LOMBARDIA Iniziative 2009

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da dantedinanni il Ven Set 26, 2008 12:56 pm

COORDINAMENTO SCUOLA LOMBARDIA "3 OTTOBRE"

mailing list: PScoordinamento@googlegroups.com

forum: htrp://3ottobre.forumattivo.com

sito: in costruzione

prossimo appuntamento: assemblea coordinamento scuola lombardia 3 ottobre (ora, tardo pomeriggio, luogo, ancora da definire. Seguiranno comunicati).

avatar
dantedinanni
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 186
Località : Milano (ospite)
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione :
Contributo al forum : 3413
Data d'iscrizione : 17.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da dantedinanni il Ven Set 26, 2008 5:01 pm

ASSEMBLEA del 24 settembre CONTRO LA DISMISSIONE DELLA SCUOLA PUBBLICA

RESOCONTO “OPERATIVO”


1) CHI ERA PRESENTE?

Erano presenti 45 persone. Quasi tutti docenti precari. Le scuole di provenienza segnate in lista, per lo più superiori, sono le seguenti:

Da fuori Milano:

ITC Falcone di Corsico (Milano)
Superiore Rebora di Rho (Milano)
Superiore di Parabiago (Milano)
Superiore (?) di Limbiate (Milano)
Superiore di Besana Brianza (Milano)
IIS Machiavelli di Pioltello (Milano)
Superiore Floriani di Meda (Milano)
“” Casiraghi di Cinisello (Milano)
ITSOS Curie di Cernusco (Milano)
ITC Castano Primo (Milano)
Media di Trezzano SN (Milano)
Media di Rovagnate (Lecco)

A Milano città:

Lic. Marconi
IPIA Luxemburg
ITC Sraffa
ITS Curie
ITT Gentileschi
ISIPAAR Brera
IPSCP Dudovich
ITT Varalli
Superiore Falck
“” Pareto
“” Frisi
“” Torricelli
“” Oriani-Mazzini

Insomma, hanno partecipato docenti provenienti da 24 diverse scuole (senza contare che molti dei presenti non hanno specificato nel modulo propostogli la scuola di provenienza). Quindi, possiamo senz'altro costituirci in coordinamento. Sembra un risultato piuttosto promettente, per l'impatto che potrebbero avere iniziative comuni svolte in parallelo nelle diverse scuole...

2) NOSTRE PRIME INIZIATIVE

Abbiamo individuato a grandi linee un percorso e fissato alcune sue scadenze, in base alle quali orientare i nostri interventi nelle singole scuole. Le ricordo brevemente:

a) Nuova nostra assemblea, fissata per venerdì 3 ottobre. Questa volta, però:
da convocare in una zona centrale di Milano (scuola superiore Bertarelli o sala della Provincia, messaci a disposizione dall'assessore provinciale all'istruzione), per facilitare la presenza di più scuole
da convocare in orario serale (17.00), per facilitare anche la presenza dei colleghi delle scuole medie
da preparare in modo molto più capillare, coinvolgendo colleghi precari e non, docenti e non, delle scuole in cui siamo presenti
organizzata in modo tale da mettere a disposizione del maggior numero possibile di persone materiale informativo preciso e facilmente fruibile sui tagli e le manovre privatistiche del governo
organizzata in modo tale da sollecitare un concreto percorso di mobilitazione in ogni singola scuola (anche in considerazione delle altre scadenze di cui sotto...)

b) Organizzazione di una giornata di lutto per la dismissione della scuola pubblica, sul modello di quella indetta dalla Rete Scuole alle Elementari: fascia nera al braccio, drappi a lutto, cartelloni e striscioni all'entrata di ogni scuola, spiegazione a colleghi e studenti dei contenuti della manovra governativa.

Adesione all'assemblea dell'8 ottobre indetta dalla Rete scuole, realtà che coinvolge già una settantina di scuole elementari, e non solo elementari, di Milano e provincia. In quella data, presumibilmente, si decideranno cose molto importanti. Non possiamo prevedere quali: manifestazioni? Occupazioni? Altro? Ma occorre essere presenti e misurare lì, tutti insieme, le nostre forze.

Preparate attraverso i passaggi precedenti: adesione e partecipazione attiva allo sciopero generale del 17 ottobre indetto dai sindacati di base. Si tratterà di lavorare per una buona partecipazione alla manifestazione nazionale di Roma – prendendo contatti con chi sta già organizzando i pullman ed il corteo, e preparando uno spezzone.
Si tratterà anche, forse, di mettere in condizione chi aderirà allo sciopero senza potere o volere andare fino a Roma, di poter partecipare ad un'iniziativa di supporto allo sciopero anche qui a Milano. Quanto più fossimo in grado di coinvolgere i colleghi delle nostre scuole, tanto più questa iniziativa milanese di supporto allo sciopero sarebbe necessaria (basterebbe anche un robusto presidio). Ma questa possibilità la verificheremo strada facendo...

3) GRUPPI DI LAVORO

Abbiamo stabilito alcuni gruppi provvisori di lavoro. L'importante per ora è solo:
- che siano abbastanza agili da riuscire ad organizzare l'assemblea del 3 ottobre nel modo più proficuo possibile
- che possano avanzare delle proposte concrete e già parzialmente definite all'assemblea del 3 ottobre.
I nomi dei referenti provvisori sono indicati di seguito. Questi referenti dovrebbero scambiarsi i numeri di telefono, per incontrarsi (o almeno sentirsi) al più presto e sgrezzare i rispettivi problemi. I gruppi rimangono, fatta salva l'esigenza che si riuniscano al più presto, rimangono aperti: altre persone possono aggiungersi ai singoli gruppi contattando direttamente i referenti, via mail – alcuni lo hanno già fatto.

I gruppi di lavoro, per ora, sono:

a) Organizzazione informatica dei contatti (compiti: predisporre la mailing-list del coordinamento come fondamentale strumento di comunicazione costante fra tutti i membri del coordinamento, in modo che sia efficace, trasparente e condivisa; ed ipotizzare altri strumenti da adottare):

dantedinanni@yahoo.it
aglonamor@gmail.com
brambilla_l@yahoo.it
laura.poliani@libero.it

b) Studio e produzione di materiale informativo (compiti: reperire e rendere disponibili materiali di studio sul progetto di legge e le misure del governo, sintetizzarne i contenuti, proporre prime analisi dei progetti di dismissione della scuola pubblica, e soprattutto iniziare produrre materiale informativo agile e preciso)

ernesta.bevar@gmail.com
t_bernasconi@hotmail.com
enrica_daria@yahoo.it
tucarap@yahoo.it

c) Organizzazione delle prime iniziative (compiti: stabilire al più presto ed in modo certo la sede per la riunione del 3 settembre, preparare un volantino, monitorare le adesioni al nostro coordinamento dividendole per zona e per scuola, organizzare l'autofinanziamento, contattare la Rete scuole per l'assemblea milanese dell'8 ottobre e contattare chi sta organizzando lo sciopero del 17 ottobre, ecc.)

nicrosini1976@yahoo.it
isabellanard@hotmail.com
giuspalatrasio@yahoo.it
franca.rabbene@tiscali.it

d) Produzione di materiale grafico o mediatico (compiti: inventare e produrre materiale grafico o mediatico, ma anche iniziare a ipotizzare iniziative che rendano massimamente visibile e comprensibile la nostra protesta):

laura_papa1@libero.it
antcon@katamail.com
luigiarizzuti@yahoo.it
castroame@hotmail.com

Tutti questi gruppi evidentemente, dovrebbero tenersi in stretto contatto fra loro e lavorare di concerto in vista dell'assemblea del 3 ottobre...


4) ALTRE QUESTIONI OPERATIVE NON TRASCURABILI

Altri punti molto importanti che abbiamo toccato durante l'assemblea sono i seguenti:

a) La situazione di degrado ed il pericolo impellente di dismissione della scuola pubblica, va denunciata in ogni modo possibile, in ogni possibile occasione: parlando agli studenti in classe, intervenendo in collegio docenti, intervenendo nei consigli di classe aperti.
Il problema della dismissione della scuola pubblica, in ogni caso, deve essere posto anche di fronte a studenti e genitori.

b) In molte scuole, in questo periodo, si stanno svolgendo le assemblee sindacali in orario lavorativo (occorre informarsi sulla data di convocazione ed aderire firmando la circolare). Si dovrebbe intervenire e sollecitare i colleghi alla condivisione del nostro percorso, della nostra assemblea del 3 ottobre e dello sciopero del 17 Ottobre.
E' inoltre necessario, in tale contesto, esercitare una forte pressione critica sui sindacati confederali e soprattutto sulla CGIL. E' molto probabile che grazie all'appello già presentato di numerosi delegati RSU e dalla sua base, la CGIL Lombardia proclami a breve uno sciopero regionale, sciopero la cui riuscita sarebbe di grande importanza e potrebbe forse indurre la CGIL ad indire finalmente uno sciopero nazionale.

b) Il nostro coordinamento nasce di fatto come coordinamento di precari, con l'intento di garantire una effettiva rappresentanza a chi al momento non ce l'ha.
Conservando questa finalità (e preservando fattivamente la nostra attenzione al precariato come ad uno dei problemi assolutamente centrali della scuola pubblica, ed il nostro impegno prioritario nel coinvolgimento attivo della grande massa dei precari inerti), è però necessario iniziare a tentare di saldare in un unico movimento di protesta anche i docenti di ruolo ed il personale ATA di ogni singola scuola in cui siamo presenti: n primo luogo, invitando indistintamente i colleghi delle scuole in cui lavoriamo a partecipare alla nostra assemblea del 3 ottobre. Poi, organizzando insieme lo sciopero del 17 ottobre.
Di conseguenza, se provvisoriamente possiamo conservare lo stesso nome adottato (Coordinamento Precari Scuola Lombardia), in seguito e magari già a partire dall'assemblea del 3 ottobre, potremmo decidere di adottare un nuovo nome, più adatto all'intento: Coordinamento Scuola Pubblica 3 ottobre, Coordinamento Lavoratori Scuola Lombardia, o quello che si vuole: eventualmente lo decideremo insieme in assemblea).

c) Rimane da impedire che il coordinamento diventi terreno di accanite ma sterili schermaglie fra sindacati, fra sindacalisti più o meno di mestiere, o fra rappresentanti di partito. Si dovrebbe mantenere e consolidare, in linea di massima, il criterio secondo il quale nelle riunioni e nelle assemblee, in funzione delle iniziative da organizzare fattivamente in ogni singola scuola, sempre intervengano prima i lavoratori delle diverse scuole (a prescindere dalle tessere che hanno o non hanno in tasca), e solo in coda i rappresentanti di sindacati, partiti o altre associazioni in quanto tali.
avatar
dantedinanni
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 186
Località : Milano (ospite)
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione :
Contributo al forum : 3413
Data d'iscrizione : 17.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da dantedinanni il Lun Set 29, 2008 5:50 pm

Cari colleghi lavoratori della scuola (non si sa ancora per quanto...)

Il 26 settembre 2008 è stato pubblicato lo Schema di piano programmatico del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze di cui all’art. 64 del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 convertito dalla legge 6 agosto 2008, n. 133 che prevede

Tagli del personale scolastico nei prossimi 3 anni:
2009/2010 2010/2011 2011/2012

Docenti di ruolo e non: 42.105, 25.560, 19.676;
ATA precari e non: 15.167, 15.167, 14.167.

Ovvero

131.841 lavoratori in meno tra docenti e ATA!

Questi tagli saranno realizzati

· aumentando il numero degli studenti per classe (ci saranno fino a 35 studenti) ed
eliminando le scuole con meno di 500 alunni
· introducendo alle elementari il maestro unico
· riducendo l’orario alle elementari, alle medie e alle superiori (addio tempo pieno: l’orario max
previsto è 30 ore settimanali)
· Accorpando le classi di concorso e utilizzando i docenti di ruolo in esubero per attività diverse
dall’insegnamento
· dimunendo del 30 % le compresenze
· eliminando ogni sperimentazione
· tagliando i posti di sostegno
· eliminando alcuni corsi delle scuole serali
tutto questo è un attacco alla qualità della scuola statale e determina un
grave deterioramento delle condizioni di lavoro!

ASSEMBLEA COORDINAMENTO
LAVORATORI DELLA SCUOLA
3 OTTOBRE AL BERTARELLI CORSO DI PORTA ROMANA 110
MILANO (MM3 e un sacco di mezzi pubblici)

ORE 17.00-20.00

PER FERMARE QUESTO SCEMPIO!!!!


http://3ottobre.forumattivo.com
PScoordinamento@googlegroups.com
avatar
dantedinanni
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 186
Località : Milano (ospite)
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione :
Contributo al forum : 3413
Data d'iscrizione : 17.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da dantedinanni il Gio Ott 02, 2008 7:47 pm

MILANO
3 ottobre
ISTITUTO BERTARELLI, C.so di Porta Romana 110
ore 17/20

Assemblea del COORDINAMENTO
dei LAVORATORI DELLA SCUOLA

organizza 3 OTTOBRE
http://3ottobre.forumattivo.com
_____________________________________________________________

MILANO
6 ottobre
ORE 17.00
PRESIDIO E FIACCOLATA DEI LAVORATORI DELLA SCUOLA SOTTO LA SEDE RAI DI CORSO SEMPIONE - MILANO
_____________________________________________________________

CONCOREZZO
6 ottobre
ore 20.45
scuola elementare Don Gnocchi via Ozanam

Assemblea per parlare della "riforma " Gelmini

_____________________________________________________________

MONZA
6 ottobre
sala della circoscrizione 5

Le insegnanti dell'Istituto Koinè di Monza organizzano una assemblea per parlare della "riforma " Gelmini

____________________________________________________________

MILANO
8 ottobre
ore 21
Teatro della Cooperativa, via Hermada (Niguarda)

ASSEMBLEA PUBBLICA
Organizzata da genitori e insegnanti scuola via Cesari-Passerini

____________________________________________________________

MILANO
8 ottobre
ore 17
assemblea rete scuole
auditorium via natta 11
www.retescuole.net

____________________________________________________________

MILANO
9 ottobre
ore 18
palestra della scuola media Rinaldi in Via Pontano

MAESTRO UNICO, GREMBIULE... a volte ritornano!
in collaborazione con la Dirigente Scolastica e i/le docenti dell'IC Russo-Pimentel

_____________________________________________________________

SENAGO
10 ottobre
Aula Consiliare, via XXIV maggio
ore 20,30

CHE COSA STA SUCCEDENDO ALLA SCUOLA PUBBLICA?
Assemblea aperta
Comitato Buona Scuola Senago
avatar
dantedinanni
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 186
Località : Milano (ospite)
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione :
Contributo al forum : 3413
Data d'iscrizione : 17.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Corteo 17 Ottobre a Milano

Messaggio Da Alad_in il Lun Ott 13, 2008 4:44 pm

Ci troviamo in piazza Missori alle 9.00, da lì sfileremo fino al Provveditorato.

Aderite numerosi, facciamo sentire la nostra voce.

http://retescuole.forumscuole.it/07attualita/allegati/ottobre-2008/ManifestoFINALE.pdf

Ciao

Alad_in
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 1
Località : Milano
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3237
Data d'iscrizione : 13.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Mar Ott 14, 2008 6:34 pm

Il "coordinamento lavoratori scuola 3 ottobre" il 17 ottobre parteciperà al corteo organizzato dall'Assemblea delle scuole del milanese.

Appuntamento ore 9, piazza Missori, angolo via dell'Unione!
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Ven Ott 17, 2008 5:22 pm

A quanto pare la scuola si muove!!!

La partecipazione è stata più alta di ogni rosea previsione.

Stamattina a Milano eravamo tantissimi... scuole elementari, medie, superiori, università, genitori e un fiume di studenti!
A testimoniare che la legge 133 colpisce tutti, è un attacco all'intero mondo della conoscenza.

Come coordinamento dei lavoratori precari della Lombardia siamo riusciti a far entrare dentro all'Usp due di noi per portare le nostre richieste e far capire che non siamo disposti a perdere il nostro lavoro come se niente fosse.

La mobilitazione è cominciata e nel migliore dei modi!!!

Ora deve solo ingrandirsi ancora di più fin a quando non otterremo la cancellazione della legge 133, il ritiro del decreto Gelmini e della proposta Aprea.

Se guardate su questo link trovate una foto di uno degli striscioni del coordinamento:
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/scuola/foto-studenti-6/3.html
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da subprecario MARCOS il Ven Ott 17, 2008 10:50 pm

aglo ha scritto:A quanto pare la scuola si muove!!!

La partecipazione è stata più alta di ogni rosea previsione.

Stamattina a Milano eravamo tantissimi... scuole elementari, medie, superiori, università, genitori e un fiume di studenti!
A testimoniare che la legge 133 colpisce tutti, è un attacco all'intero mondo della conoscenza.

Come coordinamento dei lavoratori precari della Lombardia siamo riusciti a far entrare dentro all'Usp due di noi per portare le nostre richieste e far capire che non siamo disposti a perdere il nostro lavoro come se niente fosse.

La mobilitazione è cominciata e nel migliore dei modi!!!

Ora deve solo ingrandirsi ancora di più fin a quando non otterremo la cancellazione della legge 133, il ritiro del decreto Gelmini e della proposta Aprea.

Se guardate su questo link trovate una foto di uno degli striscioni del coordinamento:
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/scuola/foto-studenti-6/3.html

Grandissimi!
Spazziamoli via!!!!!!
avatar
subprecario MARCOS
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 501
Località : Roma
Ordine scuola : Liceo (Filosofia e Storia)
Organizzazione : CPS Roma
Contributo al forum : 3553
Data d'iscrizione : 18.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Ven Ott 24, 2008 12:56 am

Domani 24 ottobre all'istituto Bertarelli (MM Crocetta, Corso di Porta Romana 110) si terrà un'assemblea pubblica del Coordinamento Lavoratori precari della Scuola Lombardia aperta a tutti i docenti, agli studenti medi e universitari ed ai genitori per discutere insieme della partecipazione allo sciopero del 30 ottobre, sottoscrivere un appello affinché i sindacati modifichino la piattaforma dello sciopero e chiedano l'abrogazione della legge 133 e del dl 137 ed il ritiro immediato del progetto di legge Aprea e proporre la partecipazione ad un corteo unitario di studenti, docenti e genitori per la giornata del 30 a Milano.

Siete tutti invitati a partecipare!!!
Uniti possiamo farcela!!!

24 OTTOBRE, ISTITUTO BERTARELLI, ORE 17-20
corso di Porta Romana 110

Coordinamento Lavoratori scuola "3 ottobre"
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Sab Ott 25, 2008 9:05 am

Breve resoconto dell'assemblea del 24 Ottobre al Bertarelli

Le presenze: 45 presone circa. Provenienza: una quindicina di scuole. Per i tempi organizzativi e le modalità di propaganda dell'assemblea, abbastanza bene. NB: Sono intervenuti anche una studentessa del II anno di scienze politiche e uno studente del coordinamento dei collettivi studenteschi!
Le decisioni principali:
- Partecipare allo sciopero e scendere in piazza il trenta con delle nostre rivendicazioni precise: in primo luogo l'abrogazione della 133 e del dl 137, ed il ritiro del progetto di legge Aprea
- Preparare un volantino-appello alla mobilitazione basato su questi contenuti - Olga invierà la bozza
- Costruire il corteo di Milano (da l.go Cairoli alla Statale) insieme agli studenti
- Preparare lo sciopero in ogni scuola, con piccehtti informativi e preconcentramenti di zona, se possibile
Altre decisioni:
- Inviare una lettera ai sindacati che hanno indetto lo sciopero del 30, che contenga una precisa critica nei confronti della piattaforma d'indizione dello sciopero. Ernesta reinvierà una bozza
- Chi andrà a Roma, che cerchi di costituire uno spezzone basato sulle rivendicazioni di cui sopra
Proposte:
- Organizzare un grosso preconcentramento alla MM rossa Inganni
- Costituire un gruppo di studio permanente per analizzare i documenti discussi in sede parlamentare (anche nelle commissioni) ed elaborare un progetto alternativo di (vera) riforma della scuola secondaria
- Organizzare dei volantinaggi informativi in uno o due punti chiave della città, rivolti alla cittadinanza (dopo il 30?)
- Organizzare, dopo il 30 e con i tempi di preparazione dovuti, una grande assemblea cittadina delle scuole secondarie, con studenti, ATA, insegnanti, genitori
- Mandare sempre delle mail con un "oggetto" ben specificato e comprensibile
Snodi operativi:
- Appena Olga invia la bozza, rapida discussione in mailing-list
- Poi, stampa del volantino-appello al centro sociale Cantiere e definizione degli orari per ritirarlo. Siamo disponibili io ed Emanuele per stampare e fare da "distributori" (fra domenica e lunedì). Invierò una mail per far sapere quando e dove è possibile ritirare i volantini. Quanto al numero di volantini da stampare, dipenderà dalle prenotazioni che arriveranno a seconda delle esigenze delle scuole e della possibilità di venire a ritirarli
- Stamperemo anche i volantini per i volantinaggi informativi successivi (volantino preparato da Emanele: da rimandare prima in mailing-list)
- Cerco di procurarmi un vecchio megafono per la manifestazione - che ne ha a disposizione altri, ne porti...
- Qualcuno prepari una cassetta (doppia scatola di scarpe tagliata) per raccogliere fondi in manifestazione (i creativi del Marconi?)
Altre considerazioni:
- Legare la questione del precariato e (e del nostro posto di lavoro) a quella della difesa e della qualità della scuola pubblica
- Costituire comitati in ogni scuola (ATA, insegnanti, studenti, genitori)
- La lotta sarà lunga durata
- e quindi, anche in considerazione di questo, dovremo organizzarci meglio...


Coordinamento Lavoratori Lombardia "3 ottobre"
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Dom Ott 26, 2008 7:36 pm

30 ottobre SCIOPERO GENERALE DELLA SCUOLA


Il Presidente del Consiglio Berlusconi ha dichiarato che non ci saranno licenziamenti nella scuola, ma il piano programmatico di attuazione dell’art. 64 della legge 133/08 prevede 131.841 tagli fra personale docente ed ata che di fatto verranno attuati non rinnovando il contratto a quel personale che lavora da anni nelle nostre scuole con contratti a tempo determinato.

Tali tagli saranno attuati tramite:

l'aumento del numero degli studenti per classe (ci saranno fino a 35 studenti per classe)
l'introduzione alle elementari del maestro unico
la riduzione dell'orario alle elementari, alle medie e alle superiori (al massimo 30 ore)
l'accorpamento delle classi di concorso e l'utilizzo dei docenti di ruolo in esubero per attività diverse dall’insegnamento
la diminuzione del 30 % delle compresenze
l'eliminazione di ogni sperimentazione
il taglio ai posti di sostegno

Tutto questo determina un vergognoso attacco alla qualità della Scuola Statale già provata da anni di tagli e dalla precarizzazione del corpo insegnante.

Per questo motivo il Coordinamento dei Lavoratori della Scuola Lombardia “3 ottobre” scende in piazza il 30 ottobre e CHIEDE:

IL RITIRO IMMEDIATO DELLA LEGGE 133/08 E DI TUTTI I SUOI PIANI ATTUATIVI

IL RITIRO IMMEDIATO DEL DECRETO 137
IL RITIRO IMMEDIATO DEL PROGETTO DI LEGGE APREA
L'INDIZIONE DI UNO SCIOPERO GENERALE DI TUTTI I SETTORI LAVORATIVI

L'ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI TUTTI I LAVORATORI PRECARI SU TUTTI I POSTI REALMENTE DISPONIBILI PER UNA SCUOLA VERAMENTE DI QUALITA'

CORTEO a MILANO IN PIAZZA CAIROLI ore 9,30
Appuntamento generale del coordinamento davanti al Decathlon
Cercate sul forum i luoghi dei pre-concentramenti delle varie scuole per arrivare insieme al corteo!

Partecipiamo al corteo con gli studenti universitari e medi e
con i comitati di insegnanti e genitori delle scuole
Tutti uniti in difesa della nostra scuola!

http://3ottobre.forumattivo.com/forum.htm
PScoordinamento@googlegroups.com
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

27 novembre Milano Assemblea delle scuole superiori

Messaggio Da Olga il Gio Nov 13, 2008 1:40 am

Attacco Frontale alla scuola pubblica


IL GOVERNO HA TAGLIATO 8 MILIARDI DI FONDI PER LA SCUOLA PUBBLICA



NEL TRIENNIO 2009-2012 E’ PREVISTO UN AUMENTO DI STUDENTI FINO A 35 STUDENTI PER CLASSE = IMPOSSIBILITA’ DI FARE LEZIONE.

DALL’ANNO PROSSIMO NON CI SARA’ PIU’ IL TEMPO PIENO = LE FAMIGLIE DOVRANNO SCEGLIERE TRA UN DOPOSCUOLA E UNA BABY SITTER.

DALL’ANNO PROSSIMO LE SCUOLE CON MENO DI 500 ALUNNI SARANNO COSTRETTE AD ACCORPARSI: VERRANNO SPOSTATE DI SEDE O DIVENTERANNO UNA FILIALE DI UN’ALTRA SCUOLA.

DALL’ANNO PROSSIMO SONO PREVISTI ACCORPAMENTI TRA CLASSI DI CONCORSO CON AFFINITA’ CULTURALI (SIC.) = DEQUALIFICAZIONE DELL’INSEGNAMENTO

DALL’ANNO PROSSIMO CI SARÀ UNA RIDUZIONE DELLE ORE DI LEZIONE IN OGNI SCUOLA DI OGNI ORDINE E GRADO E RELATIVA ELIMINAZIONE DELLE SPERIMENTAZIONI. (TUTTE TRANNE QUELLE PREVISTE DA ACCORDI INTERNAZIONALI)
TUTTO QUESTO IN NOME DELLA QUALITÀ E DELL’EFFICIENZA


LA SCUOLA PUBBLICA STATALE NON HA BISOGNO DI TAGLI MA DI MAGGIORI RISORSE: RICORDIAMO CHE E’ GIÀ PRONTO UN DISEGNO DI LEGGE FINALIZZATO A TRASFORMARE LE SCUOLE PUBBLICHE IN FONDAZIONI CON LA PARTECIPAZIONE DEI PRIVATI.

INVITIAMO GENITORI, STUDENTI E DOCENTI A PARTECIPARE :

ASSEMBLEA DELLE SCUOLE SUPERIORI PER COORDINARE LE FORME DI PROTESTA

GIOVEDI’ 27 NOVEMBRE ORE 17.00

GENTILESCHI VIA NATTA,11

MM1 LAMPUGNANO

Coordinamento lavoratori della scuola “3 ottobre” (http://3ottobre.forumattivo.com/)
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

informazione posizione 12 dicembre

Messaggio Da francesco il Mer Dic 03, 2008 10:58 am

Vorrei sapere qual' è la vostra posizione, il vostro parere, e cosa si sta organizzando per il 12 Dicembre.
Ho fatto tutti gli scioperi, e per questo che si fa?

francesco
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 1
Località : milano
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : insegnante precario
Contributo al forum : 3186
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

sciopero il 12 dicembre

Messaggio Da Antonino Buonamico il Mer Dic 03, 2008 4:07 pm

francesco ha scritto:Vorrei sapere qual' è la vostra posizione, il vostro parere, e cosa si sta organizzando per il 12 Dicembre.
Ho fatto tutti gli scioperi, e per questo che si fa?

L'assemblea nazionale del 30 novembre, alla quale erano presenti, per Milano, due docenti precari, ha deliberato di aderire allo sciopero. Credo che per Milano, come per Roma, si ponga il problema del corteo, che, se ho capito bene, non sarà unico, ma i Cobas sciopereranno separatamente dalla CGIL. E' importante che i docenti precari abbiano una loro visibilità. Credo che la decisione sull corteo al quale collegarsi sia stata differita. Chiedo ai colleghi di Milano, in particolare Emanuele che era alla presidenza e che ha anche partecipato attivamente alla produzione del documento di sintesi, di esprimersi in modo più dettagliato.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5338
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da dantedinanni il Mer Dic 03, 2008 4:38 pm

Penso che la questione non sia cosa che possa risolversi a breve. A Milano esistono varie realtà, che ultimamente si ritrovano, con scadenza periodica, nell'Assemblea delle scuole del Milanese. Penso che un'altra assemblea di questo genere si debba fare, per chiarire la questione dei cortei. Per ora, comunque, ne è stato ufficializzato solamente uno, quello del sindacalismo di base, con partenza dal Largo Cairoli. La Cgil, che conferma lo sciopero, non ha ancora emanato alcun comunicato circa il corteo. In caso di "scissione", certo, occorrerà decidere. Io opterei, in questo caso, per la soluzione adottata il 17 ottobre, in occasione dello sciopero Cobas: nostro corteo autonomo che confluisce dove, si spera, confluiranno unitariamente gli altri
avatar
dantedinanni
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 186
Località : Milano (ospite)
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione :
Contributo al forum : 3413
Data d'iscrizione : 17.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Gio Dic 04, 2008 11:23 pm

E' un bel pasticcio... Ho letto ché retescuole propone di non aderire a nessuno dèi due cortei mai di partecipare ad entrambi con gruppi mobili ché vadano in girò strimpellando e distribuendo volantini da un corteo all'altro... boh!!! cmq nella mia scuola a riguardò c'è un silenzio di tomba, quasi nessuno ancora parla dello sciopero
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Gio Dic 04, 2008 11:26 pm

P.s. scusate gli accenti casuali, ma causa trasloco non scrivo da un Vero pc
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

MILANO, 19 dicembre: LEZIONI IN PIAZZA

Messaggio Da dantedinanni il Mar Dic 16, 2008 1:31 am

Difendiamo la scuola pubblica!

L'Assemblea delle scuole superiori che ha partecipato al movimento
contro i tagli di Gelmini/Tremonti si dà un nuovo appuntamento prima
delle vacanze natalizie:

LEZIONI IN PIAZZA, MUSICA E VIN BRULE'

PER DIRE ANCORA UNA VOLTA NO AI TAGLI ALLA SCUOLA PUBBLICA CHE IN TRE
ANNI PREVEDONO LA SPARIZIONE DI 132 MILA POSTI DI LAVORO, LA
SPARIZIONE DEL TEMPO PIENO E DEL TEMPO PROLUNGATO, L'AUMENTO DEL
NUMERO DEGLI ALLIEVI PER CLASSE, TAGLI AI POSTI DI SOSTEGNO E
AZZERAMENTO DELLE SPERIMENTAZIONI.
I PASSI INDIETRO ANNUNCIATI DAL GOVERNO SONO SOLO APPARENTI,
DIMOSTRANO CERTAMENTE CHE L'ESECUTIVO E' IN DIFFICOLTA', MA NON HANNO
ABROGATO LA LEGGE 133 E LA LEGGE 169 CHE SONO ALLA BASE DELLA
DISTRUZIONE E DELLA PRECARIZZAZIONE DELL'ISTRUZIONE PUBBLICA.
SE IL MOVIMENTO NON DARA' CONTINUITA' ALLE LOTTE IL GOVERNO
CONSIDERERA' QUESTA SOLO UNA PAUSA PER POI COMPLETARE IL SUO DISEGNO
CHE CULMINA CON LA PROPOSTA DI LEGGE APREA CHE MIRA ALLA
PRIVATIZZAZIONE DELLA GESTIONE DELLA SCUOLA PUBBLICA.

INVITIAMO TUTTI A PARTECIPARE ALLE INIZIATIVE CHE SI TERRANNO IN
PIAZZA SAN CARLO GIORNO 19 DALLE 15,30 ALLE 19,00

Assemblea delle scuole superiori[center]
avatar
dantedinanni
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 186
Località : Milano (ospite)
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione :
Contributo al forum : 3413
Data d'iscrizione : 17.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da barbara il Mer Dic 17, 2008 4:34 pm

Dante ti chiedo una cortesia personale se ci sarai anche tu venerdi salutami nell' ordine :

Noemi Lanzani, e gli studenti del Tito Livio di Milano saranno in san Babila per una lezione in piazza, sempre a Milano, il venerdì 19 dalle 15.30, e con loro ci sara' Davide Rossi, l'invito per tutti è quello di unirsi per tenere alta la voce dell'Onda.

Mi raccomando non mordono Laughing
avatar
barbara
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 173
Località : Roma
Ordine scuola : infanzia-Primaria
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3332
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://www.sisascuola.it

Tornare in alto Andare in basso

venerdì 19

Messaggio Da Emanuele il Dom Dic 21, 2008 1:43 pm

Venerdì 19, in P.za S.Babila a Milano, dalle 15:30 alle 19:00 si è svolto un presidio con lezioni in piazza, musica e vin brulè, organizzato dall'assemblea delle scuole superiori del milanese, i precari del 3 ottobre, i collettivi studenteschi (in particolare i ragazzi del Cantiere). Era presente un centinaio di persone; il pomeriggio, nonostante il numero esiguo di partecipanti, è andato bene; abbiamo volantinato ai cittadini e fatto un po' di movimento.
Ciao, Emanuele.
avatar
Emanuele
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 60
Località : Milano
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Movimento Scuola Precaria
Contributo al forum : 3244
Data d'iscrizione : 02.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Ven Feb 20, 2009 9:21 pm

PRESIDIO MERCOLEDI' 4 MARZO DAVANTI AL USP ore 15,30

per CHIEDERE:

- che vengano pubblicate le proiezioni dettagliate degli effetti dei tagli sulle diverse scuole, sulle varie categorie di lavoratori della scuola, sulle differenti classi di concorso; o altrimenti, che si dichiari pubblicamente che la legge 133 è stata emanata senza la più pallida idea dei suoi possibili effetti;

- che l'Usp prenda atto pubblicamente della grave situazione in cui già oggi ci troviamo nel milanese: migliaia di lavoratori precari (solo per parlare di Milano), carenze di organico nelle classi negli uffici e nei corridoi; aule sovraffollate; diffuse violazioni del diritto allo studio degli alunni disabili; inagibilità di numerose strutture scolastiche;

PER ESPRIMERE IL NOSTRO NO AL DDL APREA, ALLA LEGGE 133 E AI TAGLI CHE MINANO LA QUALITA' DELLA SCUOLA PUBBLICA!!!


La scuola pubblica è un bene comune!
Non può essere mandata allo sfascio nell’interesse di pochi!
La vostra crisi non la pagheremo noi!

Coordinamento lavoratori scuola “3 ottobre”
http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com/
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

presidio

Messaggio Da Emanuele il Gio Feb 26, 2009 12:38 am

presidio

4 MARZO DAVANTI ALL'USP, ORE 15.30 PRESIDIO DEI PRECARI DEL COORDINAMENTO3OTTOBRE

CONTRO I TAGLI
CONTRO DDL APREA
A DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA

PER NON MOLLARE!!

CIAO,

Emanuele
avatar
Emanuele
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 60
Località : Milano
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Movimento Scuola Precaria
Contributo al forum : 3244
Data d'iscrizione : 02.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Ospite il Gio Feb 26, 2009 2:27 pm

Emanuele ha scritto:presidio

4 MARZO DAVANTI ALL'USP, ORE 15.30 PRESIDIO DEI PRECARI DEL COORDINAMENTO3OTTOBRE

CONTRO I TAGLI
CONTRO DDL APREA
A DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA

PER NON MOLLARE!!

CIAO,

Emanuele

scusate, perchè non lo spostate di una settimana così coincide con la settimana di mobilitazione promossa in tutta italia dalla rete nazionale?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Antonino Buonamico il Gio Feb 26, 2009 6:13 pm

Già, raccomanderei anch'io caldamente di coordinarci meglio...
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5338
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Lun Mar 02, 2009 2:49 am

Ciao!

Il presidio del 4 marzo è stato da noi deciso molto tempo fa ed è ormai impossibile spostarlo visto che è una settimana che volantiniamo, diffondiamo comunicati ed abbiamo già ricevuto moltissime adesioni.

Riguardo al coordinarci meglio avete ragione è colpa nostra (mia in particolare che ho perso un po' di vista il forum). Purtroppo non abbiamo potuto partecipare al convegno del 21 febbraio in cui a quanto ho capito è stata proposta la settimana di presidi e quindi non sapevamo della decisione.

Per il futuro cercherò di tenere sott'occhio il forum di più!!

Olga (coordinamento3ottobre - Milano)
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Ospite il Lun Mar 02, 2009 2:49 pm

aglo ha scritto:Ciao!

Il presidio del 4 marzo è stato da noi deciso molto tempo fa ed è ormai impossibile spostarlo visto che è una settimana che volantiniamo, diffondiamo comunicati ed abbiamo già ricevuto moltissime adesioni.

Riguardo al coordinarci meglio avete ragione è colpa nostra (mia in particolare che ho perso un po' di vista il forum). Purtroppo non abbiamo potuto partecipare al convegno del 21 febbraio in cui a quanto ho capito è stata proposta la settimana di presidi e quindi non sapevamo della decisione.

Per il futuro cercherò di tenere sott'occhio il forum di più!!

Olga (coordinamento3ottobre - Milano)

Non ti preoccupare, l'importante che vi sentiate far parte della rete e autorizzate la rete a mettere l'evento sotto il nome della stessa.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Lucia il Gio Mar 05, 2009 8:23 pm

Ciao a tutti/e,
il presidio seppur non partecipatissimo, anche causa pioggia è stato ripreso dal TGR e da molta stampa. hanno anche intervistato due di noi.
Ecco un po' di link:

http://milano.cronacaqui.it/news-scuola-a-rischio-1500-posti---e-i-precari-protestano-per-strada_19797.html

http://www.voceditalia.it/articolo.asp?id=29060&titolo=Milano.%20La%20scuola%20protesta%20contro%20la%20legge%20133

http://www.libero-news.it/adnkronos/view/71349
http://city.corriere.it/2009/03/05/milano/cronaca/precari-occupato-provveditorato-20344904112.shtml

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/09_marzo_5/scuole_precari_tempo_pieno_organici-1501060119850.shtml

Lucia (coordinamento3ottobre)
avatar
Lucia
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 2
Località : agnese
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3207
Data d'iscrizione : 13.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Dom Mar 08, 2009 3:39 am

Video del presidio di Milano del 4 marzo:

http://www.youtube.com/watch?v=Y732TSg_4d0&feature=channel
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Lun Mar 09, 2009 2:38 am

REPORT del Presidio del 4 marzo indetto dal Coordinamento 3 ottobre a Milano davanti all'Usp

- Mercoledì 4 marzo si è svolto, sotto la sede dell'Usp di Milano un presidio di protesta contro i tagli nella scuola pubblica, il DDL Aprea e il precariato, organizzato dal Coordinamento lavoratori scuola "3 Ottobre" e che ha riunito insegnanti precari e di ruolo di tutti gli ordini e gradi, personale ATA e studenti delle Scuole di Specializzazione all'Insegnamento. Il presidio, malgrado la pioggia battente, ha visto la presenza di un centinaio di persone e si è caratterizzato per essere colorato, determinato e combattivo. Tanti i cartelli e gli striscioni esposti e tanti gli slogan gridati dai manifestanti tra i quali:

Il sapere non è una mercanzia Aprea, Gelmini vi spazzeremo via!
La cultura non si vende, le nostre scuole non sono aziende!
Ministro ti abbiamo licenziato, vogliamo un solo disoccupato!!
Banche, guerre i soldi chi li dà? I tagli alla scuola e alla sanità!
Nelle classi da 31 non impara più nessuno!!!
Contro la scuola dell'indecenza ora e sempre Resistenza
Lo diciamo chiaro e in italiano: scuole razziste non le vogliamo!
Al Silvietto e alla sciura, il SAPERE fa paura!!

- Una delegazione mista di insegnanti e Ata ha avuto un incontro con il Provveditore agli Studi, dott. Lupacchino per presentare le nostre richieste e rivendicazioni, si riporta in basso la sintesi di tale incontro.

Da evidenziare positivamente anche la presenza attiva al presidio di alcune organizzazioni sindacali (CGIL, COBAS SCUOLA, CUB SCUOLA, SLAI COBAS-Per il sindacato di classe) e partitiche (Rifondazione Comunista) e il contributo organizzativo di Rete Scuole. Importante la presenza di stampa (Corriere della Sera), radio (Radio Onda d’Urto) e televisione (Rai 3 Regionale) che hanno dato una buona copertura all’evento. [vedere Rassegna Stampa sul nostro blog http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com/].
Al termine del presidio il Coordinamento 3 ottobre ha dato appuntamento ai lavoratori della scuola, per decidere e organizzare nuove iniziative di protesta, a lunedì 16 MARZO ore 16,30 alla sede di ChiamaMilano in largo Corsia dei Servi 11.


SINTESI DELL'INCONTRO avvenuto durante il presidio fra il dott. Lupacchino (Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Milano) e la DELEGAZIONE dei lavoratori della scuola

La delegazione era composta da 12 membri, un insegnante della scuola primaria e alcuni insegnanti della secondaria di primo e secondo grado in rappresentanza del Coordinamento 3Ottobre, due Ata, un Ata ex Enti Locali e alcuni rappresentanti sindacali di CGIL, Cobas e Slai-Cobas-Per il sindacato di classe.

L'incontro è stato piuttosto lungo; eviteremo quindi di esporre le rivendicazioni avanzate da ciascun membro della delegazione, limitandoci a riferire le risposte di Lupacchino.

Si precisa solo che sono stati affrontati molti temi caldi, dai tagli alla sicurezza e agli organici alle garanzie di continuità nel lavoro per i precari.

Il provveditore si è trincerato dietro la sua carica di funzionario statale per giustificare una posizione pilatesca nei confronti della "riforma"; non essendo egli tenuto ad esprimere pareri di sorta, non gli spetterebbe altro che applicarla. Ha tuttavia rassicurato verbalmente i presenti di aver intenzione di cercare, nel rispetto della nuova normativa, di renderne il meno gravosi possibile gli effetti, anche attraverso il confronto costruttivo con i sindacati. Sarebbe sua intenzione fissare regole precise nel conferimento delle supplenze, al fine di evitare incresciose guerre tra poveri. Ha affermato inoltre di essere in continuo contatto con la Direzione scolastica regionale, che avrebbe l’incarico di interloquire con il Ministero (anche se non si è capito a qual fine).

In merito alla pubblicazione degli organici, Lupacchino ha ricordato che non è ancora concluso l'iter parlamentare dei regolamenti attuativi della "riforma"; si attende a breve un dpr, che fisserà i parametri per la determinazione degli organici. Al momento attuale, quindi, non si sa nulla; non appena saranno pronti, gli organici saranno pubblicati sul sito dell'USP.

Ci ha consigliato in via non ufficiale di andare alla Direzione scolastica regionale a chiedere informazioni a riguardo.

Alle nostre preoccupazioni sui tagli ha risposto rassicurandoci, confidando tuttavia esclusivamente nell’alto numero di pensionamenti volontari (2000 nella provincia di Milano). Essi sarebbero sufficienti, secondo un suo personale calcolo, a coprire gli esuberi nelle classi di concorso più colpite nella scuola media (lettere, tecnica, musica). Ha aggiunto che i tagli riguarderanno soprattutto il sud e quindi che non dobbiamo preoccuparci e a tal proposito molti dei delegati hanno espresso il proprio disappunto riguardo a tale affermazioni sottolineando come il problema dei tagli alla scuola sia comunque un problema di tutti noi indipendentemente dalla regione in cui essi avvengono.

Inoltre il provveditore si è rifiutato di considerare la ricaduta che quegli stessi tagli avranno comunque sulla nostra provincia, in cui sono titolari di cattedra 900 docenti che ogni anno chiedono l’assegnazione provvisoria al sud (dove l’anno prossimo non ci sarà per loro possibilità di trasferirsi).

Ha garantito che aumenteranno i posti di sostegno, nella prospettiva di raggiungere la proporzione di un insegnante ogni due alunni disabili.

Egli confida (la fiducia evidentemente non gli fa difetto) nel fatto che le direttive finali del ministero saranno più elastiche dei regolamenti, tali quindi da consentire aggiustamenti.

Prende l’impegno di garantire il conferimento delle supplenze annuali a settembre, nonostante il rischio, quasi ineluttabile, che le graduatorie siano bloccate a causa dei ricorsi di chi cambierà provincia e sarà incluso in coda (in modo discriminatorio rispetto agli abilitati SSIS IX ciclo, cui sarà consentito l’inserimento a pettine).

Prende l’impegno di garantire la massima trasparenza a proposito delle assegnazioni provvisorie, stabilendo un termine massimo entro il quale accettare le segnalazioni (non ci è chiaro in che modo questo fatto possa avvantaggiare i precari di Milano).

Riguardo alle richieste del personale Ata di comprendere l'entità dei tagli e di come potranno le scuole sopperire alla mancanza di personale, che è già insufficiente e genera una situazione di insicurezza nella gestione degli spazi, il provveditore ha risposto che a fronte dei pesanti tagli la direzione è quella di andare verso le esternalizzazioni del personale Ata.

Sul problema della sicurezza si segna forse l’unico spunto interessante: Lupacchino afferma che, qualora un DS lo informasse dell’impossibilità di aumentare il numero degli studenti in una classe, a meno di violare le norme sulla sicurezza, gli darebbe ascolto e derogherebbe alle nuove regole sulla formazione delle classi. Questa considerazione a nostro avviso apre per noi la possibilità di attuare nelle nostre scuole inchieste sulla applicabilità di queste norme alle singole classi, portando i risultati al DS, in modo che richieda a tempo debito le dovute deroghe al provveditore.

Al temine dell'incontro i rappresentanti del Coordinamento 3 ottobre hanno ribadito le motivazioni del presidio, ovvero la profonda contrarietà nei confronti della Legge 133 e del ddl Aprea.

E hanno quindi chiesto che le posizioni del coordinamento fossero dal provveditore comunicate al Ministro dell'Istruzione.

COORDINAMENTO3OTTOBRE – LAVORATORI DELLA SCUOLA

coordinamento3ottobre@gmail.com

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

ASSEMBLEA 23 marzo per organizzare un PRESIDIO PERMANENTE

Messaggio Da Olga il Mar Mar 17, 2009 7:05 pm

NO AL DDL APREA
NO ALLA LEGGE 133
NO A CLASSI SOVRAFFOLLATE
NO A TAGLI e PRECARIETA'
NO ALLA SCUOLA/AZIENDA


In questi giorni stanno discutendo in Parlamento il disegno di legge Aprea che:

*trasforma le ISTITUZIONI SCOLASTICHE IN FONDAZIONI
*modifica il SISTEMA DI RECLUTAMENTO DEI DOCENTI con le ASSUNZIONI DIRETTE
*sostituisce il CONSIGLIO DI ISTITUTO con un CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
*modifica lo STATUTO GIURIDICO DEI DOCENTI istituendo ALBI REGIONALI
*sopprime la RAPPRESENTANZA SINDACALE PER I DOCENTI

Tutto cio' su una scuola gia' devastata dalle leggi 133, 137 e dai regolamenti del 27 febbraio che:

*innalzano il numero di studenti per classe, fino a 33 studenti!
*eliminano le compresenze, i moduli nelle scuole primarie e le sperimentazioni alle superiori
*riducono il numero di ore scolastiche settimanali e tagliano molti posti degli insegnanti di sostegno

e porteranno a 131.841 tagli fra docenti e ata nei prossimi tre anni!

In questo modo il Governo completa il progetto di SCUOLA/AZIENDA dove alla cultura per tutti si sostituira' l'egoistica logica aziendale e dove il personale docente e ATA sara' sempre piu' ricattabile e precario

PRECARIETA', CANCELLAZIONE DEI DIRITTI (vedi attacco al diritto di SCIOPERO), PERDITA DEI POSTI DI LAVORO, DEQUALIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI, ESTERNALIZZAZIONI E PRIVATIZZAZIONI NON RIGUARDANO SOLO I LAVORATORI DELLA SCUOLA!

PER QUESTO IL COORDINAMENTO 3 OTTOBRE INVITA I LAVORATORI DI TUTTI I SETTORI, GLI STUDENTI, I GENITORI E I SEMPLICI CITTADINI A PARTECIPARE

ASSEMBLEA PUBBLICA
LUNEDI' 23 ore 15,30/18,00
nella sede di Chiamamilano in largo Corsia dei servi


per presentare e organizzare un PRESIDIO PERMANENTE davanti alla sede della Regione!

SÌ AL DIRITTO ALLO STUDIO
SÌ ALLE ASSUNZIONI DI TUTTI I PRECARI
SÌ ALLA LIBERTA' D'INSEGNAMENTO
PER UNA SCUOLA DI QUALITA'!



COORDINAMENTO LAVORATORI DELLA SCUOLA 3 OTTOBRE
coordinamento3ottobre@gmail.com http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Mar Mar 17, 2009 8:09 pm



Ultima modifica di aglo il Mer Mar 18, 2009 9:04 pm, modificato 1 volta
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Giuseppe. il Mer Mar 18, 2009 8:49 pm

Il Coordinamento Lavoratori della Scuola “3 ottobre”, dopo il positivo presidio davanti al CSA di Milano, lancia come prossima iniziativa di lotta un



PRESIDIO PERMANENTE

CONTRO I TAGLI NELLA SCUOLA PUBBLICA E NELL’UNIVERSITA’, IL DDL APREA E I PROGETTI DI INGRESSO DEI PRIVATI NELLA FORMAZIONE STATALE, CONTRO LA PRECARIETA’ IN TUTTI I SETTORI E IN DIFESA DEI SERVIZI PUBBLICI, COMPRESA L’ISTRUZIONE E DEI DIRITTI SOCIALI PER TUTTI.




Il presidio permanente sarà per le giornate in cui verrà svolto il punto di riferimento cittadino per tutti i lavoratori della scuola, precari e non precari, docenti e Ata, e per tutti i soggetti singoli e auto-organizzati in lotta per la difesa della scuola pubblica così da lanciare una serie di iniziative di protesta, di informazione e di sensibilizzazione nel cuore di Milano. Ma la nostra non vuole essere una lotta corporativa e solo difensiva, il tema della precarietà, della cancellazione dei diritti e della perdita dei posti di lavoro riguarda non solo i lavoratori della scuola pubblica ma tutti i lavoratori di tutti i settori, pubblici e privati, su cui si vuole scaricare la crisi economica e a cui si vogliono togliere i diritti fondamentali. Per questo il presidio permanente vuole anche essere un’occasione per intrecciare relazioni con tutti quei soggetti, che come noi lavoratori della scuola subiscono in questo momento la perdita del lavoro e l’attacco ai diritti acquisiti, a causa della crisi e delle politiche del governo, e che faticosamente cercano di reagire e, come noi, autorganizzarsi dal basso. Vi invitiamo tutti alla:




ASSEMBLEA ORGANIZZATIVA APERTA

LUNEDI 23 MARZO DALLE 16 ALLE 18 A CHIAMAMILANO, LARGO CORSIA DEI SERVI 11, MILANO




I TEMI PRINCIPALI DEL PRESIDIO: NO alle Leggi 133 e 169 e per il ritiro dei tagli indiscriminati ammazza-precari approvati dal governo in tutti i settori della conoscenza, NO al Disegno di legge Aprea e ai progetti di privatizzazione dell’istruzione pubblica, assunzione per tutti i precari su incarichi annuali, No all’autonomia scolastica nelle forme attuali, No al finanziamento delle scuole private, No al sistema di valutazione in decimi, NO al taglio del tempo scuola, NO agli aumenti del numero di alunni per classe, NO alle esternalizzazioni, più sicurezza nelle scuole e in tutti i posti di lavoro, no alle discriminazione verso gli stranieri. Contro la precarietà in tutti i posti di lavoro, in difesa del Welfare e dei servizi pubblici essenziali (istruzione, sanità ecc.), in difesa dei diritti sociali sotto attacco (provvedimenti “anti/fannulloni” del Ministro Brunetta, norme sul pensionamento delle donne), in difesa del contratto nazionale e del diritto costituzionale di sciopero.




QUANDO: nel periodo dall’1 al 5 aprile. Il presidio permanente durerà 3, 4 o 5 giorni in base al numero di persone che si renderanno disponibili a presidiare e allo sforzo organizzativo che riusciremo a mettere in campo.




DOVE: in piazza Duca d’Aosta, davanti al Palazzo della Regione Lombardia. Il punto è strategico per due motivi: il luogo e l’Istituzione. Il luogo è sufficientemente ampio e centrale ed è zona di passaggio essendo di fronte alla Stazione Centrale. L’Istituzione perché la Regione è competente sull’efficiente espletamento del diritto allo studio nel suo territorio di competenza, perché quest’anno la Regione Lombardia ha finanziato massicciamente le scuole private e perché Formigoni è in procinto di firmare un accordo con la Gelmini che prevede dal prossimo anno scolastico, unica regione in Italia, la possibilità che gli Istituti professionali statali passino sotto la competenza regionale.




COSA SERVE: Un tendone/gazebo in prestito gratuito, impianto di amplificazione, proiettore foto/video, documenti e materiale informativo, tavolini, sedie.




INIZIATIVE

Manifestazione di protesta sotto la Regione con invio di una delegazione. Assemblee aperte sui temi del presidio. Raccolta firme contro il DDL Aprea e il DDL Cota, presentazione inchiesta sulla sicurezza. Assemblee aperta con i lavoratori di altri settori e soggetti in lotta (Redattori Precari, Ricercatori Precari, i precari del Comune di Milano e delle scuole materne, Collettivi studenteschi e universitari… ma altri se ne possono proporre e invitare). Iniziative simboliche di protesta (campagna adotta un precario, lavaggio dei vetri, i fantasmi precari… anche in questo caso si possono avanzare altre proposte). Performances teatrali e musicali, iniziative di auto-finanziamento (happy-hours, ecc.)




TURNI

Perché il presidio riesca è necessaria la massima collaborazione e disponibilità di tempo di tutte e tutti. E’ fondamentale che entro domenica 22 marzo ognuno comunichi in mailing list la propria disponibilità a presidiare (tutti i giorni, un giorno solo o mezza giornata) così da avere chiaro il numero di persone su cui poter contare e quindi decidere per quanti giorni tenere in piedi il presidio.

Contattaci: coordinamento3ottobre@gmail.com




Coordinamento Lavoratori della Scuola“3 Ottobre”

BLOG: http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com/
avatar
Giuseppe.
Esperto/a
Esperto/a

Numero di messaggi : 243
Località : Salerno
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3378
Data d'iscrizione : 15.07.08

Tornare in alto Andare in basso

nuova iniziativa di protesta del Coordinamento Lavoratori della Scuola“3 Ottobre”

Messaggio Da eddie il Gio Mar 19, 2009 1:50 am

bellissima iniziativa!
Spero di riuscire ad organizzarla anche a Ravenna, ma, soprattutto, che si diffonda in tutta Italia.
Vi faccio un grande in bocca al lupo.

Eddie
avatar
eddie
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 590
Località : Cesena
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Flc Cgil Ravenna
Contributo al forum : 3783
Data d'iscrizione : 15.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Campagna adotta un precario!

Messaggio Da Olga il Mer Mar 25, 2009 11:08 pm

Durante il presidio permanente che si terrà dal 1 al 4 aprile a Milano sarà lanciata la campagna "Adotta un precario, salva la scuola pubblica"
che potete trovare sul blog: http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Presidio Permanente dal 1 al 4 aprile a Milano

Messaggio Da Olga il Ven Mar 27, 2009 11:38 pm

N QUESTI GIORNI IN PARLAMENTO È IN DISCUSSIONE IL DISEGNO DI LEGGE APREA CHE

*TRASFORMERÀ LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE IN FONDAZIONI
*SOSTITUIRÀ I CONSIGLI D'ISTITUTO CON CONSIGLI D'AMMINISTRAZIONE
*MODIFICHERÀ IL SISTEMA DI RECLUTAMENTO DEGLI INSEGNANTI AFFIDANDOLO DIRETTAMENTE AI PRESIDI

TUTTO QUESTO SU UNA SCUOLA GIÀ DEVASTATA DALLE LEGGI 137 E 133 E DAI REGOLAMENTI APPROVATI IL 27 FEBBRAIO CHE:

*INNALZANO IL NUMERO DI STUDENTI PER CLASSE FINO A 33 STUDENTI CON RIPERCUSSIONI SULLA SICUREZZA E SULLA
QUALITÀ DELL'INSEGNAMENTO
*ELIMINANO COMPRESENZE E SPERIMENTAZIONI E RIDUCONO IL NUMERO DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO
*RIDUCONO IL NUMERO DI ORE SCOLASTICHE SETTIMANALI
*TAGLIANO IN 3 ANNI 130MILA LAVORATORI PRECARI CHE DA ANNI LAVORANO NELLE NOSTRE SCUOLE

SI CONFIGURA SEMPRE PIÙ CHIARAMENTE UN PROGETTO DI SCUOLA/IMPRESA REGIONALIZZATA IN CUI ALLA CULTURA PER TUTTI SI SOSTITUIRÀ LA LOGICA AZIENDALE DEI NUMERI E IL PERSONALE DOCENTE E NON DOCENTE SARÀ SEMPRE PIÙ RICATTABILE E PRECARIO.

IL TEMA DELLA PRECARIETÀ, DELLA CANCELLAZIONE DEI DIRITTI E DELLA PERDITA DEI POSTI DI LAVORO RIGUARDA TUTTI I LAVORATORI, DI TUTTI I SETTORI, PUBBLICI E PRIVATI, SU CUI SI VUOLE SCARICARE LA CRISI ECONOMICA E A CUI SI VOGLIONO TOGLIERE DIRITTI FONDAMENTALI: DAL DIRITTO AD AVERE UN'ISTRUZIONE PUBBLICA DI QUALITÀ AL DIRITTO ALLA SANITÀ PUBBLICA, DAL DIRITTO DI SCIOPERO A QUELLO DI AVERE UN LAVORO STABILE E PRECARIO!!!


PER DIFENDERE QUESTI DIRITTI
PER DIRE NO AL MODELLO DI SCUOLA LOMBARDO
che regionalizza l'istruzione tecnico-professionale e dà sempre più contributi alle scuole private

IL COORDINAMENTO LAVORATORI DELLA SCUOLA “3 OTTOBRE” INVITA I LAVORATORI DI TUTTI I SETTORI, GLI STUDENTI E I CITTADINI TUTTI AL

PRESIDIO PERMANENTE

DAL 1 AL 4 APRILE dalle 15.30 alle 19.00
IN PIAZZA DUCA D'AOSTA SOTTO IL PALAZZO DELLA REGIONE



Programma sintetico:

Mercoledì 1 aprile

Pianta della "classe-Gelmini": 8m x 6m per 33 studenti
Assemblea con diversi interventi su:
*Legge Aprea *Modello Scuola-Lombardia *Fondi alle scuole private
Mandala sulla scuola

Giovedì 2 aprile

Lezione in piazza dei docenti delle scuole e con docenti in formazione
Inaugurazione Campagna d'adozione del docente precario

Venerdì 3 aprile

Assemblea sul problema della sicurezza sui posti di lavoro
Presentazione dell'inchiesta sulla sicurezza nelle scuole

Sabato 4 aprile

Assemblea di chiusura sul tema: “Crisi, Stato sociale, Precarietà!"
Festa di piazza con artisti e musica!!!


Durante i 4 giorni del presidio si terranno inoltre banchetti informativi, performance artistiche e di protesta, docenti- lavavetri, raccolta di firme contro la legge Aprea!!

Nei prossimi giorni verrà pubblicato sul blog un programma delle iniziative più dettagliato
Per adesioni e info:
coordinamento3ottobre@gmail.com[b]
http://coordinamentoscuola3ottobre.blogsport.com
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Primo giorno del presidio permanente a Milano

Messaggio Da Olga il Mer Apr 01, 2009 10:09 pm

Primo giorno di Presidio!
Il primo giorno di presidio è andato bene!
Abbiamo montato il gazebo, attaccato i nostri cartelloni per la piazza, diffuso con l'impianto audio un po' di musica e spiegato ai passanti il perché della protesta.
Durante tutto questo è stata costruita la sagoma dell'aula con 33 alunni che ha attirato molto l'attenzione dei passanti ed iniziata la campagna di adozione dei precari (circa 13 precari sono stati adottati dai passanti!)

Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato, ci vediamo domani sempre dalle 15,30 alle 19!

Clikkando su questo link potete vedere le prime foto del presidio:

http://picasaweb.google.it/coordinamento3ottobre/Presidio1234AprileSottoLaRegione?feat=directlink

Mentre questi sono alcuni link ai video su youtube:
http://www.youtube.com/watch?v=ryHz-tMUFP0
http://www.youtube.com/watch?v=7dyhNpIg3-w
http://www.youtube.com/watch?v=gBiVV1fv6qY
http://www.youtube.com/watch?v=RGZehKLqPFI
http://www.youtube.com/watch?v=pGKwNeyvORo
http://www.youtube.com/watch?v=W5mtW8mzrJE
http://www.youtube.com/watch?v=L5Cc4XqpX7o
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Gio Apr 02, 2009 10:02 pm

I lavoratori della scuola del coordinamento non si sono fatti spaventare dall'incessante pioggia e anche oggi hanno dato vita ad uno splendido presidio!!

Dopo una mezz'oretta circa passata sotto l'acqua ad ammirare la sagoma della classe per terra che ha resistito al maltempo, abbiamo ottenuto il permesso di spostarci sotto il portico della Stazione Centrale e ci siamo posizionati fra l'uscita della metropolitana e l'ingresso della biglietteria, posizione davvero strategica per intercettare i tanti pendolari e viaggiatori!

Finalmente all'asciutto è iniziata la lezione di una classe del corso Siss degli insegnanti di sostegno che armati di cartelli hanno fatto vedere ai passanti come un docente si "forma".

Sono stati nel frattempo distribuiti un migliaio di volantini, sono state raccolte 70 firme contro il ddl Aprea e una trentina di precari sono stati adottati (un vero record)!!!

I passanti hanno accolto molto bene lo spirito dell'iniziativa e hanno espresso solidarietà ai lavoratori della scuola e molti ci hanno promesso che ripasseranno nei prossimi giorni.

Un grazie a tutti quelli che hanno assistito alla lezione, al professore del corso Siss che è stato disponibilissimo nello spostare la sua lezione in piazza, a tutti quelli che hanno volantinato, a chi si è fatto adottare e a chi ci ha adottato!

Ci vediamo domani, sempre in piazza Duca d'Aosta (se piove sotto il portico della Stazione)

Se clikkate su questo link potete guardare le foto del oggi:

http://picasaweb.google.it/coordinamento3ottobre/PresidioPermanenteIIGiorno?feat=directlink
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Francesco Cori il Gio Apr 02, 2009 10:40 pm

Complimenti ai milanesi. Matenere in questa fase un presidio di tre giorni è segno di una determinazione che ci fa ben sperare.
avatar
Francesco Cori
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 145
Località : Roma
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3360
Data d'iscrizione : 13.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Brunello Arborio il Gio Apr 02, 2009 10:46 pm

aglo ha scritto:Primo giorno di Presidio!
Il primo giorno di presidio è andato bene!
Abbiamo montato il gazebo, attaccato i nostri cartelloni per la piazza, diffuso con l'impianto audio un po' di musica e spiegato ai passanti il perché della protesta.
Durante tutto questo è stata costruita la sagoma dell'aula con 33 alunni che ha attirato molto l'attenzione dei passanti ed iniziata la campagna di adozione dei precari (circa 13 precari sono stati adottati dai passanti!)

Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato, ci vediamo domani sempre dalle 15,30 alle 19!

Clikkando su questo link potete vedere le prime foto del presidio:

http://picasaweb.google.it/coordinamento3ottobre/Presidio1234AprileSottoLaRegione?feat=directlink

Mentre questi sono alcuni link ai video su youtube:
http://www.youtube.com/watch?v=ryHz-tMUFP0
http://www.youtube.com/watch?v=7dyhNpIg3-w
http://www.youtube.com/watch?v=gBiVV1fv6qY
http://www.youtube.com/watch?v=RGZehKLqPFI
http://www.youtube.com/watch?v=pGKwNeyvORo
http://www.youtube.com/watch?v=W5mtW8mzrJE
http://www.youtube.com/watch?v=L5Cc4XqpX7o

Sei tu quella con il microfono ?
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7146
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Ven Apr 03, 2009 12:54 am

Brunello Arborio ha scritto:
Sei tu quella con il microfono ?

No, quella è la nostra dj/creativa/artista Smile

Io sono quella con il giubbotto verde vicino a lei!
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Ven Apr 03, 2009 12:56 am

Francesco Cori ha scritto:Complimenti ai milanesi. Matenere in questa fase un presidio di tre giorni è segno di una determinazione che ci fa ben sperare.

Veramente i giorni di presidio sono 4!!!!

Ancora due... ci teniamo allegria a vicenda comunque, penso sia solo questo il trucco... meglio star fuori a far un po' di baccano che starsene chiusi in casa a disperare, no?
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Dom Apr 05, 2009 12:29 am

Report giornata conclusiva del Presidio permanente!
... e il quarto giorno è arrivato!!!

La giornata conclusiva del Presidio è iniziata con una breve, ma partecipata assemblea sul tema "Crisi, Stato sociale, Precarietà".
Durante l'assemblea sono stati fatti diversi interventi dove è emersa soprattutto la necessità di coordinare le diverse lotte dei precari (redattori , ricercatori, docenti delle scuole) e di continuare sul terreno di iniziative che diano visibilità al movimento come il presidio di questi giorni.

Finita l'assemblea si è aperto il "banchetto precario" e finalmente ci siamo potuti rilassare ascoltando un po' di buona musica dal vivo e divertire grazie alle performance della "Beata ignoranza" che ha girato per la piazza raccogliendo offerte in difesa della Scuola Pubblica...

Insomma il bilancio di questi quattro giorni è più che positivo!
Abbiamo raccolto più di cento firme contro il ddl Aprea, siamo riusciti a far adottare una marea di docenti precari e abbiamo distribuito più di 2000 volantini!

Un GRANDE GRAZIE a tutti quelli che hanno partecipato al presidio, a quanti ci hanno adottato, ai musicisti che sono venuti a suonare, a coloro che sono intervenuti in assemblea, a chi ci ha prestato il generatore, a chi ci ha prestato l'impianto di amplificazione, a chi ci ha prestato i tavolini, a chi ci ha prestato il gazebo (non possediamo proprio nulla... eh!)...

... e soprattutto un GIGANTESCO GRAZIE alle colleghe e ai colleghi del Coordinamento "3 ottobre" che hanno reso possibile tutto questo credendoci fino in fondo (anche quando sembrava impossibile!) e impegnandosi con tanto buon umore affinché tutto riuscisse nel migliore dei modi!

Su questo link potete trovare le foto di oggi (guardatele perché alcune fanno proprio ridere!):

http://picasaweb.google.it/coordinamento3ottobre/QuartoGiorno?feat=directlink

Qui i video:


http://www.youtube.com/watch?v=exyFcybiKCY
http://www.youtube.com/watch?v=s3AQN6ouDuQ
http://www.youtube.com/watch?v=-Wv3cHwUtLg
http://www.youtube.com/watch?v=qILFSlCJTjA
http://www.youtube.com/watch?v=eYjbHepy3QY
http://www.youtube.com/watch?v=XQJygZ1SN1Q
http://www.youtube.com/watch?v=Uq3YXGFkNss
http://www.youtube.com/watch?v=jWfA9vDa9dI
http://www.youtube.com/watch?v=geeOBCo2cgA
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Olga il Mer Apr 15, 2009 7:38 pm

REPORT PRESIDIO PERMANENTE DAVANTI ALLA REGIONE LOMBARDIA DALL'1 AL 4 APRILE

Il Coordinamento Lavoratori della Scuola “3 ottobre” lo scorso 1-2-3 e 4 Aprile ha dato vita, in piazza Duca d'Aosta, tra la Stazione Centrale e il palazzo delle Regione Lombardia, a quattro intense giornate di protesta e informazione contro i tagli nella scuola statale targati Gelmini/Tremonti (che cancellano, tra personale docente e ATA, ben 131.900 posti di lavoro nei prossimi tre anni, suddivisi tra scuola primaria, scuola secondaria inferiore e scuola superiore); contro il disegno di legge Aprea che vuole trasformare le scuole pubbliche in fondazioni di diritto privato, cancellare il sistema di reclutamento tramite graduatoria per sostituirlo con quello “a chiamata diretta” e eliminare le Rappresentanze Sindacali all'interno degli istituti scolastici); contro il Modello di Istruzione Lombardo, che apre alla completa parificazione giuridica tra scuole pubbliche e scuole private e dà il via libera al finanziamento pubblico degli istituti di formazione privati, vietato dall'articolo 33 della Costituzione.

Con questa iniziativa di presidio permanente, noi lavoratori della scuola abbiamo voluto riportare all'attenzione della cittadinanza il complessivo piano di smantellamento della scuola pubblica che questo governo sta portando avanti - in continuità con i provvedimenti (tagli, autonomia, progetti di privatizzazione) adottati dai precedenti governi di centro-destra (legge Moratti) e centro-sinistra (legge Berlinguer, legge Fioroni) - e che rappresenta una seria minaccia alla qualità e alla libertà di insegnamento e rischia di compromettere il diritto allo studio per tutti. Attraverso il presidio abbiamo lanciato iniziative di informazione e di denuncia e azioni provocatorie come quella di costruire e far provare ai passanti la sagoma di un'aula 6x8 metri per 33 alunni, le nuove aule “modello-Gelmini”, pensate contro le più elementari norme di sicurezza e di attenzione per una didattica di qualità. Approfittando della vicinanza della stazione abbiamo spiegato, anche sotto la pioggia, le ragioni della nostra protesta a pendolari e viaggiatori, diffuso circa 2000 volantini, raccolto più di un centinaio di firme contro il DDL Aprea, tenuto lezioni in piazza che hanno attirato la curiosità dei passanti e raccolto la solidarietà concreta dei cittadini per le nostra condizione di lavoratori della scuola, in procinto di essere “tagliati” o finire in sovrannumero.

Abbiamo anche fatto un atto di gioiosa riappropriazione di uno spazio pubblico cittadino, come piazza Duca d'Aosta, calpestato tutti i giorni da centinaia di persone che la attraversano in tutta fretta per prendere un treno, un tram o la metro; una piazza di cui si parla esclusivamente per l'emergenza immigrati e di solito popolata solo da emarginati, poliziotti e militari armati, restituita per quattro pomeriggi alla cultura, alla partecipazione civile e democratica, alla libera discussione e confronto di idee, alla solidarietà, alla socialità, alla musica dal vivo e alle performances di artisti solidali; insomma abbiamo fatto “Scuola” nel senso più alto e democratico del termine.

Al centro della nostra protesta di queste quattro giornate non ci sono state però solo le rivendicazioni specifiche sulla scuola: la precarietà, la perdita dei posti di lavoro, l'attacco ai diritti fondamentali, lo smantellamento dello Stato sociale e delle risorse pubbliche essenziali riguarda tutti i lavoratori, sia pubblici che privati; la situazione attuale svela la necessità assoluta di unità e solidarietà tra tutti coloro che subiscono tagli, precarietà, licenziamenti e condizioni sempre meno garantite di sicurezza sul lavoro, affinché le proteste e i tentativi di resistenza e di organizzazione dal basso come il nostro, escano dal loro isolamento e comincino a dialogare insieme e a progettare iniziative comuni, così come oggi già accade in Francia o in Grecia. Un'unità che parta, perché no!, proprio dalla scuola pubblica, perché i tagli di docenti e personale ATA, la cancellazione del tempo pieno, l’eliminazione delle compresenze, l’aumento degli studenti per classe si ripercuotono soprattutto sulle famiglie più disagiate che maggiormente subiscono il peso della crisi; e lo smantellamento di una scuola pubblica per tutti abbassa il livello culturale e sociale generale, e di conseguenza la capacità di rivendicare i propri diritti di cittadini e di lavoratori e la possibilità effettiva di partecipazione democratica delle nuove generazione.

Durante il presidio permanente abbiamo, inoltre, posto al centro della nostra protesta il fondamentale problema della sicurezza sui luoghi di lavoro. Anche le scuole sono “luoghi di lavoro” che, a fronte degli enormi tagli di personale e risorse finanziarie, versano spesso in condizioni disastrose per mancanza di manutenzione ed adeguamento delle strutture. Riprove ne sono i continui crolli che hanno prodotto purtroppo anche alcune vittime, come lo studente di Rivoli (Torino) morto lo scorso novembre, e la presenza di amianto non ancora smaltito nelle scuole (come nelle case popolari e nelle ex aree industriali), pericolo ben più infido che rischia di diventare nei prossimi anni una grande “emergenza” sociale che assumerà dimensioni endemiche. Vanno quindi contrastate e denunciate senza alcuna remora tutte le situazioni che rendono pericolosi e insalubri gli ambienti scolastici (e l'aumento degli alunni per classe peggiorerà sicuramente la situazione), ma anche gli aspetti che possono contribuire e favorire l'insorgere di malattie professionali e stress.

Per questo come Coordinamento Lavoratori della Scuola abbiamo ribadito la necessità, anche sulla battaglia per la sicurezza sui luoghi di lavoro, di trovare un'unità concreta con gli altri lavoratori attraverso la realizzazione di iniziative comuni, come la partecipazione alla manifestazione nazionale “contro i morti sul lavoro, la salute negata e la precarietà” di Taranto del prossimo 18 aprile. In coerenza con questo principio di unità di fronte alla crisi abbiamo aderito allo sciopero generale CGIL del 4 aprile e aderiremo al prossimo sciopero generale dei sindacati di base e continueremo a lanciare iniziative concrete, come quella dei presidi, che diano visibilità a un movimento di resistenza contro tagli e i licenziamenti, da qualunque parte essi vengano, per coordinare la nostra lotta di lavoratori della scuola con quella di tutti gli altri, a partire da quella dei precari della conoscenza (redattori della scolastica e ricercatori universitari) e degli studenti che, come noi, subiscono gli effetti dei provvedimenti Gelmini-Tremonti e delle politiche di privatizzazione delle risorse pubbliche.

INVITIAMO TUTTI I LAVORATORI, DELLA SCUOLA E NON, E TUTTI GLI STUDENTI A PARTECIPARE ALLA NOSTRA PROSSIMA RIUNIONE ORGANIZZATIVA, MARTEDI 21 APRILE PRESSO L'ASSOCIAZIONE CHIAMA-MILANO IN LARGO CORSIA DEI SERVI 11, DALLE 15 ALLE 18 O A SCRIVERCI ALLA MAIL: coordinamento3ottobre@gmail.com

O SUL NOSTRO BLOG: http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Foto del coordinamento 3 ottobre al corteo del 25 aprile

Messaggio Da Olga il Mar Apr 28, 2009 1:01 am

A questo link potete trovare alcune foto dello spezzone del coordinamento Lavoratori della scuola 3 ottobre - Lombardia, al corteo del 25 Aprile di Milano

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com/2009/04/25-aprile-milano.html
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Primo maggio cortei!

Messaggio Da Olga il Sab Mag 02, 2009 12:15 am

Sul nostro blog potete trovare le foto dei cortei a cui, come coordinamento, abbiamo partecipato oggi: http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com/2009/05/primo-maggio-may-day.html
e il video su youtube.

ciao a tutti

Olga
avatar
Olga
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 523
Località : Milano
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Coordinamento 3 ottobre - C.P.S. Milano
Nessuna tessera sindacale, nessuna tessera di partito
Contributo al forum : 3891
Data d'iscrizione : 20.07.08

http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: LOMBARDIA Iniziative 2009

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum