367
Data d'iscrizione : 19.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Matteo V il Gio Feb 25, 2010 2:41 pm

Emma Giannì ha scritto:I titoli sono e restano quelli,a meno di non annullare tutto a tutti e ricominciamo a ballare la samba Very Happy

beh, in effetti se leggi il capitolo III del PDL Aprea è proprio così... samba per tutti!!! daleggere
Albi regionali per tutti!! abilitati, concorsiati, non abilitati (da abilitare con tirocini di un anno), ecc..., tutti nello stesso calderone a disposizione dei presidi

e l'annuncio del Ministro va proprio in questa direzione...
avatar
Matteo V
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 382
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria di II gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3484
Data d'iscrizione : 28.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da didier il Gio Feb 25, 2010 3:28 pm

Forse è utile chiarire ai colleghi non abilitati che questo è certo un forum come gli altri che si occupa di scuola, ma per quanto possa valere è il forum ufficiale di un coordinamento di precari che ha fatto qualche iniziativa e scrive dei documenti sulla scuola.

Il forum pur essendo del CPS ospita chiunque voglia dire qualcosa sulla scuola, anche di scomodo, ma pur non avendo nessun coordinatore del movimento nazionale tra gli utenti bisogna distinguere quelli che ci mettono oltre a nome e cognome il "faccione" che compare nell'avatar e i semplici utenti che non hanno un nome ne una faccia.

A tal proposito inviterei gli amministratori del forum di indicare i referenti dei movimenti territoriali con il termine "referenti" e non "coordinatori" perchè questo potrebbe generare confusione.
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4896
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da masna il Gio Feb 25, 2010 7:56 pm

Passaggio dell'intervista all'on.Aprea su sissidiario:
[...] La risposta dell'On. Aprea è chiara e sintetica: "Man mano si creeranno
dei posti di lavoro, chi ha acquisito il diritto all'incarico a tempo
indeterminato manterrà tale diritto
[...] sono com unque previste dele
norme transitorie, per le quali non sarà possibile azzerare i diritti
acquisiti".

Quali sono i docenti annoverati in questa categoria?


Ora, come potrete vedere, una faccia compare a lato del mio nome, così sarete contenti.
Mi rifiuto di rispondere alle lucubrazioni di Vettel, ma chiedo nuovamente e formalmente un indirizzo di qualche moderatore/gestore/coordinatore, per postare il richiesto articolo sull'abilitazione.

In attesa di vostro riscontro, porgo i miei più precari saluti.

p.s se interessa avere nuovamente l'opportunità di vivere 5 min di vita da non abilitato nella scuola Primaria, sono alla mia 34 classe in 120 giorni di lavoro da ottobre....Vettel pensa bene và...
avatar
masna
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 9
Località : torino
Ordine scuola : primaria
Organizzazione : Precari Autoconvocati Torino
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 23.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Feb 25, 2010 8:35 pm

il richiesto articolo sull'abilitazione si posta qua.
Gli indirizzi dei referenti dei coordinamenti sono elencati nelle pagine apposite,ma servono più che altro per le iniziative locali.
Grazie

PS:tra me e te:sono al mio 24 ANNO di insegnamento con due abilitazioni e quest'anno faccio di nuovo supplenze;ogni anno una scuola diversa.Che discorsi sono?Con tutto il rispetto Giulia,non è una gara!
E lascia stare Vettel che non fa testo(per quanto riguarda i documenti)
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6243
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da antonella vaccaro il Gio Feb 25, 2010 8:58 pm

giulia

questo è il mio indirizzo: antonella.vaccaro@tin.it

sono anche io alla primaria, 12 anni da precaria con incarichi, quest'anno ho iniziato a lavorare l'11 gennaio col salvaprecari

vorrei precisare che non condivido quello che scrive vettel, non ho mai condiviso quello che scrive, il nostro forum però resta aperto a chiunque voglia scrivere, crediamo ancora nella democrazia

vettel, ripeto quello detto dai miei colleghi, non è referente di nessun gruppo e difficilmente si mostrerà con un nome un cognome e una foto, è una sua scelta e io personalmente la rispetto pur non condividendola, prova a scrivergli in privato magari puoi chiarirti

sono a tua disposizione per ulteriori richieste o chiarimente

preparate la bozza e provvederemo a diffonderla
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6228
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da mariapia il Ven Feb 26, 2010 1:15 am

se masna vuole sapere chi siamo c'è la sezione "presentiamoci"!


http://docentiprecari.forumattivo.com/presentiamoci-f15/
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6550
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Brunello Arborio il Ven Feb 26, 2010 2:39 am

masna ha scritto:
Quali sono i docenti annoverati in questa categoria?[/b]

Ora, come potrete vedere, una faccia compare a lato del mio nome, così sarete contenti.
Mi rifiuto di rispondere alle lucubrazioni di Vettel, ma chiedo nuovamente e formalmente un indirizzo di qualche moderatore/gestore/coordinatore, per postare il richiesto articolo sull'abilitazione.

Non credo alle parole dell'Aprea, però la sua intervista potrebbe essere, in parte, una risposta al documento CPS o perlomeno alle preoccupazioni degli iscritti nelle graduatorie.
Puoi postare il documento qui, o mandarlo ad Antonella, spero comunque di conoscerti di persona il 12 Marzo a Roma
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7261
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Roberta Zannoni il Ven Feb 26, 2010 12:47 pm

masna ha scritto:Passaggio dell'intervista all'on.Aprea su sissidiario:
[...] La risposta dell'On. Aprea è chiara e sintetica: "Man mano si creeranno
dei posti di lavoro, chi ha acquisito il diritto all'incarico a tempo
indeterminato manterrà tale diritto
[...] sono com unque previste dele
norme transitorie, per le quali non sarà possibile azzerare i diritti
acquisiti".

Quali sono i docenti annoverati in questa categoria?



...

Questo è un modo carino di farci pensare a tutti, abilitati e non: "io ho questo diritto". Siamo in campagna elettorale, o no??? Mica può dire papale papale chi butta fuori e chi sta dentro.. non lo hanno fatto in questi ultimi due anni, figurati se provano ad essere chiari proprio adesso...

E inoltre, c'è una bella premessa: "man mano che si creeranno posti di lavoro", mi sembra che quindi loro stessi ammettano (non lo hanno fatto fino adesso!!! ricordate: "nessuno sarà licenziato..") che i posti non ci sono.

Io personalmente credo che qualsiasi sforzo sia stato fatto in passato da un lavoratore della scuola, servizio come abilitazione o titoli (puliti, non diplomifici), debba essere riconosciuto in futuro. Penso anche che chi si sia abilitato superando un esame, studiando due anni e pagando 1200 euro all'anno di iscrizione debba mantenere la sua precedenza rispetto a chi non ha fatto (per mille ragioni, anche legittime) questo percorso.

Ma questo ora NON E' IMPORTANTE perchè i posti non ci sono. Non ci sono. Punto.
E loro provano a dividerci: precari abilitati, precari non abilitati, precari del sud trasferiti al nord, precari del nord, precari del sud...
E noi ci caschiamo ogni volta.
avatar
Roberta Zannoni
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 15
Località : Imola (BO)
Ordine scuola : PRIMARIA
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3274
Data d'iscrizione : 15.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il CPS sul nuovo reclutamento e graduatorie ad esaurimento

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum