Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 28, 2010 11:12 pm

Nuova piattaforma: presentata domenica 24/01/2010 a Bologna


Un saluto a tutti. Sono Andrea Morettin del Coordinamento Precari
Scuola Veneto, gruppo di Venezia, aderente al CPS. Alcuni si
ricorderanno di me come il realizzatore grafico del logo CPS e della
bandiera su idea di Manuel e stampata, fra i primi, da Antonella
Vaccaro. Quello che vi propongo è un progetto, ancora in fase di
rodaggio, ma che già è perfettamente utilizzabile e funzionante. Mi
riferisco alla piattaforma web che trovate su questo link.

http://retecomitatiprecariscuola.netsons.org/

La nostra idea e proposta è presentare tale progetto con le
successive FAQ.

FAQ
D In cosa consiste?
R La piattaforma, pubblicata gratuitamente su di un noto provider,
fornisce un sito, in cui sono contenuti materiali ufficiali e
definitivi ed un forum. Dalla pagina principale vi si può accedere
tramite due bottoni, tipo il sito di una nota catena, e sempre nella
prima pagina vi è una mappa cliccabile – l'arcipelago delle realtà
locali del precariato scolastico – che, regione per regione, può
essere cliccata mostrando: blog, m-list, forum, siti ed altro. Il
forum è articolato nelle seguenti discussioni.
- Forum di avvio
- iniziative nazionali
- Iniziative locali
- Lo stato
delle cose. Che fare?
- A che punto è la Riforma della Scuola?
- Come stanno le nostre scuole: testimonianze e riflessioni.
- Contenuti da condividere.
- Consulenze.
Molte di queste
discussioni – i forum – sono a loro volta articolate in sotto
discussioni – i sotto forum.

D Perché quel titolo?
R La forza di un coordinamento nasce soprattutto dalle realtà locali. Non
si vuole proporre una nuova sigla ma semplicemente descrivere una
realtà di fatto ma parziale nella sua realizzazione ed un obiettivo.
Nel sottotitolo vedete infatti “CPS reload” che forse non è
inglese corretto ma dà l'idea.

D Ma chi dirige la piattaforma, di chi è?
R Nessuno ne è proprietario, l'idea è del gruppo di Venezia. Ecco cosa vi è
scritto nella prima pagina.

“Il sito è pensato per i comitati di insegnanti ed ata precari
autoorganizzati. Esso è composto di un forum dove si dibatte e di un
sito dove sono contenuti i materiali. Come ogni piattaforma ha da
essere rodata per diventare uno strumento utile e per scoprirne i
limiti. Nessuno in particolare ne è proprietario!”

Io la seguo, attendendo disperatamente collaboratori, solo dal punto di
vista informatico, essendone il creatore. Aspetto inoltre moderatori
dei vari forum.

D Ma ce n'era bisogno? E' un doppione!
R La novità del sito, che corrisponde ad esigenze manifestate e forse un
po' meno manifeste ma soprattutto spesso inascoltate, sta nel
proporre un metodo di lavoro incentrato sull'articolazione delle
discussioni, dei contenuti e delle proposte, con critica ed
autocritica; inoltre, sempre in linea con criteri di trasparenza ed
“abitabilità”, offre un approccio di gestione distribuite e meno
centralizzato e verticistico rispetto ad esperienze passate. Ma
andate a visitarlo e capirete! La trasparenza dei metodi e della
gestione è visibile già fin d'ora.

D
E' una piattaforma di contestatori e picconatori?
R Qui la questione è un poi' più delicata. E' chiaro che una tale
proposta non può sfuggire il contesto di certe frizioni che abbiamo
vissuto, di cui non si è discusso a sufficienza, IMHO,, ma, sempre
se devo rispondere personalmente facendo riferimento al mio vissuto,
io credo che l'autonomia del coordinamento si costruisca sui
contenuti, sui metodi e sulle proposte, il tutto legato alle reali
condizioni di vita – alcuni direbbero materiali – senza
dietrologie o “sovrastrutture” che appesantiscono che tolgono lo
sguardo dal “centro della questione”. E' in quest'ottica che
dialoghiamo con gruppi, movimenti, sindacati (di base e non) e
partiti. Il gruppo di Venezia crede in questa autonomia che si fa
prassi nella lotta.

D Non si poteva fare tutto qui nel “Forum Nazionale”?
R Amici che seguite questo forum, che partecipate a votazioni virtuali ecc.,
ecc. (senza nulla togliere alla validità limitata di tali
strumenti), la risposta, mi spiace, ma è no! Non solo per ragioni
tecniche. Ma noi che vi proponiamo questo approccio non siamo rimasti
con le mani in mano a lamentarci! Partiamo con questa proposta e su
questa proposta, sui metodi, saremo giudicati. Possiamo dire, anche
con una punta di orgoglio: noi ci stiamo provando.

Una saluto a tutti! Aspettiamo commenti e proposte.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Ospite il Ven Gen 29, 2010 2:30 am

R La novità del sito, che corrisponde ad esigenze manifestate e forse un
po' meno manifeste ma soprattutto spesso inascoltate, sta nel
proporre un metodo di lavoro incentrato sull'articolazione delle
discussioni, dei contenuti e delle proposte, con critica ed
autocritica; inoltre, sempre in linea con criteri di trasparenza ed
“abitabilità”, offre un approccio di gestione distribuite e meno
centralizzato e verticistico rispetto ad esperienze passate. Ma
andate a visitarlo e capirete! La trasparenza dei metodi e della
gestione è visibile già fin d'ora.

Francamente, non ho capito un ciufolo. Questa risposta dovrebbe essere cortesemente riscritta in una lingua comprensibile e diretta: così sembra politichese!

Quanto al resto: gli strumenti telematici del CPS credo debbano essere discussi da tutti i referenti dei vari coordinamenti, magari in una assemblea, magari proprio nell'assemblea del giorno 31 gennaio a Napoli. Come metodo "trasparente" e "democratico", presentare un sito e un forum già fatti e di fatto alternativi a questo senza averne discusso con il resto del CPS mi sembra un pessimo inizio... Alla faccia! Direbbe il buon Totò...

Partecipate all'assemblea del 31, quindi, e proponete ciò che avete da proporre a tutti. Un solo favore, però: lasciate perdere il politichese, e parlate diretto: se il problema è chi gestisce questo forum, abbiate il coraggio di dirlo apertamente, e di esplicitarne i motivi.

Forza, colleghi, lavoriamo tutti verso un unico obiettivo, e ricordiamo sempre e comunque che l'avversario è dall'altra parte, e si chiama Tremonti e Gelmini!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Brunello Arborio il Ven Gen 29, 2010 3:06 am

Complimenti per la realizzazione tecnica, davvero ottima.
Il problema è che non c'è spazio per due forum CPS, basti pensare che alcuni referenti si lamentano di non riuscire a seguire questo forum, figuriamoci seguirne due, senza contare i colleghi che nonostante le ripetute sollecitazioni non scrivono mai su questo forum. Comunque ti prometto che ogni tanto verrò a farti visita.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7260
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Brunello Arborio il Ven Gen 29, 2010 3:12 am

gialov ha scritto:Come metodo "trasparente" e "democratico", presentare un sito e un forum già fatti e di fatto alternativi a questo senza averne discusso con il resto del CPS mi sembra un pessimo inizio... Alla faccia! Direbbe il buon Totò...

Penso che nessuno possa proporre un forum di 44 iscritti come alternativo ad un forum che di iscritti ne conta ben 1600.
Purtroppo, come ho già scritto, non c'è spazio (inteso come audience) per due forum CPS, se dovessi sbagliare sarei il primo ad esserne felice. In bocca al lupo al nuovo forum.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7260
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da mariapia il Ven Gen 29, 2010 5:07 pm

per carità ognuno è libero di creare altri forum ma ...."Nessuno TOCCHI questo,grazie!"
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6549
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da maurizio1977 il Ven Gen 29, 2010 5:32 pm

A me pare una scissione pleonastica, continuiamo a predicare unione e riusciamo a dividerci persino nel mondo virtuale. Evviva.
avatar
maurizio1977
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 779
Località : Margherita di Savoia (FG)
Ordine scuola : Secondaria I gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4098
Data d'iscrizione : 02.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Ospite il Ven Gen 29, 2010 6:52 pm

maurizio1977 ha scritto:A me pare una scissione pleonastica, continuiamo a predicare unione e riusciamo a dividerci persino nel mondo virtuale. Evviva.
Sembra quasi di scimmiottare la politica, dove in nome dell'unità, nascono partiti e partitini, soprattutto a sinistra

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da didier il Ven Gen 29, 2010 6:59 pm

Carina la cartina dell'italia dove nelle varie regioni dovrebbero comparire i comitati locali.

Se la nascita di questo nuovo forum dovesse servire per far scrivere tutti coloro che non vogliono scrivere per motivi "politici" in questo allora è il benvenuto.

Ora vado di là a scriverne una carrettata contro i cobas Very Happy Very Happy

Che dite mi banneranno?? Very Happy Very Happy
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4895
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Ospite il Ven Gen 29, 2010 7:14 pm

ddr67 ha scritto:Carina la cartina dell'italia dove nelle varie regioni dovrebbero comparire i comitati locali.
Effettivamente è realizzato molto bene. Complimenti ai colleghi.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Ospite il Ven Gen 29, 2010 7:19 pm

Seriamente, se proprio vi dev'essere una "scissione", io la vedo più per motivi geografici che politici, dal momento che il CPS non ha alcun intento politico né una "linea" politica, né una sua vicinanza a questo o quel sindacato.
Purtroppo nell'ultimo mese gli speditori più attivi sono tutti situati al di sotto del Tevere, è questo è veramente un male, per un coordinamento nazionale. La "riscossa" del nord deve partire anche da una maggiore partecipazione dei colleghi alle discussioni.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Brunello Arborio il Ven Gen 29, 2010 10:07 pm

Scusate ma non credo che un nuovo forum possa dare fastidio o creare scissioni, anzi, se diventasse un mezzo attraverso cui si riuscisse ad entrare in contatto con più persone sarebbe positivo, il rischio è quello che resti deserto e quindi inutile, Andrea si renderà presto conto che non è facile lanciare e gestire un forum, soprattutto non basta l'iniziativa di un singolo, per quanto in gamba. Teniamo inoltre presente che tutti i forum sono in difficoltà: non credo che moriranno, ma il futuro di internet è facebook, i forum sono già obsoleti.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7260
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da didier il Ven Gen 29, 2010 10:43 pm

Brunello Arborio ha scritto:.....ma il futuro di internet è facebook, i forum sono già obsoleti.
Non credo. Fb è un gran casino, come una gran insalata russa, cominci ad aderire a questo e a quello, dai amicizia a chi non hai mai visto ed in breve di trovi inondato di stupidaggini delle più assurde, non riesci a filtrare nulla.

O magari sono io che non so usarlo Crying or Very sad Crying or Very sad
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4895
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Vincenzo il Sab Gen 30, 2010 4:37 am

Non si discute l'idea e l'eleganza del sito ma è gia molto difficile diffondere e chiedere di partecipare a questo che nonostante tutte le difficoltà ha raggiunto un bel numero di iscritti.
avatar
Vincenzo
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 583
Età : 57
Località : Napoli
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 4076
Data d'iscrizione : 05.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da maurizio1977 il Sab Gen 30, 2010 2:05 pm

Avrò un'idea piuttosto semplicistica delle cose, ma non riesco mai a capire perché bisogna sempre complicarle. Esiste già un forum del cps, se se ne vuole creare un altro, che non sia un mero doppione (e per non esserlo non basta una veste grafica differente) e che, viceversa, abbia un senso tutto suo.
La moltiplicazione in forma gemellare, pur non avendone lo scopo prefisso, porta con se fisiologicamente la divisione. Continuo a sostenere che dividersi, per quanto ci riguarda, equivale a disperdersi.
Circa Facebook, probabilmente brunello ha ragione: il futuro è tutto lì, il forum è già obsoleto, però poi concordo con ddr: quel futuro è terribilmente confuso e confusionario, abbiamo davvero urgenza, adesso, in questo momento, di cavalcare quest'onda dove il troppo "tutto" rischia di equivalere al nulla in termini di concretizzazione?
avatar
maurizio1977
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 779
Località : Margherita di Savoia (FG)
Ordine scuola : Secondaria I gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4098
Data d'iscrizione : 02.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da didier il Sab Gen 30, 2010 5:30 pm

maurizio1977 ha scritto:Avrò un'idea piuttosto semplicistica delle cose, ma non riesco mai a capire perché bisogna sempre complicarle. Esiste già un forum del cps, se se ne vuole creare un altro, che non sia un mero doppione (e per non esserlo non basta una veste grafica differente) e che, viceversa, abbia un senso tutto suo.
La moltiplicazione in forma gemellare, pur non avendone lo scopo prefisso, porta con se fisiologicamente la divisione. Continuo a sostenere che dividersi, per quanto ci riguarda, equivale a disperdersi.
Circa Facebook, probabilmente brunello ha ragione: il futuro è tutto lì, il forum è già obsoleto, però poi concordo con ddr: quel futuro è terribilmente confuso e confusionario, abbiamo davvero urgenza, adesso, in questo momento, di cavalcare quest'onda dove il troppo "tutto" rischia di equivalere al nulla in termini di concretizzazione?

Si è provato in tutti i modi, alcuni colleghi molto critici nei confronti del cps sono stati fatti moderatori, decisione che ho condiviso, per far capire che non c'era nessuna gerarchia, ma niente.

Che ci possiamo fare??
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4895
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da mariapia il Dom Gen 31, 2010 10:56 pm

vorrei ricordare che molti aderenti al CPS non hanno computer oppure a stento riescono a leggere mail ecc.ecc.
Li contattiamo al telefono oppure li incontriamo periodicamente.
Già abbiamo forum nazionale,forum di Brunello(quello più seguito da palermitani e non solo!),gruppo CPS su facebook.....
sinceramente sta diventando tutto molto impegnativo ed inoltre l'impegno "grava" su poche persone!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6549
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Emma Giannì il Lun Feb 01, 2010 2:15 pm

complimenti vivissimi.Fare parecchia strada per pubblicizzare un forum in assemblea ieri.......Ma non avevamo altri problemi?
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6242
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Brunello Arborio il Lun Feb 01, 2010 4:13 pm

maurizio1977 ha scritto:Avrò un'idea piuttosto semplicistica delle cose, ma non riesco mai a capire perché bisogna sempre complicarle. Esiste già un forum del cps, se se ne vuole creare un altro, che non sia un mero doppione (e per non esserlo non basta una veste grafica differente) e che, viceversa, abbia un senso tutto suo.
La moltiplicazione in forma gemellare, pur non avendone lo scopo prefisso, porta con se fisiologicamente la divisione. Continuo a sostenere che dividersi, per quanto ci riguarda, equivale a disperdersi.
Circa Facebook, probabilmente brunello ha ragione: il futuro è tutto lì, il forum è già obsoleto, però poi concordo con ddr: quel futuro è terribilmente confuso e confusionario, abbiamo davvero urgenza, adesso, in questo momento, di cavalcare quest'onda dove il troppo "tutto" rischia di equivalere al nulla in termini di concretizzazione?

A mio avviso il nuovo forum non può essere considerato alternativo a questo, ma una possibilità in più, quindi non ha senso parlare di scissione "virtuale".
Gli appartenenti al CPS devono continuare a scrivere e pubblicizzare questo forum, vedremo se il nuovo forum riuscirà a stimolare altre persone ad utilizzare internet.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7260
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Ospite il Lun Feb 01, 2010 4:17 pm

Sono d'accordo con Brunello. Ben vengano tutti i forum del mondo. Quello del CPS, mi pare di capire a meno che a Napoli non si è deciso altrimenti, è questo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Ospite il Lun Feb 01, 2010 4:19 pm

...poi adesso ho migliorato anche un po' la grafica. Che ne pensate, della nuova?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da maurizio1977 il Lun Feb 01, 2010 6:12 pm

Sarà Brunè, però stando a questa tua teoria, perché non ne apriamo altri dieci, cento, mille di forum? Sarebbero dieci, cento, mille possibilità in più, no? :affraid:

La nuova grafica? Quella in blu è più sobria di quel rosso gambero di ieri, non v'è dubbio.
avatar
maurizio1977
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 779
Località : Margherita di Savoia (FG)
Ordine scuola : Secondaria I gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4098
Data d'iscrizione : 02.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Emma Giannì il Lun Feb 01, 2010 6:18 pm

non so.....potrei gridare al tradimento 8) ,ma mi pare nà strunzata! Very Happy
sono stanca ......anche di questo
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6242
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da antonella vaccaro il Lun Feb 01, 2010 7:53 pm

il forum ufficiale del cps è e resta questo, per cortesia la gente è già abbastanza confusa

che ben venga l'altro forum ma non può e non deve definirsi del cps anche perchè la cosa non è stata discussa ieri in assemblea nè tanto meno qui sul forum

non mi piacciono le cose belle e fatte
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6227
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da antonella vaccaro il Lun Feb 01, 2010 8:13 pm

ho dato uno sguardo al sito
le foto evidenziano che è un forum prevalentemente di area cobas
benissimo era ora che avessero un luogo in cui discutere pubblicamente,

noto però sempre dalla mappa che è prevalentemente del nord, questo non va bene, chiedo spiegazioni in merito
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6227
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da antonella vaccaro il Lun Feb 01, 2010 8:38 pm

gialov ha scritto:...poi adesso ho migliorato anche un po' la grafica. Che ne pensate, della nuova?

la grafica è pessima rivoglio i colori di prima, cosi disorientiamo i colleghi, quel viola ormai è riconosciuto da tutti ti prego rimettimeloooooooooooooooooooooooooo
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6227
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Brunello Arborio il Lun Feb 01, 2010 10:52 pm

antonella vaccaro ha scritto:il forum ufficiale del cps è e resta questo, per cortesia la gente è già abbastanza confusa

Per evitare confusioni forse sarebbe meglio scriverlo sul titolo, FORUM UFFICIALE DEL...
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7260
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da manuel il Mar Feb 02, 2010 12:46 am

le foto da sx a destra sulla pagina del sito: la prima bandiere cobas, la terza bandiere flc... le altre non hanno richiami cobas, le ho messe io, non ne avevo altre e mi paceva il rosso...
ancora con sta paranoia sui cobas
il sito è fatto in veneto e raccoglie chi ci vuol lavorare dentro

la parte più importante è il sito con la mappa che si sta costruendo, quindi se ha solo link nord basta aspettare prima di criticare, in tempo ci saranno molti altri link, come sito ha lo scopo di raccogliere tutte, dico tutte, le realtà della rete del precariato della scuola e di archiviare i loro contributi pratici e teorici: questa è la funzione principale, ma a quanto pare voi vedete competitivamente solo forum e lo criticate, se le poche persone che muovono tante critiche avessere una identità concreta legata al cps non storcerebbero tanto il naso

per il forum: perchè non anche un forum? è forse un delitto? in questo forum ci sono anche gruppi cps: che fate? li scomunicate ufficialmente? chi è cps non può aderire anche ad un altro forum?

parliamo di cosa fare? dato che il movimento della scuola, quale esso sia, è fermo... vogliamo parlare di come muovere il movimento? mi pare molto più importante e utile

antonella vaccaro ha scritto:ho dato uno sguardo al sito
le foto evidenziano che è un forum prevalentemente di area cobas
benissimo era ora che avessero un luogo in cui discutere pubblicamente,

noto però sempre dalla mappa che è prevalentemente del nord, questo non va bene, chiedo spiegazioni in merito
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4998
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da antonella vaccaro il Mar Feb 02, 2010 12:55 am

manuel tu leggi sempre quello che vuoi mai quello che è scritto
ho detto che ben venga ma ho chiesto di non confondere la gente e che il forum del cps ufficiale resti questo, è un delitto?? non credo affatto

mi iscriverò anche a quello ma non so quanto riuscirò a seguirlo non ce la faccio coi tempi ma prometto di dargli uno sguardo almeno ogni 2 giorni
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 46
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6227
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da didier il Mar Feb 02, 2010 12:56 am

manuel ha scritto:le foto da sx a destra sulla pagina del sito: la prima bandiere cobas, la terza bandiere flc... le altre non hanno richiami cobas, le ho messe io, non ne avevo altre e mi paceva il rosso...
ancora con sta paranoia sui cobas
il sito è fatto in veneto e raccoglie chi ci vuol lavorare dentro

la parte più importante è il sito con la mappa che si sta costruendo, quindi se ha solo link nord basta aspettare prima di criticare, in tempo ci saranno molti altri link, come sito ha lo scopo di raccogliere tutte, dico tutte, le realtà della rete del precariato della scuola e di archiviare i loro contributi pratici e teorici: questa è la funzione principale, ma a quanto pare voi vedete competitivamente solo forum e lo criticate, se le poche persone che muovono tante critiche avessere una identità concreta legata al cps non storcerebbero tanto il naso

per il forum: perchè non anche un forum? è forse un delitto? in questo forum ci sono anche gruppi cps: che fate? li scomunicate ufficialmente? chi è cps non può aderire anche ad un altro forum?

parliamo di cosa fare? dato che il movimento della scuola, quale esso sia, è fermo... vogliamo parlare di come muovere il movimento? mi pare molto più importante e utile

Scusa manuel, mi conosci e sai quanto sono stato critico nei confronti del CPS, ma perchè ora parli al plurale quando la maggior parte dei commenti sono stati favorevoli a questo nuovo sito e forum sul precariato?

Il CPS ha tanti difetti ma non quello di voler fare competizioni, almeno fino ad ora. Certo Se un precario che non ha un ruolo ufficiale nel forum del CPS e non è neanche un referente sul territorio chiede perchè mai fare un'altro forum visto che c'è ne già uno dove non è stato bannato nessuno ad esclusione di qualche troll, cosa rispondiamo?
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4895
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 02, 2010 1:04 am

manuel ha scritto:per il forum: perchè non anche un forum? è forse un delitto? in questo forum ci sono anche gruppi cps: che fate? li scomunicate ufficialmente? chi è cps non può aderire anche ad un altro forum?
Ma no, Manuel, tutto ok: fate quello che volete e scrivete quello che volete, tranquilli. L'importante è che non fate come il berlusca, che afferma di fare tutto per il nostro bene (si scherza, ovviamente!)

Auguro un buon lavoro ai colleghi veneti. Speriamo solo, e qui concordo con Antonella, che non sia una piazza telematica troppo "nordista", allo stesso modo in cui mi auguro che questa piazza non rimanga così "sudista". Credo che i problemi dei precari siano simili a tutte le latitudini. Buon lavoro.

Per Antonella: questa nuova veste è decisamente più elegante. Al limite, possiamo trovare una mediazione, provo a inserire una barra viola come c'era prima in cima al forum. Ma allo sfondo paraculetto non ci rinuncio, è troppo bello!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Emma Giannì il Mar Feb 02, 2010 2:01 am

sfondo paraculetto? Shocked
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6242
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da maurizio1977 il Mar Feb 02, 2010 3:11 pm

Suvvia manuel, non ti infervorare, qui non si muovono critiche contro il nuovo forum/sito a prescindere, si dice semplicemente che non ne è chiara l'utilità pratica (o meglio che l'utilità appare uguale a quella di un forum già esistente): quella mappa coi link (bella idea, davvero), ad esempio, non poteva essere sfruttata in questa sede?
Se poi per muovere osservazioni occorre...ehm...come dicevi? Ah, sì "l'identità concreta nel CPS", allora di questo forum può rimanere in piedi solo e tranquillamente la sezione dedicata ai rappresentanti ufficiali. Sono sicuro che il movimento diverrebbe un esempio bellissimo di burocrazia fine a se stessa.
In realtà, e lo sai benissimo anche tu, altrimenti non ti sarebbe balenata l'idea di un sito per avvicinare altri precari alle lotte, un forum è l'ideale proprio per l'incontro e il confronto, anche con chi, magari, non è tutti i giorni in assemblea o simili.
avatar
maurizio1977
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 779
Località : Margherita di Savoia (FG)
Ordine scuola : Secondaria I gr
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4098
Data d'iscrizione : 02.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova piattaforma per i precari della Scuola

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum