Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da aletheia76 il Mar Nov 10, 2009 6:19 pm

L'Usi aveva invitato i precari della scuola a unirsi al proprio rappresentante al tavolo convocato presso il Ministero del Lavoro in merito alla procedura di raffreddamento dello sciopero da loro indetto per i giorni 11 e 12 dicembre. Brunello aveva postato sul forum la comunicazione pervenuta dall'USI (a onor del vero poco considerata); noi abbiamo pensato di raccogliere l'invito per avere un'occasione in cui discutere con la controparte, tenuto anche conto che l'USI è uno dei sindacati che ha accolto la nostra richiesta di sciopero unitario e che condivide l'idea di una organizzazione orizzontale e dal basso, non verticistica, oltre ad avere accolto la nostra piattaforma.
Io e Francesco Cori, insieme al rappresentante dell'USI, Martelli, siamo stati ricevuti insieme alla controparte, rappresentata dalla dott.ssa De Luca per il Ministero dell'Istruzione e da un funzionario per la Funzione Pubblica. Sottolineo che io e Cori abbiamo firmato come appartenenti al CPS.
La dott.ssa De Luca ha premesso che, se le richieste in merito allo sciopero erano di natura politica, non aveva senso tentare una conciliazione, in quanto non sta a loro, nè è in loro potere, trattare richieste di tipo politico o economico, ma solo di tipo amministrativo. Dopo aver risposto a Martelli sulla questione della copertura finanziaria per i co.co.co della scuola e sul problema delle elezioni RSU (che ci saranno solo nelle scuole in cui è decaduto il rappresentante, mentre nelle altre avverranno nel 2010), ha ascoltato le nostre richieste. Chiaramente, essendo la nostra una critica di natura politica (siamo contro i tagli), non hanno potuto trovare uno spazio di conciliazione, pur mostrando solidarietà. è stato divertente vedere come si rendano conto dei problemi ma hanno le mani legate (da Tremonti) per affrontarli. Abbiamo fatto presente il problema delle cattedre superiori a 18 ore e dell'affollamento delle classi, perché ci hanno chiesto anche di ragionare su questioni che loro, amministrativamente, potessero gestire. La rappresentante del MIUR si è stupita del fatto che alcuni provveditorati abbiano assegnato cattedre superiori a 18 ore. Ci ha invitato a fare presenti problemi di natura tecnica che possano essere risolti dai funzionari (sul momento abbiamo chiesto maggiore trasparenza nell'assegnazione delle cattedre e controllo della 'legalità delle stesse, ma, se ci venisse in mente altro, abbiamo la possibilità di contattarla).
Chiaramente, l'incontro che, date le richieste delle parti, aveva un mero valore formale, si è concluso senza alcuna conciliazione, anche perché, a detta loro, il luogo per pressioni e richieste di questo tipo non può che essere il parlamento.

Prima che partano stuoli di polemiche, faccio presente che noi non siamo andati a proporre alcuna data, ma faccio altresì presente che i tempi tecnici per la data del 4 non ci sono più: ci vogliono 30 giorni di tempo per indire uno sciopero, avviare le procedure di conciliazione e poi confermarlo. Ci vuole soprattutto un soggetto che lo indica e sia eventualmente sanzionabile, quindi il CPS, se vuole uno sciopero suo, deve darsi uno statuto e un minimo di organizzazione. Altrimenti andrà sempre al traino, volente o nolente .
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3140
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da francedima il Mar Nov 10, 2009 7:25 pm

Grazie per il lavoro svolto, credo che sia stato importante andare per incontrare sia l'USI sia il Ministero.
Francesca
avatar
francedima
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 27
Località : Firenze
Ordine scuola : secondaria secondo grado
Organizzazione : CIPì- Coordinamento Insegnanti Precarie/i e Inoccupate/i Firenze
Contributo al forum : 2916
Data d'iscrizione : 26.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Nov 10, 2009 7:55 pm

Ottimo lavoro Daniela, bravissimi, un ringraziamento anche all'USI che ha concesso al CPS di parlare con il ministero.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7146
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da mara0808 il Mar Nov 10, 2009 8:26 pm

aletheia76 ha scritto:L'Usi aveva invitato i precari della scuola a unirsi al proprio rappresentante al tavolo convocato presso il Ministero del Lavoro in merito alla procedura di raffreddamento dello sciopero da loro indetto per i giorni 11 e 12 dicembre. Brunello aveva postato sul forum la comunicazione pervenuta dall'USI (a onor del vero poco considerata); noi abbiamo pensato di raccogliere l'invito per avere un'occasione in cui discutere con la controparte, tenuto anche conto che l'USI è uno dei sindacati che ha accolto la nostra richiesta di sciopero unitario e che condivide l'idea di una organizzazione orizzontale e dal basso, non verticistica, oltre ad avere accolto la nostra piattaforma.
Io e Francesco Cori, insieme al rappresentante dell'USI, Martelli, siamo stati ricevuti insieme alla controparte, rappresentata dalla dott.ssa De Luca per il Ministero dell'Istruzione e da un funzionario per la Funzione Pubblica. Sottolineo che io e Cori abbiamo firmato come appartenenti al CPS.
La dott.ssa De Luca ha premesso che, se le richieste in merito allo sciopero erano di natura politica, non aveva senso tentare una conciliazione, in quanto non sta a loro, nè è in loro potere, trattare richieste di tipo politico o economico, ma solo di tipo amministrativo. Dopo aver risposto a Martelli sulla questione della copertura finanziaria per i co.co.co della scuola e sul problema delle elezioni RSU (che ci saranno solo nelle scuole in cui è decaduto il rappresentante, mentre nelle altre avverranno nel 2010), ha ascoltato le nostre richieste. Chiaramente, essendo la nostra una critica di natura politica (siamo contro i tagli), non hanno potuto trovare uno spazio di conciliazione, pur mostrando solidarietà. è stato divertente vedere come si rendano conto dei problemi ma hanno le mani legate (da Tremonti) per affrontarli. Abbiamo fatto presente il problema delle cattedre superiori a 18 ore e dell'affollamento delle classi, perché ci hanno chiesto anche di ragionare su questioni che loro, amministrativamente, potessero gestire. La rappresentante del MIUR si è stupita del fatto che alcuni provveditorati abbiano assegnato cattedre superiori a 18 ore. Ci ha invitato a fare presenti problemi di natura tecnica che possano essere risolti dai funzionari (sul momento abbiamo chiesto maggiore trasparenza nell'assegnazione delle cattedre e controllo della 'legalità delle stesse, ma, se ci venisse in mente altro, abbiamo la possibilità di contattarla).
Chiaramente, l'incontro che, date le richieste delle parti, aveva un mero valore formale, si è concluso senza alcuna conciliazione, anche perché, a detta loro, il luogo per pressioni e richieste di questo tipo non può che essere il parlamento.

Prima che partano stuoli di polemiche, faccio presente che noi non siamo andati a proporre alcuna data, ma faccio altresì presente che i tempi tecnici per la data del 4 non ci sono più: ci vogliono 30 giorni di tempo per indire uno sciopero, avviare le procedure di conciliazione e poi confermarlo. Ci vuole soprattutto un soggetto che lo indica e sia eventualmente sanzionabile, quindi il CPS, se vuole uno sciopero suo, deve darsi uno statuto e un minimo di organizzazione. Altrimenti andrà sempre al traino, volente o nolente .

1) E' quello che io e altri stiamo tentando di far comprendere...i tagli sono nella finanziaria e quindi non retrocedono
2) sono mesi che propongo di darci uno statuto, così come ho postato qualche tempo fa di proclamare uno sciopero del CPS, da qui l'esigenza dello statuto

Complimenti ai colleghi...ottimo lavoro!
avatar
mara0808
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 196
Località : Napoli
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3402
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da Francesca.Bucc il Mar Nov 10, 2009 9:43 pm

Complimenti a Daniela e Francesco, grazie!!

Francesca CPS fr
avatar
Francesca.Bucc
Coordinatore
Coordinatore

Femminile Numero di messaggi : 27
Località : Frosinone
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS - Frosinone
Contributo al forum : 2995
Data d'iscrizione : 13.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da mariapia il Mar Nov 10, 2009 10:03 pm

Ringraziamo i colleghi romani per il lavoro che hanno fatto.

per mara08
Tu hai sempre parlato dello Statuto in verità,però non ci sono già abbastanza associazioni per la scuola?
Che senso avrebbe farne altre?
Un MOVIMENTO non può darsi statuto,secondo me,deve rimanere "Non catalogabile,informe,altrimenti diventa di parte"!
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6435
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da Antonino Buonamico il Mar Nov 10, 2009 10:17 pm

Io sarei favorevole a uno statuto e a una struttura, naturalmente in tempi lunghi e in modo assolutamente condiviso. Comunque potremmo tener conto che il CIP ha uno statuto ed è spesso al nostro fianco nelle manifestazioni. Anche con l'ANIEF, che è pur sempre un sindacato di precari, dovremmo dialogare. Una di queste organizzazioni avrebbe potuto indire il nostro sciopero e noi avremmo aderito a uno sciopero indetto da un'associazione di precari e per i precari.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5338
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da didier il Mar Nov 10, 2009 10:38 pm

aletheia76 ha scritto:Prima che partano stuoli di polemiche, faccio presente che noi non siamo andati a proporre alcuna data, ma faccio altresì presente che i tempi tecnici per la data del 4 non ci sono più: ci vogliono 30 giorni di tempo per indire uno sciopero, avviare le procedure di conciliazione e poi confermarlo. Ci vuole soprattutto un soggetto che lo indica e sia eventualmente sanzionabile, quindi il CPS, se vuole uno sciopero suo, deve darsi uno statuto e un minimo di organizzazione. Altrimenti andrà sempre al traino, volente o nolente .

Un consiglio dato che sei giovane.
La prossima volta quando ti dicono una cosa come ad esempio che ci vogliono 30 giorni per indire uno sciopero e che deve essere un soggetto sanzionabile, fatti dire la normativa. Le leggi che abbiamo trovato e che abbiamo postato sull'altro topic non facevano nessun riferimento a 30 giorni.

e infine: gli studenti che stanno indicendo lo sciopero per il 17 novembre quando sanno perfettamente che non possono farlo non si sono posti questo problema. Forse dovremmo imparare dai ns studenti.

Ma forse chi non vive la scuola queste cose non può mica capirle.
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4781
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da Brunello Arborio il Mar Nov 10, 2009 10:49 pm

ddr67 ha scritto:
e infine: gli studenti che stanno indicendo lo sciopero per il 17 novembre quando sanno perfettamente che non possono farlo non si sono posti questo problema. Forse dovremmo imparare dai ns studenti.

Gli studenti basta che portano la giustificazione con la firma dei genitori e sono a posto, per noi la questione è più complicata.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7146
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da didier il Mar Nov 10, 2009 10:57 pm

Brunello Arborio ha scritto:
ddr67 ha scritto:
e infine: gli studenti che stanno indicendo lo sciopero per il 17 novembre quando sanno perfettamente che non possono farlo non si sono posti questo problema. Forse dovremmo imparare dai ns studenti.

Gli studenti basta che portano la giustificazione con la firma dei genitori e sono a posto, per noi la questione è più complicata.

Bisogna vedere da che punto di vista si guarda la questione. Alcuno presidi hanno severamente ammonito gli stuidenti a non fare assenze collettive.

Se noi quel giorno ci prendessimo un giorno di malattia cosa potrebbe succederci?
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4781
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da Antonino Buonamico il Mar Nov 10, 2009 10:58 pm

Visita fiscale e poi sanzioni, ma non so di che tipo...
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5338
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da didier il Mar Nov 10, 2009 11:29 pm

Antonino Buonamico ha scritto:Visita fiscale e poi sanzioni, ma non so di che tipo...

Al massimo ti tolgono 1/30 dello stipendio.
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4781
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da antonella vaccaro il Mar Nov 10, 2009 11:42 pm

quello degli studenti non è un vero e proprio sciopero , è una manifestazione che loro chiamano sciopero


cmq grazie daniela x il resoconto

quindi , considerato che l'usi , che non conoscevo prima d'ora, ammetto la mia ignoranza, ha indetto lo sciopero e ha condiviso la piattaforma vuol dire che l'11 possiamo fare il nostro sciopero

a questo punto gli altri sindacati se vogliono aderire aderiscono
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6113
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da mara0808 il Mer Nov 11, 2009 12:26 am

[quote="mariapia"]Ringraziamo i colleghi romani per il lavoro che hanno fatto.

per mara08
Tu hai sempre parlato dello Statuto in verità,però non ci sono già abbastanza associazioni per la scuola?
Che senso avrebbe farne altre?
Un MOVIMENTO non può darsi statuto,secondo me,deve rimanere "Non catalogabile,informe,altrimenti diventa di parte"![/quote]

scusami Mariapia cosa significa che diventa di parte?

secondo me ai piani alti ci vedono di parte (nel senso politico del termine) proprio perchè fino ad ora ci siamo lasciati trainare dai sindacati, si è vero ci sono altre associazioni ma sicuramente non hanno la stessa visibilità e forza che ha acquisito il CPS in questi ultimi mesi.
Poi naturalmente ognuno ha una sua propria posizione in merito
avatar
mara0808
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 196
Località : Napoli
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3402
Data d'iscrizione : 10.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da rob il Mer Nov 11, 2009 1:31 am

Antonino Buonamico ha scritto:Io sarei favorevole a uno statuto e a una struttura, naturalmente in tempi lunghi e in modo assolutamente condiviso. Comunque potremmo tener conto che il CIP ha uno statuto ed è spesso al nostro fianco nelle manifestazioni. Anche con l'ANIEF, che è pur sempre un sindacato di precari, dovremmo dialogare. Una di queste organizzazioni avrebbe potuto indire il nostro sciopero e noi avremmo aderito a uno sciopero indetto da un'associazione di precari e per i precari.


CONCORDO

rob
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 4
Località : Avellino
Ordine scuola : scuola sec di I e II grado
Organizzazione : CPS Avellino e provincia
Contributo al forum : 2920
Data d'iscrizione : 30.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da aletheia76 il Mer Nov 11, 2009 10:54 am

"Un consiglio dato che sei giovane.
La prossima volta quando ti dicono una cosa come ad esempio che ci vogliono 30 giorni per indire uno sciopero e che deve essere un soggetto sanzionabile, fatti dire la normativa. Le leggi che abbiamo trovato e che abbiamo postato sull'altro topic non facevano nessun riferimento a 30 giorni."

Guarda che non me lo ha detto nessuno dei presenti al tavolo. Soltanto il sindacalista con cui vivo. E, per la cronaca, ho letto anche io i tuoi post (anzi, ne approfitto per ringraziarvi del lavoro) e la 146/90. Poi, non essendo una giurista, posso sempre aver male interpretato.

"e infine: gli studenti che stanno indicendo lo sciopero per il 17 novembre quando sanno perfettamente che non possono farlo non si sono posti questo problema. Forse dovremmo imparare dai ns studenti. "

Gli studenti non possono indire uno sciopero, tant'è vero che il docente non può aderire e andare a manifestare con loro senza perdere un giorno di lavoro ingiustificato. Loro si presentano con una bella giustificazione per motivi familiari il giorno dopo, normalmente...

"Ma forse chi non vive la scuola queste cose non può mica capirle.[/quote]"

Certo, hai ragione. Infatti, per mia sfortuna, dopo qualche anno di servizio, io ho smesso di vivere la scuola. Non per mia volontà.
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3140
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da didier il Mer Nov 11, 2009 12:03 pm

aletheia76 ha scritto:"Un consiglio dato che sei giovane.
La prossima volta quando ti dicono una cosa come ad esempio che ci vogliono 30 giorni per indire uno sciopero e che deve essere un soggetto sanzionabile, fatti dire la normativa. Le leggi che abbiamo trovato e che abbiamo postato sull'altro topic non facevano nessun riferimento a 30 giorni."

Guarda che non me lo ha detto nessuno dei presenti al tavolo. Soltanto il sindacalista con cui vivo. E, per la cronaca, ho letto anche io i tuoi post (anzi, ne approfitto per ringraziarvi del lavoro) e la 146/90. Poi, non essendo una giurista, posso sempre aver male interpretato.

"e infine: gli studenti che stanno indicendo lo sciopero per il 17 novembre quando sanno perfettamente che non possono farlo non si sono posti questo problema. Forse dovremmo imparare dai ns studenti. "

Gli studenti non possono indire uno sciopero, tant'è vero che il docente non può aderire e andare a manifestare con loro senza perdere un giorno di lavoro ingiustificato. Loro si presentano con una bella giustificazione per motivi familiari il giorno dopo, normalmente...

"Ma forse chi non vive la scuola queste cose non può mica capirle."

Certo, hai ragione. Infatti, per mia sfortuna, dopo qualche anno di servizio, io ho smesso di vivere la scuola. Non per mia volontà.

Ho espreso decine di volte la mia opinione sull'agomento. Dopo aver premesso il mio ringraziamento ai colleghi che vanno ad incontri con sidacati (ma voglio ribadire che ad incontri con sindacati e partiti andiamo tutti, ed infatti tante volte anche noi dal profondo sud abiamo informazioni di primamano) dico che ammesso che ci sia il termine di 30 gg per l'indizione dello sciopero, c'erano i tempi per indirlo lo sciopero e nel post "studiamo lo sciopero" c'è un ampio resoconto. Poi è storia vecchia per come sono andate le cose, di Voi romani che certo vi prestate ad andare agli incontri; ma un tantino di condivisione, dato che siete per fortuna/sfortuna giovani, a mio modesto avviso servirebbe, perchè tante teste pensano meglio di poche (brainstorming).

Infine mi dispiace molto per il fatto che tu non abbia avuto l'incarico, io ad esempio per quest'anno l'incarico l'ho avuto ma tra un paio d'anni non lo avrò di sicuro e mi ritroverò in mezzo ad una strada come te, però con 10 anni in più.

In bocca al lupo

didier pavone
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4781
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da aletheia76 il Gio Nov 12, 2009 4:00 pm

ddr67 ha scritto:[
Ho espreso decine di volte la mia opinione sull'agomento. Dopo aver premesso il mio ringraziamento ai colleghi che vanno ad incontri con sidacati (ma voglio ribadire che ad incontri con sindacati e partiti andiamo tutti, ed infatti tante volte anche noi dal profondo sud abiamo informazioni di primamano) dico che ammesso che ci sia il termine di 30 gg per l'indizione dello sciopero, c'erano i tempi per indirlo lo sciopero e nel post "studiamo lo sciopero" c'è un ampio resoconto.

didier pavone

Intanto, mi scuso e autocorreggo: il preavviso minimo sembra sia di 10 gg che diventano 15 se si contano i tempi di raffreddamento. Quindi, ammetto l'errore. Ciò non toglie che la lentezza nelle decisioni ci abbia, comunque, fatto perdere un'occasione.
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3140
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da Emma Giannì il Gio Nov 12, 2009 4:21 pm

aletheia76 ha scritto:
ddr67 ha scritto:[
Ho espreso decine di volte la mia opinione sull'agomento. Dopo aver premesso il mio ringraziamento ai colleghi che vanno ad incontri con sidacati (ma voglio ribadire che ad incontri con sindacati e partiti andiamo tutti, ed infatti tante volte anche noi dal profondo sud abiamo informazioni di primamano) dico che ammesso che ci sia il termine di 30 gg per l'indizione dello sciopero, c'erano i tempi per indirlo lo sciopero e nel post "studiamo lo sciopero" c'è un ampio resoconto.

didier pavone

Intanto, mi scuso e autocorreggo: il preavviso minimo sembra sia di 10 gg che diventano 15 se si contano i tempi di raffreddamento. Quindi, ammetto l'errore. Ciò non toglie che la lentezza nelle decisioni ci abbia, comunque, fatto perdere un'occasione.
già,ma nessuno sembra accorgersene
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6128
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vertenza sindacale Ministero del Lavoro. Resoconto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum