SICILIA Iniziative 2010

Pagina 10 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mar Dic 14, 2010 12:14 am

http://www.retedeglistudentisicilia.it/notizie/35-articoli-vari/79-14-dicembre-noi-questo-governo-non-lo-vogliamo.html

Le mobilitazioni di queste settimane e di questi ultimi mesi contro la riforma dell’università e la distruzione della scuola pubblica

hanno rappresentato uno dei momenti di più forte opposizione sociale contro le politiche di questo governo.

Abbiamo occupato le nostre facoltà e le nostre scuole, siamo saliti sui tetti, abbiamo scalato e occupato pacificamente il Colosseo e la Torre di Pisa, siamo scesi in piazza a migliaia in tutto il paese paralizzando le città.Abbiamo chiesto di manifestare il 30 Novembre, giornata della votazione del ddl, sotto Montecitorio e ci hanno risposto blindando il centro della capitale.

Nonostante tutto questo dimostrando un totale scollamento con quella che è la realtà degli atenei italiani che hanno dimostrato di non accettare una riforma che di fatto privatizza le università, aumenta i poteri dei baroni, cancella il diritto allo studio, una maggioranza che ormai non esiste più ha approvato il disegno di legge; esattamente come è accaduto con il riordino della scuola superiore che è entrato in vigore quest’anno nonostante le continue mobilitazioni, e che ha portato le nostre scuole al collasso.

L’approvazione della riforma dell’università vuole essere il colpo di coda di un governo che ormai non esiste più.
Un governo logorato dal proprio interno da scontri tra fazioni, scandali sessuali e giudiziari del premier e di diversi ministri e sfiduciato da chi è sceso in piazza per difendere l’università pubblica.
Il rinvio dell’inizio della discussione al Senato, dove il ddl potrebbe diventare definitivamente legge, rappresenta un’altra importante vittoria di un movimento che è riuscito ripetutamente a rinviare l’approvazione di un provvedimento che distruggerebbe l’università.
Non abbiamo ancora vinto ma stiamo vincendo. Stiamo vincendo perché le nostre mobilitazioni hanno risvegliato le coscienze di una generazione che vuole riprendersi il proprio futuro, che vuole smettere di pensare il proprio futuro in termini di precarietà, che vede nelle proprie scuole e nelle università la possibilità di un’Italia migliore che riparta appunto dai saperi e dalla conoscenza.
Non abbiamo ancora vinto perché il ddl non è stato ritirato e rischia di essere approvato anche se questo governo non avesse la fiducia del parlamento.
Per questo non dobbiamo smettere di lottare, ma continuare le nostre mobilitazioni all’interno degli atenei, delle scuole, delle nostre città.Il 14 Dicembre, oltre ad essere la data del voto di fiducia al governo, è anche il giorno in cui sono stati convocati i capigruppo del Senato per decidere sui tempi della discussione e della votazione del ddl.
Per questo insieme a tutte le forze sindacali indichiamo il 14 Dicembre giornata di mobilitazione nazionale nella quale invitiamo tutte le componenti dell’Università e della Scuola a mobilitarsi nei propri territori ancora una volta contro questo ddl e contro i tagli all’istruzione e alla cultura, inoltre promuoviamo uno sciopero in tutti gli atenei e un presidio nel giorno dell’inizio della discussione del ddl davanti al Senato.


Ultima modifica di Emma il Mar Dic 28, 2010 5:32 pm, modificato 1 volta (Motivazione : copia-incollare l'intero articolo,grazie :))
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6550
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mar Dic 28, 2010 5:28 pm

Palermo, la notte di Natale
di due alunni al Cannizzaro
http://www.gds.it/gds/sezioni/scuola/dettaglio/articolo/gdsid/140663/

Teo e Francesco, 18 e 17 anni, sono rimasti a presidiare nel liceo scientifico: "Resistiamo per dimostrare che per noi l'occupazione non è stata decisa per fare vacanza"



PALERMO. Sono rimasti in due, Teo e Francesco, 18 e 17 anni, a presidiare anche la notte di Natale il liceo scientifico Cannizzaro di Palermo, occupato dal 14 dicembre. I due studenti hanno intenzione di andare avanti almeno sino alla fine delle vacanze.
Dopo l'approvazione della legge Gelmini, e in vista del periodo natalizio, la quasi totalità delle scuole ha deciso di interrompere la protesta. Dei circa 40 istituti occupati da metà novembre, a fasi alterne, soltanto tre hanno deciso di andare avanti: il Cannizzaro, appunto, la succursale del classico Garibaldi e lo scientifico Benedetto Croce.
Teo e Francesco hanno trascorso tutte le notti a scuola, dove non c'é riscaldamento. Dormono sui banchi, nei sacchi a pelo. "Resistiamo - dice Teo, appena svegliato dallo squillo del telefono - per dimostrare che la nostra occupazione non è stata decisa per fare vacanza. Siamo qui per tenere accesa la fiammella della speranza. E' vero, il ddl Gelmini è stato approvato, ma questo non fa che aggravare il disagio degli studenti italiani; è un motivo in più per continuare la protesta". Durante il giorno a scuola si radunano un po' di ragazzi, una cinquantina, "ma la notte - aggiunge Teo - restiamo soli. Ieri sera sono venuti alcuni genitori a portarci da mangiare, mia madre ha cucinato lasagne e anelletti al forno, carne lessa con le patate. Tutto molto buono. Poi sono andati via, ma più tardi qualcuno tornerà. Il pasto è assicurato".
Oggi al Cannizzaro ci sarà un'assemblea dei ragazzi che costituiscono il servizio d'ordine: "decideremo le iniziative per i prossimi giorni, ma è nostra intenzione non mollare, su questo punto abbiamo le idee chiare", spiega Teo.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
inoltre so che c'è una dichiarazione sul giornale di Sicilia di Tonino Russo e Alessandra Siragusa relativamente alle GAE, solo che non riesco a trovare il trafiletto in rete!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6550
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 10 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum