SICILIA Iniziative 2010

Pagina 8 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Gio Ago 12, 2010 12:11 am

Anche noi come CPS Palermo stiamo cercando di organizzare una iniziativa in piazza,qualcosa che ci dia visibilità(spero)

di preciso non sappiamo ancora quando ma la faremo!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Gio Ago 12, 2010 4:09 pm

mariapia ha scritto:Anche noi come CPS Palermo stiamo cercando di organizzare una iniziativa in piazza,qualcosa che ci dia visibilità(spero)

di preciso non sappiamo ancora quando ma la faremo!


domani avremo una mezza riunione....vi faccio sapere gli sviluppi.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Ago 13, 2010 4:10 pm

Ecco gli sviluppi di oggi!

Abbiamo deciso per giorno 26 agosto e abbiamo già richiesto alla digos l'autorizzazione.Certo è stata necessaria tutta la mattinata!

Questo il Comunicato:

CPS Palermo indice per giorno 26 agosto 2010 un Sit-in a Palermo in piazza Ruggiero Settimo (Politeama) dalle ore 17,00 alle 21,00 contro i Tagli alla scuola pubblica statale(docenti e personale ATA).
Nell'ambito del sit-in ci sarà una performance dei precari:"Veglia funebre dei lavoratori della scuola statale" vittime dei TAGLI.

Sono invitati a partecipare gli studenti,tutta la cittadinanza,TUTTE le OO.SS e le Forze Politiche che hanno sostenuto e vorranno sostenere le istanze dei precari che da anni lottano per la difesa della propria dignità di lavoratori,per la difesa del diritto delle famiglie ad una scuola statale di qualità.

Sono ammesse TUTTE le bandiere.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da RetePrecariScuolaAG il Sab Ago 14, 2010 12:52 pm

La
RetePrecariScuolaAgrigento coerentemente con il comunicato del 21 luglio,chiama a raccolta tutti i colleghi della provincia venerdì 20
agosto ore 9, presso i locali dell'USP di Agrigento.
avatar
RetePrecariScuolaAG
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 101
Località : Agrigento
Ordine scuola : Docenti e ATA
Organizzazione : Rete Precari Scuola di Agrigento/CPS
Contributo al forum : 2673
Data d'iscrizione : 28.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mar Ago 17, 2010 5:44 pm

Alcuni colleghi di Palermo Pietro Di Grusa e Salvo Altadonna hanno deciso di iniziare lo sciopero della fame.
Si è tentato di dissuaderli da questa scelta estrema ma senza successo.
Ci auguriamo che le Istituzioni prendano a cuore la gravissima situazione di tanti precari che,mentre al Governo ci si occupa di ALTRO,non sanno come arrivare a fine mese per mantenere le proprie famiglie.
_________________
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Antonino Buonamico il Mer Ago 18, 2010 3:22 pm

Mi spiace per loro ma bisogna sostenerli con manifestazioni e interviste.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5280
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Lun Ago 23, 2010 2:24 am

http://giornaleonline.lasicilia.it/

Parte da Facebook la lotta dei precari

* Venerdì 20 Agosto 2010
* Agrigento,
* pagina 35



gruppo di precari della scuola durante una recente manifestazione di protesta
I precari agrigentini della scuola stanno vivendo, ancora una volta, una stagione drammatica. La "Rete Precari Scuola Agrigento" composta da docenti e personale Ata, mette in cantiere nuove azioni di lotta contro i tagli messi in atto dalla riforma Gelmini. Portavoce è la docente di Sciacca Emma Giannì, la quale via Facebook, nei giorni scorsi ha lanciato l'appello ai colleghi di tutta la provincia, a partecipare questa mattina alle ore 9, all'assemblea che si terrà all'Ufficio scolastico provinciale, al viale della Vittoria.
Nella stessa sede la rappresentanza terrà un incontro con il dirigente dell'Usp Antonio Gruttadauria. Forti le polemiche sollevate nei confronti dei tagli che ad oggi, secondo anno dall'attuazione della riforma Gelmini, hanno portato nella sola Agrigento, alla perdita di 1200 posti di lavoro. Le scuole, soprattutto quelle del meridione in un progressivo stato di abbandono, necessitano di aiuti economici e di un maggior sostegno umano per garantire un'adeguata crescita e formazione di coloro i quali rappresentano il futuro del nostro paese.
In Sicilia, alla perdita dei 4200 posti dell'anno scorso, si aggiunge un taglio di circa 5000 posti di lavoro nella scuola. Si comprende bene che ad ogni unità lavorativa corrisponde una famiglia, spesso monoreddito, che si ritrova a non avere più quell'unico introito che consentiva il mantenimento di una vita dignitosa. Tale esasperazione ha condotto all'ennesimo odierno presidio all'ex Provveditorato agli studi della città dei templi e alla probabile proclamazione, così come accaduto nei giorni scorsi a Palermo, dello sciopero della fame da parte di alcuni docenti, volto ad ottenere incontri utili a salvaguardare il diritto al lavoro di quei precari che per decenni hanno alimentato, con la loro opera precaria e preziosa, la scuola pubblica italiana. Il sistema scolastico della provincia di Agrigento, già oppresso dalle tante problematiche e difficoltà strutturali e professionali, anche quest'anno dovrà pagare un grave dazio in termini di tagli di personale docente e ATA. Il sostegno per l'anno scolastico 2010/2011 avrà un incremento di 25 posti in organico di diritto, da suddividere per tutti gli ordini di scuola, con un rapporto alunni/posti di 2,50%, pochi rispetto alle reali esigenze didattico-educative e di esercizio del diritto all'integrazione scolastica degli alunni diversamente abili.
Intanto sul sito dell'USP Agrigento sono state pubblicate le graduatorie di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, verso le quali è consentito presentare reclamo entro 5 giorni dalla pubblicazione. La Cisl scuola provinciale, sollecita pertanto i docenti interessati a trasmettere al relativo ufficio gli eventuali reclami via fax, considerata la brevità dei tempi assegnati per concludere le operazioni.
deborah annolino


20/08/2010


------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Gio Ago 26, 2010 1:13 am

documento per ass.re Centorrino
Alla cortese attenzione del prof.re Mario Centorrino




La riduzione dell’organico statale prevista dalla finanziaria ha determinato

1. eccessiva riduzione dei posti di lavoro anche per il personale di ruolo che si ritrova sopranumerario principalmente nell’asse relativo alla scuola primaria posto comune dove si registra un numero di immissioni in ruolo ZERO per il secondo anno consecutivo in tutta la Sicilia (vedi maestro unico di riferimento!);

2. eccessiva riduzione della qualità dell’offerta formativa e del servizio di vigilanza che compete al personale ATA;

3. riduzione delle attività di laboratorio particolarmente importanti;

4. riduzione delle ore di lezione che,conseguentemente riducono,in alcune realtà particolarmente deprivate,la possibilità di recuperare “persone” in un tragico tiro alla fune con la criminalità organizzata o mafia,in cui la fune rappresenta la stessa vita dei ragazzi e delle ragazze che potrebbero trovare una forma di riscatto sociale attraverso la scuola.

Non a caso di continuo vengono bersagliate da atti vandalici scuole come quella dello ZEN.

I precari della scuola statale dichiarandosi favorevoli ad una Riforma della scuola fondata su principi pedagogici e non su principi di risparmio che,di fatto,ledono il diritto allo studio degli alunni disabili, il diritto allo studio degli alunni normodotati che vengono giornalmente distribuiti per le classi in mancanza del docente con GRAVE lesione della normativa relativa alla SICUREZZA che la scuola, quale luogo deputato al rispetto della legalità, dovrebbe costantemente garantire,chiedono un intervento relativo a:

· Situazione degli assistenti tecnici di laboratorio ed amministrativi i quali vedono transitare sul proprio profilo i lavoratori degli ex enti locali senza le competenze adeguate.

Si precisa che gli assistenti tecnici e amministrativi sono vincitori di concorso per titoli ed inseriti in GaE.

E’ impensabile che persone prive delle competenze previste possano gestire i laboratori mettendo,a volte, anche a repentaglio la sicurezza degli alunni, come nel caso dei laboratori chimici e meccanici!

· Situazione dei collaboratori scolastici fortemente penalizzati dai tagli.

Si precisa che spesso,nonostante i PIP non facciano organico,questi vengano utilizzati dai Dirigenti scolastici per sostituire i collaboratori assenti con grande risparmio per la scuola sulle supplenze degli ata ma,di fatto,in contrasto con il fatto che un collaboratore assente deve essere sostituito da un collaboratore e non da un PIP.



Inoltre chiedono:

· Chiarimenti sul Progetto Scuole aperte poiché non risulta chiaro chi saranno i lavoratori interessati e cioè se ne usufruiranno i colleghi di ruolo o il personale precario incaricato,con supplenza breve o il precario rimasto totalmente fuori dal mondo del lavoro in seguito alla riforma di tagli!



· Segnalano che in Sicilia era stata richiesta da tante famiglie l’attivazione di classi a tempo pieno di scuola primaria e che la dott.ssa Patrizia Monterosso aveva nel corso dell’anno sollecitato il Ministero senza alcun riscontro.

Si precisa che si trattava di scuole nelle quali il tempo pieno era già attivo.

· Che si consenta una estensione dei Por (accordo per garantire i precari rimasti senza una lavoro e impossibilitati a maturare punteggio) al personale ata

Infine i docenti precari di scuola primaria ribadendo che la formazione è un diritto chiedono di essere inseriti nel piano di FORMAZIONE per la lingua inglese previsto ad oggi solamente e in forma “obbligatoria” solamente al personale di ruolo.

Appare evidente che in seguito alla nota AOODGPER 17119 del 12/11/09 i docenti precari verrebbero esclusi dalla formazione linguistica,colpiti ancora una volta nella loro dignità di lavoratori.

Tale ingiustizia viene maggiormente evidenziata dal fatto che i colleghi di ruolo vengono obbligati a frequentarli e obbligati ad insegnare inglese.

Si precisa che all’atto del concorso ordinario l’esame di lingua inglese non era obbligatorio.



Relativamente alla questione pettine e coda si evidenzia



l'opportunità di una tempestiva decisione della questione di incostituzionalità dell'art. 1 co. 4 ter della L.167/09 - attualmente sul tavolo della Corte Costituzionale

a tal fine desideriamo sintetizzare di seguito i vari profili di incostituzionalità della norma come risultanti dalla ordinanza di trasmissione degli atti dal TAR Lazio sez. III bis alla Corte.



È rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 1, comma 4-ter del d.l. 25 settembre 2009, n. 134, convertito nella L. 24 novembre 2009, n. 167, per contrasto con gli artt. 3, comma 1, 24, commi 1 e 2, 51, comma 1, 97, comma 1, 113, comma 1, e 117, comma 1, della Costituzione.

Nella fattispecie all'esame si versa in ipotesi di norma priva di autentico contenuto interpretativo, essendo il comma 4-ter diretto a introdurre ex novo proposizioni normative che vanno ad incidere sostanzialmente sul contenuto e sul significato della norma interpretata.


La norma interpretante difatti si configura come innovativa sic e simpliciter di un preesistente tessuto normativo la cui chiarezza lessicale e semantica escludeva la necessità dell'impiego di una legge interpretativa.

Invero il legislatore ha utilizzato l'interpretazione autentica per incidere intenzionalmente su concrete fattispecie sub iudice, così venendo meno al "rispetto delle funzioni costituzionalmente riservate al potere giudiziario" con l'esclusivo intento di superare comunque l'interpretazione giudiziale.

Inoltre il comma 4-ter, nei termini formulati, contiene una disciplina che contrasta in modo evidente con il principio di ragionevolezza, introducendo un implausibile discrimine temporale nella disciplina delle integrazioni e degli aggiornamenti delle graduatorie permanenti, poiché consente il trasferimento ad altra provincia, "con il riconoscimento del punteggio e della conseguente posizione in graduatoria (c.d. inserimento "a pettine") per il biennio 2011-2012 e 2012-2013, e lo nega per il precedente periodo (proprio quello della vicenda processuale che ne occupa).




La suddetta norma c.d. interpretativa de qua risulta pertanto in contrasto con la Costituzione sotto svariati profili, poiché viola:



- il principio di ragionevolezza e di uguaglianza di trattamento tra posizioni eguali (art. 3, comma 1);
- il diritto di difesa del ricorrenti (artt. 24, commi 1 e 2, e 113, comma 1);
- il principio di accesso ai pubblici uffici "in condizioni di uguaglianza" (art. 51, comma 1)
- il principio di buon andamento e l'imparzialità dell'amministrazione (art. 97, comma 1)
- il principio del giusto processo dinanzi ad un tribunale indipendente ed imparziale (art. 117, comma 1).






Concludendo i precari della scuola statale ribadiscono la contrarietà alla legge 133 ed in tal direzione si era espresso l’intero mondo della scuola con lo sciopero del 30 ottobre che vide schierato personale precario e di ruolo, l’intero fronte sindacale e gli studenti.



Gli studenti sono stati costretti a subire una riforma senza sperimentazione e,pertanto,senza possibilità di appello.

Ritenendo che la formazione delle giovani generazioni sia la priorità per lo sviluppo di un Paese i precari della scuola si dichiarano pronti a proseguire la loro battaglia a difesa della scuola pubblica statale.

A tal fine continueranno a promuovere mobilitazioni fino al ripristino dei principi di democrazia e di diritto al lavoro sanciti dalla Costituzione italiana.

avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Ven Ago 27, 2010 11:55 pm

LUNEDI 30/08/2010 ore 9,00 UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI AGRIGENTO
SIT-IN PERMANENTE

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Sab Ago 28, 2010 12:25 am

CGIL
Il sindacato di chi lavora,
di chi ha perso il lavoro,
di chi lo cerca,
di chi lo vuole difendere
.
F
ederazione dei Lavoratori della Conoscenza CGIL
Via Meli 5 – 90133 Palermo - Tel. 0916110450 – Fax 0916111308 – [size=12]palermo@flcgil.it
[/size]
COMUNICATO STAMPA COORDINAMENTO PRECARI FLC CGIL PALERMO
Il Coordinamento precari della FLC CGIL di Palermo DENUNCIA a tutte le autorità competenti e
all’intera società civile la drammaticità della situazione della scuola palermitana, in conseguenza
delle scellerate scelte politiche di questo Governo.
Nella sola provincia di Palermo, ai circa 2200 posti di lavoro persi nell’anno scolastico 2009-2010
si aggiungono gli oltre 1700 tagli relativi all’anno che sta per avere inizio.
Ciò ha, due inevitabili conseguenze:
- l’aumento preoccupante del numero di coloro che si troveranno a vivere un’angosciante
condizione di disoccupazione e che farà sprofondare famiglie intere ai limiti della
sopravvivenza;
- l’allarmante diminuzione della qualità dell’istruzione, con gravi ripercussioni sugli esiti e sui
percorsi formativi.
Le classi numerose con punte di 34 alunni anche in presenza di portatori di handicap, le scuole
più sporche e con livelli insufficienti di vigilanza, l’“inaccettabile pratica” della divisione e
dell’accorpamento delle classi per risolvere il problema dei docenti assenti, il costante mancato
rispetto delle norme sulla sicurezza, le segreterie “congestionate” dall’enorme mole di lavoro e dal
taglio del personale, l’aumento dei tassi di dispersione scolastica, la proliferazione dei diplomifici,
sono solo alcuni dei risvolti di questa pseudoriforma, il cui unico obiettivo è quello di risparmiare
su un settore, quale quello dell’istruzione, nel quale si dovrebbe invece investire, stante la
situazione di crisi economica internazionale.
Nel ribadire piena solidarietà a Giacomo, Pietro, Salvo e Caterina, protagonisti di una forma di
protesta estrema, quale quella dello sciopero della fame, nella convinzione che la drammaticità di
tale scelta costituisca solo la punta di un iceberg fatto di sofferenze, drammi, progetti di vita
spezzati che riguardano molte centinaia di precari palermitani, nella consapevolezza che la
situazione palermitana sia lo spaccato di uno scenario relativo all’intero Paese, nella certezza che
sia indispensabile invertire la rotta rispetto alle politiche scolastiche attuate da questo Governo,
nella totale insoddisfazione rispetto alle soluzioni “tampone” proposte dal Ministero, il
Coordinamento precari della FLC CGIL ritiene indispensabile proseguire ed intensificare la lotta al
fine di richiamare l’attenzione dell’intera classe politica dirigente e di tutta la società civile verso le
problematiche della scuola italiana e, in particolare, di quella palermitana.
Pertanto, invita tutto il personale della scuola e tutti i cittadini che, sensibili all’idea di una
scuola pubblica di qualità, vorranno sostenere questa battaglia di civiltà e di dignità, a partecipare al
sit-in permanente che inizierà in via Praga, sotto i locali dell’Ufficio Scolastico Provinciale di
Palermo, da lunedì 30 agosto 2010 alle ore 9:00.
LA SCUOLA PUBBLICA STATALE È UN BENE COMUNE DELL’INTERO PAESE.
AIUTACI A DIFENDERLA.
Palermo 27 agosto 2010

Il Coordinamento Precari FLC CGIL Palermo
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Lun Ago 30, 2010 11:49 pm

siamo in occupazione all'usp di palermo scrivo appunto da una saletta del provveditorato con una connessione volante e il computer di antonella che passerà la notte qua con me ed un'altra collega
Abbiamo fatto un'assemblea abbastanza movimentata.
E' stata presentata una piattaforma del coordinamento precari della flcgil dove erano inseriti due punti che ci riguardano come docenti di scuola primaria.
Sicuramente noi lotteremo per non essere esclusi dal mondo del lavoro,perchè di questo si tratta.
NOI da qui non usciremo.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Rete Docenti Precari Bari il Mar Ago 31, 2010 12:08 am

Ottima iniziativa, Maria Pia! Noi della Rete Docenti Precari Bari per ora, il 2 settembre, manifesteremo davanti all'USP, ma se siamo tanti, chissà... ;-)

Rete Docenti Precari Bari
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 89
Località : Bari
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 2642
Data d'iscrizione : 09.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mar Ago 31, 2010 3:40 pm

Ritengo doveroso dire che attualmente in occupazione all'USP ci sono solamente i precari del CPS Palermo e i precari della flcgil.
Il comitato del 16 agosto prosegue il sit-in fuori in via Praga.

Le maestre hanno passato la notte in via Praga dentro i locali dell'USP.

Il comitato 16 agosto continua il sit-in fuori dall'USP e i precari in lotta si sono dissociati.

Detto questo passo ad aggiornarvi sulle ultime e freschissime notizie.
Intanto oggi il nostro gruppo si è ritrovato folto intorno all'unico obiettivo che ormai è quello di non essere estromessi dal mondo del lavoro e della scuola.
Abbiamo fatto una riunione per parlare della situazione della scuola primaria per l'istituzione di un corso di formazione inglese e per il sostegno corso SOS per tutti gli ordinaristi come già sapete dalle diverse piattaforme che circolano.

Su questo e su altri punti si discuterà nei prossimi giorni in un incontro presso l'USP di Palermo occupato attualmente solamente dal CPS Palermo e Coordinamento precari FLCGIL di Palermo con alcuni esponenti politici e la CGIL.

Vi faremo sapere orario e data con precisione nelle prossime ore per cui tenetevi in contatto con noi.

Nella bozza di piattaforma discussa ieri all'assemblea di via Praga sono state apportate delle modifiche anche per il personale ATA.
Credo si tratti degli spezzoni fino a 6 ore.

Infine...particolare di minore importanza per voi che leggete ma per noi è fondamentale....
Venite e partecipate.
Stasera io Antonella e probabilmente Giusi faremo nuovamente la notte.
Io sono stata ininterrottamente all'USP da ieri mattina a poco fa.
La mia domanda è semplice:"Quanto pensate che possiamo reggere"????

Io comunque NON MOLLO e da là no uscirò se non quando potrò sedermi a ragionare sulla questione RIFORMA dal punto di vista pedagogico e sulla questione LAVORO che è nostro diritto dopo che il GOVERNO ci ha spremuti da tutti i lati e ha deciso di ELIMINARCI.

Giacomo è stato male.
La mia ulteriore domanda è:"Pensate che l'atto eroico dello sciopero della fame di pochi possa portare a qualcosa"???

C'è BISOGNO di tutti quanti e questo è il messaggio di Giacomo per tutti noi.

Chi sarà rimasto nell'ombra,chi non sarà disposto a mettersi in gioco avrà decretato per tutti coloro che hanno combattuto più o meno con determinazione,convinzione,audacia,costanza...LA FINE COME LAVORATORI.

Bisogna che ne prendiate coscienza.
Usciamo allo scoperto.


intanto chi oggi non è venuto all'usp ci raggiunga almeno stasera per parlare.
_________________

avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da luigidelprete il Mar Ago 31, 2010 3:52 pm

mariapia ha scritto:
Ritengo doveroso dire che attualmente in occupazione all'USP ci sono solamente i precari del CPS Palermo e i precari della flcgil.
Il comitato del 16 agosto prosegue il sit-in fuori in via Praga.

Le maestre hanno passato la notte in via Praga dentro i locali dell'USP.

Il comitato 16 agosto continua il sit-in fuori dall'USP e i precari in lotta si sono dissociati.

Detto questo passo ad aggiornarvi sulle ultime e freschissime notizie.
Intanto oggi il nostro gruppo si è ritrovato folto intorno all'unico obiettivo che ormai è quello di non essere estromessi dal mondo del lavoro e della scuola.
Abbiamo fatto una riunione per parlare della situazione della scuola primaria per l'istituzione di un corso di formazione inglese e per il sostegno corso SOS per tutti gli ordinaristi come già sapete dalle diverse piattaforme che circolano.

Su questo e su altri punti si discuterà nei prossimi giorni in un incontro presso l'USP di Palermo occupato attualmente solamente dal CPS Palermo e Coordinamento precari FLCGIL di Palermo con alcuni esponenti politici e la CGIL.

Vi faremo sapere orario e data con precisione nelle prossime ore per cui tenetevi in contatto con noi.

Nella bozza di piattaforma discussa ieri all'assemblea di via Praga sono state apportate delle modifiche anche per il personale ATA.
Credo si tratti degli spezzoni fino a 6 ore.

Infine...particolare di minore importanza per voi che leggete ma per noi è fondamentale....
Venite e partecipate.
Stasera io Antonella e probabilmente Giusi faremo nuovamente la notte.
Io sono stata ininterrottamente all'USP da ieri mattina a poco fa.
La mia domanda è semplice:"Quanto pensate che possiamo reggere"????

Io comunque NON MOLLO e da là no uscirò se non quando potrò sedermi a ragionare sulla questione RIFORMA dal punto di vista pedagogico e sulla questione LAVORO che è nostro diritto dopo che il GOVERNO ci ha spremuti da tutti i lati e ha deciso di ELIMINARCI.

Giacomo è stato male.
La mia ulteriore domanda è:"Pensate che l'atto eroico dello sciopero della fame di pochi possa portare a qualcosa"???

C'è BISOGNO di tutti quanti e questo è il messaggio di Giacomo per tutti noi.

Chi sarà rimasto nell'ombra,chi non sarà disposto a mettersi in gioco avrà decretato per tutti coloro che hanno combattuto più o meno con determinazione,convinzione,audacia,costanza...LA FINE COME LAVORATORI.

Bisogna che ne prendiate coscienza.
Usciamo allo scoperto.


intanto chi oggi non è venuto all'usp ci raggiunga almeno stasera per parlare.
_________________


Vi rivolgiamo un appello personale, ritornate a casa, avete famiglia e non potete reggere. Chiedete al coordinamento Flc Cgil di continuare l'occupazione con i giovani,non li trovano quattro universitari che continuano? Qui stiamo tutti impazzendo, ci sono sindacati e partiti, loro dovrebbero occupare veramente e fare lo sciopero della fame, non quattro precari sfigati che aspettano le convocazioni per portare la "pagnotta a casa".
Saremo lì alle quattro.
avatar
luigidelprete
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 426
Località : Palermo
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Precari della scuola in lotta
Contributo al forum : 3275
Data d'iscrizione : 31.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Mar Ago 31, 2010 4:20 pm

lasciare tre precari la notte nella sala dell'USP non fa onore ai rappresentanti dei sindacati
Significherebbe che questi,i precari, sono lì a chiedere conto anche al proprio sindacato.
E' per questo che sono nati i coordinamenti dei precari della flc?

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Antonella Trupia il Mar Ago 31, 2010 7:24 pm

Comunicato stampa
Il CPS Palermo aderisce all'assemblea dei Cobas che avrà luogo l' 1 Settembre alle ore 16,00 nei locali dell'USP di via Praga.
avatar
Antonella Trupia
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 312
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : FLC CGIL
Contributo al forum : 3323
Data d'iscrizione : 12.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Rete Docenti Precari Bari il Mar Ago 31, 2010 10:40 pm

Bene, alla faccia di chi sostiene che il CPS dialoga solo con la CGIL... Very Happy

Rete Docenti Precari Bari
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 89
Località : Bari
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 2642
Data d'iscrizione : 09.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da luigidelprete il Mar Ago 31, 2010 10:42 pm

I "Precari della scuola in Lotta di Palermo-Cps Nazionale" continuano nella partecipazione attiva al presidio presso l'Usp di Palermo, dove i colleghi sono in sciopero della fame dal 16 Agosto, e allo stesso tempo esprimono solidarietà ai precari della Flc Cgil in occupazione presso l'usp di Palermo costretti dal Provveditore a spostarsi in una stanza periferica pena lo sgombero immediato e con la promessa che nulla accadrà alle convocazioni.
Nel tentativo di determinare una linea comune di lotta, dopo aver partecipato all'assemblea della Flc Cgil del giorno 30, parteciperanno all'assemblea del 1 settembre indetta dai Cobas scuola, nella speranza che si individui una forma di lotta comune che unisca Sindacati e lavoratori in vista delle convocazioni di settembre.


segue comunicato cobas:
1°SETTEMBRE ORE 16 PRESSO I LOCALI (PIANO TERRA) DEL CSA DI PALERMO IN VIA PRAGA
ASSEMBLEA DI MOVIMENTO CONTRO I TAGLI A DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA

L’avvio del nuovo anno scolastico si preannuncia disastrato.Continua l’accanimento del governo contro la scuola pubblica che anche questo anno ha tagliato altri 45.000 posti di lavoro di cui la maggior parte concentrati al sud nelle regioni più povere. In Sicilia tra i tagli dello scorso e quelli di quest’anno siamo aquota 12.500.L’effetto è devastante: espulsione definitiva di migliaia di precari, costituzione di classi sovraffollate in spregio alla normativa sulla sicurezza, drastica riduzione delle ore di sostegno per i disabili, sparizione di insegnamenti professionalizzanti con conseguente riduzione delle ore di lezione nelle scuole superiori, riduzioni delle risorse economiche per il funzionamento delle scuole immiserendo fortemente la didattica e ancora con l’ultima manovra economica di Tremonti si spremono ulteriormente i lavoratori della scuola con il blocco dei contratti e gli scatti stipendiali, un furto di circa 6000 euro per ogni lavoratore nel triennio.Siamo di fronte ad un attacco senza precedenti che riguarda tutti, non solo il personale della scuola che viene immiserito e svilito dell’importante ruolo sociale, non solo i precari espropriati dal diritto al lavoro, non solo i giovani a cui viene negato un futuro, e’ un attacco alla democrazia e a tutta la società civile.La protesta accesa dai precari della scuola di Palermo fin dal 16 agosto presidiando ed effettuando lo sciopero della fame, deve dilagare e coinvolgere tutti non solo il personale della scuola ma i genitori, le famiglie gli studenti. Ognuno può fare la propria parte per fermare i tagli , le controriforme, la devastazione della scuola.Invitiamo tutti, i comitati dei precari, il personale di ruolo docente e Ata, i genitori, le associazioni dei disabili, le RSU, a partecipare il 1°Settembre alla assemblea di movimento nei locali dell’USP per discutere sulle prossime iniziative di lotta dentro e fuori la scuola in collegamento con le mobilitazioni che in più parti d’Italia si stanno sviluppando per costruire un forte movimento di opposizione.

Fermiamo la devastazione della Scuola Pubblica
COBAS Comitati di Base della ScuolaSede Nazionale: Viale Manzoni, 55, 00185 Roma Tel. 06/70.452 452 - Fax 06/77.20.60.60www.cobas-scuola.it - e-mail: mail@cobas-scuola.orgCOORDINAMENTO REGIONALE SICILIANO piazza Unità d’Italia, 11 - 90144 Palermotel 091349192 tel/fax 091349250 e-mail: c.cobassicilia@tin.it

avatar
luigidelprete
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 426
Località : Palermo
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Precari della scuola in lotta
Contributo al forum : 3275
Data d'iscrizione : 31.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Mer Set 01, 2010 10:45 am

alcune foto occupazione Palermo.
Preciso che non ci sono solamente i precari del neonato coordinamento della flcgil ma anche quelli del cps palermo.
Ringraziamo i precari in lotta che ci dimostrano solidarietà con la presenza pur non condividendo l'occupazione.
Questo pomeriggio parteciperemo all'assemblea cobas scuola consapevoli che le iniziative di lotta in corso hanno necessità di essere supportate da iniziative ALTRE volte alla sensibilizzazione dei colleghi di ruolo che,ad oggi,solamente in minima parte hanno partecipato.
Il compito, è arduo,questo lo sappiamo bene perchè ormai ci proviamo da tempo tuttavia occorre insistere perchè solamente attraverso questo fondamentale passaggio potremo ottenere "forse" qualche risultato.
Finchè non si sarà concretizzato un fronte comune di lotta non avremo fatto altro che ilgico di questo ASSURDO governo che ci siamo ritrovati APPIOPPATO grazie alla maggioranza degli italiani che di politica non ne capiscono un bel niente e che votano a simpatia o per sentito dire!
Molti di questi italiani, purtroppo, sono della nostra stessa categoria.
Dovremo fare infatti opera di informazione affinchè si rendano cnto che hanno votato per i nostri carnefici.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Antonella Trupia il Gio Set 02, 2010 6:50 pm

Domani mattina ore 10,30 assemblea Coordinamento precari FLC CGIL e CPS Palermo presso i locali occupati dell'USP di Palermo per discutere delle immediate iniziative di lotta.
Vi faremo proposte concrete e da mettere in campo subito,per cui occorre che domani siate tutti presenti per concordare chi ci metterà la faccia.
E' ora di AGIRE.
avatar
Antonella Trupia
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 312
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : FLC CGIL
Contributo al forum : 3323
Data d'iscrizione : 12.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Appello alla mobilitazione di tutti i lavoratori della scuola, Venerdì 3 settembre ore 9 Usp Palermo

Messaggio Da luigidelprete il Gio Set 02, 2010 8:44 pm

Antonella Trupia ha scritto:Domani mattina ore 10,30 assemblea Coordinamento precari FLC CGIL e CPS Palermo presso i locali occupati dell'USP di Palermo per discutere delle immediate iniziative di lotta.
Vi faremo proposte concrete e da mettere in campo subito,per cui occorre che domani siate tutti presenti per concordare chi ci metterà la faccia.
E' ora di AGIRE.

Fare un'assemblea nello stesso giorno in cui abbiamo lanciato l'iniziativa per le convocazioni(tre giorni orsono e nell'assemblea di ieri) non è il massimo della cortesia(vedo che la scuola Palermo 2013 si diffonde.Noi la vostra occupazione non l'abbiamo boicottata!!!) comunque non ci sono problemi e la rilancio:


Appello alla mobilitazione di tutti i lavoratori della scuola
Appello a partiti e sindacati per una lotta comune
Basta lotte individuali, tutti insieme alle convocazioni



Perchè

■Non è più il momento di chiedere incontri al Ministro Gelmini;
■Non c’è più tempo per continuare a proporre tavoli di trattativa inutili dove “raschiare il barile” per racimolare qualche posto in più;
■Non abbiamo più voglia di lasciarci manipolare dalla politica nelle sue passerelle pre-elettorali;
■Non siamo più disposti a lasciarci strumentalizzare dai sindacati padronali;

Vogliamo

■Il ritiro dei 150.000 tagli nella scuola e delle contro-riforme Gelmini delle scuola primaria e della scuola superiore;
■Il ritiro dei DDL Aprea e Goisis con i relativi progetti di aziendalizzazione e regionalizzazione della scuola pubblica;
■Il ritiro della Legge Brunetta;
■Il ritiro del cosiddetto “salvaprecari” e degli accordi Stato-regioni che introducono nella scuola forme di lavoro parasubordinato;
■L'immissione in ruolo di tutti i lavoratori presenti nelle graduatorie provinciali;
Il governo sta uccidendo il nostro futuro

Bisogna fermarlo

Ridiamo la parola ai lavoratori



Sensibilizziamo i “pochi” colleghi precari fortunati
Iniziamo una campagna di resistenza nelle scuole con i colleghi di ruolo



Appuntamenti all’Usp di Palermo in via Praga:
Venerdì 3 settembre ore 9 convocazione del personale A.t.a.;
Martedì 7 settembre ore 9 convocazione docenti e collaboratori scolastici;

Precari della scuola in lotta - Palermo

Contatti: Barbara Evola 3332628556, Luigi Del Prete 3384796321, Dario Caneba 3491846578, Dario Librizzi 3284672453, Loredana Puccio 3206761657, Nino Termotto 33978640583397864058

Sito: http://precariscuolapalermo.blogspot.com/ Su Facebook: Precari scuola Palermo


avatar
luigidelprete
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 426
Località : Palermo
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Precari della scuola in lotta
Contributo al forum : 3275
Data d'iscrizione : 31.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Set 03, 2010 12:05 am




Comunicato stampa CPS Palermo




Il CPS Palermo aderisce alla manifestazione sullo Stretto di Messina, proposta dalla Rete Precari di Agrigento e Siracusa
Un ponte per salvare la scuola statale
La scuola statale siciliana viene colpita a morte dalla politica dei tagli di questo Governo, che la condanna al mal funzionamento, con il rischio, più che reale, di un esodo della popolazione scolastica verso le scuole private.


Invece di migliorare il sistema formativo statale, si mettono in campo risorse finanziare di una certa entità per promuovere grandi opere come quella del ponte sullo stretto che, in questo momento di crisi finanziaria, non è certamente la priorità del nostro paese.

Pertanto domenica 12 Settembre 2010 saremo a Messina per ribadire con forza che un Governo responsabile ha il dovere di riconoscere le reali necessità del proprio popolo.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Set 03, 2010 12:21 am

Luigi,ti chiedo scusa.
L'assemblea però è stata richiesta dai colleghi che sono venuti oggi a trovarci nella sala occupata perchè vogliono AZIONI.
Noi domani siamo là e sicuramente non inizieremo prima delle 11 circa.
Oggi abbiamo lavorato tanto e tanto abbiamo discusso perchè non basta aver occupato.
Si deve fare altro e altro.
Domani oltreche del 12 vi faremo delle altre proposte di FLASH MOB.
Se organizzato bene ci rende visibili e sensibilizza la famosa opinione pubblica.
Domani vi illustreremo il progetto di presenza.
Inutile discutere i dettagli qui sul forum.
Meglio di NO.

Quindi non era nelle nostre intenzioni boicottare nessuno.
Tutti siamo indispensabili in questo momento.
A proposito....avete preparato gli striscioni per domani?
Sarò là di prima mattina.

Perdonateci se le iniziative si accavallano.
Lungi da noi adottare la filosofia di Palermo 2013.
Stasera erano riuniti in assemblea con il codazzo di Fabrizio Ferrandelli.Stanno discutendo di una loro piattaforma.

Non siamo stati informati di questa assemblea quindi non era pubblica ma solo peril loro chiuso gruppo.
A loro farebbe molto comodo la nostra estromissione dal mondo del lavoro poichè scalerebbero di molto la GAE dato che noi siamo collocati molto ma molto prima di loro.

Infine vi avviso che domani dovrebbe partecipare all'assemblea anche l'on.le Siragusa che potrà raggiungerci sul tardi.
Quindi già questo farà slittare l'assemblea di una buona ora e oltre!

PACE Luigi?

daiiiiii.............!!!!!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Siamo con voi. Studenti Napoli

Messaggio Da myriam il Ven Set 03, 2010 12:51 am

Siamo un gruppo di studenti napoletani e stiamo seguendo con interesse la vostra lotta sacrosanta. Abbiamo scritto un libro insieme al nostro prof. che critica la scuola e le università, ma la censura dell'indifferenza lo rende invisibile. Ci appelliamo a voi affinchè la vostra lotta diventi anche la nostra, e intanto vi preghiamo di diffondere il libro: "il banco sopra la cattedra" edizioni Altravista, sarà un colpo duro per tutti coloro che si nascondono dietro i misfatti e inutili menzogne.
Un saluto a tutti Myriam, Salvatore e Antonio.

myriam
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 2
Località : napoli
Ordine scuola : superiore
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 2492
Data d'iscrizione : 03.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Dom Set 05, 2010 5:28 pm

Grande successo oggi con il flash mob alla Cattedrale di Palermo.
Bisogna che queste iniziative si moltiplichino davanti le scuole superiori sopratutto per sensibilizzare sia i nostri colleghi che gli alunni affinchè se ne cominci a parlare per migliorare il sistema pubblico statale.Dobbiamo dimostrare che non è un problema dei precari della scuola ma sociale:"NOI SIAMO LAVORATORI DELLA SCUOLA"!!!!!



Su facebook trovate le foto e i video.Condividi questo album con tutti inviando questo link pubblico:http://www.facebook.com/album.php?aid=2065122&id=1620577923&l=6a84584ffc

CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2752
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Lun Set 06, 2010 1:07 pm

Oggi disordini all'USP Palermo durante le convocazioni.
La situazione comincia a sfuggire di mano.
I lavoratori della scuola sono infuriati.

Continuano le adesioni alla manifestazione di Messina per giorno 12 presso i locali occupati dal CPS Palermo e Coordinamento precari della FLCGIL di Palermo.

CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2752
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Rete Docenti Precari Bari il Mar Set 07, 2010 1:16 am

I disordino sono dovuti a irregolarità durante le convocazione o all'esasperazionme generale?

Rete Docenti Precari Bari
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 89
Località : Bari
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 2642
Data d'iscrizione : 09.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da RetePrecariScuolaAG il Mer Set 08, 2010 12:07 am

COMUNICATO STAMPA
AGRIGENTO:Smentiamo il ministro
La Rete Precari Scuola di Agrigento intende smentire le affermazioni del ministro Gelmini tendenti a diffondere nell’ opinione pubblica il luogo comune per cui i docenti e gli ATA precari preferirebbero, l’ indennità di disoccupazione rinunciando all’ opportunità di lavoro offerte dal decreto “ salva precari” e dai progetti regionali .
1. I progetti regionali e il salva precari sono riservati solo ai docenti e ATA che nell’ anno 2009-2010 non hanno ottenuto la nomina annuale .
2. Tra questi lavoratori della scuola solo i docenti di Lettere , Matematica e Sostegno , e solo gli ATA tecnico-amministrativi hanno accesso ai progetti regionali.
3. L’ indennità di disoccupazione corrisposta è in media di € 45 LORDE AL GIORNO (NEL CASO IN CUI SI SIA PRESTATO SERVIZIO FULL TIME) PER I PRIMI 6 MESI.
4. Chi fa i progetti non può accettare supplenze e interrompe la disoccupazione .
5. La tipologia di contratto dei progetti regionali è di collaborazione a progetto.
6. Il monte ore è di 300 ore e la durata di 12 mesi.
7. La retribuzione lorda è di €20 l’ ora.
8. Nessun diritto a periodi di malattia e maternità.
9. Nessun versamento di contributi ordinari.
10. Chi ha “diritto” all’ inserimento nelle graduatorie del salva precari NON HA DIRITTO DI SCEGLIERE se accettare la sede proposta ,DEVE accettare la supplenza pena il depennamento dalle graduatorie.
avatar
RetePrecariScuolaAG
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 101
Località : Agrigento
Ordine scuola : Docenti e ATA
Organizzazione : Rete Precari Scuola di Agrigento/CPS
Contributo al forum : 2673
Data d'iscrizione : 28.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Set 09, 2010 1:31 pm

http://www.infoagrigento.it/infoagrigento-tv/video/51

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Rete Docenti Precari Bari il Gio Set 09, 2010 7:26 pm

Bravi colleghi di Agrigento! cheers

Rete Docenti Precari Bari
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 89
Località : Bari
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 2642
Data d'iscrizione : 09.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Set 09, 2010 11:04 pm

Grazie " Libera" !!!!
pubblicata da Patrizia Fadda il giorno giovedì 9 settembre 2010 alle ore 21.45

La Rete Precari Scuola di Agrigento ringrazia l’ associazione “ Libera” di Don Ciotti per il sostegno e la solidarietà dimostrata in varie occasioni nei riguardi di noi docenti e ATA . Giorno 8 Settembre delegazioni di “Libera” hanno visitato i vari presidi dei precari in tutta la Sicilia.

Alcuni rappresentanti dell’ associazione “Libera”, sono venuti a trovarci al presidio del Viale della Vittoria ad Agrigento , e la loro solidarietà ,cosi sincera e disinteressata ci ha riempito il cuore di speranza .E’ importante che “Libera” sia con noi, perché ci dà conferma del fatto che il nostro messaggio è comprensibile a chi ha voglia di comprenderlo, che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta.

Perchè la nostra lotta per il lavoro è anche lotta per strappare dalla strada e dalle organizzazioni criminali i ragazzi meno fortunati,che non hanno accesso ad un’ istruzione privata e di élite. Quali opportunità si presentano ad un giovane proveniente da un ambiente povero economicamente e culturalmente ?Che formazione può offrirgli una scuola dove gli spazi per comprendere e venire incontro alle individualità, alle problematiche del singolo allievo ,sono ridotti al minimo?

Chi parte da una posizione di svantaggio sociale non troverà nella scuola un’ occasione di riscatto ma un’ ulteriore negazione delle sue abilità . Quando affermiamo questo ,non parliamo di studenti ideali o virtuali, abbiamo in mente i volti e i nomi degli alunni che incontriamo da anni e che nel nostro territorio sono numerosi, ai quali spesso basta qualcuno che si accorga di loro, che ne scopra i talenti e le attitudini,le lacune e gli stili di apprendimento .

Quale docente, per quanto competente ,sensibile e professionale, potrà garantire a ciascuno dei suoi 30 -35 allievi queste attenzioni?

Se tutti riflettessero sul fatto che i ragazzi negati di oggi ,potrebbero diventare i criminali di domani ,che una scuola che funziona garantisce un futuro migliore a tutta la società, forse attorno al nostro presidio ci sarebbero più cittadini solidali .

Grazie ” Libera”

Rete Precari Scuola Agrigento
( reteprecariscuolaag@libero.it)

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Omaria il Ven Set 10, 2010 7:40 pm

CGIL CONFEDERAZIONE
GENERALE ITALIANA
DEL LAVORO SICILIA

FLC CGIL FEDERAZIONE DEI
LAVORATORI
DELLA CONOSCENZA SICILIA

La scuola pubblica della Gelmini produce disuguaglianze e fratture sociali

La legge sulla scuola voluta dal Governo sta provocando disastri sociali irreparabili.

I tagli decisi dal Governo impoveriscono la scuola pubblica siciliana e mettono una seria ipoteca sul futuro delle bambine e dei bambini, dal momento che hanno diminuito le ore di scuola e le risorse finanziarie a disposizione per l’istruzione in Sicilia.

Questi sono alcuni punti critici su cui chiediamo un impegno immediato del Ministro Gelmini e del Presidente della Regione Lombardo:

1. Rubano il futuro ai bambini. Per i bambini delle scuole elementari siciliane sono previste solo 27 ore settimanali di lezione, a differenza dei loro coetanei delle regioni del nord che continueranno ad usufruire di un maggiore numero di ore settimanali, fino a 40, e quindi di più istruzione. Anche i bambini delle scuole dell’infanzia vedono ridursi le loro ore di istruzione da 40 a 30. Una differenza inaccettabile che mina le possibilità future dei vostri figli.

2. Nessuna possibilità per chi vuole ritornare a scuola e diplomarsi. Chiudono quasi tutte le sezioni di scuola serale e chiudono la porta in faccia a chi vuole provare a garantirsi un futuro migliore attraverso lo studio.

3. Le scuole cadono a pezzi e non sono sicure. Lo stesso Ministero dell’Istruzione riconosce che gli edifici scolastici sono in condizioni disastrose e possono contenere un numero limitato di alunni per classe. Mentre il taglio del personale docente costringe ad avere anche classi con 40 alunni.

4. Gli alunni disabili sono sempre più penalizzati. I tagli al personale scolastico e agli Enti locali lascia gli alunni diversamente abili senza le ore di sostegno e di assistenza adeguata.

5. Tagliano posti di lavoro. Sottraggono lavoro ai collaboratori tecnici ed amministrativi della scuola e lo affidano a imprese esterne, senza garantire alternative per i precari cui non rinnovano i contratti.

LA CGIL NON CI STA!

SE ANCHE TU VUOI FARE LA TUA PARTE PER DIFENDERE LA SCUOLA PUBBLICA STATALE, PARTECIPA ALLA MANIFESTAZIONE REGIONALE 18 SETTEMBRE 2010

APPUNTAMENTO ORE 10:30 IN VIA PRAGA - PALERMO
avatar
Omaria
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 62
Località : sicania
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Flc Cgil
Contributo al forum : 2794
Data d'iscrizione : 23.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Sab Set 11, 2010 1:30 am

Luoghi comuni

Che il tono del dibattito politico abbia ,in questi giorni ,raggiunto livelli minimi di civiltà è sotto gli occhi di tutti. Questa dialettica violenta e offensiva ha colpito anche noi docenti e ATA precari .Le dichiarazioni del ministro Gelmini e , ultimamente, del Ministro Brunetta ,gettano fumo negli occhi ai cittadini e fango sulla categoria dei lavoratori della scuola.

Siamo stati accusati,di volta in volta, di essere lassisti,parassiti,fannulloni,assenteisti ,di considerare la scuola un ammortizzatore sociale ,di preferire “godere” dell’ indennità di disoccupazione piuttosto che accettare le “allettanti” proposte del Ministero o della Regione. Bene, se questo è il tono del dialogo tra le parti, populista e superficialmente demagogico, noi potremmo adeguarci e rispondere per le rime.

Potremmo dire , carpendo facilmente il favore popolare, che i politici sono corrotti,che pensano al proprio interesse ,ladri,voltagabbana,opportunisti,mistificatori,egoisti,legati alle poltrone ,ignoranti,pregiudicati, escort,tossicodipendenti ,mafiosi e … chi più ne ha più ne metta! Potremmo ,dicevamo, ma la nostra etica e il rispetto nei confronti delle istituzioni ci impediscono di esprimerci per luoghi comuni, che offendono un’ intera categoria , mettendo nel calderone anche chi svolge con impegno e onestà il proprio ruolo!

Perché ,allora, all’ insulto non preferite il confronto? Alla demagogia il dialogo?

Ah! Quasi dimenticavamo il luogo comune per eccellenza: Noi siamo fannulloni per 1000/1200 euro al mese … Voi?

Rete Precari Scuola Agrigento

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Sab Set 11, 2010 12:33 pm

Abbiamo deciso di liberare l'USP di Palermo in vista della grande manifestazione sulllo Stretto a Messina.
In via ufficiosa vi informo che il presidio della FLCGIL sulla via Praga continuerà per tutto il periodo delle convocazioni.
Si rendeva necessario disoccupare per ottimizzare tempi ed energie per le prossime iniziative che sono davvero tante.

Ci vediamo domani alle 7,30 in partenza per Messina.
Coloro che hanno dato l'adesione sono stati contattati da Rosalia per telefono.
Il gruppo prenotato all'interno del Provveditorato occupato ha appuntamento a piazzale Giotto ore 7,30.
Chi avesse prenotato con i Cobas l'appuntamento è previsto per le 7,30 alla Stazione.

A domani!
Magliette del CPS Palermo, magliette della FLC (quelle bianche), portate cartelloni e cartellini.
Largo alla fantasia!

CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2752
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Sab Set 11, 2010 12:45 pm

mariapia ti cerca il fotografo Davide.Controlla le email

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

COMUNICATO STAMPA

Messaggio Da Omaria il Sab Set 11, 2010 1:36 pm

Federazione Lavoratori della Conoscenza Palermo

COMUNICATO STAMPA

Le lavoratrici ed i lavoratori precari del CPS e della FLC-CGIL di Palermo, che dal 30 di agosto occupano i locali dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Via Praga, continuano la lotta, estendendo le iniziative di mobilitazione, informazione e sensibilizzazione alla città, alla Provincia ed alla Regione.
Nell’ambito delle iniziative già programmate per il mese di settembre la protesta si sposterà il 12 settembre a Messina con la manifestazione interregionale “INVADIAMO LO STRETTO: UN PONTE PER LA SCUOLA”, per proseguire poi con volantinaggi e sit-in davanti le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.
Le molteplici iniziative “di strada” volte a sensibilizzare genitori, studenti ed opinione pubblica confluiranno in una prima

MANIFESTAZIONE REGIONALE
promossa dalla FLC CGIL e dalla CGIL
che avrà luogo il 18 settembre 2010 in via Praga a Palermo

Al fine di garantire il massimo impegno nella preparazione e nella riuscita di tutte le prossime iniziative di lotta, sabato 11 settembre i locali del provveditorato verranno liberati. Sarà comunque mantenuto un presidio in via Praga, fino al termine delle operazioni annuali di nomina.

Il Segretario Provinciale FLC CGIL Palermo
Calogero Guzzetta

La Coordinatrice CPS Palermo
Maria Pia Labita
avatar
Omaria
Assiduo/a
Assiduo/a

Femminile Numero di messaggi : 62
Località : sicania
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Flc Cgil
Contributo al forum : 2794
Data d'iscrizione : 23.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Mer Set 15, 2010 12:14 am

AGRIGENTO – Una manifestazione a favore dei precari della scuola si terrà domattina a partire dalle 10 davanti la sede del provveditorato degli studi di Agrigento. Il sit-in sosterrà la protesta di migliaia di precari, insegnanti, collaboratori scolastici che improvvisamente si sono trovati senza lavoro a causa dei tagli indiscriminati imposti dal ministro dell’istruzione Gelmini.

«Alla manifestazione hanno aderito tutti i sindaci dei comuni della provincia di Agrigento» dice il deputato regionale del PD, on. Giovanni Panepinto. «Segno che si tratta di un problema trasversale che coinvolge tutti i lavoratori direttamente e il futuro delle nostre generazioni. Siamo ancora in tempo per arginare gli effetti devastanti che la riforma Gelmini sta causando».


http://www.magaze.it/wps/2010/09/14/i-sindaci-agrigentini-a-fianco-dei-precari-della-scuola/

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Set 16, 2010 9:25 pm

http://www.sciaccaonline.it/topic.asp?TOPIC_ID=19526&FORUM_ID=6&CAT_ID=2&Forum_Title=Formazione&Topic_Title=Volantinaggio+per+una+scuola+pubblica+di+qualit%E0


E in occasione del primo giorno di scuola è stata attuata anche a Sciacca l'iniziativa del PD a sostegno di una scuola pubblica di qualita'. Un volantinaggio, davanti al liceo scientifico enrico fermi. E' stata attuata anche a Sciacca l'iniziativa del pd a sostegno di una scuola pubblica di qualita'. Sono stati distribuiti a studenti e insegnanti i volantini per denunciare i pesanti tagli operati dal governo con la riforma gelmini. Una scelta non casuale quella del liceo scientifico, dove quest'anno si registrano classi con 37 alunni.

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Ven Set 17, 2010 5:13 pm

Comunicato stampa

Il CPS Palermo (coordinamento precari scuola di Palermo) aderisce all'iniziativa
della CGIL e della FLC siciliana che promuovono una manifestazione regionale, sabato 18 settembre 2010, in Via Praga a Palermo contro la "Riforma Epocale" che ha messo in ginocchio il sistema della scuola pubblica statale.
Si fa appello a tutti i coordinamenti siciliani affinchè si mettano in campo tutte le forze disponibili e , pur nelle differenze,
si dia dimostrazione di UNITA' "contro" la politica dei tagli, in linea di continuità con la recente Manifestazione di Messina.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Ven Set 17, 2010 6:43 pm

http://www.infoagrigento.it/politica/9893-il-pd-agrigentino-solidale-con-i-precari-della-scuola


Il Pd agrigentino solidale con i precari della scuola
Venerdì 17 Settembre 2010 09:21


Prosegue la mobilitazione del Partito Democratico in difesa della scuola pubblica e a sostegno dei precari agrigentini, che con le loro iniziative, da ultimo la protesta sullo stretto di Messina, hanno catalizzato l'attenzione dell'opinione pubblica nazionale.


"Davanti alle scuole della nostra provincia - si legge in una nota ufficiale - saranno distribuiti dei volantini per denunciare lo sfascio della scuola pubblica scaturito dai tagli voluti dal governo Berlusconi. Sono 132.000, 1.200 dei quali nella nostra provincia, gli insegnanti e i dipendenti della scuola pubblica lasciati a casa da questo governo. Con la crisi economica invece di sostenere il lavoro si compie il più grande licenziamento di massa della storia italiana. Le conseguenze immediate sono classi sovraffollate, a Licata abbiamo classi con 40 alunni, in aule che non garantiscono gli spazi minimi – 2 mq per alunno e 4 mq per l'insegnante – previsti dalle norme sulla sicurezza".

"In queste condizioni - secondo il Pd - sarà difficile per gli operatori scolastici garantire un livello elevato ed efficiente di istruzione e formazione per tutti gli alunni, conseguentemente aumenteranno la dispersione e l'abbandono scolastico. Le famiglie che ne avranno consapevolezza e possibilità economica sapranno organizzarsi, magari rivolgendosi ad insegnanti privati, le altre dovranno rassegnarsi. La scuola pubblica, da pilastro per la crescita culturale, sociale ed economica della nostra nazione, diverrà la culla del divario sociale e delle disuguaglianze. Meno conoscenza per tutti e il nostro Paese sarà più povero e meno competitivo.

Il Partito Democratico chiede di abrogare la c.d. riforma Gelmini e propone di ripristinare il piano di stabilizzazione dei precari varato dal Governo Prodi, di investire nella scuola dell'infanzia, di valorizzare la scuola primaria, che il governo Berlusconi ha distrutto, in particolare i modelli educativi del tempo pieno e delle 30 ore con le compresenze, di istituire alle superiori un biennio unitario e un triennio di indirizzo, per consentire ai ragazzi di compiere scelte più consapevoli per il loro futuro, di mantenere le scuole aperte tutto il giorno e tutto l'anno per fare della scuola il cuore pulsante di interi quartieri e di intere comunità locali.

Sabato 18 settembre alle ore 8,00 davanti ai cancelli del Liceo Classico "Empedocle" di Agrigento l'Unione Provinciale del PD di Agrigento distribuirà dei volantini per denunciare lo smantellamento della scuola pubblica e presentare le proposte del PD.

A seguire la delegazione si recherà presso il presidio dei precari al Viale della Vittoria.

Saranno presenti il Segretario Provinciale Emilio Messana, i deputati nazionali e regionali del PD: Sen. Benedetto Adragna, On. Angelo Capodicasa, On. Giacomo Di Benedetto, On. Enzo Marinello e l'On. Giovanni Panepinto, i consiglieri provinciali e comunali e i dirigenti cittadini.

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Sab Set 18, 2010 6:27 pm

le foto di oggi
Condividi questo album con tutti inviando questo link pubblico:http://www.facebook.com/album.php?aid=2075461&id=1620577923&l=45430ef071
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da mariapia il Dom Set 19, 2010 2:39 am


Sono tornata da poco dal dibattito sulla scuola.
Sul palco SCRIMA della CISL, FIORONI, Enzo Granata UIL, Giusto Scozzaro CGIL, Alessandra Siragusa, ass.re Centorrino ed io.

Mi hanno fatto aprire il dibattito con mia grande sorpresa.
Ho detto tante cose...ho parlato di noi, dei precari della scuola ingannati dallo Stato, della nostra preparazione, dei concorsi superati, della nostra battaglia,dei bidelli e degli assistenti tecnici di laboratorio, delle famiglie che si sono viste tassare per la carta igienica, per l'acquisto dei prodotti per la pulizia, del caos nella scuola primaria quando un docente si assenta.......delle nostre speranze, di un futuro che non c'è, della protesta abbrutita che in un paese civile non dovrebbe esserci......

C'è stata qualche pacatissima contestazione ma nulla di speciale.
UN buon pubblico di precari ascoltava le considerazioni di tutti.
Ottimo l'intervento di Fioroni che si è soffermato sulle assunzioni mai completate e sui progetti di questo governo relativamente alla società.
Una società di ricchi e di poveri.

Ha detto che bisogna che si punti ad una nuova finanziaria....e così LA LOTTA CONTINUA.

Occorre smuovere famiglie e colleghi di ruolo, è necessario.
Presenti in sala i comitati delle famiglie bambini autistici.
Presenti in sala le nostre colleghe che occupano i primi posti in GAE.
Presenti alcuni colleghi di ruolo.
Presenti i tecnici di laboratorio, bidelli e personale amministrativo.
Presenti tanti dirigenti scolastici.

TUTTI PRESENTI....

ci vediamo lunedì mattina in via Praga dove si farà consulenza per le liste prioritarie.
Nel pomeriggio i precari in lotta hanno organizzato assemblea al Pio La Torre ore 16,00.
Ci vediamo là
_________________
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Emma Giannì il Dom Set 19, 2010 3:04 am

troppe parole e inutili dibattiti!vi mettete a fare consulenza adesso?

------------------------------------------------------
Emma Giannì
reteprecariscuolaag@libero.it
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Gio Set 23, 2010 10:11 pm

Emma Giannì ha scritto:troppe parole e inutili dibattiti!vi mettete a fare consulenza adesso?


CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2752
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da CPS Palermo il Gio Set 23, 2010 10:12 pm

venerdì 24 settembre ore 18 a villa Giulia nell'ambito della FESTA DEL PD INTERVISTA A DARIO FRANCESCHINI.

noi ci andremo in delegazione

CPS Palermo
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 169
Località : Palermo
Ordine scuola : docenti e ATA
Organizzazione : CPS
Contributo al forum : 2752
Data d'iscrizione : 29.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SICILIA Iniziative 2010

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 8 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum