SICILIA Iniziative 2010

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Ven Set 24, 2010 12:37 pm

video relativo al dibattito sulla scuola nell'ambito della festa del PD a Palermo

http://www.viddler.com/explore/ginoartario/videos/2/

CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da didier il Ven Set 24, 2010 3:51 pm

CPS Palermo ha scritto:video relativo al dibattito sulla scuola nell'ambito della festa del PD a Palermo

http://www.viddler.com/explore/ginoartario/videos/2/

Ma come fa fioroni a dire che non ha tagliato nelle finanziarie 2006 e 2007?? Ha proprio la faccia come il c....
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4836
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Antonino Buonamico il Ven Set 24, 2010 4:17 pm

Infatti, devono riconoscere gli errori del passato e non commetterne più in futuro!
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5393
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Mer Set 29, 2010 11:40 pm


COMUNICATO STAMPA

OGGETTO: LE BATTAGLIE DELL’ASSOCIAZIONE “NUOVE ALI DI AGRIGENTO” PER L’INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEI MINORI DISABILI

L’ufficio Scolastico Provinciale di Palermo, a seguito del reclamo presentato dai genitori di un bambina disabile e dall’Associazione “Nuove Ali di Agrigento”, ha riconosciuto il diritto della bambina a permanere nella scuola dell’infanzia nonostante la stessa avesse ormai compiuto in sesto anno di età.
La vicenda ha avuto inizio lo scorso anno scolastico quando i genitori della bambina avevano presentato un’istanza volta a prolungare di un ulteriore anno la permanenza della figlia nella scuola dell’infanzia.
Tuttavia, l’Ufficio Scolastico Provinciale di Palermo non accoglieva tale istanza ritenendo che la minore (così come numerosi altri disabili nelle medesima situazione) avendo compiuto il sesto anno di età avrebbe dovuto essere iscritta, per l’anno scolastico 2010/2011, alla prima classe della scuola primaria.
I genitori della bambina assistiti dall’avv. Giuseppe Impiduglia, legale dell’Associazione “Nuove Ali di Agrigento”, hanno proposto un reclamo allo stesso Ufficio Scolastico Provinciale nella convinzione che tale decisione non fosse idonea a garantire l’effettiva tutela dei diritti della disabile e ritenendo che l’ambito ludico presente nella scuola dell’infanzia fosse il più adatto alle esigenze della minore.
Con il citato reclamo è stato rilevato che ai sensi della normativa scolastica il limite di sei anni per frequentare la scuola dell’infanzia può essere soggetto a deroga in presenza di situazioni ed esigenze particolari ed è stato altresì evidenziato che le Linee Guida Regionali in materia di Autismo prevedono espressamente la possibilità di rendere più flessibile il percorso scolastico del minore dilazionando l'ingresso nelle classi successive e prolungando, di fatto, la permanenza in ambito scolastico.
L’Ufficio Scolastico Provinciale a seguito del citato reclamo ha consentito alla minore di permanere anche per l’anno scolastico 2010-2010 nella scuola dell’Infanzia.
Si tratta di un risultato importante in quanto l’esigenza di permanere nella scuola dell’Infanzia anche dopo il raggiungimento del sesto anno di età è comune a numerosi disabili.
L’Associazione Nuove Ali in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico è pronta a continuare le battaglie per l’integrazione scolastica dei minori disabili già portate avanti in passato.
In particolare l’Associazione continuerà a battersi a fianco dei soggetti disabili e dei loro genitori per ottenere il riconoscimento del diritto dei minori all’assegnazione di insegnanti di sostegno secondo il rapporto 1/1 nonché per ottenere il riconoscimento del diritto all’assegnazione di tutte le altre figure (assistente igienico personale, assistente per l’autonomia e la comunicazione, ecc…) necessari per l’effettiva integrazione scolastica.
F.to Giovanna Librici

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6183
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Mer Set 29, 2010 11:40 pm


COMUNICATO STAMPA
OGGETTO: IL TAR PALERMO CONDANNA LA GELMINI

L’anno scolastico è iniziato da appena dieci gironi e già la magistratura bacchetta il Ministro Gelmini.
Il T.A.R. Palermo, infatti, con un ordinanza adottata il 24.09.2010, ha sospeso, i provvedimenti con i quali l’Amministrazione Scolastica aveva assegnato a quattro bambini disabili gravi della provincia di Agrigento, un numero inadeguato di ore di sostegno scolastico ed ha condannato il Ministero dell’Istruzione al pagamento di euro mille a favore a titolo di rimborso delle spese legali.
Il T.A.R. Palermo accogliendo il ricorso proposto nell’interesse dei genitori dei bambini disabili dall’Avv. Giuseppe Impiduglia, difensore dell’ Associazione “Nuove Ali di Agrigento”, ha, dunque, riconosciuto il diritto dei minori ad essere assistiti in modo continuo secondo il rapporto di un insegnante per ciascun disabile e ciò in deroga al rapporto medio di un insegnante ogni due bambini.
Tale ordinanza determinerà effetti non solo nei confronti dei bambini disabili ma anche dei precari della scuola; l’Amministrazione Scolastica dovrà, infatti, integrare il numero di ore di sostegno assegnato a ciascuno dei bambini che hanno proposto ricorso, provvedendo alla nomina di ulteriori insegnanti di sostegno.
L’associazione Nuove Ali annuncia che tale ordinanza è la primissima in ordine di tempo con riferimento a questo anno scolastico e che nei prossimi giorni verranno presentati numerosi ricorsi analoghi contro il Ministero dell’Istruzione.
Inoltre, nei prossimi giorni verranno presentati ulteriori ricorsi, contro i Comuni Siciliani, per la nomina degli assistenti all’autonomia e la comunicazione, ed è in cantiere anche una class action,
L’associazione Nuove Ali continuerà a battersi a fianco dei soggetti disabili e dei loro genitori per ottenere il riconoscimento del diritto dei minori all’assegnazione di insegnanti di sostegno secondo il rapporto 1/1 nonché per ottenere il riconoscimento del diritto all’assegnazione di tutte le altre figure (assistente igienico personale, assistente per l’autonomia e la comunicazione, ecc…) necessari per l’effettiva integrazione scolastica.
F.to Giovanna Librici

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6183
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Gio Set 30, 2010 12:26 am

Il video comunque è stato tagliato in diverse parti.....

poi ecco le notizie dal sito della FlcSicilia



set 27
Una settimana di mobilitazione in Sicilia per protestare contro il DDL Gelmini sull'Università.
Nella conferenza stampa del 22 settembre nessun cenno del Ministro Gelmini sulla qualità dell’offerta formativa, sulle tutele del diritto allo studio, sulla didattica, sul reclutamento di nuovi ricercatori, sulla rimozione del blocco del turn-over e l’avvicendamento generazionale, sullo sviluppo della ricerca, sulla democrazia negli atenei. Solo mistificazione della verità diretta alle famiglie e agli studenti e accuse ai ricercatori che si sono legittimamente resi indisponibili a svolgere mansioni e carichi didattici non riconosciute dallo stesso Ministro.
Non c'è nessun confronto con il mondo dell’università e della ricerca, nonostante i proclami del Ministro. Nessuna delle richieste avanzate in questi mesi dalle associazioni di categoria, dalle rappresentanze sindacali e studentesche, dai coordinamenti di ricercatori precari e strutturati è stata presa in considerazione.
Per queste ragioni la FLC, nell'ambito della settimana di mobilitazione contro il DDL Gelmini, programmata dal Comitato direttivo nazionale, evidenzia come negli Atenei siciliani si verifichi:

  1. la sostanziale tenuta delle indisponibilità dei ricercatori a svolgere carichi didattici non previsti;
  2. la possibilità che si avviino i corsi di laurea con “buchi” didattici che riguardano anche materie fondamentali con una forte penalizzazione della qualità dell’offerta formativa e penalizzazioni per gli studenti;
  3. l’impossibilità a coprire eventualmente tutte le indisponibilità con il tetto massimo del 20% di incarichi a contratto;
  4. la presa di posizione di alcuni Consigli di Facoltà che hanno chiesto il rinvio dell’anno accademico per l'impossibilità a garantirne il regolare avvio;
  5. la presa di posizione del S.A. di Palermo che ha deliberato il rinvio dal 15 ottobre all’8 novembre e di altri pronunciamenti che potrebbero arrivare in tal senso dagli altri Atenei della Sicilia.

Su queste basi la FLC siciliana ravvisa la necessità di organizzare iniziative di mobilitazione pubbliche al di fuori degli Atenei coinvolgendo gli studenti, i lavoratori e le lavoratrici delle altre filiere della Conoscenza e di promuovere in tutti gli Atenei “Osservatori sulla legalità e sulla didattica” per verificare il rispetto di quanto previsto nei manifesti dell’offerta formativa e delle norme di legge.
Inoltre, la FLC siciliana promuove le seguenti iniziative:
1. la presenza di una nostra delegazione siciliana al sit-in a Montecitorio in concomitanza con la discussione in aula del ddl Gelmini sull’Università;
2. organizzare nella settimana in corso (27 sett – 2 ott) incontri con le componenti studentesche dell’Università e degli studenti medi;
3. promuovere una Conferenza Stampa il 4 ottobre 2010;
4. incontri con i Prefetti per il 5 ottobre 2010;
5. volantinaggio e sit-in nelle piazze delle città, il 6 e 7 ottobre 2010;
6. partecipazione alla manifestazione con corteo, promosso dalla Rete degli Studenti medi indetta per l’8 ottobre 2010 che si svolgerà nelle città siciliane. In quest’ultima giornata, come sappiamo, è previsto lo sciopero della prima ora proclamato dalla FLC Cgil.
La partecipazione al corteo degli studenti medi, nella giornata in cui la FLC Cgil ha proclamato lo sciopero dei lavoratori e delle lavoratrici della scuola per la prima ora di lezione, è un’occasione importante per unire la mobilitazione che sta attraversando tutti i comparti della Conoscenza contro i provvedimenti della Gelmini sulla scuola, sull’università e sulla ricerca.


avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Ott 08, 2010 5:58 pm

le foto di oggi 8 ottobre 2010
corteo studentesco Palermo
[email=?body=http%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Falbum.php%3Faid%3D2077457%26id%3D1620577923%26l%3Df3fed446be&subject=Manifestazione%20studentesca%208%20ottobre%202010]Condividi questo album con tutti inviando questo link pubblico:[/email]http://www.facebook.com/album.php?aid=2077457&id=1620577923&l=f3fed446be
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mer Ott 13, 2010 11:40 pm

SCUOLA: ARS APPROVA ORDINE DEL GIORNO PD CONTRO RIFORMA GELMINI



pubblicata da Comitato Lupo Segretario il giorno mercoledì 13 ottobre 2010 alle ore 22.00




(AGI) - Palermo, 13 ott. - "E' necessario intervenire con urgenza presso il governo nazionale per arginare gli effetti drammatici determinati in Sicilia dalla legge Gelmini, impedendo l'applicazione dei tagli previsti, garantendo il tempo pieno nelle classi primarie e dell'infanzia e assegnando l'assistenza necessaria ai diversamente abili". Sono le richieste contenute in un ordine del giorno del Pd e approvato stasera dall'aula dell'Ars.

"Non e' accettabile - viene sottolineato nel documento - la progressiva applicazione di una controriforma che nell'arco di tre anni porterebbe alla riduzione di oltre 15 mila posti di lavoro con la conseguente riduzione delle ore di lezione settimanale. Questa impostazione, se perseguita - denunciano i parlamentari Pd nell'ordine del giorno - aggraverebbe il divario culturale e quindi socio economico tra il Nord ed il Sud d'Italia, per non parlare dei tagli agli insegnanti di sostegno in assoluta controtendenza con i dati che riguardano l'aumento degli alunni disabili nelle scuole. Per questo - conclude il documento - il governo regionale deve avviare ogni iniziativa per fronteggiare la crisi che investe il mondo della scuola in Sicilia". (AGI) Mrg
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Ven Ott 15, 2010 4:18 pm


CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Ott 15, 2010 8:57 pm

Oggi pomeriggio ho partecipato all'assemblea dei genitori del liceo Cannizzaro.
Molto ma molto partecipata per un problema dei corsi bilingue!
Ebbene, i genitori sonon infuriati perchè non esistono più.
Vogliono reagire perchè oltre al problema del francese si sono finalmente accorti che i loro figli saranno meno preparati.
Hanno deciso di organizzare una petizione che cominceranno a sottoscrivere giorno 26 c.m.
Mi sono presentata, ho raccontato un po' ad un gruppo ristretto quello che abbiamo fatto come coordinamento.
HO chiesto loro di mettere in rete la petizione e di mettersi in contatto con noi.
Mi auguro che sia l'occasione giusta per muovere le famiglie!!!!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da precarlo il Sab Ott 16, 2010 4:05 pm

mariapia ha scritto:SCUOLA: ARS APPROVA ORDINE DEL GIORNO PD CONTRO RIFORMA GELMINI 

non sono molto informato: in Sicilia che governo c'è ? il Governatore è sempre Lombardo dell'MPA ? perchè ricordo che l'MPA aveva votato favore dell'articolo 64, quindi questo odg è un po' curioso. O no ?
avatar
precarlo
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 137
Località : Torino
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 2855
Data d'iscrizione : 10.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Sab Ott 16, 2010 9:01 pm

Solo i deficienti non cambiano idea!
Fosse solo per sopravvivere politicamente!
Comunque Lombardo è inaffidabile a mio avviso!

In ogni caso l'ordine del giorno è stato approvato....
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da precarlo il Sab Ott 16, 2010 10:08 pm

mariapia ha scritto:Solo i deficienti non cambiano idea!
Fosse solo per sopravvivere politicamente!
Comunque Lombardo è inaffidabile a mio avviso!
In ogni caso l'ordine del giorno è stato approvato....

ho raccolto qualche informazione e ho visto che adesso il PD dà appoggio esterno a Lombardo che fino ad un paio di anni fa veniva accusato di essere colluso con la mafia
mi pare curioso cambiare idea su una questione così importante, ma evidentemente il deficiente sono io
avatar
precarlo
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 137
Località : Torino
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 2855
Data d'iscrizione : 10.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da didier il Dom Ott 17, 2010 1:24 pm

precarlo ha scritto:
mariapia ha scritto:Solo i deficienti non cambiano idea!
Fosse solo per sopravvivere politicamente!
Comunque Lombardo è inaffidabile a mio avviso!
In ogni caso l'ordine del giorno è stato approvato....

ho raccolto qualche informazione e ho visto che adesso il PD dà appoggio esterno a Lombardo che fino ad un paio di anni fa veniva accusato di essere colluso con la mafia
mi pare curioso cambiare idea su una questione così importante, ma evidentemente il deficiente sono io

Sei rimasto indietro, l'appoggio esterno era al governo ter, ora siamo al quater, tutto il PDL e all'opposizione ed il PD è al governo. Laughing Laughing

La Sicilia è davvero una terra "strana" per usare un eufemismo, se invece vogliamo dire la cruda verità la citazione più adatta mi sembra quella dei gattopardi.
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4836
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da precarlo il Dom Ott 17, 2010 2:02 pm

scusa ddr fammi capire meglio: lombardo è sempre il governatore ? centorrino (pdl) è ancora assessore ? se sì, come è possibile che il Pdl sia all'opposizione e il PD in maggioranza ? qui da noi non si dice gattopardismo, ma più semplicemente porc....
avatar
precarlo
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 137
Località : Torino
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 2855
Data d'iscrizione : 10.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da didier il Dom Ott 17, 2010 2:15 pm

precarlo ha scritto:scusa ddr fammi capire meglio: lombardo è sempre il governatore ? centorrino (pdl) è ancora assessore ? se sì, come è possibile che il Pdl sia all'opposizione e il PD in maggioranza ? qui da noi non si dice gattopardismo, ma più semplicemente porc....

Si si proprio così. Centorrino è rimasto assessore alla pubblica istruzione e, pur essendo un tecnico è dato in quota PD.
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4836
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da precarlo il Dom Ott 17, 2010 2:18 pm

ddr67 ha scritto:
precarlo ha scritto:scusa ddr fammi capire meglio: lombardo è sempre il governatore ? centorrino (pdl) è ancora assessore ? se sì, come è possibile che il Pdl sia all'opposizione e il PD in maggioranza ? qui da noi non si dice gattopardismo, ma più semplicemente porc....

Si si proprio così. Centorrino è rimasto assessore alla pubblica istruzione e, pur essendo un tecnico è dato in quota PD.

è proprio vero che molto spesso la realtà supera la più fervida fantasia
avatar
precarlo
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 137
Località : Torino
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 2855
Data d'iscrizione : 10.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Dom Ott 17, 2010 4:33 pm

precarlo ha scritto:
mariapia ha scritto:Solo i deficienti non cambiano idea!
Fosse solo per sopravvivere politicamente!
Comunque Lombardo è inaffidabile a mio avviso!
In ogni caso l'ordine del giorno è stato approvato....

ho raccolto qualche informazione e ho visto che adesso il PD dà appoggio esterno a Lombardo che fino ad un paio di anni fa veniva accusato di essere colluso con la mafia
mi pare curioso cambiare idea su una questione così importante, ma evidentemente il deficiente sono io

LUNGI da me riferirmi a TE!!!! Shocked Scherzi???
Ti sembro il tipo che se ne va in giro a dare dei deficienti ai colleghi?? Shocked Rolling Eyes

Comunque sono convinta che prima o poi il PD mollerà Lombardo.Non mi parecosa che possa durare!
Si vede che, momentaneamente gli conveniva fare così....."Sai, non mi intendo moltissimo di politica" anche se tento di capire!
Lombardo mi fa una profonda antipatia e nei suoi riguardi sono diffidente ...ha sempre predicato bene e razzolato male,vuole stare con questo e con quello...insomma uno dalla doppia faccia.(opinione personale)
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Mar Ott 19, 2010 7:16 pm

sono venuta a conoscenza da pochissimo che la FLCGIL di Palermo mette a disposizione pulman per manifestazione del 30 ottobre a Napoli.

CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mar Ott 19, 2010 9:08 pm

giorno 25 ottobre 2010
Assemblea precari docenti e Ata
presso la FLCCGIL via MELI Palermo
ore 16,30

necessario partecipare!!!!
Comunicazioni importanti.


giorno 25 ottobre ci sarà anche un'ora di sciopero indetto dalla FLCGIL

Inoltre tel.re o andare in sindacato per prenotare posto su pulman per giorno 30 Manifestazione Precari a Napoli
partenza la sera precedente.

centralino CGIL 0916110450

Giorno 5 novembre ci sarà assemblea sindacale CGIL e,per l'occasione ci sarà il segretario Pantaleo.
Seguiranno dettagli!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

QUALI PROSPETTIVE PER I PRECARI della SCUOLA PUBBLICA?

Messaggio Da Omaria il Mer Ott 20, 2010 10:05 am

QUALI PROSPETTIVE PER I PRECARI della SCUOLA PUBBLICA?

ASSEMBLEA CITTADINA
della FLC CGIL per discutere e organizzare le prossime iniziative di mobilitazione
LUNEDì 25 ottobre 2010 – Ore 16:30
presso i locali della CGIL di Palermo – via Meli, 5

Non delegare agli altri il tuo futuro!

Federazione dei Lavoratori della Conoscenza CGIL
Via Meli 5 – 90133 Palermo - Tel. 0916110450 – Fax 0916111308 – palermo@flcgil.it

Ps. Il 25 ottobre ci sarà ancora un'ora di sciopero per la prima ora di lezione o di servizio della scuola, dell'AFAM e della formazione professionale. indetto dalla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/notizie/news/2010/ottobre/25_ottobre_un_ora_di_sciopero_per_la_conoscenza


Ultima modifica di Omaria il Gio Ott 21, 2010 12:35 pm, modificato 1 volta
avatar
Omaria
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 62
Località : sicania
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Flc Cgil
Contributo al forum : 2907
Data d'iscrizione : 23.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da RetePrecariScuolaAG il Mer Ott 20, 2010 10:51 pm

La Rete Precari scuola di Agrigento continua la sua lotta in favore della scuola pubblica e contro la Riforma del Ministro Gelmini.
Il presidio di Viale della Vittoria è ancora attivo e vuole proporsi come fucina di idee, confronti e proposte alternative alla sistematica demolizione che questo governo sta perpetrando ai danni della scuola e di chi la vive , studenti in primis.
E’ ormai sotto gli occhi di tutti il fatto che i tagli agli organici , l’ assenza di investimenti e di progettualità didattica ha una ricaduta diretta sulla società attuale e ancor di più in quella futura. Tutta la società civile è coinvolta in questa problematica, che non può semplicisticamente riguardare chi come noi ha perso il lavoro .
Per questa ragione e per iniziare un percorso propositivo , il giorno di Sabato 23 Ottobre 2010 alle ore 16,30 , presso il presidio della Rete Precari in Viale della Vittoria , una nostra collega, Giovanna Nastasi ,presenterà il suo libro dal titolo “ Diario di un precario “. Questa vuole essere un’ occasione di incontro per fare, insieme alla società civile ,il punto della situazione .
Tutte le forze sociali attive della nostra provincia sono invitate a partecipare , associazioni, partiti politici, docenti, presidi, ATA, studenti e cittadini , ognuno di loro potrà portare la propria esperienza, esprimere opinioni e fare proposte .
Scuola e lavoro sono due tematiche fondamentali che interessano trasversalmente tutte le generazioni e le ideologie .
Noi perdiamo il posto di lavoro i nostri figli perdono il futuro


avatar
RetePrecariScuolaAG
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 101
Località : Agrigento
Ordine scuola : Docenti e ATA
Organizzazione : Rete Precari Scuola di Agrigento/CPS
Contributo al forum : 2786
Data d'iscrizione : 28.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da RetePrecariScuolaAG il Ven Ott 22, 2010 2:48 pm

COMUNICATO STAMPA

I docenti del Liceo Scientifico "E.Fermi" di Sciacca si sono riuniti ieri in assembela sindacale per discutere della gravosa situazione in cui versa la scuola italiana e del disagio vissuto da tutto il personale.
L'attenione dei partecipanti si è focalizzato soprattutto sulle nefaste conseguenze dei tagli lineari operati dal governo:
-elevato numero di alunni per classe,che incide negativamente su tutto il processo didattico;
-licenziamento "di fatto" di tanti docenti precari che hanno consentito negli anni il regolare funzionamento della scuola;
blocco degli scatti di anzianità che lede i diritti acquisiti stabiliti dai precedenti contratti nazionali con gravi perite economiche per tutto il personale e comporta l'allungamento,per legge, di tre anni della "carriera" dei dipendenti scolastici.
I docenti del Liceo Scientifico aderiranno ai prossimi scioperi della scuola e invitano tutti i colleghi della provincia ad elaborare analoghe o ulteriori forme di protesta che possano coinvolgere tutto il personale della scuola,al fine si sensibilizzare l'opinione pubblica ed indurre il governo a rivedere le proprie posizioni.
avatar
RetePrecariScuolaAG
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 101
Località : Agrigento
Ordine scuola : Docenti e ATA
Organizzazione : Rete Precari Scuola di Agrigento/CPS
Contributo al forum : 2786
Data d'iscrizione : 28.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Nov 05, 2010 6:29 pm

Assemblea molto partecipata! Very Happy

Moltissimi i docenti e gli ata precari e di ruolo, docenti prossimi alla pensione, studenti medi e universitari.
Parecchie le maestre del mio gruppo.
Calogero Guzzetta,segretario provinciale ha fatto una chiara sintesi delle varie problematiche riguardanti i vari ordini di scuola.
Grande attenzione nel discorso del segretario Pantaleo verso i precari ed una bella analisi politica del Paese.
Ci sono stati degli interventi dal pubblico.
Anche io un breve appello all'unità dei lavoratori ma sopratutto all'unità con gli studenti che rappresentano la nostra VERA FORZA.
Solamente loro sono in grado di bloccare il sistema e, pertanto, dovrebbero avere maggiore voce in capitolo!
Ho concluso quindi con l'appello a partecipare alla loro Manifestazione palermitana del 9 novembre piazza Croci ore 21 per una fiaccolata che veda UNITI tutti in difesa della scuola e di una ITALIA che non ne può più di una classe politica intenta a discutere dei propri problemi incurante della grave CRISI che ogni famiglia sta vivendo. Very Happy
Di seguito gli interventi di Giacomo Russo e Barbara Evola in un appello alla mobilitazione, al risveglio delle coscienze in difesa del ruolo della scuola pubblica statale.






avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Gio Nov 11, 2010 12:08 am

bella Fiaccolata giorno 9 a Palermo
[email=?body=http%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Falbum.php%3Faid%3D2081225%26id%3D1620577923%26l%3D4f751e4811&subject=9 novembre 2010 fiaccolata]Condividi questo album con tutti inviando questo link pubblico:[/email] http://www.facebook.com/album.php?aid=2081225&id=1620577923&l=4f751e4811
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Gio Nov 11, 2010 10:29 pm

N. 05092/2010 REG.ORD.SOSP.
N. 07693/2010 REG.RIC.

REPUBBLICA ITALIANA
Il Consiglio di Stato
in sede giurisdizionale (Sezione Sesta)


ha pronunciato la presente
ORDINANZA


sul ricorso numero di registro generale.., proposto da:



………….., rappresentati e difesi dagli avv. Fernando Lo Voi, Fulvio Tuttolomondo, con domicilio eletto presso Segreteria Sezionale Cds in Roma, piazza Capo di Ferro, 13;

contro


Ministero dell'Istruzione, rappresentato e difeso dall'Avvocatura Generale dello Stato, domiciliato per legge in Roma, via dei Portoghesi, 12;
per la riforma


dell' ordinanza sospensiva del T.A.R. LAZIO - ROMA: SEZIONE III BIS n…., resa tra le parti, concernente GRADUATORIE PROVINCIALI AD ESAURIMENTO PERSONALE DOCENTE ED ATA



Visto l'art. 62 cod. proc. amm;

Visti il ricorso in appello e i relativi allegati;

Visti tutti gli atti della causa;

Visto l'atto di costituzione in giudizio di Ministero dell'Istruzione;

Vista la impugnata ordinanza cautelare del Tribunale amministrativo regionale di accoglimento/reiezione della domanda cautelare presentata dalla parte ricorrente in primo grado;

Viste le memorie difensive;

Relatore nella camera di consiglio …il consigliere Roberto Giovagnoli e uditi per le parti l’avvocato dello Stato De Felice;



Ritenuto che il ricorso risulta assistito dal fumus boni iuris, in quanto la previsione secondo cui il servizio deve essere prestato presso un solo istituto non risulta conforme alla previsioni di legge;

Ritenuto che sussistono i presupposti per compensare le spese della presente fase;
P.Q.M.


Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta), accoglie l'appello e, per l'effetto, in riforma dell'ordinanza impugnata, accoglie l'istanza cautelare in primo grado.

Ordina che a cura della segreteria la presente ordinanza sia trasmessa al Tar per la sollecita fissazione dell'udienza di merito ai sensi dell'art. 55, comma 10, cod. proc. amm.

Spese compensate.

La presente ordinanza sarà eseguita dall'Amministrazione ed è depositata presso la segreteria della Sezione che provvederà a darne comunicazione alle parti.

Così deciso in Roma nella camera di consiglio….. con l'intervento dei magistrati:

Giuseppe Severini, Presidente

Luciano Barra Caracciolo, Consigliere

Roberto Garofoli, Consigliere

Bruno Rosario Polito, Consigliere
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Nov 12, 2010 8:23 pm


PROGRAMMA GIORNATA MONDIALE DELLA MOBILITAZIONE STUDENTESCA 17 NOV 2010

CORTEO STUDENTESCO

ORE 9:00
Concentramenti: Via Archirafi - Piazza Politeama
ORE 11:30
Piazza Marina "Svendita Fallimentare dell’Università"
ORE 13:00
Conclusione Viale delle Scienze Facoltà di Ingegneria
WORKSHOP "CRITICHE E PROPOSTE PER IL FUTURO CHE VOGLIAMO"

Aula Consiglio Facoltà di Ingegneria

ORE 15:00
1° Sessione "Quale futuro per la conoscenza dopo un presente di precarietà?"
Intervengono:
Fabrizio Micari (Preside Facoltà di Ingegneria)
Marco Sucameli (Coordinatore UDU Palermo, Cons. Amm. UNIPA)
Nelli Scilabra (Senatrice Accademica UNIPA, Resp. R.U.M.)
Filippo Perconti (Cons.Amm. ERSU Palermo)
Orazio Puccio (Consigliere Nazionale Studenti Universitari)
Danilo Lo Iacono (Rete degli Studenti Medi)

Segreteria FLC Cgil Palermo, CPS Palermo, C.U.A. Palermo, Delegato Rettore UNIPA

ORE 16:15
2°Sessione "Proposte concrete da mettere in campo"
Intervengono:
Liborio Provenzano (Resp. UDU Palermo relazioni LEGAMBIENTE)
Stefano Ciafani (Resp. Scientifico LEGAMBIENTE)
Giuseppe Vella (Direttore DIN Facoltà di Ingegneria)
Sergio Ferraris (Giornalista "Qualenergia")
Luca Iezzi (Giornalista "La Repubblica")
Gianfranco Rizzo (Professore Ordinario DREAM Facoltà di Ingegneria)
Mariella Maggio (Segretario Generale Cgil Sicilia)
Piero Ceraulo (Segreteria FILLEA Cgil Palermo)
Laura Di Martino (Segretario NIDIL Cgil Palermo)
Francesco Carnevale (Resp. Progetto VIAROMA)

APERITIVO

Facoltà di Ingegneria

ORE 18:00
Live Music di emergenti Band Siciliane (Lightwave, Ashare, Parsec…)
Performance Artistica "New Generation Color" a cura del Collettivo CREA
Dimostrazioni di Tecniche di Difesa Personale: Judo e Capoeira

FESTA CONCLUSIVA

Facoltà di Ingegneria

ORE 22:00
Main Stage: Sottocosto (Ska - Punk - Jazz - Rock)
OM (Naif)
Southklan (Drum&Bass - Breakbeat - Electro)
Dance Area: Dj Anello
Dj De Paoli
Zona Stand, Zona Bar, Zona Gastronomia, Artisti del Fuoco
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Sab Nov 13, 2010 12:14 am

ATTO CAMERA


INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE 5/03700


Dati di presentazione dell'atto


Legislatura: 16
Seduta di annuncio: 391 del 08/11/2010

Firmatari


Primo firmatario: SIRAGUSA ALESSANDRA
Gruppo: PARTITO DEMOCRATICO
Data firma: 08/11/2010

Commissione assegnataria


Commissione: VII COMMISSIONE (CULTURA, SCIENZA E ISTRUZIONE)
Destinatari


Ministero destinatario:


  • MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
Attuale delegato a rispondere: MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA delegato in data 08/11/2010

Stato iter:

IN CORSO


Fasi iter:


MODIFICATO PER COMMISSIONE ASSEGNATARIA IL 08/11/2010
Atto Camera

Interrogazione a risposta in Commissione 5-03700
presentata da ALESSANDRA SIRAGUSA
lunedì 8 novembre 2010, seduta n.391


SIRAGUSA. - Al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca.
- Per sapere - premesso che:

la direzione generale dell'ufficio scolastico regionale della Sicilia, ha avviato nel territorio regionale 46 corsi di formazione relativi al piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico-comunicative e metodologiche-didattiche in lingua inglese per i docenti di scuola primaria che attualmente non sono in possesso dei requisiti per insegnare la lingua inglese;

in attuazione del piano programmatico di cui all'articolo 64 del decreto-legge n. 112 del 2008 il decreto del Presidente della Repubblica n. 81 del 1990 all'articolo 10, comma 5, prevede che «gli insegnanti attualmente non specializzati sono obbligati a partecipare ad appositi corsi di formazione triennali, secondo le modalità definite dal relativo piano di formazione»;

la nota ministeriale AOODGPER n.17119 del 12 novembre 2009 ha sottolineato l'opportunità di limitare i corsi in questione ai docenti neoassunti nonché ai docenti generalisti in servizio;

i docenti di scuola primaria, non ancora di ruolo, abilitati ed inseriti nelle relative graduatorie ad esaurimento delle 9 province siciliane, non potranno partecipare ai suddetti corsi di formazione, riservati al personale a tempo indeterminato, con grave disparità di trattamento rispetto ai suddetti docenti ammessi ai corsi;

la normativa generale di riferimento presupposta all'avvio dei corsi in questione - tenuto conto della finalità degli stessi di garantire la formazione dei docenti, con l'obiettivo di una più ampia tutela del diritto degli alunni ad avere personale docente specializzato - non esclude il personale non immesso in ruolo dall'onere/obbligo di formazione -:

se il Ministro interrogato non ritenga opportuno estendere i corsi di formazione di cui in premessa ai docenti precari della scuola primaria attualmente non specializzati in inglese, adottando tempestivamente i provvedimenti opportuni a tal fine anche tenendo conto che, ove non formati, sarebbero definitivamente espulsi dal sistema;

in subordine, se non ritenga opportuno attivare tempestivi e specifici corsi di formazione abilitanti per la lingua inglese per il personale precario della scuola primaria, non specializzato in lingua inglese, offrendo la medesima opportunità già goduta dai docenti che hanno partecipato alla procedura di abilitazione riservata ex decreto ministeriale 85/05 ed ex decreto ministeriale 21/05. (5-03700)
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Dom Nov 14, 2010 1:24 am

comunicato stampa





Il CPS Palermo, che si mobilita ormai da anni contro lo smantellamento della scuola pubblica statale attuato da questo governo, coglie con entusiasmo l’iniziativa del 17 novembre degli studenti che, con determinazione, stanno lottando in tutta Italia contro la dequalificazione del sistema universitario.



Non è con una manovra di TAGLI che si può migliorare l’università.



La mobilitazione messa in campo nei diversi settori della Conoscenza non ha mai preteso di essere una lotta contro le riforme al mondo della scuola, ma semplicemente una condanna per una FALSA RIFORMA servita solamente a diminuire la qualità dell’offerta formativa con grave danno per le giovani generazioni, che usciranno dal sistema istruzione meno preparate e, conseguentemente, con minori opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.



Di fatto la riforma pone le basi per creare differenze.

Una parte degli studenti, forte della propria disponibilità economica potrà permettersi di accedere a percorsi di formazione integrativa, gli altri dovranno accontentarsi della formazione superficiale offerta dal governo che, mentre taglia alle scuole statali, paradossalmente non dimentica di trovare i fondi per quelle private.



La società ha il dovere di offrire pari opportunità ad ogni cittadino.



In questa ottica la scuola e l’università statale hanno garantito fino ad ora medesimi diritti e opportunità formative ai cittadini del nostro Stato.



Saremo a fianco degli studenti che, giustamente, temono di rimanere relegati nelle malebolge del precariato a vita così come è toccato a noi per le errate scelte dei governi.



Noi,” i traditi giovani del passato”,ai quali è stato negato un futuro e, adesso, anche il presente, riponiamo grande speranza nella lotta studentesca che ha il POTERE di bloccare ogni sistema e mettere con le spalle al muro coloro che si sono impadroniti del nostro Paese impoverendolo a tal punto che la risalita non potrà che essere lunga e irta di sacrifici..



Invitiamo i lavoratori degli altri settori, le famiglie, i docenti precari di ogni ordine e grado, il personale ATA e tutto il personale di ruolo a fare propria questa iniziativa con una grande partecipazione, consapevoli che dalle nostre prossime scelte politiche dipenderà il futuro di generazioni e generazioni e il futuro della nostra società..


CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da RetePrecariScuolaAG il Mar Nov 16, 2010 12:09 am

AGRIGENTO
17 novembre, giornata mondiale del diritto allo studio. All'inziativa partecipano anche l'Unione degli universitari, , Rete degli studenti agrigentini, La Rete Precari Scuola Agrigento, Associazioni e liberi cittadini..
Corteo degli studenti: dalle ore 8.30 con concentramento in Viale della Vittoria , davanti all' U.S.P
avatar
RetePrecariScuolaAG
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 101
Località : Agrigento
Ordine scuola : Docenti e ATA
Organizzazione : Rete Precari Scuola di Agrigento/CPS
Contributo al forum : 2786
Data d'iscrizione : 28.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Omaria il Mar Nov 16, 2010 7:23 pm

Coordinamento precari Flc CGIL Palermo

Il governo attuando la politica di tagli al mondo della scuola, dell’università e della ricerca ha determinato non soltanto una grave crisi occupazionale ma principalmente ha leso il diritto allo studio degli studenti di ogni ordine e grado che subiscono una riduzione della qualità dell’offerta formativa del sistema pubblico statale.
La manovra finanziaria spacciata come “Riforma” è stata contrastata dalla continua mobilitazione del personale della scuola e dagli studenti.

La FLC CGIL ha messo in campo, in questi ultimi due anni, una innumerevole serie di iniziative volte alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica che ancora non è del tutto consapevole del grave danno inferto ai propri figli per la riduzione delle ore di lezione, per il taglio alle ore di laboratorio e l’accorpamento di discipline, per la soppressione di corsi sperimentali bilingue nei licei scientifici, la riduzione delle risorse finanziarie ed umane alla ricerca e all’Università statale.

Il Coordinamento dei Precari della Flc Cgil di Palermo sostiene l’iniziativa degli studenti in occasione della

Giornata Mondiale della Mobilitazione Studentesca il 17 novembre 2010

perché una lotta per la scuola è una lotta che può essere vinta unendo le forze di tutti:
”Studenti, lavoratori del mondo della scuola,opinione pubblica, famiglie e forze sindacali e politiche attente alle esigenze del Paese”.

Maria Orlando
Segreteria Provinciale Flc Cgil di Palermo
avatar
Omaria
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 62
Località : sicania
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Flc Cgil
Contributo al forum : 2907
Data d'iscrizione : 23.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Nov 19, 2010 12:21 am

Palermo, 17 novembre 2010
All’Assessore Regionale
Istruzione e formazione professionale
Dirigente generale ad Interim
Istruzione e formazione professionale
Alla Direzione Regionale
Ufficio Scolastico Regionale
Oggetto: progetti regionali: II^ annualità e “scuole aperte”;
La scrivente Organizzazione sindacale, esprime preoccupazione per il ritardo che si sta
accumulando nelle procedure per l’avvio dei progetti indicati in oggetto e che, ancora una
volta, rischia di vanificare gli investimenti comunitari e penalizzare gli studenti e gli
operatori della scuola precari e di ruolo.
Infatti, dopo circa tre settimane dall’incontro tra l’Assessore Centorrino, funzionari del
dipartimento istruzione della Regione e dell’USR e le Organizzazioni sindacali della
scuola, nel quale sono stati affrontati alcuni aspetti problematici (riconoscimento
punteggio, reclutamento,…) riscontrati nella prima annualità del progetto ancora in corso
rivolto agli alunni disabili e con disagio sociale, non abbiamo notizie sugli approfondimenti
che le due Amministrazioni si erano riservate di operare per poter dare corrette
disposizioni per l’avvio dei progetti.
Molti aspetti, a nostro avviso vanno affrontati preventivamente per evitare di vanificare
“l’esperienza sul campo ” fatta con la prima annualità senza penalizzare studenti e
lavoratori ed evitare contenziosi.
Riteniamo che non ci sia più tempo a disposizione e per queste ragioni chiediamo
all’Assessore Regionale e alle Amministrazioni in indirizzo la convocazione urgente di un
incontro congiunto per affrontare le questioni sospese e avviare con la massima celerità le
procedure per l’inizio delle attività formative.
In attesa di cortese e urgente riscontro, si porgono distinti saluti.
Il segretario generale
Giusto Scozzaro

Palermo, Via Bernabei, 22 - Tel. 091 6825864 - Telefax 091 6819127 - e-mail
[size=7]sicilia@flcgil.it [/size]- www.flcsicilia.it
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Nov 19, 2010 10:07 pm

stasera alle ore 21 parteciperemo in delegazione io Rosalia e Giacomo Russoall'assemblea del liceo Garibaldi che è stato occupato dagli studenti.
Dovrebbe esserci anche Barbara se non ho capito male!
Questo pomeriggio siamo stati in riunione alla CGIL di via Meli.
Giorno 29 novembre assemblea per l'insediamento ufficiale del coordinamento precari della FLCCGIL di Palermo.... Very Happy ..."finalmente"
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Omaria il Sab Nov 20, 2010 2:14 pm

Video della Giornata di Mobilitazione Studentesca del 17 Novembre all'Università di Palermo


http://www.facebook.com/home.php?#!/notes/mariapia-labita/video-17-novembre-palermo-viale-delle-scienze/501769901873

Purtroppo l'ultima parte del mio intervento è saltata... Eccola:
"La FLC CGIL ha messo in campo, in questi ultimi due anni, una innumerevole serie di iniziative volte alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica che ancora non è del tutto consapevole del grave danno inferto ai propri figli. E continueremo a farlo uniti, compatti, insieme alle realtà in lotta: studenti, precari, ricercatori, operai, disoccupati, migranti, comitati territoriali, associazioni e tutte le categorie sociali vittime uniche di una crisi creata da chi invece le sue conseguenze non le sta pagando affatto e vittime soprattutto delle misure messe in piedi per "superare" la crisi stessa. Misure che rappresentano nient'altro che il colpo di grazia per le soggettività che vedono quotidianamente attaccati i propri diritti e che rispondono ad un unico processo: il processo dell'attacco al COMUNE. Tale attacco matura progressivamente lo smantellamento di ogni ambito del pubblico.
Quindi che ben vengano “I Cantieri del Sapere” come luoghi di discussione, mobilitazione ed elaborazione per costruire un’idea di Università Pubblica e di società diversa da quella che il Ministro Gelmini propone con la sua riforma. Perché se siamo CONTRO i tagli che stanno obbligando le scuole a ridurre laboratori, corsi opzionali, corsi di recupero e che stanno portando a un innalzamento delle tasse di iscrizione. CONTRO una “riforma” dell’università che porterà alla chiusura di molti atenei, che causerà uno strapotere dei privati e dei rettori all’interno degli organi decisionali dell’amministrazione e che porterà al raddoppio delle tasse universitarie, siamo PER un sistema dell’istruzione PUBBLICO, per una riforma reale di scuola e università condivisa con le parti sociali, dai sindacati alle associazioni studentesche!
In quanto la nostra non è una mera battaglia difensiva, chiediamo che si pensi davvero al futuro del Paese, garantendo nuovi finanziamenti, una valorizzazione del ruolo tecnico amministrativo e una profonda, reale, riqualificazione delle attività di ricerca e di insegnamento. Perché adesso più mai i diritti non si ‘meritano’ si conquistano!
avatar
Omaria
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 62
Località : sicania
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Flc Cgil
Contributo al forum : 2907
Data d'iscrizione : 23.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Dom Nov 21, 2010 6:00 pm

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/11/20/scuola-si-apre-al-garibaldi-la-stagione.html

alle ore 18 di oggi ci riuniremo in assemblea con gli studenti presso il Liceo occupato, succursale del Garibaldi.
Attualmente le occupazioni sono partite anche alliceo Umberto e Cannizzaro.
Alle assemblee degli studenti hanno partecipato anche i genitori.
So che i ragazzi hanno invitato al dibattito sulla scuola i loro prof.
Tra poco ci incontreremo tutti.

Cari colleghi di lotta, non è il momento di mollare.
Siamo stanchi, in molti casi distrutti dalla fatica di tanti e tanti mesi.
Adesso tutte le componenti sociali sembrano pronte per affrontare il problema scuola statale tutti insieme UNITI.
ORGANIZZIAMOCI.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Dom Nov 21, 2010 6:04 pm

COMUNICATO STAMPA

Il CPS di Palermo (coordinamento precari scuola) sostiene l’iniziativa degli studenti del liceo classico Garibaldi di Palermo che giorno 19 novembre hanno occupato la succursale di via Generale Arimondi per denunciare le carenze strutturali della scuola:la palestra è inagibile e non c’è uno spazio per le assemblee.
La protesta rientra tra le mobilitazioni degli studenti contro la riforma della scuola del ministro Gelmini, che taglia risorse umane e finanziarie mentre gli istituti cadono a pezzi.
La falsa riforma ha solamente diminuito la qualità dell’offerta formativa con grave danno per le giovani generazioni, che usciranno dal sistema istruzione meno preparate, con minori opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.
E’ un riforma che crea differenze sociali e, pertanto, inaccettabile.
Una parte degli studenti, forte della propria disponibilità economica potrà permettersi di accedere a percorsi di formazione integrativa, gli altri dovranno accontentarsi della formazione superficiale offerta dal governo che, mentre taglia alle scuole statali, paradossalmente non dimentica di trovare i fondi per quelle private.
Invitiamo i lavoratori degli altri settori, le famiglie, i docenti precari di ogni ordine e grado, il personale ATA e tutto il personale di ruolo a sostenere i ragazzi in questo percorso di lotta, consapevoli del fatto che la scuola statale è una scuola di tutti e per tutti.

CPS Palermo

CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2865
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Lun Nov 22, 2010 1:36 am

alcuni momenti dell'assemblea al Garibaldi 21 novembre

http://www.facebook.com/profile.php?id=1620577923#!/video/video.php?v=1607172072115&comments

Nino docente di educazione fisica,il primo in graduatoria prioritaria che lavora saltuariamente dopo 28 anni di precariato.

http://www.youtube.com/watch?v=M3OgS4beuvU

Renato Franzitta Cobas scuola
http://www.youtube.com/watch?v=jMH0icyRmB0

Giacomo Russo tecnico di laboratorio e membro del coordinamento nazionale precari FLCCGIL
http://www.youtube.com/watch?v=T-Fxy-v5LXk

maria pia
http://www.youtube.com/watch?v=a_zP4hHVuPQ
http://www.youtube.com/watch?v=CuJTYauXGjo

Ricercatore universitario
http://www.youtube.com/watch?v=Bu5QeW7acMQ
_________________
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Lun Nov 22, 2010 1:38 am

purtroppo non sono molto pratica per i video e quindi ne è saltato qualcuno...... Rolling Eyes meglio che niente comunque!
Sbagliando si impara!..eh eh... Very Happy
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Comunicato stampa Coordinamento Precari FLC Cgil a sostegno degli studenti del Liceo Garibaldi di Palermo

Messaggio Da Omaria il Lun Nov 22, 2010 1:48 am

Coordinamento precari FLC CGIL Palermo

L’attacco del diritto allo studio degli studenti e delle studentesse non è differente da quello che colpisce gli universitari, i precari della scuola e in generale il mondo della conoscenza. Un attacco caratterizzato dalla subordinazione del sistema formativo alla cosiddetta razionalizzazione economica.

Crediamo che stia a noi tutti costruire forme di protesta e di proposta che sappiano respingere con forza la logica dei tagli al comparto dell’istruzione e che siano comunicative della necessità di una ridefinizione del sistema scolastico a partire dalle esperienze e dalle esigenze del territorio e di coloro che la scuola la vivono, la fanno vivere, la fruiscono.

I provvedimenti fin qui assunti producono una costante dismissione del sistema di istruzione e ricerca pubblico, con un chiaro obiettivo, annientarlo, minandone alla radice l’indispensabile autonomia e privandolo di risorse economiche vitali.
E’ evidente la tendenza a ridisegnare completamente la dimensione della scuola in quanto istituzione, rendendola sempre più elitaria ed al contempo vittima di leggi di mercato come una qualsiasi azienda.

Per questi motivi il Coordinamento dei Precari della Flc Cgil di Palermo appoggia l’iniziativa degli studenti in occupazione nella succursale del Liceo Classico Garibaldi di Palermo per denunciare le carenze strutturali del loro istituto, iniziativa inserita nel movimento di lotta contro la riforma del ministro Gelmini, che sopprime personale e risorse economiche mentre le scuole, alla faccia della sicurezza, vanno in rovina ed esprime solidarietà a tutti gli studenti in mobilitazione degli istituti palermitani, che hanno seguito l’esempio dei loro coetanei.


Le scuole debbono tornare ad essere fucine di rinnovamento, per costruire dal basso un'ALTRA SCUOLA, che nasca dal protagonismo delle studentesse e degli studenti, uniti, compatti, insieme alle altre realtà in lotta nel Paese e nella nostra città.

Studenti, precari, ricercatori, operai, disoccupati, migranti, comitati territoriali, associazioni e tutte le categorie sociali vittime uniche di una crisi di cui i responsabili non pagano le conseguenze devono continuare a mobilitarsi per manifestare dissenso, per costruire un'alternativa, un modello altro di scuola e, di conseguenza, di società.
avatar
Omaria
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 62
Località : sicania
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Flc Cgil
Contributo al forum : 2907
Data d'iscrizione : 23.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Nov 26, 2010 8:24 pm

Pronti per la partenza dalla stazione centrale di Palermo.

Buona Manifestazione a tutti!.... Very Happy Very Happy
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Nov 26, 2010 8:33 pm

avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Dom Nov 28, 2010 11:54 pm

27 novembre 2010 Manifestazione Roma CGIL]Condividi questo album con tutti inviando questo link pubblico:[/email] http://www.facebook.com/album.php?aid=2083033&id=1620577923&l=319efb560a
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mar Nov 30, 2010 8:25 pm

stiamo cercando di capire la situazione della scuola primaria nelle varie province siciliane in merito alle fasce e al problema abilitazione inglese ncessaria per la sostituzione dei colleghi di ruolo che si assenteranno e che ad oggi sono OBBLIGATI ad abilitarsi.

Ecco quanto emerso fino ad ora

AGRIGENTO
non c'è più seconda fascia
gli abilitati in inglese sono 184 su un complessivo numero di 1542 maestre/i
da abilitare 1358

TRAPANI:
non c'è più seconda fascia
407 abilitati inglese su 943 mestre/i in GAE.
da abilitare 536

CATANIA.
non c'è più seconda fascia.totale docenti in GAE 3664 di cui 1673 abilitati in lingua inglese.
da abilitare 1991

CALTANISSETTA.
non c'è più seconda fascia
291 abilitati lingua inglese
710 totale maestre/i in GAE
da abilitare 419

SIRACUSA
non c'è più seconda fascia
414 abilitati lingua inglese
totale docenti in GAE 840
da abilitare 426

PALERMO
c'è ancora seconda fascia
abilitati inglese 1798
totale maestre/i in GAE 4166
da abilitare 2368
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mer Dic 01, 2010 5:22 pm

Flc ha scritto:
"La FLC di Palermo giovedì 2 dicembre ale ore 16.00 incontra in Via Bernabei 22 i precari per il ricorso per il contratto a tempo indeterminato."
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Gio Dic 02, 2010 5:37 pm

Coordinamento Precari FLC CGIL
di Palermo

Il neonato Coordinamento dei Precari della FLC CGIL già attivo da tempo e insediatosi ufficialmente oggi, in data 29 novembre 2010, con il presente documento desidera porre all’attenzione della FLC la propria presa di posizione in merito ai problemi connessi alla situazione di precarietà e successiva disoccupazione causata dalle politiche di tagli alle risorse finanziarie ed umane messe in campo dall’attuale governo e in particolar modo dal ministro Tremonti.

Dopo lunga discussione e confronto in questi lunghi mesi degli ultimi tre anni con i vari comitati e movimenti di contrasto alla riforma Gelmini, dopo aver preso visione e discusso innumerevoli piattaforme nel tentativo di mettere insieme le diverse anime del precariato dilaniato da provvedimenti diversificati che non hanno fatto altro che dividere la categoria docente e ata, il coordinamento precari Flc Cgil di Palermo ribadisce con fermezza che sia necessario per la risoluzione del precariato:

  • Il ritiro dei TAGLI e completamento delle immissioni in ruolo previste dal governo Prodi con una finanziaria mai abrogata.
  • Immissioni in ruolo sui posti vacanti ad ogni inizio d’anno scolastico, abrogando quella norma inserita nella Legge Finanziaria del 1997, che prevede la preventiva autorizzazione mediante un Decreto Interministeriale, su parere del Ministero dell’Economia.
  • L’assoluta salvaguardia delle GAE che debbono essere utilizzate per le assunzioni a tempo indeterminato e per le supplenze e salvaguardia dei relativi punteggi e posizioni.
  • La possibilità, sia per il personale docente che per il personale ata, dal prossimo aggiornamento delle GaE, di essere inseriti almeno in due province nella posizione spettante sulla base del punteggio maturato, sia per il conferimento degli incarichi annuali sia per le immissioni in ruolo.
  • Rispetto del Testo Unico della normativa sulla sicurezza.
  • Il ritiro del decreto che prevede l’istituzione di liste prioritarie che hanno leso i diritti di chi fa parte delle graduatorie di istituto creando caos nelle segreterie per le opzioni brevi scuola primaria e infanzia nei distretti.
  • Il ritiro dei progetti regionali lesivi dei diritti dei lavoratori della conoscenza.
  • Garanzia del diritto allo studio degli alunni diversamente abili e migranti e la cancellazione di quei provvedimenti anticostituzionali, introdotti dall’attuale esecutivo, che hanno prodotto disuguaglianza sociale e cultura dell’emarginazione.
  • Prevedere il diritto-dovere di formazione per tutti gli operatori precari della conoscenza, in particolare, relativamente ai corsi obbligatori, istituiti per tutto il personale a tempo indeterminato.
  • Riconduzione del tempo scuola frontale, per tutti i docenti di ogni ordine e grado, a 18 ore. Tenuto conto dell’impegno fortemente usurante del lavoro in presenza acuito dal carico di lavoro per la preparazione delle lezioni, adempimenti, incontri collegiali.
  • Cancellare la possibilità di svolgere ore eccedenti per i docenti ed eliminazione della possibilità di sostituzione dei colleghi assenti per il personale Ata.
  • Garanzia di un reddito minimo per i lavoratori in attesa di ricollocamento.
  • Prevedere un piano straordinario nazionale di ristrutturazione degli edifici scolastici.

Il Coordinamento ritiene che solamente un movimento di ampio respiro possa trovare la forza di garantire i diritti dei lavoratori, negati ad oggi dalla politica distorta di coloro che intendono solamente relegarli nel ruolo di sudditi da manovrare per logiche di potere.
Pertanto fa appello a tutti i neonati Coordinamenti dei Precari della FLC CGIL affinché si possa costruire con urgenza una comune piattaforma ed un comune sentire rispetto alle problematiche scolastiche che coinvolgono l’intera società.
Auspichiamo collaborazione, come del resto fino ad ora è avvenuto, con tutti i gruppi in movimento che si sono prodigati nella lotta per la difesa della scuola statale e contro una politica che lede per legge la dignità dei lavoratori che, a parità di doveri con i colleghi a tempo indeterminato si vedono costantemente discriminati sul piano dei diritti come accade per gli scatti d’anzianità o il diritto alle assenze per malattia.

Votato e approvato in sede di assemblea costitutiva del Coordinamento dei Precari FLC di Palermo in data 29/11/2010.
Maria Orlando
Segreteria provinciale Flc Cgil Palermo
Russo Giacomo Coordinatore provinciale precari Flc Cgil Palermo

avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6490
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum