Convocazione CPS al Senato

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Sara Mautino il Dom Ott 25, 2009 4:32 pm

Ma conosciuto da chi????

Sono sempre i soliti 5 o 6 ad essere protagonisti dei passaggi piu' in vista e di quelli ufficiali, io non mi sento rappresentata da questo genere di gestione che appare quasi clientelare!!!

Sono attiva a livello nazionale e locale dall'inizio del 2008, è da allora che mi faccio un tobino cosi', anzi dal 2005, quando ho iniziato a raccogliere firme contro la legge 30.
Forse voi non conoscete me, ma io non conosco voi, ed altre migliaia di precari italiani non vi conoscono.

Dunque? Chi è il piu' conosciuto?

Per me sarebbe una faticaccia venire a Roma, ma vi lascio fare.

NON PRETENDETE PERO' DI RAPPRESENTARE TUTTI I PRECARI ITALIANI, PERCHE' NON E' UNA STRATEGIA CORRETTA.

Come pensate di portare avanti un movimento nazionale senza democrazia?
Decidendo in 6? Ma non vi rendete conto che così non durerete?Escludendo ed ignorando le forze 'nuove' e propositive?

L'unica alternativa è per me é quella di prendere contatto con la Ghizzoni per far presente che ci sono gruppi di precari che non si sentono rappresentati dal CPS e che vogliono comunque aver voce in capitolo.
Grazie e ciao.
Sara
avatar
Sara Mautino
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 29
Località : Torino
Ordine scuola : Secondaria Superiore
Organizzazione : Autoconvocati Precari della Scuola di Torino
Contributo al forum : 2879
Data d'iscrizione : 11.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da antonella vaccaro il Dom Ott 25, 2009 4:38 pm

sara mai detto che vogliamo rappresentare tutti i precari d'italia

semplicemente quelli che si sentono parte del cps

mi spiace ma non siamo 5 o 6

è vero non ci conosci ma sei tu che non hai voluto conoscerci non hai nemmeno voluto parlare al telefono con me

non mi pare che abbiamo detto no torino non deve andare, vediamo oltre a te chi si candida e poi valutiamo, per ora sei l'unica ad essersi candidata pertanto nessuno vieta che tu ci vada con un documento approvato da tutti noi ovviamente cosi come ci andrà chiunque altro
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6055
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da fiaba il Dom Ott 25, 2009 4:45 pm

visto che ci hanno convocato per la salva precari il ns giudizio è quello di discutere quella, proponiamo un emendamento che non lasci fuori nessuno di quei colleghi che sono presenti in graduatoria di istituto adesso l'emergenza è quella devono poter lavorare tutti quest'anno.
avatar
fiaba
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 43
Località : Siracusa
Ordine scuola : Infanzia

Organizzazione : iscritta Flc
Contributo al forum : 3247
Data d'iscrizione : 24.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da francedima il Dom Ott 25, 2009 4:54 pm

Salve a tutt*,
sono Francesca di Firenze; per l'audizione in Senato, se volete uno di noi può venire, da qui arrivare a Roma non è difficile!
Nel merito del salvaprecari, crediamo che sia fondamentale ribadire che
-questo decreto non salva niente e nessuno, ma si limita a creare un'ennesima graduatoria, cercando ancora una volta di attuare il rpincipio del 'divide et impera' che da anni regola i provvedimenti presi in materia di graduatorie e precariato scolastico
-che è , ancora una volta, un provvedimento a costo zero, che non propone di investire nemmeno una lira nella scuola: senza investimenti, come si pensa di poter salvare qualcuno?
- che creerà, come il provvedimento sulle code, una marea di ricorsi e di contenzioso, perché viene a cambiare le regole del gioco ad anno già iniziato mettendo i precari l'uno contro l'altro. D'altra partem finché si varano provvedimenti discriminanti e spesso lontani dalla legittimità costituzionale, non si fa altro che alimentare i ricorsi e successivi controricorsi
- che, mentre la crisi spazza via i posti di lavoro del settore privato, lo Stato licenzia irresponsabilmente i docenti incrementando la disoccupazione e poi scarica i costi di questi licenziamenti sull'INPS e sugli ammortizzatori sociali destinati, appunto, ai settori privati del lavoro. Non vogliamo ammortizzatori né elemosine, ma lavorare.
- che l'emergenza sono i tagli alla scuola, che vanno assolutamente bloccati per evitare non solo il più grande licenziamento di massa della storia della repubblica, ma anche la distruzione della scuola
- che riteniamo gravissimo che si sia cercato di far passare dentro il dl 134 due articoli che prevedevano rispettivamente che il lavoro a tempo determinato non potesse trasformarsi in a tempo indeterminato e che non si potessero maturare scatti di anzianità, cercando di far diventare legge una discriminazione vergognosa, sia nei confronti degli isegnanti di religione, che quegli scatti li percepiscono, che nei confronti dei lavoratori a tempo indeterminato (ricordo che esiste una normativa europea che prevede che i lavoratori a tempo det non siano discrim, rispetto a quelli a tempo indet.)

Per quanto riguarda specifici emendamenti, io non entrerei troppo nel dettaglio di quelli approvati;
semmai, vogliamo proporre che il testo preveda una riformulazione degli organici con reinserimento dell'ora di disponibilità e annullamento della norma che obbliga alle 18 ore minime di didattica? Credo che sul merito siamo tutti d'accordo, ma non so quanto sia praticabile per quest'anno. Comunque, sarebbe un vero 'salvaprecari'!
e poi, dobbiamo proporre il blocco dei tagli
e l'assunzione dei precari, al limite attraverso l'emendamento dei tre anni consecutivi.

Scusate lo sproloquio!!
A presto
francesca
avatar
francedima
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 27
Località : Firenze
Ordine scuola : secondaria secondo grado
Organizzazione : CIPì- Coordinamento Insegnanti Precarie/i e Inoccupate/i Firenze
Contributo al forum : 2858
Data d'iscrizione : 26.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da antonella vaccaro il Dom Ott 25, 2009 5:00 pm

bene finora si sono candidati
torino e firenze

qualcun altro??
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6055
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Emma Giannì il Dom Ott 25, 2009 5:02 pm

io sono disposta........Sono libera,conosco la strada,mi conoscete e con i romani sto tranquilla!
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da pfasce il Dom Ott 25, 2009 5:08 pm

Sara Mautino ha scritto:Ma conosciuto da chi????

Sono sempre i soliti 5 o 6 ad essere protagonisti dei passaggi piu' in vista e di quelli ufficiali, io non mi sento rappresentata da questo genere di gestione che appare quasi clientelare!!!

Cara Sara,
questo e' un movimento, non un partito. Nei partiti esistono forme standardizzate di selezione e di rappresentativita'. Qui siamo poco di piu' che cani/movimenti sciolti.

Giacche' viene convocato il CPS, pare evidente che il CPS si garantisca di mandare persone che siano sinergiche a quello che il CPS ha fino ad oggi fatto.

Non di rado mi e' capitato di andare in delegazione a Genova con colleghi che, giunti in sede di colloquio, hanno tirato l'acqua al proprio mulino (chi per la lingua comunitaria, chi per l'informatica, chi per il sostegno).

Anche cosi' va il mondo.

Quindi occorre che ad andare siano persone rappresentative di tutti e mandare te sarebbe un azzardo per il semplice motivo che nessuno ti conosce.

E' democratico mandare una sconosciuta?

Giacche' lo scrivente e' pieno di fiducia verso l'universo mondo, io stesso ho appoggiato la tua candidatura, prendendo atto del fatto che sei disoccupata e quindi disponibile. Aggiungi la rappresentanza territoriale, ed ecco che la tua disponibilità e' per me gradita.

Pero' e' un azzardo e per cortesia non lanciamoci in accuse e menate nei confronti di chi e' noto, conosciuto, visto in assemblea, nella webtv, in piazza.

Ciao ciao.
avatar
pfasce
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 369
Età : 50
Località : Genova
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Comitato Precari Liguri
Contributo al forum : 3509
Data d'iscrizione : 22.07.08

http://www.fasce.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da mariapia il Dom Ott 25, 2009 5:39 pm

concordo con Paolo....su tutto.
Ricordatevi ....CHI ....ci va di dire che NOI della scuola Primaria chiediamo oltre AL RITIRO DEI TAGLI...il ripristino delle COMPRESENZE.....anche quelli di ruolo sono d'accordo...perchè nelle scuole c'è il CAOS totale il mattino......i bambini (che in tutto questo no hanno colpe) vengono divisi di continuo per le classi.....con GROSSI problemi per la sicurezza.....nonostante vengano chiamati i supplenti non si riesce a colmare le lacune di orari scoperti.
Voglio dire che nonostante la mia Preside chiami i supplenti...resta ad esempio un'ora scoperta con grande disagio di tutti.
Le COMPRESENZE SONO NECESSARIE anche per i bambini che non ce la fanno a recuperare la situazione di svantaggio.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Antonino Buonamico il Dom Ott 25, 2009 5:41 pm

Sara Mautino ha scritto:Ma conosciuto da chi????

Sono sempre i soliti 5 o 6 ad essere protagonisti dei passaggi piu' in vista e di quelli ufficiali, io non mi sento rappresentata da questo genere di gestione che appare quasi clientelare!!!

Sono attiva a livello nazionale e locale dall'inizio del 2008, è da allora che mi faccio un tobino cosi', anzi dal 2005, quando ho iniziato a raccogliere firme contro la legge 30.
Forse voi non conoscete me, ma io non conosco voi, ed altre migliaia di precari italiani non vi conoscono.

Dunque? Chi è il piu' conosciuto?

Per me sarebbe una faticaccia venire a Roma, ma vi lascio fare.


NON PRETENDETE PERO' DI RAPPRESENTARE TUTTI I PRECARI ITALIANI, PERCHE' NON E' UNA STRATEGIA CORRETTA.

Come pensate di portare avanti un movimento nazionale senza democrazia?
Decidendo in 6? Ma non vi rendete conto che così non durerete? Escludendo ed ignorando le forze 'nuove' e propositive?

L'unica alternativa è per me é quella di prendere contatto con la Ghizzoni per far presente che ci sono gruppi di precari che non si sentono rappresentati dal CPS e che vogliono comunque aver voce in capitolo.
Grazie e ciao.
Sara

Sara, non si può snobbare un corteo e un'assemblea del CPS e poi pretendere di essere uno dei rappresentanti del CPS nell'audizione. Perché è così: è il CPS ad essere stato invitato, come anche il CIP e l'ANIEF, realtà note da anni. Ricordo quando hai detto che voi di Torino a Roma non sareste venuti. Ora, per farti ascoltare al Senato, saresti disposta a venire. Non mi sembra corretto. O si condivide tutto, nei limiti delle proprie possibilità, o niente. Partecipa alle nostre prossima assemblee nazionali, magari portandoti qualcuno dei 179 tuo colleghi, e poi potrai chiedere di rappresentarci. Perché di questo si tratta: la delegazione rappresenterà i precari del CPS, che naturalmente cercheranno di farsi interpreti, nelle loro richieste, di tutti i precari, secondo la loro visione dei problemi. Credo sarebbe meglio, da parte tua, proporre qualcosa da dire piuttosto che voler essere a tutti i costi protagonista dell'audizione.


Ultima modifica di Antonino Buonamico il Dom Ott 25, 2009 5:54 pm, modificato 1 volta
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5280
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da mariapia il Dom Ott 25, 2009 5:42 pm

vi faccio un sempliceesempio di una giornata....IERI....avevo 25 alunni mieicon l'alunno disabile senza insegnante di sostegno....+ 6 alunni di un'altra classe.
Sapete fare le addizioni ........

situazioni come questa le viviamo giornalmente.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da mariapia il Dom Ott 25, 2009 5:44 pm

Antonino...il fatto è che i NUOVI non si fidano.
Propongo che si scriva un "documento" da presentare ....lo discutiamo qua sul forum se si devono inserire delle parti o escluderne qualcuna...ovviamente in tempi brevissimi...masiccome di documenti ne abbiamo a mai finire!!!!! Penso che si potrebbe fare e così stiamo tutti tranquilli.
avatar
mariapia
Coordinatore
Coordinatore

Numero di messaggi : 2772
Età : 61
Località : Palermo
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Palermo e neoiscritta Flcgil
Contributo al forum : 6377
Data d'iscrizione : 05.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Antonino Buonamico il Dom Ott 25, 2009 5:55 pm

Maria Pia, credo sia stato già detto che qui non si decide solo chi andrà ma anche che cosa dirà, che è la cosa più importante.


Ultima modifica di Antonino Buonamico il Dom Ott 25, 2009 8:34 pm, modificato 1 volta
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5280
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Antonino Buonamico il Dom Ott 25, 2009 6:52 pm

Se non ricordo male, dopo i primi quattro anni che è considerata intera, poi l'anzianità è contata per due terzi, purtroppo solo dopo l'immissione in ruolo. Ma Gianluca saprà sicuramente confermare o smentire ciò che dico.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5280
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da francedima il Dom Ott 25, 2009 8:03 pm

car* tutt*,
per quello che riguarda cosa dire all'incontro in senato e gli eventuali emendamenti da proporre, credo che in primo luogo dovremo ribadire la contrarietà al provvedimento per i motivi noti -e che ho già elencato- ; insomma, fare un cappello politico, anch'esso scritto, in cui ribadiamo le nostre priorità: stabilizz; blocco dei tagli etc..
poi potremmo presentare gli emendamenti relativi alla stabilizzazione e agli scatti di anzianità che sono stati per un pelo bocciati alla camera.

Ho un amico che lavora come tecnico alla camera e che domani mi fa avere questi emendamenti insieme ad altri a suo parere funzionali alla nostra causa, così possiamo valutarli ed eventualmente presentarli, o presentare quelli che ci vanno bene.

Un saluto a tutt*
Francesca
avatar
francedima
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 27
Località : Firenze
Ordine scuola : secondaria secondo grado
Organizzazione : CIPì- Coordinamento Insegnanti Precarie/i e Inoccupate/i Firenze
Contributo al forum : 2858
Data d'iscrizione : 26.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da antonella vaccaro il Dom Ott 25, 2009 8:06 pm

bene francesca aspettiamo che tu ci dia notizie

grazie mille
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6055
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da pfasce il Dom Ott 25, 2009 8:17 pm

francedima ha scritto:Ho un amico che lavora come tecnico alla camera e che domani mi fa avere questi emendamenti insieme ad altri a suo parere funzionali alla nostra causa, così possiamo valutarli ed eventualmente presentarli, o presentare quelli che ci vanno bene.

Eccellente.
Io direi anche che siamo d'accordo con il ministro Tremonti riguardo le stabilizzazioni implicite nelle sue idee sul posto fisso e richiamerei l'attenzione riguardo il seguente punto: prima di proporre qualsiasi riforma, occorre risolvere il problema del precariato (rivogliamo le 67.000 assunzioni che mancano all'appello della finanziaria 2006 subito e altre 50.000 assunzioni per svuotare significativamente le GaE e pensare al futuro).

Ciao ciao.
avatar
pfasce
Coordinatore
Coordinatore

Maschile Numero di messaggi : 369
Età : 50
Località : Genova
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Comitato Precari Liguri
Contributo al forum : 3509
Data d'iscrizione : 22.07.08

http://www.fasce.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Leda Di Santo il Dom Ott 25, 2009 9:45 pm

concordo con tutto quello sostenuto da Francesca di Firenze.
il documento può riprendere quei punti, breve, coinciso e incazzato
avatar
Leda Di Santo
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 37
Località : molise
Ordine scuola : secondaria I gr
Organizzazione : CPS Molise
Contributo al forum : 2867
Data d'iscrizione : 09.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Ospite il Dom Ott 25, 2009 11:02 pm

Mi spiace, non volevo innescare una ennesima polemica. Un po' di camomilla sarebbe consigliata a tutti noi precari della scuola: siamo troppo agitati.

A Sara vorrei dire che non è giusto denigrare così i colleghi, sparare a zero sulle persone, senza neppure conoscerle. I contatti con l'on. Ghizzoni li abbiamo anche noi, alcuni di noi ci sono già stati in audizione. Non è una senatrice, quindi non la tirerei in ballo per questa occasione. Ma con i personalismi non andiamo da nessuna parte. Ci vuole un po' di fiducia. Personalmente la penso come Paolo Fasce: non ci sono problemi se vorrai rappresentare il CPS nazionale, anzi, noi tutti ti dobbiamo ringraziare per la disponibilità dimostrata. Credo non sia una cosa offensiva per nessuno se chiedo che insieme a te, se vorrai andare, ci siano persone conosciute. Da chi? Da noi tutti, da quelli che erano a Roma nel 2007, nel 2008, nel 2009. Ti assicuro che siamo in tanti. Forza, Sara, non iniziamo un'altra polemica inutile, comprendi che ci sono ragioni oggettive di opportunità, dietro la mia richiesta, e non certo mancanza di fiducia. I pericoli che ha messo in rilievo Paolo Fasce nel suo intervento ti assicuro che sono reali, parlo per esperienza. Tutto chiarito? Speriamo di sì.

La cosa importante è decidere i contenuti. Come fu fatto per Roma 15 luglio e per l'audizione alla Camera, l'importante è esprimere dei contenuti e dare una mano ai politici, non solo dell'opposizione, ma anche della maggioranza, anzi, soprattutto della maggioranza, ad emendare a nostro favore un disegno di legge sui punti che ci interessano di più.

Per legge non possiamo proporre nessun tipo di emendamento che non abbia la copertura finanziaria. Quindi frasi come "rititro dei tagli" non hanno senso, perchè dai tagli, in finanziaria, sono previsti risparmi per 8 miliardi e spiccioli di euro.

D'altra parte andare a studiare un bilancio dello Stato per consigliare dove tagliare è una cosa tecnica che richiede tempo e pazienza. Tempo non ne abbiamo, pazienza un po' di più ma non basta.

Ecco perchè mi concentrerei piuttosto su emendamenti di tipo tecnico, cioè emendamenti su gradufatorie, code, trasferimenti, assegnazioni provvisorie eccetera, perchè questi non comportano alcuna spesa quindi sono più facilmente accoglibili anche dalla maggioranza.

Inoltre occorre sapere che il 99% dei senatori della commissione non ha la più pallida idea di cosa sia una graduatoria, né di come funziona una scuola. Quindi dobbiamo preparare emendamenti già pronti scritti in italiano comprensibile, perfino. Ci provo, a dare il mio contributo, se non esce qualche incontro a sorpresa nella mia scuola (succede anche questo). In ogni caso chi ha più tempo, se può, prenda in mano il regolamento delle supplenze e inizi a scrivere degli articoli in sostituzione di quelli presenti.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Convocazione Cps al senato

Messaggio Da Akim il Lun Ott 26, 2009 12:22 am

Ma cos'era una richiesta o un imposizione quella di Sara?
Sono d'accordo con Antonella: devono andare persone conosciute dal Cps in rappresentanza dello stesso.
In particolare modo un tecnico, un teorico e un dialettico.
Fatto un rapido mentelocale se non fossero disponibili big vari.. vedi Antonella, Gialov, Antonino, Brunello, Manuel e così via butterei lì a occhio e croce un Gialuca (Padova), un Micheletti (Venezia mi pare), un Dodocchi (Bologna), un Subprecario (Roma) e cosette del genere: tanto per gradire...
Insomma altra buona occasione, altra buona opportunità per calare giù gente con p....,cognizione di causa e inc.. ta.
Anche se considero l'obiezione, che conta più quel che si dice che chi lo dice.
Per quanto riguarda i contenuti posto che non ho capito bene il reale soggetto della convocazione (se salvaprecari o audizione generica)... nel caso accadesse di impelagarsi in trattazioni eccessivamente tecniche con troppo poco tempo a disposizione, dissentendo da gianluca tratterei in ogni caso il punto sui tagli.... gli 8 miliardi di euro se li risparmiassero sui loro stipendi! se poi si emenda il testo con punti specifici a nostro favore tanto di guadagnato e di merito... posto che il salvaprecari mi sa tanto dell'ennessimo giochino atto a sviare noi anime pie ...

Akim
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 13
Età : 45
Località : Abruzzo
Ordine scuola : Secondaria
Organizzazione : Anief \ Cps \ AnticulturaPappi
Contributo al forum : 2874
Data d'iscrizione : 24.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Emma Giannì il Lun Ott 26, 2009 1:20 am

Akim ha scritto:Ma cos'era una richiesta o un imposizione quella di Sara?
Sono d'accordo con Antonella: devono andare persone conosciute dal Cps in rappresentanza dello stesso.
In particolare modo un tecnico, un teorico e un dialettico.
Fatto un rapido mentelocale se non fossero disponibili big vari.. vedi Antonella, Gialov, Antonino, Brunello, Manuel e così via butterei lì a occhio e croce un Gialuca (Padova), un Micheletti (Venezia mi pare), un Dodocchi (Bologna), un Subprecario (Roma) e cosette del genere: tanto per gradire...
Insomma altra buona occasione, altra buona opportunità per calare giù gente con p....,cognizione di causa e inc.. ta.
Anche se considero l'obiezione, che conta più quel che si dice che chi lo dice.
Per quanto riguarda i contenuti posto che non ho capito bene il reale soggetto della convocazione (se salvaprecari o audizione generica)... nel caso accadesse di impelagarsi in trattazioni eccessivamente tecniche con troppo poco tempo a disposizione, dissentendo da gianluca tratterei in ogni caso il punto sui tagli.... gli 8 miliardi di euro se li risparmiassero sui loro stipendi! se poi si emenda il testo con punti specifici a nostro favore tanto di guadagnato e di merito... posto che il salvaprecari mi sa tanto dell'ennessimo giochino atto a sviare noi anime pie ...
akim,tu chi sei?Gianluca chi è?Micheletti è nel direttivo Cobas.Dodocchi chi è?Così....tanto per dire 4 cosette!
A me non frega niente......l'ho detto!Mi sobbarco un altro viaggio,ma IO non sto con nessuno......Solo con i precari nella m...a!Non gioco a far politica e non posso permettere certe cose!Antonella o Gianluca mi stanno bene
avatar
Emma Giannì
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2680
Località : SCIACCA(AG)
Ordine scuola : Secondaria A029-A030
Organizzazione : Rete Precari Scuola Agrigento
Tesserata CGIL
Contributo al forum : 6070
Data d'iscrizione : 16.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da alessandro Di Mauro il Lun Ott 26, 2009 1:34 am

Concordo con Mariapia di Palermo: prima di pensare a chi va bisogna pensare a cosa si va a dire al Senato, bisogna avere un documento o almeno dei punti condivisi da tutti. L'audizione è solo sui contratti di disponibilità? Bisogna saperlo! Noi in assemblea al CPS Catania ci siamo espressi contro una discussione nel merito degli emendamenti ai contratti, ribadiamo la nostra totale e irreversibile opposizione ai contratti ammazza precari "senza se e senza ma" e riteniamo che il Cps non debba assolutamente fare passare l'idea che il movimento possa accettarli dopo uno o più emendamenti per addolcire la pillola.

alessandro Di Mauro
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 38
Località : catania
Ordine scuola : secondaria di primo grado
Organizzazione : coordinamento precari catania
Contributo al forum : 2887
Data d'iscrizione : 11.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Brunello Arborio il Lun Ott 26, 2009 1:45 am

alessandro Di Mauro ha scritto:Concordo con Mariapia di Palermo: prima di pensare a chi va bisogna pensare a cosa si va a dire al Senato, bisogna avere un documento o almeno dei punti condivisi da tutti. L'audizione è solo sui contratti di disponibilità?

L'audizione non è generica, è sull'ammazza-precari, riporto la mail con l'invito
COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA E' CONVOCATO PER AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA DELLA 7ª COMMISSIONE ISTRUZIONE DEL SENATO MERCOLEDI' 28 OTTOBRE ALLE ORE 11 (INGRESSO PIAZZA MADAMA 2) IN RELAZIONE ALL'ESAME DEL DISEGNO DI LEGGE N. 1835 RIGUARDANTE DECRETO-LEGGE PRECARI (DECRETO-LEGGE N. 134/2009)
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7088
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da alessandro Di Mauro il Lun Ott 26, 2009 1:51 am

Allora su quello la posizione del CPS deve essere chiara, bisogna chiarire che l'opposizione del movimento è totale.
L'opposizione parlamentare presenti tutti gli emendamenti che vuole, noi siamo contro i tagli e contro tutto l'impianto del governo in materia scolastica.
Il documento da leggere in senato deve essere messo nel forum al più presto, non dovrebbe essere difficile visto che si tratta solo di questo.

alessandro Di Mauro
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 38
Località : catania
Ordine scuola : secondaria di primo grado
Organizzazione : coordinamento precari catania
Contributo al forum : 2887
Data d'iscrizione : 11.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 2:06 am

michieletti non è più nel direttivo, non dire cose che hai sentito da altri solo per dire

alta-Emma Giannì ha scritto:akim,tu chi sei?Gianluca chi è?Micheletti è nel direttivo Cobas.Dodocchi chi è?Così....tanto per dire 4 cosette!
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4826
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Convocazione Cps al Senato

Messaggio Da Akim il Lun Ott 26, 2009 2:08 am

[/quote]
akim,tu chi sei?
[ancora... si conoscono tutti i 1500 utenti? comunque utente del forum nonchè sostenitore della Scuola Pubblica e della battaglia del precariato nonchè probabile entrante Cps Abruzzo... mi pare possa essere sufficiente per quanto ne so io...]
Gianluca chi è?
[idem come sopra suppongo...]
Micheletti è nel direttivo Cobas. [bene non lo sapevo...]
Dodocchi chi è? [idem come sopra per me e Gianluca...]
Così....tanto per dire 4 cosette! [che cosette hai detto....]
A me non frega niente......l'ho detto! [di cosa.......]
Mi sobbarco un altro viaggio,ma IO non sto con nessuno...... [perche con chi dovresi stare... perchè io con chi sto....]
Solo con i precari nella m...a! [idem e più.....]
Non gioco a far politica e non posso permettere certe cose! [quali cose... politica in che senso....]
Antonella o Gianluca mi stanno bene [anche a me l ho detto...]
...non trovo proprio il senso dell'intervento... se te la sei presa perchè non ti ho citata non è il caso.... il così via ha senso inclusivo.... e comunque ho detto la mia come tutti poi si faccia come meglio si ritiene.
[/quote]

Akim
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 13
Età : 45
Località : Abruzzo
Ordine scuola : Secondaria
Organizzazione : Anief \ Cps \ AnticulturaPappi
Contributo al forum : 2874
Data d'iscrizione : 24.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 2:11 am

akim sei grande! un ottimo modo di rispondere a chi processa gli "ignoti" e le intenzioni rivelando le proprie idiosincrasie, scusa emma ma da quel che scrivi si evince solo questo
non è un atteggiamento moderato nè da ascolto attivo
qui siete tutti sulla difensiva ma nessuno attacca semmai tenta di discutere democraticamente affermazioni perentorie ed a senso unico

Akim ha scritto:
akim,tu chi sei?
[ancora... si conoscono tutti i 1500 utenti? comunque utente del forum nonchè sostenitore della Scuola Pubblica e della battaglia del precariato nonchè probabile entrante Cps Abruzzo... mi pare possa essere sufficiente per quanto ne so io...]
Gianluca chi è?
[idem come sopra suppongo...]
Micheletti è nel direttivo Cobas. [bene non lo sapevo...]
Dodocchi chi è? [idem come sopra per me e Gianluca...]
Così....tanto per dire 4 cosette! [che cosette hai detto....]
A me non frega niente......l'ho detto! [di cosa.......]
Mi sobbarco un altro viaggio,ma IO non sto con nessuno...... [perche con chi dovresi stare... perchè io con chi sto....]
Solo con i precari nella m...a! [idem e più.....]
Non gioco a far politica e non posso permettere certe cose! [quali cose... politica in che senso....]
Antonella o Gianluca mi stanno bene [anche a me l ho detto...]
...non trovo proprio il senso dell'intervento... se te la sei presa perchè non ti ho citata non è il caso.... il così via ha senso inclusivo.... e comunque ho detto la mia come tutti poi si faccia come meglio si ritiene.
[/quote][/quote]


Ultima modifica di manuel il Lun Ott 26, 2009 2:35 am, modificato 1 volta
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4826
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da dodocchi il Lun Ott 26, 2009 2:13 am

[quote="alessandro Di Mauro"]Allora su quello la posizione del CPS deve essere chiara, bisogna chiarire che l'opposizione del movimento è totale.
L'opposizione parlamentare presenti tutti gli emendamenti che vuole, noi siamo contro i tagli e contro tutto l'impianto del governo in materia scolastica.


Condivido e sottoscrivo pienamente. Un no secco e magari motivato, senza nessun emendamento

dodocchi
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 32
Località : Bologna
Ordine scuola : Secondaria I gr.
Organizzazione : Coordinamento Precari della Scuola Bologna
Contributo al forum : 2878
Data d'iscrizione : 23.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da fiaba il Lun Ott 26, 2009 2:38 am

ecco le ns proposte:
obbligo dal 2010-11 di rimanere nella provincia in cui si viene immessi in ruolo per tre anni,riducendo al 10 % le assegnazioni provvisorie dopo un anno di servizio per gravi e comprovati motivi.
2) assegnazioni provvisorie ed utilizzazioni ridotte al 25 % del totale posti disponibili per provincia. così vediamo di finirla con l'andare e vieni continuo di tutti.
3) nessuna assegnazione o utilizzazione diversa dal grado in cui si è stati messi in ruolo.
4) rapporto 1:1 insegnanti di sostegno
5)inserire nella graduatoria salva precari tutti i docenti delle graduatorie di istituto 1, 2,3 senza copertura di indennità di disoccupazione per i periodi in cui non si lavora per chi adesso non rientra nel decreto ma con la possibilità di avere la speranza di lavorare e altrettanto per il personale ata
infine il fatto di essere contrari alla salva precari non ci porta da nessuna parte, cerchiamo di renderla meno ammazza precari
6) classi di massimo 25 alunni in ogni ordine e grado, con alunno disabile 20, numero minimo per classe 18.
7) ispezioni nelle scuole private paritarie e non dove i colleghi vengono letteralmente schiavizzati, oggi più che mai, se vogliono i contributi statali norme più severe.
8)vietare i passaggi di ruolo per i primi 5 anni di servizio
avatar
fiaba
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 43
Località : Siracusa
Ordine scuola : Infanzia

Organizzazione : iscritta Flc
Contributo al forum : 3247
Data d'iscrizione : 24.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da aletheia76 il Lun Ott 26, 2009 2:47 am

Quando siamo andati alla Camera abbiamo premesso che, essendo il decreto figlio dei tagli, e rifiutando noi quei tagli, non potevamo accettarlo in toto. Ma, accogliendo l'invito ad essere più tecnici, ci siamo soffermeti sulle criticità individuate dal documento di Milano, alcune delle quali riproponibili anche in questa sede. Proprio l'on. Ghizzoni ci chiese se avevamo emendamenti da fare. Ribadimmo che non potevamo 'emendare' un testo che non condividevamo nella sua stessa natura. In separata sede, la Ghizzoni ci fece capire che presentare emendamenti, criticare motivatamente i punti era il modo per aprire la strada alla discussione e al cambiamento.
Per questo è importante anche indicare dei rilievi tecnici.
Se ho tempo domani vi posto riflessioni che ho fatto sul decreto, per chi scriverà il documento. Ma è su quello che bisogna lavorare, non si può passare il tempo- breve- che abbiamo a litigare s chi va, su chi è rappresentativo o meno del CPS.
Io sarei anche disponibile, ma dato che la maggior parte di voi non mi conosce quasi ho timore di andare (e non andrei cmq se il cps Roma non mi desse delega), anche se trovo opportuno che almeno una persona della delegazione che si era presentata alla Camera dovrebbe esserci, almeno per continuità.
avatar
aletheia76
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 229
Località : Roma
Ordine scuola : Secondaria I e II gr
Organizzazione : Cps Roma
Contributo al forum : 3082
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 3:09 am

tutte queste modifiche eventuali sono solo uno specchietto per le allodole atto a fare, semmai, dei miglioramenti, ma utile per non arrivare al problema centrale dei tagli e della mancanza di soldi scippati alla scuola e ai precari

per cui andare lì sì ma ribadendo sempre i punti del 15 luglio e magari aggiunte migliorative

un riferimento ai docenti non abilitati magari

un riferimento alle amiglie che si vedranno scippare servizi essenziali per i loro figli: una scuola senza professori è come una macchina con tutti i comfort, passeggeri sompresi (gli studenti) ma senza benzina e esenza conducente: se mancano i professori il docnete chi lo fa? li studente? a rotazione? facciamouna tivù per corrispndenza in tempo reale a scuola?

Brunello Arborio ha scritto:
alessandro Di Mauro ha scritto:Concordo con Mariapia di Palermo: prima di pensare a chi va bisogna pensare a cosa si va a dire al Senato, bisogna avere un documento o almeno dei punti condivisi da tutti. L'audizione è solo sui contratti di disponibilità?

L'audizione non è generica, è sull'ammazza-precari, riporto la mail con l'invito
COORDINAMENTO PRECARI SCUOLA E' CONVOCATO PER AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA DELLA 7ª COMMISSIONE ISTRUZIONE DEL SENATO MERCOLEDI' 28 OTTOBRE ALLE ORE 11 (INGRESSO PIAZZA MADAMA 2) IN RELAZIONE ALL'ESAME DEL DISEGNO DI LEGGE N. 1835 RIGUARDANTE DECRETO-LEGGE PRECARI (DECRETO-LEGGE N. 134/2009)
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4826
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Brunello Arborio il Lun Ott 26, 2009 4:40 am

aletheia76 ha scritto:
Io sarei anche disponibile, ma dato che la maggior parte di voi non mi conosce quasi ho timore di andare (e non andrei cmq se il cps Roma non mi desse delega), anche se trovo opportuno che almeno una persona della delegazione che si era presentata alla Camera dovrebbe esserci, almeno per continuità.

Ma ormai ti conosciamo tutti visto che hai scritto il verbale dell'assemblea, non capisco quali obiezioni ci potrebbero essere ad una tua partecipazione alla convocazione al Senato visto che hai già rappresentato il CPS alla Camera.
avatar
Brunello Arborio
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 3241
Età : 53
Località : Terni
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : CPS-Terni
Forum Precari Scuola
Contributo al forum : 7088
Data d'iscrizione : 15.07.08

http://precariscuola.135.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Antonino Buonamico il Lun Ott 26, 2009 6:20 am

Brunello Arborio ha scritto:
aletheia76 ha scritto:
Io sarei anche disponibile, ma dato che la maggior parte di voi non mi conosce quasi ho timore di andare (e non andrei cmq se il cps Roma non mi desse delega), anche se trovo opportuno che almeno una persona della delegazione che si era presentata alla Camera dovrebbe esserci, almeno per continuità.

Ma ormai ti conosciamo tutti visto che hai scritto il verbale dell'assemblea, non capisco quali obiezioni ci potrebbero essere ad una tua partecipazione alla convocazione al Senato visto che hai già rappresentato il CPS alla Camera.

Infatti, concordo con Brunello. Consiglio soltanto, come è stato già suggerito su questo forum, di metter il proprio nome e cognome al posto del nick in modo che sia più facile capire chi scrive. Io l'ho fatto. Per Akim: grazie del big, ma sono solo uno che partecipa alle assemblee nazionali dall'anno scorso e che scrive molto sul forum. Credo che Emma volesse dire, in un modo che a qualcuno è sembrato troppo diretto, che è meglio che ci rappresenti chi è più conosciuto dai più.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5280
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 26, 2009 9:03 am

Qui ci si perde in chiacchere!!! Vediamo di mettere ordine e di iniziare a scrivere.

Ricapitoliamo:
1) fiaba, puoi scrivere in formato "emendamento" le proposte che hai fatto?
2) manuel, anche tu puoi scrivere come se fosse un testo di legge le tue proposte sui precari non abilitati?
3) la proposta di didier sul sostegno la trovo ottima, quindi la presentiamo così com'è, se va bene.
4) la premessa alle nostre proposte sarà in ogni caso quella che siamo contrari per principio ai tagli effettuati sulla scuola ed a tutti gli atti che ne derivano.

Altre proposte, per favore, scritte come se fossero un testo di legge. Prima di mercoledì scriviamo un testo definitivo.
Forza, ragazzi, un piccolo sforzo!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Francesco Cori il Lun Ott 26, 2009 9:58 am

Rispetto al documento da presentare in audizione chiedo a tutti di riflettere con attenzione sulla coerenza dei contenuti che esprimiamo. Sono d'accordissimo con chi dice che dobbiamo presentare un documento che contenga anche dei riferimenti tecnici specifici al cosidetto salva-precari. La mia più netta contrarietà, tuttavia, si esprime verso la ricerca di emendamenti tesi a scardinare il decreto. Il nostro obiettivo finale è il ritiro dei tagli, è la difesa della dignità del nostro lavoro, la qualità della scuola pubblica; in sostanza cattedre e non sussidi di disoccupazione. L'emendamento proposto dal PD mira, nella sostanza, a generalizzare i contratti, a farli valere per tutti e non solo per alcuni. E' evidente che, poi, se passasse quell'emendamento lo considereremmo una vittoria, anche molto parziale del nostro movimento,un argomento teso a convincere i precari dormienti o semi dormienti che quello che non hanno ottenuto con la disperazione o con la ricerca dei favori si è ottenuto con la lotta, ma le nostre richieste debbono essere più avanzate, debbono seguire una logica di coerenza con i documenti che abbiamo sempre scritto. Perchè debbono aumentare le spese regionali per mantenerci in uno stato di disoccupazione quando lo Stato ha drenato dalla scuola pubblica otto miliardi di euro e si appresta in finanziaria ad effettuare ulteriori tagli. L'altra volta, in commissione lavoro abbiamo assunto questo tipo d'atteggiamento e le forze d'opposizione non hanno rinunciato a portare avanti la loro battaglia, anzi l'hanno fatto con maggiore determinazione, proprio perchè si sentivano pressati. Ricordatevi che se tutte le forze d'opposizione sono concentrate sugli emendamenti al 1 articolo dei contratti di disponibilità ciò è dovuto al fatto che l'intero cps, dopo il sit-in del 15 luglio, i primi di settembre, ha scritto un documento chiaro sul no ai contratti di disponibilità. D'accordissimo con gli interventi di Antonella, Antonio, Gianluca, etc. sui delegati e sulla democrazia.
avatar
Francesco Cori
Veterano/a
Veterano/a

Maschile Numero di messaggi : 145
Località : Roma
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 3302
Data d'iscrizione : 13.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da fiaba il Lun Ott 26, 2009 10:16 am

io ci provo ma prima di stasera non vi posso far niente nel frattempo perchè qualcuno non mi aiuta a tradurre il testo in qualcosa di piu tecnico?considerazione per chi va al senato: va bene chiunque si faccia portatore delle richieste del cps, includendo le richieste per tutti i precari della scuola, tutti, non creiamo tra noi divisioni, tutti precari tutti uguali, tutti da salvaguardare
avatar
fiaba
Novizio/a
Novizio/a

Femminile Numero di messaggi : 43
Località : Siracusa
Ordine scuola : Infanzia

Organizzazione : iscritta Flc
Contributo al forum : 3247
Data d'iscrizione : 24.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da manuel il Lun Ott 26, 2009 12:58 pm

concordo sull maggiore radicalità del movimento

senza fare sconti su un decreto schifoso cui qualcuno (il pd) prova a mettere delle pezze

Francesco Cori ha scritto:Rispetto al documento da presentare in audizione chiedo a tutti di riflettere con attenzione sulla coerenza dei contenuti che esprimiamo. Sono d'accordissimo con chi dice che dobbiamo presentare un documento che contenga anche dei riferimenti tecnici specifici al cosidetto salva-precari. La mia più netta contrarietà, tuttavia, si esprime verso la ricerca di emendamenti tesi a scardinare il decreto. Il nostro obiettivo finale è il ritiro dei tagli, è la difesa della dignità del nostro lavoro, la qualità della scuola pubblica; in sostanza cattedre e non sussidi di disoccupazione. L'emendamento proposto dal PD mira, nella sostanza, a generalizzare i contratti, a farli valere per tutti e non solo per alcuni. E' evidente che, poi, se passasse quell'emendamento lo considereremmo una vittoria, anche molto parziale del nostro movimento,un argomento teso a convincere i precari dormienti o semi dormienti che quello che non hanno ottenuto con la disperazione o con la ricerca dei favori si è ottenuto con la lotta, ma le nostre richieste debbono essere più avanzate, debbono seguire una logica di coerenza con i documenti che abbiamo sempre scritto. Perchè debbono aumentare le spese regionali per mantenerci in uno stato di disoccupazione quando lo Stato ha drenato dalla scuola pubblica otto miliardi di euro e si appresta in finanziaria ad effettuare ulteriori tagli. L'altra volta, in commissione lavoro abbiamo assunto questo tipo d'atteggiamento e le forze d'opposizione non hanno rinunciato a portare avanti la loro battaglia, anzi l'hanno fatto con maggiore determinazione, proprio perchè si sentivano pressati. Ricordatevi che se tutte le forze d'opposizione sono concentrate sugli emendamenti al 1 articolo dei contratti di disponibilità ciò è dovuto al fatto che l'intero cps, dopo il sit-in del 15 luglio, i primi di settembre, ha scritto un documento chiaro sul no ai contratti di disponibilità. D'accordissimo con gli interventi di Antonella, Antonio, Gianluca, etc. sui delegati e sulla democrazia.
avatar
manuel
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1419
Età : 56
Località : Venezia - Mestre
Ordine scuola : ancora da inserire
Organizzazione : Nessuna
Contributo al forum : 4826
Data d'iscrizione : 14.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 26, 2009 2:22 pm

A Francesco e Manuel. Anche io concordo sul mantenimento di posizioni radicali. Sta di fatto che la presentazione di emendamenti ci è stato suggerito come escamotage per aprire il dibattito. Se si tratta di dire "siamo contrari ai tagli e punto", la discussione in commissione non inizia neppure: la maggioranza vota il suo testo e pace a tutti.
La presentazione di emendamenti, invece, prevede come minimo la possibilità e il dovere da parte della commissione di discuterli. Questo aprirebbe un fronte di discussione nel quale i politici di opposizione potrebbero portare avanti le istanze più radicali ("no ai agli") ma non sottovaluterei, nel caso di proposte sensate, che qualche esponente di maggioranza si faccia convincere dalla bontà dell'emendamento "X" o "Y" e lo voti, riportando poi tutto di nuovo alla Camera. Come minimo avremmo ottenuto il risultato concreto di aver rallentato la marcia del provvedimento, perchè poi il testo eventualmente emendato al Senato dovrebbe passare alla Camera, magari in sede referente, e di qui di nuovo al Senato, magari sempre in sede referente (vi sarebbero costretti, data l'urgenza dei provvedimenti). Se riuscissimo a giocare bene di melina, il decreto potrebbe persino decadere...
La radicalità salva le nostre posizioni e le nostre idee, ma oltre alla strategia, ragazzi, qui occorre lavorare di fino anche di tattica. Speriamo che nessuno dei nostri "nemici" legga questo post Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da albertotrapani il Lun Ott 26, 2009 2:31 pm

Penso il tuo discorso, (almeno per noi) è molto ponderato, e ragionevole,
dobbiamo agire di astuzia come fanno loro, e poi lasciamo alla sorte visto i tempi che viviamo cerchiamo di esserci.
Saluti
Alberto coordinamento Trapani
avatar
albertotrapani
Novizio/a
Novizio/a

Maschile Numero di messaggi : 39
Età : 56
Località : trapani sicilia
Ordine scuola : Secondaria II gr. -
Organizzazione : coordinamento precari trapani
Contributo al forum : 2885
Data d'iscrizione : 15.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da didier il Lun Ott 26, 2009 2:41 pm

gialov ha scritto:A Francesco e Manuel. Anche io concordo sul mantenimento di posizioni radicali. Sta di fatto che la presentazione di emendamenti ci è stato suggerito come escamotage per aprire il dibattito. Se si tratta di dire "siamo contrari ai tagli e punto", la discussione in commissione non inizia neppure: la maggioranza vota il suo testo e pace a tutti.
La presentazione di emendamenti, invece, prevede come minimo la possibilità e il dovere da parte della commissione di discuterli. Questo aprirebbe un fronte di discussione nel quale i politici di opposizione potrebbero portare avanti le istanze più radicali ("no ai agli") ma non sottovaluterei, nel caso di proposte sensate, che qualche esponente di maggioranza si faccia convincere dalla bontà dell'emendamento "X" o "Y" e lo voti, riportando poi tutto di nuovo alla Camera. Come minimo avremmo ottenuto il risultato concreto di aver rallentato la marcia del provvedimento, perchè poi il testo eventualmente emendato al Senato dovrebbe passare alla Camera, magari in sede referente, e di qui di nuovo al Senato, magari sempre in sede referente (vi sarebbero costretti, data l'urgenza dei provvedimenti). Se riuscissimo a giocare bene di melina, il decreto potrebbe persino decadere...
La radicalità salva le nostre posizioni e le nostre idee, ma oltre alla strategia, ragazzi, qui occorre lavorare di fino anche di tattica. Speriamo che nessuno dei nostri "nemici" legga questo post

E' anche vero che questi giochi d'astuzia, di tattica dovremmo lasciarli fare al PD. A me personalmente l'idea che sia il PD a darci dei consigli mi puzza un po.

Altra considerazione: mi sembra un po schizzofrenico scrivere non più di un mese fa un comunicato stampa dove si esprimeva una netta contrarietà ai contratti di disponibilità senza se e senza ma ed ora si stia qui a cercare "l'emedamento" e ancora più grave sarebbe quello di intestarsi come vittoria del movimento il fatto che si sia riuscito ad emendare il decreto ammazza-precari.

A titolo personle direi di leggere un documnento piattaforma che rimanga agli atti e poi lasciar fare al PD, se ne è capace, la manfrina di rallentare il decreto.

P.S. --> ultima cosa: se volete delle sponde PD noi a CT abbiamo la Finocchiaro, capogruppo PD al senato, varrà un po di più della Ghizzoni.
avatar
didier
Esperto/a
Esperto/a

Maschile Numero di messaggi : 1747
Località : Catania
Ordine scuola : Secondaria di II grado
Organizzazione : RETE PRECARI SCUOLA SICILIA
Contributo al forum : 4723
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da antonella vaccaro il Lun Ott 26, 2009 3:46 pm

ma chi ha parlato di pd???

il pd nessuno lo ha nominato, noi abbiamo ricevuto una convocazione senza aiuto del pd chi lo ha messo in mezzo sto pd???
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6055
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Antonino Buonamico il Lun Ott 26, 2009 3:55 pm

La cosa più importante è il documento da presentare, ma dobbiamo anche decidere la delegazione, e oggi è lunedì. Io credo che Antonella Vaccaro, che ha ricevuto l'invito, debba andare se le è possibile. Mi stanno anche bene le candidature di Emma Giannì e di Francedima, come anche penso che uno dei tre potrebbe essere un Romano, Aletheia o un altro, già ascoltato alla camera. In effetti una certa coerenza tra il comportamento che abbiamo avuto alla camera e quello che avremo al senato dovrebbe esserci. A proposito, la mia associazione mi ha chiesto di candidarmi, ma ci sono vari motivi per i quali preferisco non farlo. Mercoledì ho giornata libera ma nel pomeriggio c'è un consiglio di classe al quale m'interessa partecipare, il viaggio è estenuante e poi, appunto, sono state già presentate candidature di persone che stimo. In futuro, però, mi dichiaro eventualmente disponibile per eventi di questo tipo. Per il documento, potremmo usare come base quello già presentato alla camera e redatto dai Milanesi. Non capisco cosa c'entri il PD nella discussione.
avatar
Antonino Buonamico
Moderatore
Moderatore

Maschile Numero di messaggi : 2317
Età : 57
Località : Bari
Ordine scuola : Secondaria II gr.
Organizzazione : Rete Docenti Precari Bari
Contributo al forum : 5280
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da antonella vaccaro il Lun Ott 26, 2009 4:02 pm

io non potrò andarci mi spiace

la convocazione non è arrivata a me personalmente ma al cps

x quel che mi riguarda un romano deve esserci perchè spesso convocano dalla sera alla mattina come la volta scorsa ed è bene che abbiano un punto di riferimento

x gli altri 2 scegliamo democraticamente fra i candidati che finora sono
torino
firenze
agrigento

giusto?? ho dimenticato qualcuno??
avatar
antonella vaccaro
Amministratore
Amministratore

Femminile Numero di messaggi : 2769
Età : 45
Località : Napoli
Ordine scuola : Primaria
Organizzazione : CPS Napoli
Contributo al forum : 6055
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 26, 2009 4:03 pm

antonella vaccaro ha scritto:ma chi ha parlato di pd???

il pd nessuno lo ha nominato, noi abbiamo ricevuto una convocazione senza aiuto del pd chi lo ha messo in mezzo sto pd???
...è stato Didier, perdendo una buona occasione per non digitare sulla tastiera. Il PD in questa storia non c'entra. L'azione tattica che avevo suggerito era frutto della mia mente. Bastava scrivere che non si era d'accordo e basta. Ma noi non riusciamo mai a contare fino a dieci, e se non siamo un po' polemici non godiamo e non ci viene l'orgasmo.
Accostare il mio nome al PD lo considero un'offesa personale! Evil or Very Mad

Allora, questo documento lo vogliamo preparare, oppure no? Io aspetto ancora qualche altro contributo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da mariafortino il Lun Ott 26, 2009 4:03 pm

per quanto riguarda la rappresentatività io mi sentirei davvero rappresentata da sara, torino. Non capisco in base a che principio non possa essere li. Sto principio di far fare le cose solo a chi si è conosciuto da tempo non mi piace...allora in base a questo principio io non potrei essere amministratrice visto che arborio vaccaro gialov non mi conoscono di persona.
VOTO SARA (visto che i voti piacciono tanto da queste parti)
avatar
mariafortino
Esperto/a
Esperto/a

Femminile Numero di messaggi : 277
Località : Cosenza
Ordine scuola : secondaria II gr.
Organizzazione : CPS - Cosenza
Contributo al forum : 3180
Data d'iscrizione : 18.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 26, 2009 4:07 pm

Maria, se hai un po' di tempo, puoi buttare giù una bozza di preambolo per il documento da presentare? Cerchiamo di farlo più o meno simile a quello presentato alla Camera.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Convocazione CPS al Senato

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum